Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Qhorin Halfhand

Contest di scrittura creativa

Recommended Posts

Ebbene gente, dopo aver riflettuto sulle regole da seguire, si può dare il via al primo


Contest di Scrittura Creativa della Barriera

;)

In questo topic, spudoratamente copiato da quello riassuntivo del CDM delle Cronache <img alt=" /> , spiegherò il regolamento che abbiamo concordato con gli utenti stessi.
Inoltre fungerà anche da archivio in cui saranno elencati i link ai brani proposti, con le relative tracce.


Modalità di svolgimento

Il contest sarà suddiviso per "tracce". I concorrenti dovranno postare il proprio brano nell'apposito topic che verrà aperto di volta in volta, e il brano dovrà essere attinente alla traccia proposta, pena l'esclusione dal contest.
Ogni elaborato dovrà essere lungo massimo 5000 caratteri, spazi inclusi, e dovranno essere scritti appositamente per la sfida. Non saranno dunque ammessi parti o stralci di opere più lunghe di cui si vogliono giudizi da parte degli altri utenti: per quelli rimangono disponibili gli altri topic preposti che si trovano nella Locanda dell'Uomo Inginocchiato e nella Strada del Re.
Ogni brano che concorrerà per la sfida, dovrà essere preceduto dalla dicitura Contest di Scrittura Creativa seguita dalla traccia proposta ed eventualmente dal titolo, in modo da poter distinguere con chiarezza i brani proposti dagli eventuali commenti degli utenti.
Il vincitore sarà colui che per il suo brano riceverà più preferenze, e costui avrà il diritto di proporre il tema per il contest successivo. Da tale contest egli verrà escluso: potrà proporre un elaborato che però non entrerà nella sfida e non potrà essere votato. Per velocizzare il tutto, avrà 48 ore di tempo per proporre una traccia.


Durata

I partecipanti hanno tempo 10 giorni, a partire dal giorno successivo a quello in cui viene postata la traccia, per proporre il proprio brano. Le votazioni si terranno nei 5 giorni seguenti, attraverso un post messo nello stesso topic.
Faranno fede giorno e ora in cui vengono messi i vari post, sia per la presentazione degli elaborati che per le votazioni.
Nel caso vi siano meno di 5 brani votabili in gara, i giorni per scrivere salgono a 14 (quindi 4 giorni in più), e rimangono invariati quelli per votare. Se però dopo 14 giorni i brani rimarranno quelli, non ci saranno ulteriori prolungamenti e si passerà direttamente alle votazioni.

Sistema di votazione

Tutti gli utenti, partecipanti a non, hanno il diritto di esprimere preferenze per il brano che preferiscono, ma ovviamente chi partecipa non può votare il suo stesso brano.
Il voto dovrà essere espresso tramite un post messo nello stesso topic in cui verranno esposti i brani.
La fase delle votazioni durerà 5 giorni, e si potranno dare fino a 2 preferenze (non obbligatorie, si potrà votare anche un solo brano).
Nel caso in cui vi siano più brani primi in classifica a pari punti, si procederà ad un secondo turno di votazioni, durante il quale si potrà dare 1 sola preferenza. Questo, della durata di 2 giorni, vedrà confrontarsi solo i brani arrivati primi nel primo turno di votazioni.
Chi ottiene più preferenze, vince.


Regolamento

Per ogni dubbio, perplessità, idea contraria o a favore, che possa venirvi sul regolamento, vi rimando a questo topic, dove potrete dire la vostra in merito.
Se a seguito di molte segnalazioni si arriverà alla conclusione che il regolamento così com'è non è adatto alla situazione, esso potrà essere cambiato.


Questione Fanfict e Licenza

Come ben sapete, molti scrittori non accettano che vengano scritte fanfict sulle loro opere (Martin è solo uno dei tanti). Sarebbe dunque preferibile che i brani proposti non rimandino a situazioni che possano essere scambiate per una di esse, onde evitare eventuali problemi sul genere.
Inoltre tutti i brani che verranno postati saranno tutelati da una licenza Creative Commons. Prego cliccare sul link sottostante per capire che cosa questo comporta.

Immagine inserita

Contest di Scrittura de LaBarriera.net is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License

Primo contest

Tema: Tempesta


Vincitore: Nato dalla Tempesta <img alt=" />
Altri partecipanti: Erin , Il Prete Rosso , Seethamaran Toral , Nymeria Sand , Ser Arthur Dayne , Triex , Ser Lostdream , Alekseij Targaryen , Idriel Stark , Il Grande Iulio , Ser Balon Swann , AryaSnow , Tyrion Hill


Secondo contest

Tema: Tradimento


Vincitore: Tyrion Hill <img alt=" />
Altri partecipanti: khal Rakharo , Erin, Alekseij Targaryen , AryaSnow, Seetharaman Toral, Guardiano della notte, Ser Lostdream, Nymeria Sand, Il Prete Rosso, Idriel Stark, Lyra


Terzo contest

Tema: Profezia


Vincitore: AryaSnow <img alt=" />
Altri partecipanti: Nymeria Sand, Erin, Seethamaran Toral, Joanna Lannister, mariateresa, triex, khal Rakharo, Idriel Stark, Tyrion Hill (fuori concorso), Lochlann, Lysmaya, Ser Lostdream


Quarto contest

Tema: Il Mostro


Vincitore: Seethamaran Toral <img alt=" />
Altri partecipanti: mariateresa, AryaSnow (non in concorso), Nymeria Sand, Ser Lostdream, Idriel Stark, Tyrion Hill, Lysmaya, triex, khal Rakharo


Quinto contest

Tema: Quattro


Vincitore: AryaSnow <img alt=" />
Altri partecipanti: Erin, Lord Mortarion, lysmaya, mariateresa, Tyrion Hill, Ser Balon Swann, Ser Lostdream, triex


Sesto contest

Tema: La Fuga


Vincitore: Ser Balon Swann <img alt=" />
Altri partecipanti: AryaSnow (non in gara), mariateresa, Erin, talismano, lysmaya, Lord Mortarion, Tyrion Hill, Lochlann, triex


Settimo contest

Tema: Prigioniero


Vincitore: Tyrion Hill <img alt=" />
Altri partecipanti: Lord Mortarion, Erin


Ottavo contest

Tema: Tempo


Vincitore: Idriel Stark <img alt=" />
Altri partecipanti: Tyrion Hill (fuori concorso), Lord Mortarion, Erin, Lochlann, korlat (fuori concorso), Seethamaran Toral ( fuori concorso)


Nono contest

Tema: Treno


Vincitore: Il Prete Rosso <img alt=" />
Altri partecipanti: korlat, Arya Snow, Mordente, Metal Duchess, Seethamaran Toral, Ser Lostdream


Decimo contest

Tema: Pulp/fiction


Vincitore: lysmaya <img alt=" />
Altri partecipanti: Tyrion Hill, Il Prete Rosso (fuori concorso), Korlat, AryaSnow, Lochlann, Ser Lostdream, Metal Duchess, Aethorn Ninepenny


Undicesimo contest

Tema: Scrivere e narrare: la storia di una storia


Vincitore: Tyrion Hill <img alt=" />
Altri partecipanti: lysmaya (fuori concorso), Metal Duchess, Erin, Seethamaran Toral, olyk, AryaSnow, Ser Lostdream


Dodicesimo contest

Tema: Mangiare


Vincitore: Ilyn Payne <img alt=" />
Altri partecipanti: AryaSnow, Metal Duchess, Stark from Jugoslavija, lysmaya, Nymeria Sand, Ser Lostdream


Tredicesimo contest

Tema: Il Gioco


Vincitore: AryaSnow <img alt=" />
Altri partecipanti: AryaStark, Erin, Metal Duchess, Tyrion Hill, Seethamaran Toral, Nymeria Sand, triex, Ser Lostdream


Quattordicesimo contest

Tema: La Vendetta


Vincitore: Ser Lostdream <img alt=" />
Altri partecipanti: Oggettivista, Skie Lannister, Tyrion Hill, triex, Ilyn Payne, Metal Duchess, Stark from Jugoslavija


Quindicesimo contest

Tema: La notte


Vincitore: triex <img alt=" />
Altri partecipanti: Metal Duchess, Ilyn Payne, Tyrion Hill, Stark from Jugoslavija, Lochlann, AryaSnow, Ser Lostdream (fuori concorso), Seethamaran Toral


Sedicesimo contest

Tema: Boom!


Vincitore: Seethamaran Toral <img alt=" />
Altri partecipanti: Tyrion Hill, Ilyn Payne, Metal Duchess, Lochlann, Ser Lostdream


Diciassettesimo contest

Tema: Vetro


Vincitore: Tyrion Hill <img alt=" />
Altri partecipanti: Metal Duchess, Seethamaran Toral (fuori concorso), Skie Lannister, Gendry86, Stark from Jugoslavija, Lochlann


Diciottesimo contest

Tema: Sopravvivere


Vincitore: AryaSnow <img alt=" />
Altri partecipanti: Tyrion Hill (fuori concorso), Erin, Metal Duchess, Seethamaran Toral, Ser Lostdream, Lochlann


MEGACONTEST DI SCRITTURA

Vincitrice: Erin

Altri partecipanti: Skie Lannister, Metal Duchess, Tyrion Hill,, Mordente, Seethamaran Toral, Ser Lostdream


Diciannovesimo contest

Tema: Il tramonto


Vincitore: Ser Lostdream

Altri partecipanti: Erin (fuori concorso), Exall, Duenoveuno, Il Prete Rosso, alleraS, AryaSnow, Idriel Stark


Ventesimo contest

Tema: La Solitudine


Vincitore: Mordente

Altri partecipanti: Skie Lannister, Erin, Il Prete Rosso, alleraS, Ser Lostdream (fuori concorso),


Ventunesimo Contest

Tema: Il distacco
Vincitore: Ser Lostdream
Altri partecipanti: Exall, Erin.


Ventiduesimo Contest

Tema: Inganno, tradimento della memoria.
Vincitore: Aeron Plain

Altri partecipanti: Erin, Idriel Stark, Ser Matthews, Ygritte baciata dal fuoco, Maya, hacktuhana, δαηrys, Ser Lostdream, Cavalier Stampella, Lady Robyn Snow, Lochlann, Albert Stark, Eddard Greyjoy, Emma Snow, misterpirelli.
FUORI CONCORSO Laren Dorr.


Ventitreesimo Contest
Tema: L'Altro
Vincitore: Metamorfo
Altri partecipanti: Hacktuhana; Lady Robyn Snow; Dario Snow; Erin; Ygritte baciata dal fuoco; Metamorfo; Albert Stark; Emma Snow; Maya; δαηrys; La Sposa del Re; Ser Lostdream; misterpirelli; Cavalier Stampella; Laren Dorr; Idriel Stark
FUORI CONCORSO Aeron Plain

Ventiquattresimo Contest

Tema: Oltre il limite
Vincitrice: Erin
Altri partecipanti:La Sposa del Re, Re del Nord, Eddard Grejoy, Ygritte baciata dal fuoco, Emma Snow, hacktuhana, Maya, Cavalier stampella, Albert Stark, Ser Lostdream, Lochlann, Aeron Plain, Idriel Stark.
FUORI CONCORSO misterpirelli.

Venticinquesimo Contest

Tema: Brotherhood, fratellanza
Vincitrice: Maya
Altri partecipanti: hacktuhana, Eddard Greyjoy, Ser Matthews, kinginthenorth, Ygritte baciata dal fuoco, Cavalier Stampella, Emma Snow, Aeron Plain.
FUORI CONCORSO Albert Stark

 

Secondo MEGACONTEST

Tema: Il Numero Due
Vincitore: Aeron Plain
Altri partecipanti: Hacktuhana, kinginthenorth, Erin, Eddard, Lady Robyn Snow, Ygritte baciata dal fuoco, Ser Matthews, Ser Lostdream, Lochlann, Cavalier Stampella.

FUORI CONCORSO: senza volto, Maya


Ventiseiesimo Contest

Tema: I sette vizi capitali
Vincitore: kinginthenorth
Altri partecipanti: hacktuhana, Eddard Greyjoy, Erin, Albert Stark, Ygritte baciata dal fuoco, Maya, Idriel Stark, Emma Snow, Ser Lostdream.

Ventisettesimo Contest

Tema: Ossessione
Vincitrice:Ygritte baciata dal fuoco

Altri partecipanti: hacktuhana, Erin, Albert Stark, Baelor Lancia Spezzata, Three-EyedCrow, Ser Matthews, Lady Robyn Snow, Alchimista del Drago, La Sposa del Re, Maya, Eddard Greyjoy, Ser Lostdream, Emma Snow.


FUORI CONCORSO:kinginthenorth

Share this post


Link to post
Share on other sites

E ora si parte!! <img alt=" /><img alt=" />

 

La prima traccia non è una mia proposta, bensì di un utente che per primo mi ha sottoposto l'idea di indire questo concorso (che se non è troppo timido magari si rivelerà ;) )

 

Il primo tema è dunque il seguente:

 

 

Tempesta

non solo un fenomeno atmosferico, ma molto altro ancora

 

 

A voi la possibilità di descrivere ciò che per voi è Tempesta <img alt=" />

 

 

Gli elaborati potranno essere proposti a partire a domani, giovedì 11 giugno, fino alla mezzanotte di mercoledì 17 giugno. <img alt=" />

Le votazioni si terranno da giovedì 18 a sabato 20 giugno ed, eventualmente, domenica 21.

Come da regolamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Qhorin e mod per aver avuto la magnifica idea di questo contest. Spero vi parteciperanno tutti coloro che, con 'Scrittura Creativa', si sono divertiti a pubblicare le proprie righe e a leggere le opere di creatività dei confratelli.

 

Sicuramente, appena ne avrò la possibilità, pubblicherò anch'io come ho fatto nei bei tempi andati. <img alt=" />

 

Dunque Erin, Sadsong, Tyrion Hill, Qhorin, Prete Rosso e Seetharaman , Balon Swann, Cortnay ed Eradan, Manifredde, lysmaya e tutti voi che semplicemente vi siete già o vi volete addentrare nella Scrittura Creativa, dateci dentro e divertevi! ;)

 

Sono sicuro che anche Scrittura Creativa riprenderà presto. Dal prossimo inverno o anche prima, se ne abbiamo la possibilità... ritorneremo a bazzicare tranquillamente anche in quel topic.

 

 

Non dimenticatevi mai di questo: le parole sono pietre. Cioè influiscono moltissimo in una descrizione. Quindi, prima di scegliere una parola, siate cauti. Esistono migliaia di sfumature.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quindi l'utente che ha proposto questa traccia potrà essere votato oppure rimane fuori dalle votazioni per questo giro?

 

Perché nel remoto caso in cui vincesse sarebbe di nuovo lui a decidere il tema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmh,non ho ben capito però: il brano composto può essere qualsiasi cosa abbia in qualche modo a che fare con qualcosa definibile come "tempesta" o bisogna parlare in generale di una qualche "tempesta" <img alt=" /> ?

 

Nel senso, posso proporre un brano di qualsiasi tipo in cui rientri una "tempesta" (narrativa quindi) o devo descrivere una "tempesta"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il brano composto può essere qualsiasi cosa abbia in qualche modo a che fare con qualcosa definibile come "tempesta"

 

 

L'hai già detto tu <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ok, è che il sottotitolo del tema mi aveva un po' confuso <img alt=" />

 

purtropp oquesta settimana ho ospiti, ma spero di ritagliarmi un po' di tempo, una mezza idea per il brano già ce l'ho ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono fiera di aprire questo contest con la mia opera <img alt=" />

 

Contest scrittura creativa: Tempesta

 

Da ormai sei giorni la pioggia batteva con forza sulle strade lastricate. Non si vedeva nessuno in giro: anche gli abitanti più avventati avevano rinunciato a vagare per le strade della città; le guardie avevano dovuto rinunciare alle ronde lungo le mura, i cui camminamenti erano ormai impraticabili nonostante i numerosi canali di scolo.

A detta dei vecchi non c’era mai stata una tempesta simile in quella zona.

Nei templi i sacerdoti pregavano, affinchè gli dei fossero misericordiosi e facessero cessare questa calamità. Il governatore, assieme ai consiglieri, era preoccupato per l’imminente piena del fiume che scorreva proprio accanto alle mura e che ormai da due giorni aveva raddoppiato la propria portata.

Tanti edifici erano stati danneggiati da improvvisi fulmini, dal peso dell’acqua sui tetti e sui terrazzi. Un piccolo tornado aveva distrutto l’antica vetrata colorata della Sala dei Ricevimenti del palazzo, dono della gilda dei vetrai.

La città era letteralmente in ginocchio e la popolazione allo stremo. Nessuno poteva sfidare quella tempesta per uscire fuori dalle mura. I cavalli si imbizzarrivano alla sola idea di uscire dalle stalle, così come qualsiasi altro animale da traino.

E anche le stesse persone erano poco propense a tentare altro: la verità era che quel tempo aveva intaccato le loro anime. Proprio come una forte tempesta sradica gli alberi giovani e vecchi, ora stava facendo lo stesso col coraggio delle persone: i bambini piangevano e anche le madri, gli uomini fissavano le finestre con occhi cupi e spaventati. Era la paura di chi si aspetta il peggio.

 

L’uomo in armatura percorse il breve sentiero che portava in cima alla collina; l’elmo faceva sudare, così il suo proprietario se lo levò, mostrando il viso avvenente, poco più che ventenne. La giornata era calda, praticamente estiva e le nuvole cupe che stavano a nemmeno un chilometro di distanza parevano davvero paradossali

Camminò fino a una roccia, dove sedeva un giovane, forse della medesima eta, completamente vestito di grigio. I capelli castani incorniciavano un viso affilato dai penetranti occhi viola puntati verso la città.

Il principe Rion rabbrividì nell’osservare il ragazzo, non poteva farne a meno. Sembrava così fragile con quell’ossatura delicata, eppure incuteva un timore tale che l’esercito mal tollerava la sua presenza.

Perché un dio si mostra in una forma simile? –si chiese per l’ennesima volta il condottiero.

“Penseresti mai che una singola goccia sia pericolosa, Rion?”disse il dio girandosi verso di lui e fissandolo con gli occhi viola

“No, mio signore” rispose il principe, colto alla sprovvista

“Guarda la città davanti a noi- continuò pigramente-nessuno di loro alla prima goccia di pioggia ha levato gli occhi cielo. Gli esseri umani sono strani sai? Gli animali conservano sempre l’istinto: i topi della città, la maggior parte dei gatti, così come gli altri animali che potevano farlo, sono scappati subito, ne avevi idea? Riconoscono il pericolo. Voi umani invece tendete a dimenticarlo, non imparate mai. Solo quando è troppo tardi ve ne rendete conto”

“Farò in modo che stavolta lo ricordino”

“Non ne dubito Rion-sorrise il dio alzandosi in piedi-la pioggia è ormai nei loro cuori e ha spazzato via il coraggio. Il vento ha sbattuto sulle loro anime, straziando la loro speranza. Prepara le tue truppe e vai: è il momento.”

Il principe annuì e iniziò a scendere dal colle.

Rimasto solo il Dio sorrise: non c’era cattiveria mentre fissava la città ormai in ginocchio.

“Le tempesta seleziona i più forti-disse sommessamente, ma la sua voce rieccheggiò nella mente di ciascuno-Sradica gli alberi più deboli, uccide gli animali più sciocchi che non si accorgono del pericolo, porta paura e terrore negli esseri viventi. Eppure la vita riprende sempre: sono i più forti a sopravvivere. Nuove piante cresceranno, gli animali torneranno…un nuovo popolo dominerà sul mondo. E’ il momento: trecento anni di pace mi sono sembrati un letargo fin troppo lungo”

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le votazioni si terranno secondo i termini di regolamento.

 

Scusa Qho, potresti editare il primo messaggio, e aggiungerci la stesura finale del regolamento? Credo che sia più facile, per eventuali nuovi utenti... e anche per me, che dimentico sempre tutto! <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa.

Spero di non essere andato OT. Non credo. Nelle mie intenzioni i collegamenti al tema sono chiari, però magari mi sbaglio. Nel caso prego i mod di spostare il post nel topic di scrittura creativa.

Poi una domanda. I brani possono essere commentati qui o nell'altro topic? Non ho capito. Buona lettura. <img alt=" />

 

Contest di scrittura creativa: Tempesta

 

 

"Neve nell'aria"

 

 

Andy Coltello era uno spacciatore. Tagliava l’eroina e ogni tanto qualcuno moriva. E’ il business. Se un tossico va in overdose nessuno fa domande. Jerry non ne faceva. Ogni mercoledì consegnava il suo pacco e riceveva una bustina di polvere magica.

 

“Me ne serve un altro po’.” gli disse ad un orecchio.

“Torna mercoledì. Oggi non è giorno di consegne.”

“Lo sai che ti pago appena posso. Sono tre giorni che non prendo niente.”

“E tutta quella che ti ho dato?”

“L’ho finita. Ti prego Andy sono al limite. Era…era tagliata.”

Andy Coltello prese Jerry per la maglietta e lo strattonò. “Ehi str***o. Io non vendo me**a.” Gli piegò i polsi e lo scaraventò a terra. Il contatto con quelle membra scheletriche gli fece schifo. Era così magro, insano. Jerry soffocò un grido di dolore e si appiattì a terra inerme. Andy si piegò in avanti quel tanto che bastava e lo guardò dritto negli occhi “Dillo un’altra volta e ti ficco un coltello in gola, tossico del ca**o.” gli tirò un calcio alle costole che gli fece sputare sangue e si girò dall’altra parte.

 

Jerry sapeva che non scherzava. Una volta un ragazzo gli aveva rubato la macchina e aveva cercato di rivenderla. Si era beccato due coltellate al torace. Aveva boccheggiato sei ore prima di morire con i polmoni pieni di sangue. Al ricettatore, invece, Andy aveva tagliato i tendini degli arti e aveva strappato la pelle dai muscoli mentre era ancora vivo. L’uomo aveva gridato ed era morto per il dolore in poco meno di un’ora. Da quel giorno lo chiamavano Andy Coltello.

 

Jerry era scosso dai brividi. I crampi all’addome avevano ripreso a torturarlo e sudava freddo. Si girò spalle a terra cercando di prendere un pò d’aria e rimase lì, immobile.

Andy fece finta di non vederlo. Per gente come lui era solo una fonte di guadagno da spremere fino a quando non ci restava secco con una siringa piantata nelle vene. Era un tossico, era meno di un cane. Era inesistente.

Ci volle il tempo che un pensiero gli attraversasse la mente e il vento iniziò a spirare. La pioggia iniziò a cadere sempre più fitta, finchè tutto divenne cupo. Ogni raggio di luce, ogni colore venne inghiottito dal grigio piombo della pioggia. Persino i palazzi più vicini sparirono oltre le nubi più basse.

Facendo leva con le mani sull’asfalto riuscì a raddrizzarsi. Era fradicio. L’acqua gli colava sulla fronte e appannava la vista, ma non ebbe difficoltà a riconoscere la figura avvolta nel cappotto che camminava lungo la strada. La raggiunse senza farsi sentire e quando fu abbastanza vicino si buttò alle sue spalle e la scaraventò a terra. Andy non ebbe il tempo di reagire. Sbattè la testa su un marciapiede mentre cadeva e finì con la faccia in una pozzanghera. Dal taglio sulla fronte iniziò ad uscire sangue.

“A chi dici tossico del ca**o adesso?”

“Ma che..” Andy non riuscì a finire la frase. Un pugno lo colpì alla bocca dello stomaco. Ricadde a terra e rimase bocconi. Jerry gli puntò un ginocchio contro la schiena e gli frugò le tasche.

“O guarda cosa ho qui. Un coltello e un po’ di polverina magica.”

“Prendine quanta ne vuoi basta che te ne vai da qui.”

“Non sono qui per la tua me**a.” Prese alcune bustine e le strappò con i denti sulla testa di Andy. La polverina si disperse nell’aria come la neve.

“Jerry stavolta hai fatto una stronzata più grande di te. Appena lo saprà Sanchez sei morto.”

“Non me ne frega un ca**o di Sanchez.” Jerry prese il coltello, sollevò la testa di Andy all’indietro e gli tagliò la gola da parte a parte. Il sangue sgorgò a fiotti e si mischiò alla polvere bianca sull’asfalto bagnato. “Muori, cane.” disse Jerry e sotto la pioggia il vento sembrò placarsi.

 

 

Edit by Qho °_°

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm, beh puoi fare una cosa: spiegarci quali sono i collegamenti :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm, beh puoi fare una cosa: spiegarci quali sono i collegamenti :P

 

Meno male che ci sei tu triex. Bisognerebbe inventarti. &gt;_&gt;

Lo sapevo che era chiaro solo a me..<img alt=" />

 

La tempesta è un sovvertimento delle condizioni atmosferiche. Una pausa tra due periodi di bel tempo che spesso avviene improvvisamente. Nel suo montare può liberare grandi quantità di energia e nei casi più gravi, specie dove non può esserne prevista la gravità può causare danni permanenti alle cose e alle persone prima di esaurirsi.

Nella situazione descritta Jerry incarna il percorso di nascita crescita e fine di una tempesta. E' lui che si abbatte sull'ordine costituito dalla persona di Andy che rispecchia la condizione standard di rapporto sfruttatore-sfruttato fino ad ucciderlo. Ma Jerry è solo un intervallo tra una prima condizione di bel tempo, Andy, e un'altra, Sanchez. Ma non importa. Il fine di una tempesta non è sovvertire l'ordine in eterno. I tossici verranno sempre sfruttati dal pusher di turno, nel caso del brano. L'unica funzione di una tempesta è giungere alla dispersione di tutte le energie. Di annullarsi. Nel momento stesso in cui decide di uccidere Andy, Jerry accetta di compiere lo stesso percorso. Verrà Sanchez ad ucciderlo appena avrà trovato i resti di Andy. Ma ciò non interessa più a Jerry. La sua funzione nel mondo è conclusa.

 

Vabbè se ritenete che sia OT spostate pure. Non ho nessun problema. Un pò mi dispiace non poter votare gli altri. &gt;_&gt;

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa.

Spero di non essere andato OT. Non credo. Nelle mie intenzioni i collegamenti al tema sono chiari, però magari mi sbaglio. Nel caso prego i mod di spostare il post nel topic di scrittura creativa.

Poi una domanda. I brani possono essere commentati qui o nell'altro topic? Non ho capito. Buona lettura. <img alt=" />

 

 

I brani possono essere commentati qui <img alt=" />

 

Ho inserito nel regolamento la cosa dell'incipit in modo da distinguere i brani in concorso da tutto il resto &gt;_&gt;

 

Riguardo al fatto del presunto OT, il tema era parecchio generale, quindi se per te quello che hai scritto è "tempesta" allora per me va bene. Tanto più che hai anche dato una spiegazione parecchio esaustiva &gt;_&gt;

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa.

Spero di non essere andato OT. Non credo. Nelle mie intenzioni i collegamenti al tema sono chiari, però magari mi sbaglio. Nel caso prego i mod di spostare il post nel topic di scrittura creativa.

Poi una domanda. I brani possono essere commentati qui o nell'altro topic? Non ho capito. Buona lettura. <img alt=" />

.

 

per me il bello di un contest del genere è proprio vedere come ognuno trovi il suo modo di riallacciarsi al tema, quindi a mio parere va benissimo &gt;_&gt;

Share this post


Link to post
Share on other sites

okay, ecco il mio pezzo. Scusate se è così lungo, ho tagliuzzato il possibile. Spero non ci saranno problemi al momento di fare copia-incolla, altrimenti pazientate fichè non sistemo manualmente tutto <img alt=" />.

Spero di aver eliminato tutti gli errori di battitura, purtroppo di solito ne faccio tantissimi.

 

 

 

Contest di scrittura creativa: Tempesta

 

 

"Quarto arrivo"

 

 

 

Pare che i Primi Costruttori guardassero con molta apprensione all’arrivo della quarta stella mobile.

A breve la popolazione verrà evacuata nelle gallerie. Di norma la pioggia è un problema solo per quegli abitanti cui l’acqua è nociva, relativamente pochi nell’Avamposto, ma le tempeste generate dall’arrivo di una stella mobile sono estremamente tossiche per la materia di questo mondo.

E’ un evento che si è verificato solo tre volte, tutte rigorosamente registrate dai miei colleghi predecessori e conservate negli archivi, perché nulla deve essere dimenticato. L’Avamposto e i suoi abitanti sono terribilmente vulnerabili, non possono permetterselo.

L’arrivo di una stella comporta lo scatenarsi di violente tempeste per un periodo di almeno quattro rotazioni. L’acqua e i venti portano con sé particelle della stella, è necessario ridurre al minimo il contatto con essi. Durante la tempesta è apposto il veto a uscire dai propri rifugi, e per chi solitamente non ne utilizzasse è obbligatorio raggiungere il sistema delle gallerie.

Le tempeste generate da questi eventi sono più forti di quelle naturali, e le cronache riportano una lunga serie di danni. Le strutture edificate dai Primi Costruttori secondo i cronisti sopportano perfettamente l’impatto di queste tempeste, mentre si parla del crollo di sette torri in totale risalenti alla seconda era di costruzione.

Mi fu annunciato di essere stato scelto per la spedizione incaricata di accogliere la stella, per via della capacità di modificare il mio corpo, su cui ho cominciato a lavorare da allora.

Mi sono recato nel palazzo degli anatomisti per visionare disegni e campioni degli abitanti dotati di corazza o di un qualche sistema particolarmente efficace per proteggersi dagli elementi esterni. Conosco bene ogni sala di quel palazzo, sono una presenza familiare lì. In passato impiegai molto del mio tempo a esaminare tavole ed a interrogare i più illustri tra gli anatomisti, nel tentativo di modellarmi un apparato di fonazione. Negli atlanti sono conservati disegni e riproduzioni di moltissime varianti, ma sono risultato incapace di creare qualcosa di così fine e complesso.

Abbandonata la speranza di poter comunicare con la lingua sonora, mi sono specializzato in quella scritta, la cui comprensione è obbligatoria per chiunque voglia risiedere nell’Avamposto. Non tutti sono in grado di utilizzare correttamente i fonemi della lingua sonora o altri, come me, non sono dotati di apparati appositi, sicché la lingua scritta è il principale sistema di comunicazione degli abitanti. Grazie inoltre al mio sistema di memoria particolarmente efficiente sono stato insignito del mestiere di cronista e storico.

Il mio compito nella spedizione è infatti riportare con precisione l’aspetto della stella e il suo grado di consapevolezza. Dovrò poi monitorare attentamente la sua evoluzione, confrontandola con i dati raccolti dai predecessori che accolsero le prime tre.

Al momento il rimodellamento è quasi completato, ho optato per una pelle di rivestimento composta da sostanze impermeabili alle polveri e una sorta di ampie ali modificate che costituiranno una rudimentale corazza. Si tratta di un rimodellamento grossolano e ingombrante, ma il poco tempo a disposizione e le mie limitate capacità non mi permettono altro.

E’ fondamentale proteggersi dalle polveri di cui l’ambiente sarà saturo. Non correrò quindi il rischio di inalare l’aria contaminata, essendo il mio corpo in grado di accumularne riserve sufficienti. I miei compagni di viaggio sono stati scelti, oltre che per la robustezza fisica, tra quelli che non necessitano di aria per la sopravvivenza.

Abbiamo fatto un primo tentativo di avvicinarci all’area dell’arrivo, ma le correnti era ancora troppo forti e soprattutto la pioggia troppo fitta. Abbiamo ritenuto più prudente tornare immediatamente all’Avamposto e aspettare. Una decisione saggia: le corazze di molti di noi erano lesionate più del previsto, compresa la mia nuova pelle.

 

 

Edit by Qho °_°

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...