Jump to content
Sign in to follow this  
Timett figlio di Timett

WILD CARDS in italiano

Recommended Posts

Kindra è una che non sbaglia su certe cose, quando dice che la serie è a rischio perché non ha venduto, allora probabilmente è così. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti doveva uscire Doppio Solitario il 28 Aprile ed invece non è stato pubblicato e non se ne sa nulla al momento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A volte vado cauta con i commenti perché non so quanto posso dire di quello che so con certezza perché mi è stato detto in mail private da addetti ai lavori o che ho letto in un sito a cui accedo tramite la password del negozio.

è un fatto che solo dei primi tre libri Mondadori abbia realizzato una ristampa. Basta andare nei negozi e andare a guardare la pagina che contiene le indicazioni di copyright per averne la conferma.

Quando un libro viene ristampato significa che ha venduto più della sua tiratura iniziale, quindi per le aspettative che c'erano su di lui è andato bene. Con le vendite dei primi tre libri quindi tutto ok. Siamo solo alla seconda tiratura, non a 30 comeper Il trono di spade (versione oscar bestseller, e ricordo che quel libro è acquistabile anche in altri formati), o anche solo a 5 come per Le torri di cenere o l'edizione deluxe del terzo romanzo o a 3 come per due volumi recenti quali l'edizione deluxe del quarto romanzo o dell'enciclopedia Il mondo del ghiaccio e del fuoco, ma la ristampa c'è stata, l'editore ha visto almeno un po' di interesse intorno a questi libri. Ma se un libro non viene ristampato cosa possiamo pensare?

 

Magari all'editore può andare bene anche una sola tiratura, dipende se con quella ha coperto le spese di diritti, traduzione, realizzazione del libro e commercializzazione. Se alla fine il bilancio è positivo, e questo ce lo potrebbe dire solo l'editore (ma non lo farà mai, noi lo possiamo capire solo da come si comporta) va bene anche una sola tiratura. Magari con alcuni libri di Martin Mondadori è pure disposta ad avere un bilancio in pareggio vista l'importanza delle Cronache del ghiaccio e del fuoco nel suo catalogo. Ma in perdita? In questo caso non ne varrebbe proprio la pena, se nessuno acquista i libri significa che non c'è interesse. E non fate l'errore di pensare che perché qui o su altri siti internet conoscete un centinaio di persone che amano un libro allora quel libro è richiesto dai lettori. Questo è uno spazio di appassionati, siamo un gruppo molto selezionato e di parte.

 

Come molti di voi ben sanno io lavoro in una libreria, ed è una libreria piuttosto grande. Martin fa parte del mio reparto, e lo espongo sempre in modo molto visibile. Da sempre tengo la serie Wild Cards sia in fantascienza che in fantasy, alle opere di Martin che non sono fantasy dono una doppia esposizione nel reparto giusto, fantascienza o horror che sia, e fantasy, accanto alle Cronache, perché è lì che ho le vendite maggiori. Da quando le Wild Cards sono state pubblicate io ho fatto ordini di rifornimento solo dei primi due volumi. Non ho mai rifornito neppure il terzo, il che significa che in negozio ho ancora copie dell'ordine iniziale. Se un libro non viene rifornito a livello commerciale è morto.

Dei volumi successivi abbiamo fatto ordini iniziali via via più bassi, e anche questi non li abbiamo mai riforniti. Alla prima occasione intendo rendere all'editore parte dell'ordine iniziale, cosa che all'editore non fa mai piacere. Gli editori sanno che prima o poi dei libri gli arriveranno in resa, lo accettano come elemento del mestiere, ma certo non ne sono contenti.

Io non ho ancora fatto rese, mi sono potuta permettere di tenere libri che hanno venduto poco perché dove si trovano ho abbastanza spazio per esporli e perché amo l'autore. Altri negozi con problemi di spazio o più attenti ai dati di vendita (non che io non lo sia, quando faccio le rese nel reparto gialli sono spietata, ma con Martin ho un occhio di riguardo) li avranno già resi, tutti o in parte.

Un solo negozio non fa testo? Vero, anche se quello dove lavoro io è un negozio grande, io ho una certa libertà di manovra e amo lo scrittore e, come detto, fino al settimo volume mi sono divertita molto.

 

Sul mio blog pubblico settimanalmente le classifiche di vendita del sito ibs.it, fra l'altro controllo i libri di genere fantastico presenti nella top 100 assoluta, e la top 20 di fantascienza. In realtà anche quella è una classifica di parte, si riferisce solo ad alcuni negozi e a un sito, ma sono dati più significativi di quelli che ho io. Solo i primi Wild Cards sono entrati nella top 20 di fantascienza, gli altri sono rimasti indietro.

Un bel po' di anni fa io ho visto in diverse occasioni i dati di vendita di Demoskopea. Se un libro non era nella top 100 assoluta non è che vendesse poi così tanto. Su ibs non c'è quasi mai nella top 100 assoluta un libro di fantascienza, e Wild Cards non entra nemmeno nella top 20 di genere. Secondo me è evidente che quei libri vendono davvero poco. Io mi interrogo da parecchio su quanto Mondadori sarebbe andata avanti a pubblicare la serie.

 

Ora, come avete visto, il nuovo volume non è stato pubblicato nella data prevista, e nemmeno nelle settimane successive. Non è stato pubblicato nemmeno il secondo romanzo in versione flipback, e anche quello ha venduto davvero poco.

Io so quasi sempre con un anticipo di mesi quali libri pubblicherà Mondadori e quando li pubblicherà. Non sono ipotesi, lo so perché lo vedo in quel sito protetto da password che ho citato più in su. Fino a qualche tempo fa vedevo la data di pubblicazione dei volumi 10 e 11 di Wind Cards, uno previsto per aprile e l'altro, mi pare, per giugno. Erano libri di futura pubblicazione. Ora l'indicazione è cambiata: risultano esauriti, senza intenzione di ristampa, come se fossero stati pubblicati cinque anni fa. Secondo me questo significa che non hanno ancora deciso con certezza di non pubblicarli, altrimenti avrebbero eliminato completamente le schede, ma che la loro pubblicazione è davvero a rischio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero ci ripensino....la serie di per sè è veramente bella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sapevo dei "trascorsi" di Kindra per cui chiedo scusa per il commento affrettato.

Sinceramente aspettavo di avere un bel po' di tempo libero per acquistare e leggermi la serie di cui ho letto solo in parte il primo per capire se mi poteva piacere o meno (e quel poco che avevo letto mi aveva piacevolmente colpito). Ma mi dispiacerebbe se la Mondadori chiudesse questa serie prima del tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No non è uscito, da nessuna parte tranne lì c'è e neppure in libreria dove ho appena chiamato ne sanno nulla. Ho è un errore oppure potrebbe uscire settimana prossima ma se Kindra ha detto che non aveva notizie lavorando in libreria Mondadori temo che sia un fake.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io volevo iniziarla ma con il rischio che in Italia venga interrotta mi è passata la voglia :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

La situazione sul sito della distribuzione non è cambiata dal mio precedente messaggio e io il libro non l'ho mai visto né in cedola né fra le novità arrivate in libreria. In compenso nella cedola del 16 giugno c'è La ragazza nello specchio, seconda parte di Dangerous Women curata da Martin e Dozois, e visto quanto mi è piaciuta la prima parte è sicuro che comprerò il libro.

 

 

 

Io volevo iniziarla ma con il rischio che in Italia venga interrotta mi è passata la voglia

A differenza delle Cronache puoi comunque iniziare la lettura. Il primo libro, quello che più è una raccolta di racconti autonomi, è autoconclusivo, anche se poi insieme ai due volumi successivi costituisce una trilogia.

Anche i volumi dal 4 al 6 sono una trilogia, con il settimo che si svolge contemporaneamente agli eventi del sesto e alcuni fatti e personaggi che si accavallano, ma per lo più le trame sono distinte. Ti puoi fermare tranquillamente dopo i libri 1, 3, 6 o 7 e sai di aver letto storie compiute. Sono gli ultimi due che ti lasciano in sospeso, ma basta non prendere quelli se non traducono i seguiti e non hai problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Anche i volumi dal 4 al 6 sono una trilogia, con il settimo che si svolge contemporaneamente agli eventi del sesto e alcuni fatti e personaggi che si accavallano, ma per lo più le trame sono distinte. Ti puoi fermare tranquillamente dopo i libri 1, 3, 6 o 7 e sai di aver letto storie compiute. Sono gli ultimi due che ti lasciano in sospeso, ma basta non prendere quelli se non traducono i seguiti e non hai problemi.

Ti ringrazio tantissimo per il chiarimento. Finalmente posso comprare il primo volume :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 5 luglio esce in 10 volume :)

Dove hai reperito la data di uscita? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me l'ha detto una commessa di Feltrinelli..sul sito loro lo danno in uscita quel giorno :)

 

Speriamo che la data di uscita sia veritiera...

Oggi dovrebbe arrivarmi il primo volume :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...