Jump to content
Darrosquall

Commenti su film appena visti

Recommended Posts

Non è stereotipata, ma è comunque bella secondo i canoni odierni: qualche decennio fa sarebbe sicuramente stata considerata troppo magra e priva di forme.

Poi sono d'accordo con @MezzoUomo sul fatto che vada bene sempre, dovunque e comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minutes fa, Gedeont dice:

Non è stereotipata, ma è comunque bella secondo i canoni odierni: qualche decennio fa sarebbe sicuramente stata considerata troppo magra e priva di forme.

Poi sono d'accordo con @MezzoUomo sul fatto che vada bene sempre, dovunque e comunque.

 

Concordo appieno :sbav:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/4/2019 at 10:43, Corvina dice:

Da donna, sono d'accordo :stralol:

Però mi rifiuto di accettare che Gal Gadot sia un tipo stereotipato: è di una bellezza sopraffina e decisamente particolare. Non ha niente a che fare con la diva hollywoodiana standard :ehmmm:

 

Peccato che mi sono persa questa discussione su WW! Forse starebbe meglio nel thread DC ma comunque 

Gal è stata scelta perché mediterranea e particolare in modo da avere l'allure da divinità olimpica. Infatti sta benissimo nel setting di Themyscira (più delle altre americanone). E ho apprezzato il modo in cui l'hanno connotata, senza troppi muscoli o poppe. Il costume poi è figherrimo, peccato per gli stivali con la zeppa. ^^"

Nemmeno io ho apprezzato più di tanto WW praticamente per tutti i motivi citati da Timett: troppo naive lei, siparietti meh (quello sulla barca o sulle nuditá di lui), storia fiacca, villain banalotto. La parte che mi è piaciuta è quella su Themyscira, il resto no anche perché detesto abbastanza i film nel periodo e con scenario la prima guerra mondiale. Non ho neanche trovato tutto questo femminismo (non è che perché un film ha tante donne guerriere è necessariamente femminista spero) e la Jenkins in più punti mi ha ricordato Snyder.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardiani della galassia Vol.2 (James Gunn, 2017)

 

Sarò breve: se anche è pur vero che i film sui supereroi mi hanno abbondantemente stufato (non sono appassionato di supereroi e a livello cinematografico solitamente sono davvero scarsi), devo dire che questo mi è piaciuto: mi ha fatto genuinamente ridere con gag infinitamente migliori di quelle degli altri film Marvel e nonostante sia esplicitamente un film che non si prende sul serio, l'approfondimento dei personaggi non è inferiore a quelli più "seri" tipo Iron man e compagnia.

Film nel complesso promosso.

 

Mr.Nobody (Jaco Van Dormael, 2009)

Non sono sicuro di cosa ho visto. Sapevo che sarebbe stato impegnativo, ma non capisco se la complessità è concettuale o data solo dal montaggio non sequenziale. E' certamente un film di gusto, in alcuni momenti mi ricordava il Tim Burton di Big Fish, e non posso dire che mi sia dispiaciuto: anche a livello tecnico aveva di che dire. Però, non sono sicuro che il tipo di storia richiedesse una messa in scena tanto contorta (in questo mi ricorda Synechdoce, New York) perchè da quel che ho capito il tema di fondo poteva anche meritare una trattazione più comprensibile.

Ma mi piacciono questi film in generale, quindi sono contento di averlo finalmente visto. Poi Leto è magnetico, non so perchè...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto hellboy. 

La scena dell'evocazione del rosso basterebbe da sola a spiegare le differenze tra le due versioni. 

Meglio quella precedente ( il mix di favola nera con scene d'azione e un pizzico d'orrore era azzeccato) ma questa nn è da buttare( anche se esagera con lo splatter) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Hellboy ho letto troppe discussioni, difficoltà, litigi tra regista e produttori, licenziamenti... non esiste che possa essere uscito bene. 

Peccato perché Neil Marshall non sarà Guillermo Del Toro, ma è un buon regista e sicuramente avrebbe dato la sua impronta al film. 

Se dice ufficialmente "no comment", insomma... davvero vien poca voglia di andare al cinema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornato da poco dalla visione di "Shazam" e devo dire che sono stati soldi ben spesi :). Il film ha il giusto mix di momenti spassosi (messi con un senso, non solo per strappare la risata allo spettatore) e seri, la storia scorre liscia e gli attori sono azzeccati. Dovessi trovare un punto negativo, sarebbe nel poco spessore dato al cattivo e in un paio di incongruenze sull'uso dei poteri da parte di Shazam/Billy. Nel complesso però un bel film, uno dei migliori tirati fuori dalla DC secondo me. Ah, se andate a vederlo fermatevi fino a dopo ai titoli di coda, c'è una scenetta simpatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho visto un po'  di film in queste settimane. faccio una breve "recensione"

 

Bohemian rhapsody: da fan dei queen non potevo non apprezzarlo. si da il giusto peso e tempo alla musica come è giusto che sia e la storia scorre bene. malek bravissimo. non era x niente facile interpretare un artista e una persona della complessità di mercury. voto 8

 

bumblebee: finalmente i trasformers. pensavo fosse uno spin-off ma in realtà è un reebot della serie. e finalmente riesco a vedere un film dei transformers senza avere il mal di testa tra effetti e inquadrature assurde e a capire la trama...questa versione restituisce dei transformers più "giocattolosi", meno complessi e scintillanti. la storia carina. per certi versi scontata ma come detto se lo si paragone a quelli di bay è un capolavoro. io gli do un bel 7 sperando in una rinascita interessante della saga.

 

animali fantastici 2: da tutto quello che avevo letto pensavo peggio. certo è che c'è troppa carne al fuoco e succedono troppe cose. mentre il primo sembrava qualcosa di nuovo dentro l'universo di harry potter, questo sembra un rifacimento della saga principale anni 30. voto 5,5

 

a star is born. piacevolmente sorpreso. pensavo fosse il classico film come canone americano invece l'ho trovato più "coraggioso" se mi passate il termine. musiche bellissime e ancora una volta lady gaga si dimostra una grandissima artista (consiglio di vedere spettacolo del superbowl di qualche anno fa). buon esordio per cooper alla regia. voto 7,5

 

aquaman: mi aspettavo una bella tamarrata e per certi versi così è stato. ma grande sorpresa. molto belle le ambientazioni del regno acquatico e dei vari popoli. alcune scene stupende con effetto del mare tagliato a sezione. bravo mamoa ma in generale chi ha impostato il personaggio perché è forse il supereroe che più rischiava di sembrare ridicolo al cinema. invece sono riusciti a creare un mondo acquatico credibile e interessante. giusta la scelta di non esagerare con tutta la storia del protagonsita. solo 1-2 scene di infanzia e addestramento ma il giusto. qualche scenetta un po cretina ma niente di sconvolgente.

per essere cinema di intrattenimento io gli do un bel 7,5. mi sono divertito.

 

venom: 4...…..non capisco come possa avere incassato così tanto……..

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ricordate di bravehearth? Nell' ultima scena robert bruce guida gli scozzesi contro i soliti inglesi. Il film di mel gibson era parecchio romanzato e con numerose licenze storiche. Su robert bruce netflix ha fatto un film con chris pine come protagonista. Il film si chiama outlaw king e narra la storia della riconquista della scozia da parte di robert bruce a partire dalla morte e sezionamento di william wallce. Una gamba e una testa di wallace compaiono tra londra e la scozia. 

https://www.imdb.com/title/tt6679794/

Il film è fatto bene anche se il protagonista non è un granchè.. Tra gli attori si riconoscono quelli che avevano girato con mel gibson mentre re edoardo I è interpretato da stephen dillan ossia il nostro stannis baratheon. I vari personaggi sono riconoscibili anche per l' uso corretto degli stemmi. E' un ottimo film di cappa e spada con il giusto quantitativo di sangue e squartamenti. 

https://it.wikipedia.org/wiki/Roberto_I_di_Scozia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti è piaciuto @ziowalter1973

Io l'ho visto tempo fa e sinceramente non me lo ricordo neanche più. Però all'epoca mi aveva lasciato molto perplessa. L'ho trovato molto confuso e poco di impatto, ma forse perché me lo aspettavo io più epico.

Il problema principale era proprio il protagonista direi, che doveva reggere tutto il film e invece è quello più evanescente di tutti. Però bello da vedere almeno ^^"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chris pine ha la faccia stile nicholas cage o keanu reeves.. :D Con un ambientazione simile forse era meglio una miniserie. Alcuni passaggi storici devi spiegarli meglio per comprenderli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto! Una miniserie sarebbe stata più adatta anche perché la storia di Robert Bruce è abbastanza lunga e intricata. Già Braveheart con tutte le semplificazioni e le licenze romanzate dura 3 ore, qua in pochissimo hanno dovuto mettere in scena un botto di roba (e per fortuna che essendoci già stato Braveheart un po' di background era già noto ai più)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...