Jump to content
Sign in to follow this  
NPO-91

Concerti...

Recommended Posts

Io non potrò andare, visto che ho la maturità quest'anno...comunque è normale che tua madre si preoccupi...anche se io credo che uno si possa benissimo drogare anche sul terrazzo di casa sua... <img alt=" />

 

Ad ogni modo, mollo il Gods. Gruppi schifidi. E monotoni. Poi quando ho visto i Bullet for my Valentine tra le bands...me sarei messa a piagne. <img alt=" /><img alt=" /><img alt=" /><img alt=" />

Le mie speranza rimango per la ricostituzione dell'Evo, che in linea di massima è sempre soddisfacente. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad Agosto, a Udine, data italiana del nuovo tour degli Iron Maiden... La Dama deve ancora controllare il prezzo del biglietto (ma teme davvero)... Certo che le piacerebbe vederli per la seconda volta, se riesce a trovare qualche degno accompagnatore...

Ha sentito voci anche di una data a Frineze, a luglio, ma sul sito non ha visto nulla in merito... Qualcuno sa qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono un po stufo di vedere i Maiden, ma quella di Udine sará un evento clamoroso. <img alt=">

Se avessi soldi da buttar via, farei questo: http://www.ironmaiden.com/index.php?catego..._articleid=1189 <img alt="><img alt=">;)

A costo di andare a Londra, per partire da lí! <img alt=">

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato all'ultimo di Milano degli amon amarth..con spalla black dhalia murder <img alt=" /> e evoction <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me invece sarebbe piaciuto un sacco poter andare a Treviso ieri a vedere gli Avenged Sevenfold....spaventosamente bravi!!!

Erano anni che non sentivo una band come loro; meritano tanto e non sono le solite "meteore modaiole". Bravi...peccato che in questo periodo calano grana, tempo e possibilità di spostamenti....diciamo anche che Pavia-Treviso non è proprio una gitarella da niente <img alt=">

Share this post


Link to post
Share on other sites

A dicembre ho visto i Jethro Tull con mio padre. Grandissimo Jan Anderson, é un frontleader nato quello.

 

A fine giugno invece vado al sonisphere a Imola. Qualcuno ci va?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A dicembre ho visto i Jethro Tull con mio padre. Grandissimo Jan Anderson, é un frontleader nato quello.

 

A fine giugno invece vado al sonisphere a Imola. Qualcuno ci va?

 

Mi piacerebbe, ma costa troppo considerando che ho già speso 70 euro per andare a sentire i SOAD a Milano (però ne è valsa la pena, bel concerto).

 

Volendo il 6 Luglio ci sarebbe i big four (Anthrax, Megadeth, Slayer, Metallica), ma anche li sono 65 euro più prevendita.

 

Probabilmente invece andrò a sentire i Jethro Tull il 16 Luglio in piazza Loggia qui a Brescia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Drogon! Tu si che sei un intenditore coi fiocchi! http://www.labarriera.net/forum/public/style_emoticons/default/rolleyes.gif Goditi i Jethro, ne vale veramente la pena.

 

Io invece da poco sono fisicamente (psicologicamente sono ancora lì) tornato dal primo Sonisphere italiano.

Le mie impressioni sono state assolutamente fantastiche, un pubblico caldo, coinvolto per ogni singola Band, si pogava gia alle 10 del mattino! <img alt=">

Organizzazione IMPECCABILE, veramente. Sfido qualunque Wacken o festival tedesco. Il campeggio non faceva una piega (si, magari un po di ombra in piu non era male, ma chiedere di piantare alberi apposta, mi sembra un po troppo <img alt=">). Bagni e docce pulite con frequenza, i gruppi che suonavano secondo scaletta e agli orari giusti, la ristorazione (e soprattutto la birra) é riuscita sempre a stare al passo con le richieste.

 

Per quanto riguarda i gruppi, da menzionare in particolare gli Apocaliptica, che sembravano piacere molto al pubblico. Schiacciasassi eppure di precisione annichilente i Mastodon. Divertenti i Papa Roach (anche se mi sa che il cantante era in playback <img alt="> che vergogna). Poi grandi, grandissimi, immensi i Motörhead che secondo me hanno fatto uno dei loro migliori concerti in carriera. Tanto da sfigurare un po gli Slipknot, che ci hanno messo un bel po per scaldare gli animi (grande comunque il loro Wall of Death <img alt=">). Gli Iron Maiden, unici a non iniziare in orario (figurati se non se la tiravano un po), ma comunque é stato il secondo più bello degli ormai cinque concerti loro che ho visto. Anche stavolta il pubblico era davvero coinvolto e cantava tutte le loro canzoni.

 

Il giorno due per me é iniziato solamente alle 13:00 con i Funeral for a Friend, e subito mi sono dato al primo poghetto della giornata. ;) Strabiliante poi la potenza sonora dei Guano Apes, dei veri miti per la nostra combriccola di snowboarders. Grande concerto anche il loro, forse l'ultimo davvero coinvolgente. Dopo di loro Alter Bridge e Sum 41 sono stati abbastanza egregi, ma nulla di più. Ho saltato i My Chemical Romance, perché ero in giro a fare un po di casino, mentre i Linkin Park in chiusura gli ho visti dalla Vip Lounge a cui eravamo entrati abusivamente. Intensi anche loro, il giusto per finire uno dei più bei festival che ho visto in terra italica (e ne ho visti, ma tanti).

 

Purtroppo lunedì mattina, proprio all'ultimo é accaduto un fattaccio, in quanto lo staff addetto al campeggio ci ha svegliato alle 7 di mattina (dopo una nanna di due ore) con dei fischietti e delle spranghette di ferro che battevano contro le tende, per farci andare via. <img alt=">

 

Insomma, consiglio a tutti: andate al Sonisphere dell'anno prossimo (Imola se l'é aggiudicato per cinque anni, ho sentito). <img alt=">

 

E mentre scrivo questo, in mano mia frusciano i biglietti dei DT a Verona. <img alt=">

Share this post


Link to post
Share on other sites

AAARGGHH!!! Avrei voluto esserci anch'io al sonisphere &lt;_&lt; ... Purtroppo causa esami e amplificatore nuovo non sono potuto andare...

 

(inoltre mi sembrava un po' un idiozia spendere 80 euro per andare a vedere i Kyuss e gli Alter Bridge, che hanno suonato sì e no mezz'oretta <img alt=" /> )

Share this post


Link to post
Share on other sites

[...]

Strabiliante poi la potenza sonora dei Guano Apes, dei veri miti per la nostra combriccola di snowboarders.

[...]

E mentre scrivo questo, in mano mia frusciano i biglietti dei DT a Verona. <img alt=">

 

I Guano Apes.....con il gruppo facevamo "Lord of the Boards"....davvero tostissimi, mai visti dal vivo però....

 

DT, mes amours, ma niente quest'anno salto...purtroppo; poca grana, troppo poca e quella poca che ho è già investita nell'acquisto del nuovo basso.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

<img alt="> Guys....JPB, Timett....non è che potreste cortesemente farmi piccola recensione del concerto dei DT?

Almeno mi risollevo un po' dalla batosta ricevuta per il mio basso..... &lt;_&lt;

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono stato 3 volte a vedere i Dream Theater (ultima una settimana fa a villafranca), un paio di volte i Deep Purple, varie volte i Nomadi, poi ancora Iron Maiden, Ennio Morricone, Aerosmith, Elio e le Storie Tese e soprattutto i due più belli Reger Waters e i Transatlantic!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo un fantastico concerto di Robert Plant (davvero in forma, nonostante i 63 anni) con la sontuosa Band Of Joy ieri sera a Milano!

 

Per Darklady: secondo me ti sei persa un gran concerto dei DT a Verona! Io personalmente ho sentito un pò la mancanza di Portnoy (Mangini non ha niente da invidiargli tecnicamente, ma quanto a personalità e presenza sul palco...Portnoy è piuttosto inarrivabile). Comunque gran bella scaletta, a me quelle che sono piaciute di più sono state The Great Debate e The Count Of Tuscany, oltre ovviamente agli intro e outro (Under A Glass Moon e Learning To Live) e ai classici Trough My Words/Fatal Tragedy!

 

Comunque li ho visto parecchio in forma, soprattutto LaBrie, e non me lo sarei mai aspettato! Mangini ha fatto qualche errore che gli altri 3 ovviamente hanno ripreso al volo (quasi stessero riscrivendo il pezzo li al momento!!!) e anche Petrucci un paio di stecche le ha tirate!

 

ad ogni modo è stato veramente un gran concerto, ed io me ne sono addirittura tornato a casa con il plettro di JP, che ho soprannominato Plettruccio =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...