Jump to content

Recommended Posts

  • 4 months later...
  • Replies 3.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 3 weeks later...

Caro diario, torno sul forum dopo un po' perché il mio smartphone ha pensato bene di farsi una vacanza nel nord est dell'Italia per due settimane sull'auto di mio fratello. 

Al di là di aver dovuto informare via mail un sacco di persone della situazione e tenere maggiormente sotto controllo la casella, sono contento di non aver avuto problemi

Link to post
Share on other sites

Caro diario,

 

alle volte... le coincidenze.

 

C'è una massima nella comunità degli astrofotografi: ogni volta che si riceve un nuovo pezzo di equipaggiamento (che sia un nuovo telescopio o una nuova macchina fotografica) il tempo si imbruttisce, impedendo qualsiasi fotografia.

Che ci si creda o no, fin'ora per me è stato sempre così: quando mio zio mi ha prestato gli obiettivi, subito è arrivato maltempo. Quando ho comprato il cavalletto idem. Quando mi ha prestato gli altri obiettivi è successo lo stesso.

 

Per Natale mi sono comprato uno star tracker, per migliorare la qualità delle foto. UPS mi ha perso il pacchetto così, invece di riceverlo per il 24, non se ne è saputo più nulla. Con il favore delle mie ferie, speravo di poter stare alzato fino a tardi per scattare tante belle foto, il clima è stato sempre favorevole, e invece nulla: il tracker non mi è arrivato.

 

Stamattina mi sveglio e vedo nebbia e nuvole. Per scherzare dico alle mie figlie: sapete? Questa giornata sarebbe perfetta per ricevere il tracker, visto il maltempo.

Ha appena suonato il corriere. Il tracker è arrivato.

 

Coincidenze? Forse! Ma forse no, forse è un compltotto dei climatologi che invidiano gli astronomi e ne boicottano il lavoro :stralol:

Link to post
Share on other sites

Caro diario

da qualche anno a questa parte mi capita qualcosa di "strano" ad inizio primavera: sento una sorta di irrequietudine, di "voce" che mi invita ad "andarmene", a partire. La tengo a bada con le escursioni e le ferie, che tanto verso settembre tende ad attenuarsi. Ogni anno é piú intensa e dura piú a lungo. L'ho razionalizzata dicendo che forse si tratta di quell'istinto che milioni di anni fa faceva parte della nostra natura nomade: in primavera si partiva, in inverno ci si raccoglieva in un posto sicuro e caldo.

Credo per il clima oggi caldo e solare, inizio giá a sentirla. E siamo a metá gennaio :wacko:

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,856
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Skiekai
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,082
    • Total Posts
      742,848
×
×
  • Create New...