Jump to content

TWOW – Chi affronterà Robert Strong?


Chi sarà il campione dei Sette Dei nel processo a Cersei?  

8 members have voted

  1. 1. Chi sarà il campione dei Sette Dei nel processo a Cersei?

    • Lancel Lannister
    • Theodan Wells
      0
    • Loras Tyrell
    • Garlan Tyrell
      0
    • Nymeria Sand
      0
    • Sandor Clegane
    • Bonifer Hasty
      0
    • Uno dei cavalieri di Aegon Targaryen
      0
    • Altro personaggio (specificate nei commenti)
      0


Recommended Posts

2 ore fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

 

Però non sappiamo se non è effettivamente rientrato, magari è l'ennesimo inganno dei Tyrell. Io a Loras campione del Credo ci credo, perché non vedo un candidato migliore e più abile. In passato pensavo che il campione potesse essere Sandor, ma la teoria dello strano trio per Sansa suggerita da Jacaerys in un'altra discussione è affascinante e potrebbe essere vera, e questo dirotterebbe Sandor su altri lidi.

Perché Loras dovrebbe prendersi la briga di camuffarsi ( e soprattutto rischiare la vita ) per il Credo ( che sul piano politico non ha nulla da offrire, anzi appena arriverà Aegon lo acclameranno come vero re e questo non collima con gli interessi dei Tyrell, che con Tommen, Kevan morto e Cersei indebolita hanno già il controllo del trono ) ? Come diceva @Jacaerys Velaryon, vedo più sensato che si batta per gli interessi dell' Altopiano ( cioè contro Euron che lo sta attaccando ).

Link to post
Share on other sites
  • Replies 24
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

2 ore fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

magari è l'ennesimo inganno dei Tyrell. Io

A tal proposito, guardando in generale alle teorie sui Tyrell, ho l' impressione che si attribuiscano troppi inganni/doppi giochi ecc alle Rose di Alto Giardino. Già solo un' eventuale accordo fra Aurane e Loras sarebbe sufficiente secondo me ( anche perché in tutto Feast i Tyrell non si interessano minimamente al Credo e viceversa ).

Riguardo al processo per combattimento in sé e per sé, secondo me quello di Cersei non è detto che debba essere così sensazionale ( anche perché sarebbe un' ottima chiusura di arco per Lancel che fin dall' inizio è stato legato a Cersei, Tyrion e Jaime ). Se Loras deve morire in un processo, per me avrebbe più senso nel processo di Margaery piuttosto che in quello di Cersei ( anche perché i legami Lancel-Credo ci sono mentre quelli Loras-Credo sono inesistenti al momento ).

Link to post
Share on other sites

Io voto Loras: non credo nemmeno al 10% del racconto 'poverino sfigurato e in fin di vita sotto le mura di Dragonstone'. Per me non ci è nemmeno arrivato a Dragonstone, e se ci è arrivato si è messo d'accordo con fAegon (e Aurane: figurati se quello riesce davvero a fare il pirata autonomo con 3-4 navi, schiacciato tra le flotte dei Redwyne ed Euron...) 

I Tyrell sono bravissimi intrallazzoni (finora). Non ci vedo nemmeno un gran problema ad essere visti come spergiuri...non verso una dinastia che sta prendendo la fama di Re Pazzi.

 

sarebbe bellissimo Nymeria, ma rischia di venir fuori una ripetizione del Duello con la D maiuscola.

 

Comunque basta che non sia Sandor.

Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, osservatore dal nord ha scritto:

Non ricordo bene questa parte ma :

1)aurane non è diventato un ammiraglio pirata poi? Non sembra che avesse una qualche alleanza coi tyrell se ha pensato subito di riciclarsi così 

2) mi sembra di ricordare che loras ha promesso/fatto voto davanti a tutti di concludere l'assedio velocemente. Dirottare la flotta non si può tenere nascosto e loras farebbe la figura dello spergiuro che ha anteposto i suoi sentimenti verso l'altopiano a un ordine regale. 

 

1) A mio parere Aurane è un opportunista che ha sfruttato sia Cersei che Margaery per i suoi scopi, ossia diventare il nuovo Lord delle Maree. Ha giocato su entrambi i tavoli dei Lannister e dei Tyrell per accrescere il proprio potere, e quando le due regine sono state arrestate ha capito che non avrebbe più avuto sponde politiche ed è scappato prendendosi i dromoni che aveva fatto costruire per la corona. In TWOW mi aspetto che si riclicherà come sostenitore di Aegon.

 

2) Ufficialmente Dragonstone è ora in mano ai Tyrell, quindi l'isola sarà sostanzialmente ignorata dalla capitale (anche di più di quanto lo è stata dall'inizio della guerra) e la flotta Redwyne è stata già inviata a ovest. Credo che quando la verità salterà fuori lo scenario politico di TWOW sarà già gravemente compromesso sia per i Lannister che per i Tyrell e la cosa non avrà particolari ripercussioni per la figura di Loras. Oltretutto, a me sembra che la "bravata" di Loras sia in linea con la caratterizzazione arrogante e passionale del personaggio.

Link to post
Share on other sites

Loras penso abbia cose migliori da fare che andare a combattere contro l'eroe di Cersei... In più i Tyrell davvero si giocherebbero così, in una lotta sicuramente persa (Martin sicuramente non ha risuscitato la Montagna solo per farla morire due giorni dopo... in più non so nemmeno se possa morire :excl2:), l'unico loro membro nella guardia reale? Loras si finge morto per farsi i suoi giri via dalla capitale, non credo che torni così presto ad Approdo... (la faccenda di Loras/Criston Cole non l'avevo mai sentita ma mi piace parecchio :blink:)

 

Mi piacerebbe che a combattere fosse Lancel, concluderebbe degnamente il suo arco. Ma mi piace anche l'ipotesi Nymeria benché improbabile.

Link to post
Share on other sites

E perché non lo stesso Tommen in un impeto di follia e di fervore religioso? Chi potrebbe impedirglielo? É il Re. Lo so che è un'ipotesi alquanto bislacca ma in un sol colpo ci snellirebbe la trama eliminando il Re, finendo di devastare la regina reggente e gettando la capitale nello scompiglio in attesa di Aegon :)

Inviato dal mio CPH2025 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, ANDROID ha scritto:

E perché non lo stesso Tommen in un impeto di follia e di fervore religioso? Chi potrebbe impedirglielo? É il Re. Lo so che è un'ipotesi alquanto bislacca ma in un sol colpo ci snellirebbe la trama eliminando il Re, finendo di devastare la regina reggente e gettando la capitale nello scompiglio in attesa di Aegon :)

Inviato dal mio CPH2025 utilizzando Tapatalk
 

Il Tommen fervente religioso nei libri non c' è, anche perché l' età del personaggio è rimasta piuttosto bassa rispetto alla controparte televisiva, che era cresciuta troppo. Però come scena sarebbe interessante :stralol:

Personalmente Tommen lo vedo morto a causa delle serpi delle sabbie, che nei libri dovrebbero avere un ruolo maggiore e nella capitale saranno almeno due.

Link to post
Share on other sites
Il 11/10/2021 at 17:30, Daemon Targaryen ha scritto:

Perché Loras dovrebbe prendersi la briga di camuffarsi ( e soprattutto rischiare la vita ) per il Credo ( che sul piano politico non ha nulla da offrire, anzi appena arriverà Aegon lo acclameranno come vero re e questo non collima con gli interessi dei Tyrell, che con Tommen, Kevan morto e Cersei indebolita hanno già il controllo del trono ) ? Come diceva @Jacaerys Velaryon, vedo più sensato che si batta per gli interessi dell' Altopiano ( cioè contro Euron che lo sta attaccando ).

beh per rischiare la vita...come detto da altri, è un arrogante. Ci sta che sia convinto di vincere facile.

Poi chiaro che non combatterebbe 'per il Credo' se non di facciata: combatterebbe contro Cersei e i Lannister e per la sorella (non penso che sia ancora da buttare l'ipotesi di un trial by combat contemporaneo sulle due regine.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Neshira ha scritto:

beh per rischiare la vita...come detto da altri, è un arrogante. Ci sta che sia convinto di vincere facile.

Poi chiaro che non combatterebbe 'per il Credo' se non di facciata: combatterebbe contro Cersei e i Lannister e per la sorella (non penso che sia ancora da buttare l'ipotesi di un trial by combat contemporaneo sulle due regine.

Ma stando alle informazioni in nostro possesso non ci sono processi per combattimento mischiati in cui sono in gioco più imputati. Quindi, come dicevo sopra, al massimo avrebbe più senso che Loras combatta nel duello di Margaery, ma ciò escluderebbe lo scontro con Strong ( e poi Margaery sembra che voglia essere giudicata dal Credo, quindi niente duello ). Cioè a livello politico i Tyrell non otterrebbero molto di più di ciò che hanno già conquistato con l' eventuale morte di Cersei; militarmente e politicamente hanno già in mano la capitale di fatto. Loras rischierebbe la vita inutilmente per come la vedo io. Poi, come dicevo, l' ipotesi di Loras queenmaker dalla parte di Dany a me piace ( dato che fAegon potrebbe causare la morte di Mace e forse anche Margaery ).

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...