Jump to content
Darrosquall

Commenti su film appena visti

Recommended Posts

"Il vento che accarezza l'erba" di Ken Loach.

Splendido film, con un messaggio duro e triste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baci rubati, di François Truffaut, con Michael Lonsdale, Jean-Pierre Léaud, Claude Jade, Delphine Seyrig. Una storia d'amore e intrighi abbastanza originale, che però manca della classe che ci si aspetterebbe da uno come Truffaut. Non ci sono soluzioni visive di grande impatto come nei precedenti film, che nonostante tutto scorre divertendo quanto basta. Una commedia agrodolce, che pur non arrivando al livello de "Non tirate sul pianista" o "Julies e Jim", è una visione comunque obbligata per i fan del grande regista francese. Elegante. Voto 3 / 5 <img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fata Morgana, di Werner Herzog. Tormentata pellicola documentaristica del geniale regista tedesco, che armato di macchina da presa e pochi fedeli compagni, ha viaggiato per oltre un anno nelle zone del Sahara, rischiando arresti e altro, per filmare la vita di quei luoghi a noi così distanti, nel mezzo e nello spirito. A parte qualche rara presenza umana, è un eterno collage di paesaggi sui quali si innalza una voce fuori campo che narra della creazione del mondo, e di tutto ciò che ne conseguì. Una pellicola del tutto particolare, fuori da ogni schema, sicuramente non adatta al grande pubblico, ma che è capace di affascinare gli animi più romantici. Assurdo. Voto 3.5 / 5 <img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto Apocalypto al cinema <img alt=" /> voto totale 3/5

 

Allora... innanzitutto stavolta sono d'accordo con i "moralisti", non dico che doveva essere vietato, ma perlomeno consigliato ad un pubblico maturo, molto più violento di alcuni film vm14.

Rappresenta la crudezza, la violenza della storia: ed è giusto che sia così, altrimenti non sarebbe storia <img alt=" />

La frase iniziale fa ribrezzo per la sua inesattezza nel contesto storico. Ci sono alcune cose che non tornano (i sacrifici catena di montaggio, l'eclissi imprevista, non si capisce di che tribù, popolo o etnia facciano parte i protagonisti) ma il film funziona meglio così, l'importante è che non provochino informazioni sbagliate <img alt=" /> Per il resto grande regia, superbi scenari... da vedere al cinema e gustarselo... certo, tolta la violenza ed il pathos delle scene crude non c'è molto in questo film, ma vale cmq la pena vederlo a mio avviso <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho visto casinò royale, l'ultimo di James Bond. Per il parere, leggete la recensione su everyeye <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto Casinò Royale...

Film abbastanza buono, meglio rispetto alle schifezze che sono in giro ultimamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho appena riguardato "La Storia Fantastica" ,che non avevo nient'altro da fare lol ... bellissimo, come sempre <img alt=" />

 

Visto ieri sera. Bello, ma mi ha deluso il finale, non razionale. Avevo intuito la soluzione "razionale", ma l'atra parte mi ha deluso. Forse son relmente troppo razionalista (mi dicono che ammazzo ogni romanticismo...)!

Cmq bel film, da vedere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

king arthur, ieri sera su pc....bello, molto bello

Share this post


Link to post
Share on other sites

King Cong di Piter Jackson.

Ottimo cast, trama già nota quindi non entusiasmante.

Il film parte non bene, benissimo. I personaggi sono interessanti, Jack Black dà prova di essere un grande attore. Purtoppo però dopo circa un'ora ci si perde in minuti e minuti di effetti speciali & co, che non aggiunge niente al film (per me). Il finale è scontato, ovviamente, ma decente. Resta tutto sommato un buon film.

 

4/5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Syriana con matt damon e george clooney.

Film che fa pensare e che tratta di temi molto attuali senza avere paura o timori di sorta nel farlo. I fatti vengono raccontati così come sono e non c'è una critica a tizio piuttosto che a caio.

Da vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continua la serie FFCNHMVMCPPSV (film famosi che non ho mai visto ma che piano piano sto vedendo).

"Indovina chi viene a cena". Eccellente commedia che parla delle reazioni dei genitori di un medico nero (uomo perfetto con questo unico "difetto") e un avvenente fanciulla bianca che decidono di sposarsi agli albori dell'integrazione. Un film molto leggero e piacevole che mette in luce il tema del gap generazionale, in maniera molto molto convincente.

 

4.5/5

Share this post


Link to post
Share on other sites

eragon...

anche se non ho letto il libro...

delusione....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continua la serie FFCNHMVMCPPSV (film famosi che non ho mai visto ma che piano piano sto vedendo).

"Indovina chi viene a cena". Eccellente commedia che parla delle reazioni dei genitori di un medico nero (uomo perfetto con questo unico "difetto") e un avvenente fanciulla bianca che decidono di sposarsi agli albori dell'integrazione. Un film molto leggero e piacevole che mette in luce il tema del gap generazionale, in maniera molto molto convincente.

 

4.5/5

 

 

io ieri per la tua famosa serieFFCNHMVMCPPSV ho visto scarface

bellissimo 4.5\5

 

Brandon Stark il Costruttore, a me personalmente king arthur non è piaciuto molto, per quanto rigurarda la storia, mentre lo devo ammettere molti di quei combattimenti assurdi, mi hanno gasato (nel senso buono tipo dire esaltato)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scarface, di Brian De Palma, con Michelle Pfeiffer, Al Pacino, Robert Loggia, Steven Bauer, F. Murray Abraham, Mary Elizabeth Mastrantonio. Ispirato all'omonimo gangster movie degli anni 30, qui però trasformato in fase di sceneggiatura dall'abile mano di Oliver Stone, che lo attualizza e lo rende più cinico e violento. Probabilmente uno dei film di mafia più belli di sempre, sicuramente il più avvincente, senza momenti morti, che tiene incollati alla poltrona fino al pirotecnico finale. Come non ci si può appassionare al personaggio di Tony Montana, un antieroe mai così umano, interpretato straordinariamente da un Pacino nella sua epoca d'oro, affiancato da un cast di tutto rispetto, a cominciare da Robert Loggia,passando per Abraham e la grande prova di Bauer, in seguito mina vagante del cinema americano, senza dimenticare le grazie della Pfeiffer e della Mastrantonio, una gara di sensualità senza eguali. La regia di de Palma è solida, graffiante, sporca al punto giusto anche negli eccessi, a volte un pò evitabili, di violenza gratuita. E poi che dire dell'atmosfera che si respira per tutto il film : si entra negli anni '80, nelle sue musiche (splendida la hit "Push it to the limit"), nei suoi abiti sgargianti e le mode folkloristiche, nelle auto di lusso e le piscine lunghe un kilometro, le spiagge dorate e le ragazze in bikini. Si viene trasportati dentro a un mondo dal quale non si vorrebbe più uscire, trascinati di forza senza fiato fino alla conclusione. Un caposaldo del cinema made in Hollywood. Potente. Voto 5 / 5 ;)<img alt=" /><img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Syriana con matt damon e george clooney.

Film che fa pensare e che tratta di temi molto attuali senza avere paura o timori di sorta nel farlo. I fatti vengono raccontati così come sono e non c'è una critica a tizio piuttosto che a caio.

Da vedere.

 

Oddio...la critica alla politica internazionale deli USA (e a coloro che la conducono) c'è, e pure dura e ben manifesta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...