Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Iskall Ytterligare

Questione di look

Recommended Posts

Best style: La giacca e la cravatta, con anello d'oro e rubino (non troppo vistoso) e sigaro da grandi occasioni (matrimonio, laurea, diploma....), scarpe di vitello e brache sistemate bene (buchi e cavalli ad altezza ginocchio vorrebbero punite con la frusta).

Camicia sempre e comunque, sia in discoteca che ad una cena formale, cintura sobria e non eccessivamete vistosa.

 

Sexy style: Io sono sexy anche in un sacco di iuta ;) .

 

Worst Style: Brache bucate e calate ( :wacko: :huh: :huh: ), T-shirt politiche (Che Guevare, il Duce...), felpe esageratamente grani, tutti i look alternativi: Punk, Emo, Rasta, Sfattoni, Nazi, Rapper...

Share this post


Link to post
Share on other sites

best style: jeanse, di solito scuri, ma anche chiari..magliette sobrie ma non troppo...rosse verdi, maglioncini neri grigi chiaro o scuro, felpa nera col cappuccio( molto guardiano della notte) o rossa

 

 

sexy style : nudo con slip rosa playboy :wacko: :huh: :huh:

 

 

wrost style : magliette poliche, o che ostentino marche, ideali e fregole varie,,,tute del chelsea, liverpool con sopra canottiera attillata nera(anche a dicembre)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Alekseij Targaryen

 

cosa sono gli sneakers e i capispalla? :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Alekseij Targaryen

 

cosa sono gli sneakers e i capispalla? :huh:

 

 

Capisco che qualcuno possa non sapere cosa sono le sneakers, ma i capispalla... :wacko:

 

Sneakers: scarpe sportive, nell'accezione originale del termine per fare attività quali corsa/jogging.

 

Capispalla: giacche, giubbotti, cappotti, bomber, giacconi, trench, parka, impermeabile, ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai sentito neanche io la definizione di capispalla.Io li chiamo solo cappotti,giacconi,ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok grazie.

PS...E' normale, io rientro in quelli nominati nel tuo post, che non seguono la moda e a cui non gliene frega niente di seguirla quindi ci sono anche altre cose che non so fidati :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi vesto solo come mi piace, quindi per me tutto quello che metto è best style...comunque adoro le giacche, ne ho l'armadio pieno, ma mi piace metterle sopra maglie e non sopra la camicia...diciamo che l'abbigliamento ideale è formato da jeans (neri scoloriti o azzurri chiari), maglia nera girocollo tinta unita senza scritte o disegni, giacca nera e scarpe nere. D'altra parte adoro anche vestirmi in modi meno elegantemente casual, del tipo only black, con jeans strappati, anfibi, borchie ai polsi e cappotto di pelle lungo fino alle caviglie.

 

Sexy non saprei...

 

Quello che odio: i jeans calati a metà chiappa che lasciano vedere le mutande firmate D&G, la camicia dentro i pantaloni, i vestiti troppo colorati, le "uniformi" (intendo dire i vestiti da branco, che siano i rapper o gli skinhead), i jeans stretti stretti, ecc ecc...diciamo che odio tutto quello che non metterei...

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque in generale vestit semplici..non troppo vistose, che non diano nell occhio..non volgio che la gente mi giudico a seconda di come vado in giro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si tratta di italiano eh, mica di terminologia d'haute-couture... La conosce anche il commesso più scrauso del Ciao-Ciao :D Ad ogni modo, ora sai una cosa in più.

 

Solo per puntualizzare, nel mio post non ho citato quelli che non seguono la moda :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Best style: Magliette con immagini o scritte divertenti, pantaloni comodi, accessori io non ne metto ma non li condanno, scarpe comode.

Dance style :unsure: : pantaloni leggeri e soprattutto comodi che lascino mobilità alle gambe (il cavallo all'altezza del ginocchio questo non lo fa, non fatevi ingannare dai rappusi). Se poi i pantaloni hanno i laccetti alla fine si evita che finiscano sotto le scarpe (non è mai bello quando succede). Canottiera o t-shirt abbastanza aderente nera, l'importante è che non abbia scritte sul retro. Se fa freddo la giacca in poliestere di una tuta può andare bene (alcuni non riescono a fare rotazioni senza di quella, li guardo dall'alto in basso :P). Scarpe rigorosamente bianche o rosse, perché risaltano di più sul pavimento. Le lucette sulle scarpe sono troppo pacchiane per me, le lascio ai falliti. Come accessori ci possono stare soltanto polsiere cattura sudore e fasce per tenere i capelli. Il resto è inutile e deleterio, vi lascio immaginare cosa succede a cadere sull'orecchio con tutti i piercing :P

 

Worst style: Lo stile finto hip hop è decisamente il peggiore, perché mi tocca nel profondo. Quindi no ai pantaloni col cavallo alle ginocchia, agli asciugamani in testa, alle catenone e all'atteggiamento di chi vorrebbe vivere nel ghetto solo perché non possiede un dizionario. Poi in generale no a tutti quelli che seguono una di quelle mode assurde senza avere un minimo di buon gusto nel vestire. Quelli invece che seguono uno stile ma sanno vestire li apprezzo. Purtroppo sono pochissimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo per puntualizzare, nel mio post non ho citato quelli che non seguono la moda :unsure:

ah è vero, è più bella la tua frase :* (poi ti chiedo pure che razza di supermercati avete su al nord).

 

Ma triex è il primo che segue uno stile preciso, perchè in effetti fa parte del settore e non per imitare (la tenuta da ballo)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo per puntualizzare, nel mio post non ho citato quelli che non seguono la moda :unsure:

ah è vero, è più bella la tua frase :* (poi ti chiedo pure che razza di supermercati avete su al nord).

 

Se hai voglia di polemizzare fallo via MP, almeno evitiamo di spammare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho decisamente un armadio ristretto, non amo lo shopping di vestiario e purtroppo di solito quando trovo qualcosa che mi piaccia costa un po' :D , quindi mi tocca anche razionare)...comunque di solito vesto:

 

Stile invernale/autununnale: magliette a maniche lunghe possibilmente disegnate dato che non amo il monocromo, giacca zon zip anche'essa bella colorosa, jeans o pantaloni di taglio semplice (non zamponi&simili) leggermente aderenti, scarpe da passeggio (preferibilmente con accenni di rosso).

 

stile primaverile/estivo: scarpine da passeggio più leggere, converse, mgliette a maniche corte belle stampate e pantaloni dal ginocchio in sù o di tessuti leggerissimi se lunghi ^_^

 

Odio gli accessori, sciarpe, guantini, monili, cappellini, cinture, etc mi danno sui nervi, son troppo pigra per vestire "calcolato". :unsure:...non uso nemmeno gonne, le trovo scomode.

 

Worst style: ovviamente quelli che si conciano in modo volgare, i vari jim morrison/metallari/hippoppari dei poveri, quelli che pur d'indossare roba griffata vanno in giro con mutandoni con sopra un aquilotto armani, quelli che vanno in giro sporchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...