Jump to content
Sign in to follow this  
Eddard Seaworth

romanzi storici

Recommended Posts

Al momento vi rinnovo il consiglio di leggere la serie di Conn Iggulden dedicata alla Guerra delle Rose inglese, mirabile appassionante scorrevole insomma un bel ciclo storico. Per ora siamo ai primi due volumi Stormbird e Trinity ma tra pochi giorni esce all'estero il terzo libro Margherita D'Angiò che entro l'autunno la Piemme certamente pubblicherà da noi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altro consiglio allora: la trilogia sui Cavalieri Teutonici di Guido Cervo edita sempre dalla Piemme che trovi anche in economica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono un appassionato di storia e devo dire che sono molto selettivo coi romanzi storici, adoro Manfredi fin dall' infanzia... la trilogia alexandros è per me qualcosa di unico e irripetibile anche vista la mia ossessione nei confronti del re macedone...

 

Manfredi riesce a raccogliere sia i fatti realmente accaduti, sia quelli leggemndari o mitici e dipingere un affresco dell'epoca e dei personaggi di cui tratta sempre in modo accurato e appassionante.

Se dovessi peró consigliarvi quello che secondo me è il miglior romanzo storico allora vi consiglierei "memorie di adriano"

 

Attraverso una lettera che l'imperatore scrive al suo futuro successore marco aurelio la yourcenar riesce a trasmettere la mentalità complessa, e per gli appassionati sicuramente affascinante di un uomo dell' antichità.

 

Anzi dell' uomo più potente dell'antichità, l'imperatore di roma al culmine del periodo imperiale, e attraverso di lui la mentalità che ha reso grande la storia classica greco/romana....non a caso adriano governò fopo traiano, l ultimo grande conquistatore romano, e prima di appunto marco Aurelio, l'imperatore filosofo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alexandros è una trilogia che consiglio sempre quando si parla di antichità classica. Non solo è scritta, a mio giudizio, bene, ma tratta anche in maniera completa la storia del famoso conquistatore macedone. Personalmente, lo ritengo anche uno dei migliori libri di Manfredi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto molti libri di Frediani, i saggi storici sono ottimi e esaustivi e i romanzi molto belli. 300 La Battaglia delle Termopili ad esempio è stupendo. Dictator non l'ho letto, come dice Gdn dovresti specificare nel dettaglio la tua recensione negativa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che più che un romanzo storico è un'ipotesi tutta sua su come cesare a vinto le sue campagne e la guerra civile priva di qualsiasi fondamento e volta evidentemente a sminuire la figura del console.

questo lo fa attribuendo gran parte delle vittorie di cesare a suoi legati in particolare tito labieno... che addirittura fa vincere a cesare la battaglia di munda quando chi conosce la storia sa benissimo che il tradimento di labieno è uno di quelli che ha più ferito cesare stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho comprato sabato un romanzo storico appena uscito per Newton Compton di un autore di cui ancora non ho letto nulla: si tratta del libro LA SPADA E LA SCIMITARRA di SIMON SCARROW autore di già numerosi romanzi sull'antica Roma. Sono stato attratto dalla trama visto che è ambientato in un periodo che apprezzo molto e dalla cover:

 

1565: l’isola di Malta è un avamposto di cruciale importanza, fondamentale crocevia tra i Paesi cristiani, governati dalle grandi dinastie reali, e l’Impero ottomano che, in continua espansione, sta arrivando a minacciare l’Europa. I cavalieri dell’Ordine di San Giovanni, preposti alla difesa dell’isola, da anni ingaggiano una lotta mortale contro la flotta turca impegnata a estendere il suo dominio su tutto il Mediterraneo. Tra le file cristiane, un astuto e leale veterano inglese, sir Thomas Barrett, è animato dal ferreo proposito di preservare il proprio Ordine dalla devastante avanzata ottomana. Seguendo un comando impartito della regina d’Inghilterra, Barrett dovrà recuperare una pergamena che custodisce un segreto in grado di minacciare il regno stesso di Sua Maestà. Il cavaliere, per riuscire nella missione, dovrà confrontarsi con il suo doloroso passato e un mistero che da anni è rimasto nascosto, mentre al largo delle coste di Malta cominciano ad affacciarsi innumerevoli vele turche…

 

 

Qualcuno ha letto qualcosa di Scarrow o già questo libro e ha commenti da rilasciare?

 

 

 

51gu0w7Wu-L._BO2,204,203,200_PIsitb-stic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto quasi tutti i romanzi della Roma imperiale di Scarrow,in particolare quelli che hanno come protagonisti Catone e Macrone

Il primo e' un timido Optio dal fisico improbabile ma con mente acuta,che diventa per meriti pretore ,mentre il secondo e' il suo opposto,il centurione forte e coraggioso ma spericolato,sono una coppia molto BRM assortita.

Questa estate ho letto il sangue di Roma in cui il duo viene rimandato in Britannia perché vi morisse ,a combattere contro il capo dei ribelli Carataco.

Lo stile e' asciutto,la descrizione delle battaglie essenziale e realistica, la trama e' interessante,insomma lo consiglio a chi ama i romanzi storici non troppo romanzati

Di Frediani ho apprezzato gli invincibili e la dinastia che pur essendo mattoni non da poco si fanno leggere

Di Manfredi ho amato Alexandros e soprattutto le prime opere,le ultime pur buone,le ho amate meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...