Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Runak

Il sesso come una droga.

Recommended Posts

Ecco fattto.

 

Allora riprendo da quello che ha postato Alex Nimeria ( senza quotare tutto)

 

Posso darti ragione su alcuni passaggi, certo in quanto a forza di volontà, in alcuni casi ( non sempre) l'uomo fa pena. Però credo che fare una distinzione netta tra maschi e femmine in ambito dello s*****e a tutti i costi appena ci vien voglia, francamente, non lo trovo giusto. Come dicevo nei miei precedenti post, si tratta di personalità e caratteri, ci puo essere la donna ninfomane e quella descritta da Alex, cioè che ragiona un attimino prima di fare alcune cose ( per la cronaca, sono le ragazza che piu preferisco :wacko: ) allo stesso modo non tutti i maschi sono dei maniaci sessuali. A te puo essere andata male, e posso capire il dente avvelenato, ma ti assicuro che non siamo tutti così.

Un'altra precisazione, il sesso nelle storie d'amore è una componente fondamentale. Basta chiacchiere,del buon sesso in una coppia affiatata funziona da ottimo collante, e si anche le porcate piu assurde ogni tanto sono necessarie.

 

Ho parlato :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono donne e donne, ci sono uomini e uomini, ognuno la vive a modo suo.

Sinceramente a me piace un certo equilibrio. Certo, le ragazze hanno fisiologicamente dei periodi in cui sono più diciamo "vogliose" e altri in cui il pensiero non gli passa proprio per la testa, mentre i maschi diciamo sono sempre sul chi va là.

A parte i rari casi di ninfomania/satirismo, la capacità di rinunciare alle proprie pulsioni in certi momenti è proporzionale al sentimento che si prova e all'empatia che si ha con la persona con cui stiamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che lo zerbino umano che è il sottoscritto sessualmente è forzato a stare fermo e quindi della vicenda posso fornire commenti per tutto il resto delle pratiche sessuali escluso il sesso vero e proprio..

Come ho detto anche in altri lidi le donne hanno la straordinaria capacità di controllare l'istinto sessuale come io controllo la penna biro..una maestria invidiabile e a tratti veramente fastidiosa..perchè fastidiosa dite? Semplice invidia..non riesco a mantenere un equilibrio cosi invidiabile..ho periodi in cui sono più ispirato e periodi in cui lo sono meno ma lo confesso..dopo un ora di pomiciate intense ho più difficoltà a frenare il lato più bestiale rispetto alla mia ragazza..

Sia chiaro che non arrivo mai a livelli di forzare la mano e nemmeno ci vado vicino..

Per il resto quoto chi scrive che il sesso in una buona coppia è necessario idem il discorso delle porcate assurde..

Permettetemi comunque di manifestare una certa invidia per chi può liberamente avere un rapporto quando vuole..la sfiga ha voluto che io ragazzp zerbino dovessi pure operarmi per problemi a sud dell'equatore e per i prossimi mesi niente sesso con la mia ragazza con cui condivido da 5 anni la mia vita..perdonate quindi l'invida del verginello che prima aspettava il momento magico e ora deve aspettare che delle cicatrici si asciughino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda che qui nessuno ti ha chiesto dei fatti tuoi eh :wacko: era un discorso generico quello che si faceva, non devi per forza sentirti chiamato in causa :unsure:

Cmq è evidente che ci sono varie correnti di pensiero, e per ognuno è giusto a modo suo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte i rari casi di ninfomania/satirismo, la capacità di rinunciare alle proprie pulsioni in certi momenti è proporzionale al sentimento che si prova e all'empatia che si ha con la persona con cui stiamo.

Non capisco...io questa parte di post la intepreto con: sono legato alla mia ragazza da sentimenti fortissimi? So controllarmi meglio mentre se la ragazza la conosco poco devo controllarmi meno?

Se amo alla follia mi contengo, se vedo che non è giornata, altrimenti forzo un pò la mano?

Davvero non riesco a capire il succo del discorso...

 

Ma guarda che qui nessuno ti ha chiesto dei fatti tuoi eh :wacko: era un discorso generico quello che si faceva, non devi per forza sentirti chiamato in causa :unsure:

Dato che il topic parla del sesso come droga sia per uomini che per donne mi sento chiamato in causa in quanto uomo e poi c'è tra me e lei quella vicenda ancora aperta(ora chiusa da mr Spettro e Lord veric)su single e ammogliati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte i rari casi di ninfomania/satirismo, la capacità di rinunciare alle proprie pulsioni in certi momenti è proporzionale al sentimento che si prova e all'empatia che si ha con la persona con cui stiamo.

Non capisco...io questa parte di post la intepreto con: sono legato alla mia ragazza da sentimenti fortissimi? So controllarmi meglio mentre se la ragazza la conosco poco devo controllarmi meno?

Se amo alla follia mi contengo, se vedo che non è giornata, altrimenti forzo un pò la mano?

Davvero non riesco a capire il succo del discorso...

Non è che devo controllarmi meno, è che placo peggio le mie pulsioni se non sono emotivamente coinvolto. Poi ovviamente tutto nel rispetto della persona, ma se una che non conoscevo quando ero single mi avesse detto di no avrei pensato "accidenti a te ne avevo voglia", mentre con la mia ragazza riesco a immedesimarmi meglio coi suoi problemi e la cosa mi riesce meglio. Diciamo che si perde un po' di egoismo.

Il rapporto occasionale è improntato alla ricerca del proprio piacere, mentre il rapporto che hai con una persona con cui sei coinvolto emotivamente persegue il benessere di entrambi, cosa che fa la differenza a livello di "ossessione" da sesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh grazie della delucidazione..devo dire tra l'altro che quoto ordunque in toto..

Aspettiamo ora i commenti delle ladies della Barriera!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Runak,sull'affermazione che non tutti i maschi sono maniaci sessuali ho forti dubbi....quasi tutti avete qualche filmino o rivista porno,e io ancora non ho conosciuto (e ho 35 anni...) un uomo,neanche tra i miei amici,sposati con figli e non,che non sia fissato col sesso e con le donnine....mi sarà anche andata sempre male...vedi te...detto questo,ci sono anche le donne ninfomani,ma quella purtroppo è una malattia,non ci si può fare niente,e per fortuna sono una minoranza...per quel che mi riguarda,preferisco ragionare un pò..mi piacciono i rapporti di qualità,poi con la persona che ami a volte è bello anche il rapporto fugace,ma è un gioco...e sono daccordo con te,quando c'è un buon dialogo,del buon sesso fa da collante perfetto ed è anche molto importante,e quando c'è una buona intesa sessuale anche qualche porcatella non guasta,ma non con chiunque...poi penso che per tenere viva una relazione bisogna sapersi rimettere in gioco continuamente,gli uomini smettono di corteggiarci col tempo e noi diventiamo acide,per questo poi i rapporti finiscono nella squallida routine...ma la colpa principale è vostra,a noi col passare degli anni si complica la vita,lavoro,figli,la casa,lavare,stirare,facciamo il doppio di voi...qualche volta sentirci di nuovo corteggiate,considerate ci farebbe risentire vive...peccato ve lo scordiate facilmente... :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Runak,sull'affermazione che non tutti i maschi sono maniaci sessuali ho forti dubbi....

Conosco ragazze che hanno visto pure loro dei film porno(tra cui la mia ragazza) e siamo sicuri che basti questo a fare di tutta l'erba un fascio e di condannare gli uomini ad uno stato di maniaci sessuali?

Per carità che vivere di solo porno sia una cosa condannabile moralmente sono d'accordissimo e anzi forse sono quelle le persone da etichettare come maniaci..

Trovo comunque che la descrizione di maniaco sessuale sia da affibbiare a tutto fuorchè a chi una volta nella vita s'è visto un porno..

la colpa principale è vostra,a noi col passare degli anni si complica la vita,lavoro,figli,la casa,lavare,stirare,facciamo il doppio di voi...qualche volta sentirci di nuovo corteggiate,considerate ci farebbe risentire vive...peccato ve lo scordiate facilmente... :wacko:

Miss libera di non crederci ma io per la mia dama mi faccio il mazzo, la ricopro di cosi tante attenzioni che spesso sono stato preso per il sedere..nella mia vita non c'è cosa più importante della mia donna e faccio i salti mortali per corteggiarla continuamente e farla sentire sempre desiderata..

Poi sei liberissima di etichettarmi come maniaco sessuale perché in gioventù un filmino o due di Eva Henger me lo sono visto va bene..certo che se contiamo che i maniaci sessuali sono pure stupratori e pedofili...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex non vedo cosa ci sia di male ad avere una libido sviluppata, un sano appetito sessuale. Come ha detto Hal, ci sono donne che vedono i filmini e un uomo che li guarda non è un maniaco per questo. E' molto diverso da chi sostituisce il sesso con il porno o vi si dedica ossessivamente.

La rappresentazione erotica fa parte (più o meno, a seconda della persona) dei modi di esprimere la propria fantasia sessuale.

 

detto questo,ci sono anche le donne ninfomani,ma quella purtroppo è una malattia,non ci si può fare niente,e per fortuna sono una minoranza...

Nell'800 qualunque donna si mostrasse attirata dal sesso veniva classificata come ninfomane, internata o sottoposta ad asportazione dell'utero. Quindi andiamoci piano con il termine ninfomania (come maniaco per gli uomini).

Lo stereotipo per cui l'uomo è un maschione arrapato e la donna una casta fanciulla eterea dovrebbe essere sparito, anche perchè questo ha portato alla repressione della sessualità femminile.

 

poi penso che per tenere viva una relazione bisogna sapersi rimettere in gioco continuamente,gli uomini smettono di corteggiarci col tempo e noi diventiamo acide,per questo poi i rapporti finiscono nella squallida routine...ma la colpa principale è vostra,a noi col passare degli anni si complica la vita,lavoro,figli,la casa,lavare,stirare,facciamo il doppio di voi...qualche volta sentirci di nuovo corteggiate,considerate ci farebbe risentire vive...peccato ve lo scordiate facilmente...

Non sarebbe tanto più ovvio che anche lui facesse i mestieri e magari lei lo corteggiasse un po'?

A parte che quando finisce una storia è raro che sia "colpa" di uno solo, il problema di routine che esponi riguarda un tipo di coppia vecchio stile, con lei massaia e lui donnaiolo a spasso.

Oggi i piatti si lavano in due, e se li lava lei è perchè lui sta stirando.

E poi non capisco perchè dev'essere lui a corteggiare, lusingare e titillare lei quando potrebbe benissimo essere un rapporto di attenzioni reciproche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi!mi prendete troppo alla lettera!in questo caso il termine "maniaco sessuale" era stato usato da Runak in termini di sfottò e io l'ho ripreso!non voglio dire che chi guarda un film porno sia un maniaco,altrimenti lo sarei anch'io!!! :wacko: ma perchè non riuscite a cogliere l'ironia e fate delle tragedie su qualsiasi allusione?è vero che gli uomini sono più fissati delle donne,è un dato di fatto....liberi di negarlo,ma è così,forse anche per natura,chissà...Questo non è necessariamente un male,è solo una condizione...poi ognuno è libero di vivere la propria intimità come vuole,il sesso non è un demone santo cielo!è solo sesso...ed è pure piacevole quindi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

analizzando molto empiricamente la situazione.

 

il fenomeno del sesso a pagamento è molto diffuso tra i maschi eterosessuali.

il fenomeno del sesso a pagamento è abbastanza raro tra le donne eterosessuali.

il sesso "gratis" e "consensuale" è ininfluente, perchè si suppone che entrambi lo domandino in egual misura, o comunque con differenze irrilevanti (altrimenti sarebbe stupro)

 

ergo, secondo l'infallibile legge della domanda e dell'offerta, la domanda di sesso è molto più alta tra i maschi che tra le donne.

 

ergo si può dire che i maschi sono più fissati.

 

Ho parlato :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me i maschi manifestano di più il loro istinto sessuale per via dei dei valori retrogradi, la categoria è nel globale più inibita per una questione sociale-culturale.

E poi, scusate, cosa intendete per "faticare a contenere i propri istinti"? Il fatto di scocciarsi se la persona con cui stai non te la/lo dà a me pare del tutto normale indipendentemente dal sesso, varrebbe pure per me. In ciò che hanno postato qui i rappresentanti maschili non ci vedo nulla di così "tipicamente maschile".

 

Premetto che lo zerbino umano che è il sottoscritto sessualmente è forzato a stare fermo e quindi della vicenda posso fornire commenti per tutto il resto delle pratiche sessuali escluso il sesso vero e proprio..

Come ho detto anche in altri lidi le donne hanno la straordinaria capacità di controllare l'istinto sessuale come io controllo la penna biro..una maestria invidiabile e a tratti veramente fastidiosa..perchè fastidiosa dite? Semplice invidia..non riesco a mantenere un equilibrio cosi invidiabile..ho periodi in cui sono più ispirato e periodi in cui lo sono meno ma lo confesso..dopo un ora di pomiciate intense ho più difficoltà a frenare il lato più bestiale rispetto alla mia ragazza..

Sia chiaro che non arrivo mai a livelli di forzare la mano e nemmeno ci vado vicino..

Per il resto quoto chi scrive che il sesso in una buona coppia è necessario idem il discorso delle porcate assurde..

Permettetemi comunque di manifestare una certa invidia per chi può liberamente avere un rapporto quando vuole..la sfiga ha voluto che io ragazzp zerbino dovessi pure operarmi per problemi a sud dell'equatore e per i prossimi mesi niente sesso con la mia ragazza con cui condivido da 5 anni la mia vita..perdonate quindi l'invida del verginello che prima aspettava il momento magico e ora deve aspettare che delle cicatrici si asciughino...

Dopo un'ora di pomiciate intense pure per me frenarmi è una gran seccatura. Poi è ovvio che volendo posso anche controllarmi, mica impazzisco, però dà fastidio doverlo fare. Ma... boh... penso che ciò valga per la maggior parte delle persone, uomini o donne che siano O_o

Tra l'altro, con uno che non ci sta, sinceramente... non arriverei nemmeno a rimanerci per 5 anni, ma manco lontanamente....

 

Per finire, quoto in tutto e per tutto Iskall, mi ha proprio anticipata :wacko:

 

Il porno è un interesse in genere tipicamente maschile. Ma questo è perchè gli uomini nella loro sessualità sono più sensibili da un punto di vista visivo delle donne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ciò che hanno postato qui i rappresentanti maschili non ci vedo nulla di così "tipicamente maschile".

Qui le cose sono due..o anzi tre non lo so..

O i maschietti della Barriera sono tutti degli ingenuotti cresciuti a pane, nutella e i puffi e quindi a livello di puro maschilismo sono fermi alla pre-adolescenza o non sono da inserire nella categoria del "maschio tipo" oppure ancora avete a che fare con...boh....maschi che vengono fuori da un altro contesto storico? :wacko:

Il porno è un interesse in genere tipicamente maschile. Ma questo è perchè gli uomini nella loro sessualità sono più sensibili da un punto di vista visivo delle donne.

Credo che sin dall'alba dei tempi l'occhio maschile sia sempre stato vulnerabile al lato esteriore della donna ma ancora non capisco perché per una caratteristica intrinseca nel nostro percorso evolutivo noi maschietti si debba venire considerati dei porci maniaci assetati di sesso al punto da considerare la donna intesa a livello sentimentale come una pianta...

Sono il primo a confessare che se passa una bella ragazza con la coda dell'occhio una sbirciata la do ma voi giovani fanciulle siete cosi dotate di self control che se passa uno strafigo non gli date almeno un occhiata?

Altra considerazione che probabilmente scatenerà un putiferio(toccata perché spero di evitare post fiammate), ragazze/donne della Barriera non è che vi state facendo influenzare troppo da esperienze brutte coi ragazzi per condannare l'altro sesso? Vedendo i miei coetanei sarei tentato di darvi ragione su tutta la linea e io stesso arriverei a dire che noi maschi facciamo schifo ma poi uno su un milione trovo l'altro maschio..quello che si discosta totalmente dalle descrizioni che fate di uomo tipo e mi viene da dire..non è che state facendo di tutta l'erba un fascio?

Poi io non so bene che razza di brutte esperienze abbiate voi avuto nobili dame che occupate queste lande quindi perdonate se scrivendo alcuni passi del mio post ho peccato d'ingeniutà o di superficialità.

Sempre vostro

 

Hal Jordan

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...