Jump to content
Drogon

serie tv

Recommended Posts

Ho visto la prima stagione di "Gentleman Jack", la biografia romanzata di una nobildonna lesbica vissuta nell'Inghilterra dell'800 e di cui si conosce la vita grazie al suo diario segreto.

La protagonista Ann Lister è interpretata da una fantastica Suranne Jones, attrice che non conoscevo, che ha saputo rendere molto bene questo personaggio eccentrico a dir poco.

Ann Lister è stata una donna fuori dal comune, soprattutto per l'epoca in cui ha vissuto e per l'ambiente in cui è nata. Ha preso in mano le redini della tenuta di famiglia e della miniera adiacente, è stata alpinista, viaggiatrice e appassionata di scienza e medicina. La serie racconta il periodo della sua vita in cui ha iniziato una relazione con un'altra nobildonna del luogo, che poi è stata la compagna della sua vita.

 

Che dire, la serie è molto bella, ha una vena ironica che sdrammatizza gli argomenti trattati e il personaggio di Ann è davvero carismatico. La consiglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 hours fa, MezzoUomo dice:

Grrm non sa scrivere di fantascienza, dai, cosa altro vogliamo argomentare.

 

Moderatore mode on:

Come già detto dal buon Timett, c'è il topic apposito in Torre delle Ombre per parlare di Nightflyers, ve lo lascio sotto. Se volete discuterne, fatelo lì che qui siamo fuori argomento. Grazie. 

Moderatore mode off

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente ieri non ho potuto fare a meno di gustarmi i primi due episodi della terza stagione di Stranger Things :yeah::sbav:

Prime impressioni a caldo: l'introduzione degli elementi da teen commedy mi ha fatto un pó venire l'orticaria:

Spoiler

visto che i ragazzini comunque non avranno piú di 13 o 14 anni, introdurre le relazioni sentimentali non era proprio necessariamente richiesto dalla naturale evoluzione della storia. Capisco se ne avessero avuti 16 o 17, ma non sarebbe stato poi cosí strano se fossero stati ancora "single". Forse avevano solo bisogno di far fare loro qualcosa mentre si prepara il terreno agli eventi importanti.

 

Inoltre hanno optato per uno stile visivo che stride un pó con il linguaggio televisivo degli anni 80 (come la scena a volo d'uccello possibile solo ai nostri giorni). Forse pensavano che, visto il successo della serie e le altre importanti produzioni televisive, dovessero arricchire le scene per non far sembrare ST un prodotto di serie B. Credo sia un pó un peccato, ma non necessariamente inficerá il risultato finale.

 

Inoltre:

Spoiler

Se ci vogliono 2 chiavi per attivare il mega congegno russo, perché le tengono entrambe nella stessa valigetta? Non si annulla completamente la sicurezza che le due chiavi avrebbero dovuto garantire? :stralol:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stranger Things mi ha emozionato come solo i Goonies sanno ancora fare. Non ho ancora visto la stagione 3, spero non sia una delusione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ottima terza stagione di ST. hanno affrontato bene la questione crescita dei ragazzi e questo ha portato anche degli interessanti risvolti tra loro. poi la prima è superiore ma c'era il grande effetto novità. questa la ritengo migliore della seconda (che cmq mi è piaciuta) e più solida, scritta meglio. tante citazioni anni 80 ancora (la cosa, terminator). ho letto una bella frase che riassume la serie: è come se fosse girata da Spielberg, scritta da king e musicata da carpenter. direi definizione perfetta.

poi ricrea quello spirito di avventura che era tipico degli anni 80.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/7/2019 at 09:48, rhaegar84 dice:

è come se fosse girata da Spielberg, scritta da king e musicata da carpenter. direi definizione perfetta.

 

Vero, la prima era praticamente cosí, ed era perfetta. Questa terza invece mi sta piacendo molto meno. A partire da alcune caratteristiche che avevano giá fatto capolino nella seconda stagione e che qui hanno assunto forma completa, come ragazzini che non si comportano come ragazzini (a partire dall'esageratissimo turpiloquio) e sopravvivono alle cose piú assurde, fino ad uno stile visivo molto piú moderno di quanto il setting e le scelte (fortunate) fatte per la prima stagione avevano delineato. Non é una cattiva serie in senso assoluto, ma sembra che l'ispirazione avuta dagli autori inizialmente sia venuta meno e, per continuare la storia, si siano affidati piú al "mestiere" finendo per adottare uno stile piú convenzionale. Invece di riconoscere gli anni 80, riconosco The Strain, Resident Evil, etc etc.

 

Spoiler

Il cambio del registro é palese: non piú una famiglia/un gruppo di amici terrorizzati da una entitá soprannaturale che per lo piú non si vede, ma ora una CG-minaccia onnipresente a cui solo i nostri eroi possono ribellarsi, riuscendo persino ad entrare e fuggire da una segretissima base sotterranea piena di agenti russi. E nel mezzo un pó di menate tutte molto teen che mi paiono molto piú anni 2000 che anni 80 (dove prevaleva un atteggiamento piú spensierato nel tratteggiare queste dinamiche).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ieri è uscita l'ultima puntata di Chernobyl. beh x me è un 9-10 come voto. l'ho trovata stupenda. veramente capolavoro (allora i voti di imdb valgono qualcosa). x adesso serie dell'anno. 2018 the terror, 2019 Chernobyl. serie da prendere come modelli.

in entrambe un grandissimo jared Harris ed in entrambe con un ottimo cast.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho finito ieri sera Stranger Things 3. Io davvero la attendevo con ansia, desideravo con tutto il cuore che mi piacesse. Ho trovato la prima stagione una delle cose piú fresche viste in tv negli ultimi anni.

Ma ieri l'ho finita. E non mi é piaciuta. Perché butta via quanto di buono c'era nella prima. Potevo indovinare qualsiasi cosa sarebbe accaduta nella scena successiva, quasi nessuna sorpresa neppure dal punto di vista registico (un paio di inquadrature esteticamente valide, ma nulla che non si sia giá visto piú volte). Una mamma combattiva, si, ma un pó ansiosa e isterica che si trasforma nella moglie di rambo, un grasso e pigro poliziotto di provincia che prende a calci agenti russi. Ragazzini senza né youtube né wikipedia che sanno come effettuare interventi chirurgici, conoscono la costante di planck a memoria, sanno realizzare antenne radio e riparare auto, entrare e uscire da basi supersegrete. Sono praticamente una task-force super addestrata.

 

E il clima di paura, di ignoto, di sorpresa, di mistero che c'era nella prima stagione? Sostituito da un mostro in cg come tanti (fatto bene, per caritá!) e da qualche zombi. Io ho il sospetto che tutti quelli che hanno parlato bene di questa stagione non ricordino poi cosí bene la prima: le lampadine che si accendono, la figura che sembra voler uscire dal muro, i bambini che erano bambini (anche se nerd) e facevano i bambini (piú o meno).

 

Il finale poi é stato deludente:

 

Spoiler

L'esercito che arriva in massa. Ma 5 minuti troppo tardi per evitare un sacrificio che sembra essere stato messo li solo perché "si", visto che di tempo in sguardi ne é stato perso un sacco e si poteva usarlo per mettersi al riparo.

O Billy che si redime "perché si" e poi muore "perché si". 30 secondi prima che uccidano la bestia da remoto.

O l'accenno LGBTQ che DOVEVA ESSERCI PER LEGGE: rischio il linciaggio, lo so, ma a me le cose che mi vengono spinte in gola a forza non mi piacciono proprio. Nelle ultime 4 o 5 serie che ho visto, in TUTTE, c'era una sottotrama LGBTQ che pare sia imposto dal CCNL di averne una per serie (salvo poi essere terrificante come quella in What/If). Allora faccio a mia moglie, qualche giorno fa, scherzando: "vediamo se ne infilano una anche qui, anche se sono gli anni 80 e non c'é tutto questo trambusto, ha ha!" E CE L'HANNO MESSA! E io ho visto i produttori/sceneggiatori infilarmi in gola a forza questo personaggio "perché si".

O il pistolotto finale, che nulla c'azzecca con il mood della serie (io non ricordo tanti pistolotti in Gremlins, ET e compagnia bella).

 

Insomma, a me sembra che avevano preso una buona idea, l'avevano realizzata bene. Poi, ottenuto il grande successo e dovendo "arricchire" la produzione, sono passati da Spielberg incontra King a Resident Evil incontra Godzilla.

Per confronto, vorrei far notare la differenza stilistica tra "la creatura" accennata nel secondo (priva di dettagli, immensa, apocalittica, insondabile) alla belva molto piú horror anni 2000 che vediamo ora, convenzionale, giá vista, sempre ruggendo alla cinepresa perché ín realtá é inisicura.

 

Mi spiace, volevo che mi piacesse, ma non mi é piaciuta. Né i personaggi né la regia, né la sceneggiatura né il finale. Non attendo una quarta stagione.

 

Nota di merito va al personaggio di Hopper: non so se per l'attore, il doppiatore o entrambi, ma é la cosa migliore della stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@osservatore dal nord

Si, per me la prima merita assolutamente, ma molto dipende anche dagli occhi di chi guarda, se ha interesse per quello stile particolare e per quel genere in particolare. Il successo che ha avuto sembra indicare che l'interesse sia diffuso (anche solo come elemento nostalgico) ma non lo definirei "un capolavoro" televisivo: i suoi meriti dipendono molto da alcune scelte specifiche che nulla hanno necessariamente a che fare con la qualitá (come, ad esempio e per ripetermi, il fondamentale recupero di molti elementi anni 80).

Diverso é il caso, ad esempio, di altre serie come Hill House che consiglierei a tutti a prescindere, perché i meriti intrinsechi (ad esempio, di regia) sono evidenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stranger Things è come The Handmaid's Tale: la serie giusta al momento giusto. Ha avuto la fortuna di vivere in una fase storica in cui gli anni '80 sono mitizzati, esaltati e nostalgicamente rimpianti. Tra un po' vedrete che succederà lo stesso con gli anni '90, è ciclico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, osservatore dal nord dice:

Insomma stranger things 3 come got 7 e 8. La prima merita assolutamente invece? 

Devo ancora vedere la terza, ma mi permetto di aggiungere che anche la seconda stagione merita.

 

Trovo che avesse dei momenti molto intensi, specie nel rendere l'evoluzione del rapporto tra alcuni personaggi (El/Hopper su tutti). Molti non avevano gradito una puntata in particolare, che però serviva ad ampliare un po' il raggio d'azione e aprire nuovi possibili scenari, comunque tutte le altre erano state più che buone e il finale emozionava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che la prima sia migliore non c'è dubbio. per me la terza come qualità è tra la prima e la seconda. però dai paragonarle alla settima e soprattutto ottava di got ce ne passa….poi che possa non piacere ci sta ci mancherebbe. ma rimane cmq sempre una buona serie. l'ottava di got non è una buona stagione, neanche sufficiente visto anche budget e tempo speso.

attendo con ansia the terror 2. dovrebbe uscire a metà agosto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Manifredde dice:

 

Diverso é il caso, ad esempio, di altre serie come Hill House che consiglierei a tutti a prescindere, perché i meriti intrinsechi (ad esempio, di regia) sono evidenti.

 

Non amo gli horror, non per il genere in sè ma in quanto ben pochi mi sono piaciuti. Hill House mi ha spiazzata! 

Soprattutto una volta finito, quando ho scoperto che

Spoiler

è praticamente disseminato di fantasmi nascosti ovunque

 

e io tonta non me ne ero accorta. avrei dovuto quindi riguardarlo ma ho barato, andando a rivedere gli spezzoni su Youtube.

 

Una serie fatta come si deve eppure a chiunque ne parlo non la conosce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...