Jump to content
Darrosquall

Commenti su film appena visti

Recommended Posts

Doom col Re scorpione <img alt=" />

 

mi aspettavo uno vaccata ma son stato in parte smentito,si è rivelato un film piacevole! <img alt=" />

3.5/5

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ora del lupo, di Ingmar Bergman, con Liv Ullman, Max Von Sydow. Macabro, schizofrenico, scandaloso (se si pensa ai tempi, siamo nel 1966...), psicologicamente violento film del regista svedese, che inquieta molto di più del 90 % dei film horror, risultando precursore in molti passaggi di un certo tipo di cinema. Assolutamente malato, ma pregno di raffinatezza, la pellicola scorre come una poesia maledetta fino al tragico finale. Ennesimo capolavoro di Bergman. Voto 5 / 5 <img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenica scorsa ho visto al cinema il film di Verdone: Il mio miglior nemico! Pensavo peggio, invece mi ha piacevolmente sorpreso, è ben fatto e ricco di humor! <img alt=" />

Tiz <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto due film <img alt=" />

 

I passi dell'amore di Adam Shankman basato su un libro del vendutissimo Nicholas Sparks. Mettendo da parte i pregiudizi,questo film si lascia guardare tranquillamente.Molto carino e ben realizzato. Il plot è comune a quesa tipologia di film,ma poi lo sviluppo introduce qualche elemento che possiamo considerare originale. Ho trovato anche dei momenti che risultano commoventi,altri invece banali,ma bisogna considerare anche il target a cui è indirizzato. Direi che un 2,5/5 tendente al 3 ci può stare benissimo <img alt=" /> PS:Il finale non mi è piaciuto,e neanche l'accompagnamento sonoro.

 

Poi ieri sera ho visto La foresta dei pugnali volanti del grandissimo Zhang Yimou.Nutro un grandissimo rispetto per questo regista che ci ha regalato assolute perle come la locanda della felicità,lanterne rosse,hero e tanti altri,ma questa volta non mi ha convinto. Il film è visivamente sontuoso,a tratti manieristico,ma ci sta nei film a cappa e spada. C'è da dire che mi sono anche annoiato verso metà film,motivo per il quale lo devo rivedere e mi astengo pertanto anche dall'abbozzare un giudizio che sarebbe parziale. Spero sia stato per l'orario XD,però sinceramente mi ha deluso. Spero di ricredermi <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Final Destination 3...

 

ancora una volta è abbastanza divertente ( incredibile eh?:| ), però adesso basta :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Final Destination 3...

 

ancora una volta è abbastanza divertente ( incredibile eh?:| ), però adesso basta :P

boh io ho visto il primo e mi basta e mi avanza,spero che il trailer abia ragione e la morte li abbia presi tutti stavolta! <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scomodi omicidi, di Lee Tamahori, con Nick Nolte, John Malkovich, Chazz Palmintieri, Michael Madsen, Chris Penn, Melanie Griffith, Jennifer Connelly, Treat Williams, Daniel Baldwin, Andrew McCarthy. Un nutrito cast di ottimi attori, per un gangster/noir pieno di colpi di scena, avvincente quanto basta e diretto con decisione. Scomodo. Voto 3.5 / 5 <img alt=" /><img alt=" />;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cavaliere della valle solitaria, di George Stevens, con Alan Ladd, Van Heflin, Jack Palance, Ben Johnson. Strepitoso western vecchio stile, che coniuga alla perfezione romanticismo e violenza, ritratto realistico della pura vita del west. Ritratto di un eroe, interpretato da un bravissimo Ladd ai massimi della sua carriera, un eroe che con passione e cervello si batte per i valori in cui crede. Un grande capolavoro, un film per tutti gli amanti e non del cinema di una volta, quello classico e più puro, e che purtroppo non tornerà più. Capolavoro. Voto 5 / 5 <img alt=" /><img alt=" />;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il settimo sigillo, di Ingmar Bergman, con Max Von Sydow, Bibi Andersson. Giocare a scacchi con la morte, una partita che non si può vincere, combattuta tra metafore e realtà, poesia e morte, malattia e speranza. Un epopea splendida, in un molto dilaniato dalla peste e dalle persecuzione cristiane sui presunti eretici, per un film che entra di diritto nella storia del cinema come una delle più lucide e affascinanti dediche al giorno in cui tutti dovremo perire. Capolavoro. Voto 5 / 5 <img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

appena finito di vedere BRONX, primo film da regista per Robert De Niro. ECCEZIONALE! 5/5

 

De Niro: "È facile premere un grilletto. Prova ad alzarti tutte le mattine per andare a lavorare tutto il giorno e guadagnarti da vivere onestamente, poi capirai chi sono i veri uomini!"

<img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto ieri sera non c'è due senza quattro....

il voto non lo metto, quando ci sono Bud Spancer e Terence Hill sono di parte

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto ieri sera non c'è due senza quattro....

il voto non lo metto, quando ci sono Bud Spancer e Terence Hill sono di parte

Uhm...quel film è l'unico di Bud Spencer e Terence Hill che non mi piace...

 

Comunque, stasera ho rivisto Pitch Black, con Vin Diesel. Praticamente è l'antefatto al più famoso The Cronicles of Riddick, con un vin diesel tamarrissimo <img alt=" /> . Voto 3,5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sera mi sono fatto serata Vin Diesel...prima il Risolutore e poi Pitch Black.

Il primo un poliziesco neanche dei peggiori ma un pò banale 2.5/5

Il secondo invece mi è piaciuto molto, di più delle Chronicles

3.5/5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...