Jump to content
Sign in to follow this  
Neshira

Indovina il libro

Recommended Posts

Sarebbe troppo facile se fosse il Silmarillion :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe troppo facile se fosse il Silmarillion :P

 

mi sa che hai proprio ragione, lo stile è quello di Tolkien, gli elfici marinai dovrebbero essere i Teleri, ma non mi ricordo l'episodio nè tantomeno chi sia *****

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe troppo facile se fosse il Silmarillion

Infatti, ho detto che è molto facile...non troppo ;)

 

gli elfici marinai dovrebbero essere i Teleri

Ne Il Silmarillion lo sarebbero...ma potrebbero anche essere i Noldor inviati da Fingon ai porti e all'isola e poi guidati da Gil-Galad...o i Riluttanti capitanati da Cìrdan...

 

In ogni caso, si capisce che la risposta è sbagliata, vero? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualche indizio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se dico che ****** (mettere il nome vuol dire rivelare il titolo) incontra gli "elfici marinai" mentre è sulla costa del Mare delle Tempeste senza Vento, a qualcuno viene in mente qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

eragon?

 

Non credo,

 

 

in Eragon gli elfi stanno principalemte nella loro foresta e non vanno per mare.

 

 

A meno che non sia uscito qualche nuovo pezzo che mi sono perso.

Poi mi era parso di capire che era un po' datato, ma non mi viene in mente proprio niente.

 

La cosa che mi lascia più "sconvolto" è quel "egli cadde a faccia in giù, e quelli passarono sul suo corpo".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho mai letto Eragon, e neppure i successivi ;)

Allungo la citazione, vediamo se vi dice qualcosa:

 

Era quella la riva del Mare delle Tempeste senza Vento, dove le onde azzurre, imbiancate come nevose alture, rotolavano silenziosamente, proveniendo dall'Illume, sul lungo lido, portando la bianche navi reduci da battaglie nelle Marche Buie, di cui gli uomini nulla sapevano. Vide un grande vascello tirato in secca per un buon tratto, e le acque ricadere schiumando senza suono. Gli elfici marinai erano alti e terribili; le loro spade splendevano, le lance brillavano, una luce penetrante era nei loro occhi. all'improvviso levarono le voci in un canto di trionfo, e il cuore di ***** fu percosso di paura, ed egli cadde a faccia in giù, e quelli passarono sul suo corpo e scomparvero tra le colline echeggianti

 

Poi mi era parso di capire che era un po' datato,

La prima edizione italiana è del 1976. Personalmente lo comprai nel 1988 (avevo sedici anni... <img alt=" /> mamma, come passa il tempo!!!) E' stato riedito or non è molto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

la Dama tira biecamente a caso, visto che non le dice nulla... Il crepuscolo dei draghi d'autunno? (giusto per non far fare tentativi sempre e solo ai soliti <img alt=" />)

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, i draghi non c'entrano proprio nulla.... ma i regni incantati sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me continua a sembrare Tolkien...e se è del 76 possono essere solo i 'racconti ritrovati'. mah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che l'autore è Tolkien...forse non mi ero spiegato bene <img alt=" /> ....ma il libro non è quello...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a 'sto punto potrebbero essere i racconti perduti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

No.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...