Jump to content
Sign in to follow this  
NPO-91

Concerti...

Recommended Posts

Il 21 febbraio a Roma ci saranno Anneke Van Giersbergen e Arjen Lucassen.

 

Qualcuno è interessato? Io ci sto pensando..

 

OMG....che accoppiata!!!!! :figo:

Lucassen mi piacerebbe davvero poterlo vedere live.....ma Roma mi è vagamente fuori mano, mio malgrado :ehmmm: >_>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sera sono stata al concerto di Noel Gallagher e i suoi High Flying Birds ad Assago e... Non so descrivere come mi sono sentita :wub: Ascoltare dal vivo brani come che hanno fatto la storia degli Oasis come Champagne Supernova, The Masterplan, Whatever e il gran finale con Don't look back in anger è stata un'emozione unica. Anche le canzoni del suo nuovo album Chasing Yesterday e del precedente sono state stupende, ma quelle storiche hanno fatto breccia nel pubblico in modo particolare. Da giovane figlia dell'estate non smetto mai di sperare in una reunion...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se continuare a sperare nella reunion o meno.. So solo che ogni volta Noel Gallagher regala delle emozioni incredibili :wub: .
Ieri sera sono stata al suo concerto di Roma, Ippodromo delle Capannelle.. E' durato troppo poco! Bellissime le nuove canzoni live, da brividi le classiche degli Oasis, ho amato in particolare la sua versione di Fade Away. Poi The Masterplan, Dying of the Light, che non mi aspettavo avrebbe fatto; il "you made it special", rivolto al pubblico riguardo Champagne Supernova.. E chiaramente il finalone con Don't Look Back in Anger e il pubblico che canta.. E' semplicemente una meraviglia, ogni volta!
Indescrivibile *__*

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono riririririvisto gli In Flames, uno dei miei gruppi preferiti, in un festival carinissimo, poco sopra Bolzano, praticamente sopra casa mia. Grande energia nel pubblico, grande grinta della band, non si smentiscono mai, migliorano tutte le volte. E dire che il primo loro concerto che ho visto era nel lontano 1998, quasi 20 anni fa!!

In Flames a parte è stato un festival segnato da qualche leggenda locale, Skanners (!!!!) e Graveworm su tutti. I gruppi importanti della seconda giornata purtroppo mi sono stati tutti sconosciuti, tali Terror, Refused e un gruppo tedesco di nome Kraftclub.

Comunque per clima (25° a oltre 1000 metri, un sollievo immane..), cornice naturale (in mezzo alle Dolomiti) e organizzazione è un festival che consiglio a tutti gli amanti del metal e del rock alternativo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che l'hardcore non mi spiega molto, ma durante il concerto dei Terror (molto più che con i Refused, che facevano anche da headliner) è stato un massacro. Saltavo in giro come una pallina, ed era molto difficle non farlo, visto che praticamente nessuno se ne stava fermo. Grande potenza sonora!

 

Comunque contro gli In Flames non c'è storia, per il loro mix di energia e melodia, perché sono tecnicamente impeccabili, per come tengono in mano il pubblico. Insomma, *****. Uno dei migliori concerti che ho visto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemmeno io sono un grande fan dei Terror..conosco un paio di canzoni. Me li sono visti qualche mese fa in quanto suonavano con altre band che mi piacciono molto (Comeback Kid e Stick to your Guns) e hanno davvero un'energia incredibile..ed hanno pure una certa età!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripesco questo topic per segnalare due signor concerti a cui sicuramente andrò questa estate. Ho già preso i biglietti, e anche a caro prezzo (rispettivamente 115 e 150 euro), ma visti gli artisti in questione direi che ne vale la pena ;)

 

- King Crimson il 28 luglio al Teatro La Fenice a Venezia

Nella attesa devo pure mettermi a ripassare la mia discografia.

 

- Roger Waters a Stoccolma il 18 agosto

Volevo vederlo già da tanto e in Italia purtroppo non sono riuscita. Visto che andiamo in Svezia comunque nella settimana di Ferragosto, è una bella coincidenza :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sera concerto "familiare" a Padova. 

Rivisti per la settima volta i PJ. Per i miei due figli (12 e 14 anni) primo concerto visto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

É morto pochi giorni fa Jon Hiseman, straordinario batterista dei Colosseum.

Ho avuto la fortuna di sentire suonare questo incredibile gruppo alcuni anni fa e, considerando che la sassofonista soffriva di parkinson, che il tastierista aveva quasi 75 anni e che Hiseman ne compiva 70 quell'anno, hanno suonato in maniera strepitosa.

 

A proposito di Hiseman, ricordo solo di aver pensato: come caspita fa, a 70 anni, a suonare per 2 ore in quel modo? Davvero impressionante. Credevo sarebbe arrivato a 90 senza problemi, ma contro certe malattie non importa granché quanto uno sia in forma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri mio fratello e alcuni amici sono andati a vedere I Deep Purple a Verona: non sono mai stato un loro fan (anche se mi diverto un mondo quando suoniamo A Strange Kind Of Woman col gruppo :ehmmm:) e prezzo e pigrizia mi hanno impedito di andare a vederlo "giusto per". Tra l'altro, i DP li ho giá visti una ventina di anni fa a (boh? Padova?).

Stasera a prove mi racconteranno un pó come é andata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono appena stato a vedere i Lacuna Coil a Milano. Per chi non li conoscesse, sono il gruppo italiano che é arrivato piú in alto nella classifica Billboard americana (15° esimo posto).

Insomma, un fenomeno all'estero, quasi ignorati in patria. Infatti in quel di Milano se c'erano 5.000 - 6.000 persone era giá tanto.

Tecnicamente si sono fatti onore. Ho visto per la prima volta il nuovo drummer, secondo me meno incisivo del granitico veterano Cristiano Migliore. La voce di Cristina é stata fantastica, come sempre, quella della voce maschile, Andrea Ferro invece era piuttosto in affanno, anche se alla fine é stato più lui a interagire con il pubblico.

Il set girava molto intorno alle canzoni dell'ultimo album, con qualche tuffo nel passato remoto della band (gradita sorpresa l'esecuzione di 1:19).

Nota di demerito: il concerto era gratuito, forse per questo la band ha chiuso lo show dopo un' ora e venti scarse, veramente stringato, mancavano almeno 5 canzoni per raggiungere una durata soddisfacente. Gli ultimi concerti, che ho visto, gruppi stagionati come Helloween, Guns n Roses e Dream Theater hanno tutti superato le due ore e mezza e i Lacuna ne avrebbero avute ancora da suonare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Venerdì 20 Luglio 2018 avrebbe dovuto essere una data "storica" per i rockers di tutta Pavia; Joe Satriani in concerto nel cortile del Castello Visconteo.......evento più unico che raro per una città il cui confine rock più "estremo" presentato Live risale ad un vecchissimo concerto di Ligabue alla fine degli anni '90/inizio  '00......(parlando per nomi "noti" o "stra-noti").

Ma la superficialità e la jattura ci hanno voluto mettere lo zampino....

Il concerto è stato annullato dopo soli 15 minuti dal suo inizio per maltempo.....e che maltempo, un vero e proprio diluvio si è abbattuto sulla città; niente però che non fosse previsto. Già da una settimana infatti si preannunciava la possibilità di forti temporali a partire da venerdì sera, ma nonostante ciò l'organizzazione non ha provveduto a predispore un'eventuale location indoor per previdenza.......che tristezza!

Avrei dovuto andarci anch'io, poi ho rinunciato all'ultimo per sopraggiunti imprevisti, ma amici che ci sono stati sono furenti di rabbia.....il rimborso (ovvio) del costo del biglietto non paga la delusione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×