Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Koorlick

NO SPOILER Dunk & Egg - Il cavaliere dei sette regni

Recommended Posts

Domanda sul secondo racconto

 

 

 

 

non mi pare vi siano indizi in merito per capirci meglio qualcosa, ma mi chiedevo che fine avessero fatto i casati Osgrey e Webber all'inizio di ASOIAF. Lady Rohanne e ser Eustace si sono sposati ma non sappiamo se hanno prodotto discendenza o cosa ne sia stato delle loro terre. O sbaglio?

 

 

 

Personalmente ricordo solo che

durante la lettura delle Cronache è stato nominato, o comunque si è visto, lo stemma della casata Webber. Di cui poi mi sono ricordata durante il racconto di Dunk & Egg.

Ci ho fatto caso perchè ho sempre trovato la scelta dello stemma del ragno davvero brutta e mi aveva colpita.

 

 

Diversamente non le ricordo assolutamente citate nelle Cronache. <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà,

 

spoiler ADWD

 

 

forse c'è un piccolissimo indizio della presenza di un Webber anche nelle Cronache. Si tratta di un mercenario della Compagnia del Vento, che si chiama per l'appunto Webber, che ha dei tatuaggi di ragni disseminati su tutto il corpo. Il principe Straccione, quando illustra ai 20 guerrieri provenienti dall'ovest il piano per disertare ed entrare in contatto con Dany, dice che anche Webber ha delle terre da rivendicare in Occidente. chissà...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Letto e divorato in pochi giorni.

Conoscevo già Il cavaliere errante (antologia fantasy ed adattamento a fumetti), e La Spada Giurata (adattamento a fumetti).

 

Le traduzioni purtroppo sono alla voce "Altieri colpisce ancora" (sebbene abbia tradotto solo il secondo racconto). Nell'introduzione a La spada giurata (fumetto) il traduttore spiega come abbia svolto un vero e proprio lavoro filologico, che invece è mancato completamente in questa edizione.

Oltre ad evocare l'effetto Shannara ( 10 libri 10 toponimi differenti), non si capisce in base a quale criterio alcuni nomi debbano essere tradotti in italiano ed altri no, a volte con un effetto paradossale ( il misero Standfast sembra più imperioso dell'hobbitiano "Fossofreddo").

Terrificante l'abuso del "TU", sia che si parli a un contadino che ad un potente Lord.

 

Venendo ai singoli racconti, il mio preferito è Il Cavaliere Errante, per la maestria dell'autore di trasmettere i timori e le aspettative del protagonista. Riguardo agli altri due la storia soccombe dinanzi alla STORIA, ovvero si ha quasi più interesse per gli eventi accaduti in altri tempi e in altri luoghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Una domanda: nel terzo racconto,

il piccolo "ripungnante" Frey (come lo definisce Dunk) è il vecchio Walder delle Cronache vero?

 

 

 

SPOILER Terzo racconto di Dunk & Egg E SU ADWD

 

Mi pare di aver letto in giro che sia proprio lui.

Interessante il fatto che i Frey sembrino patteggiare per i Blackfyre. Potrebbe avere risvolti interessanti anche nella saga principale.

 

 

Insomma...

 

 

Dentro la tenda, Lord Butterwell è umiliatissimo e punitissimo, mentre Lord Frey se ne sta tranquillo con una coppa di vino (dettaglio mica di second'ordine) col figlioletto, prima di uscire. Secondo me Lord Frey è uno degli "occhi" di Bloodraven, da prima di fuggire.

 

Anche perché, è chiaro: Bloodraven è sempre stato al matrimonio.

Insomma Maynard Plumm è Bloodraven travestito/camuffatomagicamente. Coverrete, no?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo anche io, diciamo che è altamente probabile, quasi certo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh lo spoilerizza anche l'introduzione all'edizione italiana...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà,

 

spoiler ADWD

 

 

forse c'è un piccolissimo indizio della presenza di un Webber anche nelle Cronache. Si tratta di un mercenario della Compagnia del Vento, che si chiama per l'appunto Webber, che ha dei tatuaggi di ragni disseminati su tutto il corpo. Il principe Straccione, quando illustra ai 20 guerrieri provenienti dall'ovest il piano per disertare ed entrare in contatto con Dany, dice che anche Webber ha delle terre da rivendicare in Occidente. chissà...

 

 

SPOILER D&E

 

 

 

 

potrebbe essere un discendente del cugino di Lady Rohanne che avrebbe ereditato Coldmoat in caso lei non avesse generato eredi. Lei potrebbe aver avuto figli da Lord Osgrey e il cugino di lei potrebbe aver accampato pretese sui suoi domini. Da qui un possibile/probabile tradimento/esilio. Oppure c'entrano qualcosa le successive rivolte Blackfyre; noi sappiamo che Maekar I è morto a causa di un lord ribelle, magari era un altro dei complotti Blackfyre.

 

 

 

 

Comunque mi sono piaciuti molto tutti i racconti, sia la parte più "soggettiva" relativa ai due protagonisti sia l'affresco storico sul periodo. Bloodraven compare poco ma lascia decisamente il segno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stò rileggendo ASOS, e ho incontrato una citazione di Dunk che non ricordavo per niente :

 

 

Jaime si guardò ancora una volta intorno. Oltre agli arazzi di lana bianca, sopra il focolare della sala Rotonda c'era uno scudo bianco con due spade lunghe incrociate. Lo scranno dietro il tavolo era di vecchio rovere scuro, con cuscini di pelle di vacca stinta, usurata dal tempo. "Usurata dal c**o ossuto di Barristan il Valoroso, e prima ancora da ser Gerold Hightower, dal principe Aemon, il cavaliere del Drago, da ser Ryam Redwyne, dal Demone di Darry, da ser Duncan l'Alto, da Alyn Connington, il Grifone pallido." Com'era possibile che lo Sterminatore di re facesse parte di una simile compagnia?

 

 

beh, per me è stata una sorpresa ... <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una curiosità che mi è venuta leggendo i racconti,

 

ma allora alcuni Targaryen/Blackfyre, tra le loro caratteristiche, possono avere anche la capacità di fare sogni premonitori?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una curiosità che mi è venuta leggendo i racconti,

 

ma allora alcuni Targaryen/Blackfyre, tra le loro caratteristiche, possono avere anche la capacità di fare sogni premonitori?

 

 

Questo può averlo chiunque abbia fra gli antenati i figli della foresta, che si sono mischiati con gli andali dopo la conquista, non è una questione di casata;

al nord ad esempio è più probabile perchè erano più radicati e lo sterminio è stato diverso, tant'è che hanno abbracciato la stessa fede (alberi diga etc).

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Una curiosità che mi è venuta leggendo i racconti,

 

ma allora alcuni Targaryen/Blackfyre, tra le loro caratteristiche, possono avere anche la capacità di fare sogni premonitori?

 

 

Questo può averlo chiunque abbia fra gli antenati i figli della foresta, che si sono mischiati con gli andali dopo la conquista, non è una questione di casata;

al nord ad esempio è più probabile perchè erano più radicati e lo sterminio è stato diverso, tant'è che hanno abbracciato la stessa fede (alberi diga etc).

 

 

Secondo me è una caratteristica anche del sangue Targaryen,

 

spoiler tutta la saga

 

 

ricordiamo per esempio la figura di Daenys Targaryen, la fanciulla vergine che con i suoi sogni e le sue visioni profetiche indusse suo padre Aenar a lasciare Valyria

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto i primi due racconti, davvero molto belli!

 

Ser Duncan è gran bel personaggio, salito subito nella classifica dei miei personaggi preferiti della Saga, il vero prototipo del Cavaliere, che mette al primo posto il "fare la cosa giusta".

Poi Martin infila lungo la saga una serie di riferimenti ai vari eventi di Westeros, come la Rivolta Blackfyre, che ha rubato la scena al racconto principale!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho letto solo il primo in aereo, ho voglia di leggere anche gli altri due,ma li voglio dosare!! xD

 

Comunque devo dire che mi è piaciuto molto, molto bello il personaggio di Dunk!!

Poi per quel poco che lo abbiamo visto mi è piaciuto molto Lyonel Baratheon xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Secondo me è una caratteristica anche del sangue Targaryen,

 

spoiler tutta la saga

 

 

ricordiamo per esempio la figura di Daenys Targaryen, la fanciulla vergine che con i suoi sogni e le sue visioni profetiche indusse suo padre Aenar a lasciare Valyria

 

 

 

questa ad esempio potrebbe essere un'incongruenza di Martin, poichè a quel tempo i Targaryen non avevano nulla in comune con i figli della foresta:

ma allo stesso tempo con Jojen Reed e la sua "greensight" sappiamo che è quello il punto di riferimento profetico.

ciononostante con la storia del:

 

 

 

By the time of the War of the Five Kings, it is believed visions written down by the maiden daughter of Aenar Targaryen before the Doom came to Valyria were in a book called Signs and Portents, that is now lost. Archmaester Marwyn claimed he found three pages from it in his Book of Lost Books

 

è difficile credere che sia un'incongruenza od una svista... probabilmente, in definitiva, ci sono diversi tipi di poteri profetici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...