Jump to content

serie tv


Recommended Posts

Concordo, mi è piaciuta molto. Bravi gli attori, bella la storia, i personaggi, l'ambientazione, tutto quanto! Anche il modo in cui è stata inserita la magia all'interno della storia.

L'ultima puntata

mi ha tenuta col fiato sospeso, avevo letto il libro, ma una decina di anni fa, e non me lo ricordavo molto. Commovente il finale, e anche aperto, a dire il vero!

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Dopo aver visto le prime 4 puntate di American Horror Story sono più che deluso. Tempo fa ho sentito un paio di amici parlarne e finalmente mi sono deciso di guardala. Devo dire che questa serie è un'accozzaglia di elementi pseudo-"horror" presi da tutte le parti e messi insieme alla bell'e meglio. Tra l'altro il "motivo/tema" della canzone iniziale mi pare sia stato copiato da quello presente nel documentario "Sacrificio: Chi ha ucciso Che Guevara?" del 2001. Ancora mi sfugge il motivo per cui una famiglia composta da 3 persona debba acquistare una casa a 7 piani e con 2310987 metri quadri e che è stata luogo di diversi omicidi e carneficine, ma vabbé queste sono piccolezze... Dovrebbe chiamarsi American Trash Story. In teoria, una serie horror dovrebbe fare paura o quantomeno impressione invece mi ha fatto battere il record mondiale di sbadigli in quanto è piena di cose prevedibili e di un sacco di clichés. Credibilità ZERO. Porte che si aprono a caso, persone che entrano in casa nonostante porte e finestre siano sbarrate, criminali e psicopatici random tutti attirati da una casa che dovrebbe essere buttata giù da chiunque abbia del buon senso e del buon gusto per l'estetica... l'unica cosa positiva di queste prime puntate è la cameriera (versione giovane).

Link to post
Share on other sites

Già!

Se fosse durata un poco di più non mi sarei lamentato :)

Un'altra cosa che mi ha colpito sono i costumi e gli effetti speciali. Non ci sono tantissimi incantesimi, ma quando ci sono... :mellow:

 

Concordo, a livello estetico è fatta molto bene, e a livello di contenuti è stata proprio una bella storia (anche se lì il merito è sia dell'autrice del libro che degli sceneggiatori che l'hanno adattata). Una cosa che ho molto apprezzato è il modo in cui hanno unito l'elemento fantasy-soprannaturale con quello storico, non è una semplice vicenda fantastica con la storia come semplice sfondo delle vicende, ma i due piani si intrecciano.

 

Ora però pretendo un sequel con Childermass che fonda "Hogwarts" :stralol:

Link to post
Share on other sites

..e degli attori da 2 soldi. (riferito a Fargo)

 

Cosa mi tocca leggere..a mio parere Billy Bob (e non lo penso solo io considerato che ha portato a casa un Emmy..aces!) e Freeman migliore coppia di attori di quell'annata; a livello del duo di True Detective.

La differenza è che la trama di Fargo è molto più interessante di quella di True Detective che di originale ha ben poco.

 

Attualmente sto guardando la terza stagione di House of Cards (interessante questa nuova svolta), ho iniziato a guardare Ray Donovan (mi sta piacendo abbastanza) e sono in pari con Wayward Pines (la guardo volentieri ma aspetto una svolta dopo le rivelazioni, vere o false che siano, sulla natura della città).

Link to post
Share on other sites

Dopo Sons of Anarchy un'altra tranquilla e piacevole serie tv per Kurt Sutter :D

:victory: :victory: :victory: non vedo l'ora!!! Sons of anarchy mi è piaciuta moltissimo :salta:

 

Per chi guarda Weyeord pines - ed è già all'episodio 6 o avanti:

 

non sono sicura di aver capito lo scopo della cittadina. Cioé abbiamo due gruppi di persone, uno di inconsapevoli abitanti di Weyword pines all'oscuro di tutto che fanno ancora la vita di una cittadina di provincia americana e un secondo gruppo che invece sa tutto e lavora perché si mantenga l'illusione del primo gruppo. Ma perché mettere su sto baraccone? Non era più facile che venissero ibernate solo le persone che volevano farlo (non poche comunque a quanto si vede!)

 

Link to post
Share on other sites

Ho appena finito di vedere Black Sails. La serie è abbastanza buona e ha dell'ottimo materiale peccato se lo sia rovinato con mille tradimenti e intrighi da due soldi che fanno ribaltare la situazione 10 volte in ogni puntata. Quest'ostentazione di stupire il telespettatore attraverso capovolgimenti di situazione hanno l'effetto contrario a quello proposto. Sarebbe una ben più grande e piacevole sorpresa se una cosa andasse bene dall'inizio alla fine. A tutto ciò si aggiungono elementi di puro trash (finte morti), scene gratuite di sesso (nonostante le 3 attrici coinvolte maggiormente siano molto belle) e il voler insistere sul modello di donna imprenditrice di gran successo (prima Eleanor poi Max che non si sa come da semplice prostituta diventa l'ombelico del mondo e tutto gira attorno a lei... alquanto vomitevole). Nonostante Max sia davvero bella credo che è il personaggio che odio di più; fosse per me l'avrei sgozzata già dalla prima puntata. Comunque basta con tutti questi intrighi... ormai stanno stancando, sono prevedibilissimi e rovinano tutto: ci sono stati più intrighi in 18 puntate di Black Sails che in 50 puntate di GoT. Mai una cosa che va bene dall'inizio alla fine per i "buoni" - alla fine vengono premiati (con il tesoro) le prostitute e i barboni da due soldi. Insomma ci sono volute 18 puntate per trovare un fo****o tesoro invece di 3 o 4... quando si dice allungare il brodo... La serie, con tutto quell'ottimo materiale coperto da pattume da serie ordinaria, si salva alla fine della seconda stagione con 3 gran bei colpi di scena:

l'implicazione di Peter Ashe nella fine di Thomas Hamilton, la morte della Barrow e Flint&Vane che fanno piazza pulita.

Sono curioso di vedere come andrà avanti la storia anche se sono pronto a scommettere che alla fine verranno premiati proprio coloro che non se lo meritano. Spero che con le prossime stagioni la serie sarà meno soap opera: insomma meno intrighi & trash, meno sottotrame sentimentali & ripicche tra gli innamorati e più pirateria e azione.

Link to post
Share on other sites

Come serie d'intrattenimento Black Sails non è male e migliora molto da prima a seconda stagione. Il fanservice sessuale eccessivo, i vari intrallazzi amorosi (soprattutto il tira-e-molla fra Eleanor e Vane) e l'insistenza su queste donne "imprenditrici" sono fastidiosi, ma i colpi di scena e gli intrighi rendono la trama molto movimentata e appassionante, se andasse tutto bene sarebbe una noia >_>

In ogni caso è una serie che vuole intrattenere, non essere chissà quale profondo capolavoro che riflette sulla condizione dell'animo umano; parte come tamarra fin dal primo episodio della prima stagione, non cerca di "venderti" qualcosa di elevato per poi scadere nel commerciale e in questo è molto più "onesta" di tanti altri prodotti che partono bene e poi si impantanano.

 

Comunque chi ha già letto L'isola del tesoro sa già come andrà a finire, perché gli autori dello show hanno detto che vogliono portare i personaggi nella situazione in cui si trovano nel libro e l'hanno dimostrato

SPOILER "L'ISOLA DEL TESORO"

 

sia con la "morte" di Billy, che torna vivo e vegeto nella stagione 2 perché il suo personaggio è quello che darà la mappa del tesoro al giovane Hawkins e quindi non poteva davvero morire, sia con la perdita della gamba di John Silver, che nel libro di Stevenson ha effettivamente una gamba di legno.

 

 

 

Piuttosto, una serie tv che sto seguendo in questo periodo e che mi sta appassionando un sacco è Halt and Catch Fire, della AMC, due stagioni al momento (di cui seconda in corso) e rischio di non vedersi rinnovata una terza. E' una serie incentrata sulla rivoluzione dei personal computer, sulla nascita del web e in generale sull'informatica degli anni '80; purtroppo gli ascolti son bassi e non è pubblicizzata a dovere, ma merita tantissimo.

 

Altra serie AMC che ho scoperto di recente e che sto recuperando è Turn: Washington's Spies, adattamento del romanzo di Alexander Rose che parla del servizio di spionaggio durante la rivoluzione americana. In questo caso la terza stagione è stata appena confermata, ma sono ancora a metà della prima quindi non so se rimane un buon prodotto (per ora è davvero ben fatta) o se cala nella seconda stagione.

Link to post
Share on other sites

Anche se ho letto L'isola del tesoro di Stevenson non ricordo praticamente quasi nulla in quanto sono passati tipo 10 anni da allora. Magari nel futuro prossimo rileggerò il libro. Turn: Washington's Spies è davvero bella; ha una bella trama e un ottimo cast. Io ho visto la prima stagione l'anno scorso e mi era piaciuta un sacco. Ora che la seconda stagione è terminata credo che ricomincio da capo tutta la serie in quanto di sicuro mi sono già scordato un bel po' di cose e piccoli dettagli dei primi 10 episodi che saranno decisivi nei successivi 10.

Link to post
Share on other sites

Finita Penny Dreadful, una seconda stagione da applausi!!

La prima non mi aveva esaltato, piacendomi sono a tratti...ma questa seconda stagione è ottima, e rende migliore anche la precedente come trama!!

In più c'è più organicità, le storie si uniscono alla perfezione...la trama continua ancora ad andare avanti, e a dimostrare che tutto era ben pensato!!

 

I personaggi femminili sono ottimi, quelli maschili spero che possano migliorare ancora (ma già lo hanno fatto in questo anno).

 

Che altro dire? Se ti piace l'horror gotico questa serie è un MUST assoluto!!

Se non ti piace guardala uguale, magari cambi idea xD

 

Per la trama...

 

 

Mi piace tantissimo la dicotomia Dracula-Lucifero, e vedo anche alternative alle due figure rappresentate nelle scritture...e li vedo in Vanessa e Dorian, che si preannuncia come il duello della stagione 3!!

Nella solitudine generale l'unica coppia che si crea è quella dei Villains Dorian-Lily...ed è una coppia bellissima!!

La Creatura si dimostra "l'uomo più umano" di tutti al contrario di come era stato presentato...

Frankenstein si abbandona di nuovo alla droga, e sembra il più distrutto del gruppetto!!

Ethan e Malcolm invece si isolano e sono pronti ad affrontare i propri demoni...

Tra le Notturne resta solo la figlia, che di sicuro farà il suo gioco...un applauso a Helen McRory che abbandonerà la serie, ma grande stagione la sua (ora la aspetto nei panni di Zia Polly xD)

Infine lei...la star indiscussa, che spicca nella prima stagione non eccezionale e spicca anche in questa ottima!! Eva Green e la sua Vanessa spaccano lo schermo sempre!! Ed ora la donna ha preso coscienza del suo potere,ha abbandonato la fede ed ha abbracciato il suo potere...

 

"Beloved, know your Master!"

 

 

Link to post
Share on other sites

Quoto tutto quello che ha detto Albert su Penny Dreadful, in particolare

la bravura di Eva Green ( e infatti rimane per me un mistero come abbiano potuto non candidarla all'emmy :dart: ) e sulla bellezza della coppia Dorian-Lily ( :wub: ) che si prospettano ottimi villains per la prossima stagione.

Bravissima anche Helen McCrory , peccato che se ne sia andata così presto...

 

Link to post
Share on other sites

Una serie che non mi è piaciuta è The 100. Anche se un libro non si giudica dalla copertina mi è bastato il primo episodio e 20 minuti del secondo per farmi un'idea generale. L'idea della serie non è proprio male, però l'hanno realizzata un po' male. Per esempio, mentre guardavo la prima puntata sono riuscito ad anticipare un po' di cose, insomma serie abbastanza prevedibile:

- Finn che si mette con Clarke

- Octavia che sarà l'oca della serie e le succederà qualcosa di brutto
- La madra di Clarke non verrà uccisa del cancelliere "temporaneo"
- Jasper ucciso mentre esulta sull'altra sponda del fiume
- ecc.

 

Vabbé che la serie è rivolta perlopiù verso un pubblico composto da adolescenti che non avrà chissà quali aspettative ma non capisco ancora questa tendenza di rendere il trash ancora più trash.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,875
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    James231295
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,127
    • Total Posts
      748,856
×
×
  • Create New...