Jump to content

romanzi storici


Recommended Posts

Sto leggendo un romanzo storico scritto, a parer mio, veramente bene. "La duchessa di Milano" di Michael Ennis.

Devo dire che troppe volte ho trovato scrittori (o presunti tali) di romanzi storici che scrivono delle emerite [AUTOCENSURA]. personalmente di meritori ne trovo pochi...mi permetto di segnalare:

Maria Bellonci "Rinascimento privato" "Lucrezia Borgia" "Tu, vipera gentile" "I segreti dei Gonzaga"

Jan Guillou "Il templare" "il Saladino" "La badessa" (trilogia not anche come "il romanzo delle crociate")

Ken Follett "I Pilastri della terra"

Ian Pears "La Quarta verità"

Steven Pressfield "Le Porte di Fuoco"

 

SCONSIGLIO CALDAMENTE:

Colleen MacCoullogh (Tutti!), Clive Cussler, Doroty Dunnet 8a costo di far saltare dalla sedia i loro ammiratori), il Cornwell di "Stonehenge".

 

Non considero Whyte un romanzo propriamente storico...semmai fantasy a sfondo storicamente realistico.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 351
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Imprimatur- Monaldi & Sorti (Mondadori)

Romanzo basato su alcuni documenti risalenti al (mi pare) seicento romano, una storia davvero intrigante ed originale, una sorta di giallo seicentesco (a me è piaciuto molto, pur non andando pazza per i gialli :P le descrizioni sono molto accurate e il tutto è davvero particolare <img alt=" /> )

 

consigliato (ma dubito che lo si trovi in giro XD)

Link to post
Share on other sites

i pilastri della terra lo trovo leggibile, anche se troppo lungo.

Bello i pilastri della terra di Pressfield, per la Cullough, concordo con te.

 

Per quanto riguarda Cornwell trovo sia forse il miglior scrittore di romanzi fantasy: riesce ad ambientare le proprie vicende in quasi ogni epoca. Non ho letto Stonehenge, ma il lavoro di Excalibur ma sopratutto, dal punto di vista storico, con Richard Sharpe è veramente notevole.

Link to post
Share on other sites

Ragazzi x chiunque non lo conosca consiglio caldamente Gary Jennings! A parer mio il migliore scrittore di romanzi storici (ne ho già parlato spesso ma visto ke non se ne parlava ho voluto ricordarlo).

 

Della sua produzione consiglio soprattutto (in ordine di preferenza):

 

- L'azteco ...semplicemente il migliore romanzo storico di sempre!!!!!

- Il viaggiatore

 

Due capolavori...chi ama il romanzo storico deve averli nella sua libreria!

 

Ho apprezzato molto i pilastri della terra, ma è molto+commerciale!

Bellissimo imho "Tikal" di Daniel Peters....anche se è un pò+pesante!

 

Ciao

 

Bry <img alt=" />

Link to post
Share on other sites

Doroty Dunnet (a costo di far saltare dalla sedia i loro ammiratori),

Per questa affermazione pagherai con la vita...

<img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

 

Scherzi a parte, perchè non ti piace la Dunnett? E' rigorosissima come storica!

 

 

Viceversa Follett l'ho trovato veramente infantile. Piacevole, certo, ma banalotto e scontato, una lettura appunto per rilassarsi e nulla più...

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda Cornwell trovo sia forse il miglior scrittore di romanzi fantasy: riesce ad ambientare le proprie vicende in quasi ogni epoca. Non ho letto Stonehenge, ma il lavoro di Excalibur ma sopratutto, dal punto di vista storico, con Richard Sharpe è veramente notevole.

 

Fantasy? <img alt=">

Vada per il ciclo di Excalibur, ma la Saga di Richard Sharpe e l'ultima trilogia su Thomas di Hookton....mi permetto di dissentire! <img alt=">

Cosa c'è di così fantasy nelle battaglie campali di Wellington contro Napoleone, o nelle vicende della Guerra dei 100 anni? <img alt=">

 

Kisses <img alt=">

Link to post
Share on other sites

[ E di "Q" di Luther Blisset, che ne dite?]

 

VERGOGNA ED ONTA SU DI ME!!!! ME NE SONO CLAMOROSAMENTE DIMENTICATO!!!! (e sì che lo tengo in un posto d'onore nella mia libreria e l'ho pure regalato...)

 

[Per questa affermazione pagherai con la vita...

Scherzi a parte, perchè non ti piace la Dunnett? E' rigorosissima come storica!]

reclamo il diritto di difendermi con la stessa spada - o un'altra, in alternativa - , e vedremo chi è più abile... <img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

 

Sarà anche rigorosamente storica, ma secondo me ha uno stile monotono, spezzato, e assai poco coinvolgente. Ammetto anche di essermi fermato al primo libro...ma proprio perchè non mi ha convinto fin dalle prime pagine.

Link to post
Share on other sites

SCONSIGLIO CALDAMENTE:

Colleen MacCoullogh (Tutti!),

Non mi dire così <img alt=" /> ho comprato, ma non ancora letto, i suoi primi due libri perché me ne hanno parlato tanti bene...vedremo <img alt=" />

Comunque io consiglio Manfredi, Morgan Llywelyn, Maria Grazia Siliato con il bellissimo Caligola ;) , Whyte con le Cronache di Camelot che trovo assolutamente non fantasy (a parte l’argomento ‘mitico’ non c’è magia o altri elementi fantasy!) e la trilogia Io, Cleopatra di Margareth George, tra i miei libri preferiti!

 

Alessia ;)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,884
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,143
    • Total Posts
      751,159
×
×
  • Create New...