Jump to content

serie tv


Recommended Posts

Qualche miniserie che merita:

 

 

Band of Brothers. 10 episodi. Soldati americani durante la Seconda Guerra Mondiale (sbarco in Normandia).

 

 

John Adams. 7 episodi. La vita del secondo Presidente USA (e i retroscena della lotta per l'indipendenza degli Stati Uniti).

 

 

Generation Kill. 7 episodi. Soldati americani in Iraq (i giorni della conquista).

 

 

The Great Train Robbery. 2 episodi. Famosa rapina al treno del 1963 (vista dalla parte dei ladri e dei poliziotti).

 

band of brothers con damian lewis (brody di homeland) <img alt=" /> mi è piaciuta davvero tantissimo.

Le altre non le ho viste ma me le segno.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Mi hanno parlato molto bene di tutti pazzi per amore. Ho cominciato a guardarla, è molto bella e ve la consiglio. Emilio Solfrizzi è un genio, anche Neri Marcorè. Ci sono certe parti che ricordano Scrubs, in quanto i protagonisti hanno questi flash back improvvisi in cui immaginano le cose. Consigliata, voto 8/10

Link to post
Share on other sites

Oggi ho visto il pilot di Orphan Black, una serie canadese-americana che "narra la storia di Sarah Manning, una ragazza orfana che, dopo avere assunto l'identità di una persona a lei straordinariamente somigliante, scopre di essere frutto di un esperimento scientifico." (Da Wikipedia)

 

Mi avevano incuriosito la trama e le critiche ultra positive alla protagonista che interpreta diverse versioni di sè... Questo primo episodio mi è decisamente piaciuto, spero che i prossimi confermino la prima impressione!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

Credo che sia un argomento che possa interessare alcuni utenti, quindi cito questa serie AMC: Halt and catch fire*.

 

E' ambientata negli anni '80, durante la rivoluzione informatica. In un mondo dominato dalla IBM e altre grandi società, si apre una lotta per creare qualcosa di innovativo, computer più potenti, idee futuristiche.

 

Finora sono usciti 4 episodi dei 10 in programma.

 

halt-and-catch-fire-first-season.25886.j

 

* Il titolo si riferisce a un comando che forzerebbe tutti i programmi a competere per la priorità, mandando in tilt il computer.

 

http://www.youtube.com/watch?v=b35DGguOuEY

Link to post
Share on other sites

Una serie su un argomento che può interessare molti utenti è Masters of sex.

 

Ambientata negli anni '60, segue principalmente le vicende del dottor Masters e della sua segretaria/assistente, coinvolti nello studio di una branca della fisiologia fino ad allora inesplorata e tabu: la sessualità e i suoi effetti sul corpo (soprattutto quello femminile).

 

Non esattamente il mio genere, perchè è troppo soap opera per i miei gusti, però è ben fatta.

 

Lo scorso anno c'è stata una prima stagione di 12 episodi, e tra pochi giorni inizierà la seconda stagione.

 

71xZ1nB%2BldL._SL500_AA300_.png

Link to post
Share on other sites

Una serie su un argomento che può interessare molti utenti è Masters of sex.

 

Ambientata negli anni '60, segue principalmente le vicende del dottor Masters e della sua segretaria/assistente, coinvolti nello studio di una branca della fisiologia fino ad allora inesplorata e tabu: la sessualità e i suoi effetti sul corpo (soprattutto quello femminile).

 

Non esattamente il mio genere, perchè è troppo soap opera per i miei gusti, però è ben fatta.

 

Lo scorso anno c'è stata una prima stagione di 12 episodi, e tra pochi giorni inizierà la seconda stagione.

 

71xZ1nB%2BldL._SL500_AA300_.png

 

 

Un'enorme delusione, ho visto i primi due episodi prima di... lanciare il telecomando! Stava per venirmi il diabete.

 

Idem "Top of the lake", "Newsroom", un po' meglio (almeno fa ridere) "Bored to death".

 

Ultimamente non ci sono tante serie valide, come ho scritto nell'altro topic (quello in cima alla sezione, la classifica delle serie preferite). Le fanno con lo stampino, stile poliziesco tedesco, ovvero con trama (scontatissima) ed attori indegni. Vedi il proliferare di serie scandinave (stile The Bridge) dopo The KIlling (ottima prima stagione, molto meno dalla seconda).

 

Tutte più o meno deludenti oppure, se mi piacciono, vengono "trombate" dalla produzione (penso a "Lights out") perchè non hanno successo di massa.

 

Su Atlantic, canale Sky, seguivo fino a qualche settimana fa (è finita la 1ma stagione) le uniche due decenti, ovvero Banshee e Magic City, non male se ti piace il genere.

 

Prossimamente uscirà questa "The Leftovers", ecco un link: http://skyatlantic.sky.it/skyatlantic/news/2014/06/16/the_leftovers_trailer.html

Link to post
Share on other sites

Ho iniziato anche io Orphan Black guardando le prime 3 puntate. Non male devo dire, anche se niente di eccezionale.

Consiglio poi agents of shield, ma solo se siete appassionati dell'universo Marvel e in particolare dei personaggi di Avengers, infatti vengono ripresi e ampliati molti temi a partire di vari singoli film.

Una serie che invece mi ha sorpreso è stata banshee: pensavo all'ennesima serie-americanata (cosa che comunque è) ma ha quel pizzico di non-sense che la rende perfetta per non prendersi troppo sul serio e concedersi un'oretta di relax, con magari una bella birrozza ghiacciata <img alt=" />

Link to post
Share on other sites

Una bella miniserie in 7 puntate di qualche anno fa: John Adams.

 

Ambientata nel periodo dell'indipendenza USA, racconta principalmente la vita del secondo Presidente degli Stati Uniti.

Con un grande Paul Giamatti.

 

hbo-john-adams.jpg

 

 

E nei panni di Thomas Jefferson abbiamo lui:

 

john-adams-dillane10.jpg

Link to post
Share on other sites

Ultimamente sto seguendo Six Feet Under e Hell on Wheels e devo dire che mi hanno preso abbastanza entrambe, almeno per adesso!

Ho visto anch'io la prima puntata di Hell on Wheels e mi è piaciuta parecchio, sia come ambientazione sia come personaggi!

Link to post
Share on other sites

 

Ultimamente sto seguendo Six Feet Under e Hell on Wheels e devo dire che mi hanno preso abbastanza entrambe, almeno per adesso!

Ho visto anch'io la prima puntata di Hell on Wheels e mi è piaciuta parecchio, sia come ambientazione sia come personaggi!

 

 

La prima serie mi è piaciuta abbastanza. Il protagonista è figo e molti personaggi interessanti.

 

Verso metà della seconda ho iniziato ad annoiarmi e alla fine ho abbandonato. Troppi non-sense logici e troppo spazio dato a personaggi noiosissimissimissimi.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,891
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Hero of Sky
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,154
    • Total Posts
      752,252
×
×
  • Create New...