Vai al contenuto

La Barriera Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies
HOME || NEWS || GEORGE R.R. MARTIN || BIBLIOGRAFIA || INTERVISTE || WIKIBARRIERA || FORUM || SOCIAL || LINKS || ARCHIVIO

Foto

Al cinema con... i draghiFilms e serie TV a tema


  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#16 Gollum

Gollum

    confratello

  • Utente
  • 295 messaggi
    • Time Online: 20d 12h 25m 12s

Inviato 10 mar 2017 - 08:17

Uuuuh come mi piaceva il drago di maga magò :D "Ho forse detto niente draghi viola? L'ho detto ?"

Mi accodo agli estimatori di Drago Trainer 1, (quasi) sicuramente il più bel cartone degli ultimi 15 anni, seguito da un sequel assolutamente innecessario.

Solo disprezzo per la Saphira cinematografica (Eragon), mentre invece approvo Smaug (lo hobbit): d'altra parte almeno il 50% del fascino del secondo deriva dalla voce ( cumberbarch ), che in alcuni punti fa veramente venire i brividi. "I am fire. I am... deathhh!".

Non so se qualcuno l'ha già nominato, ma tra i lucertoloni cinematografici dovremmo annoverare anche Elliot il drago invisibile ( il cartone degli anni settanta e anche il film omonimo ,che non ho visto ma il look del drago non mi sembra che sia molto promettente ).

Falkor sta proprio fuori classifica, solo a ripensarci mi viene voglia di riguardare quel film! "Avere un fortunadrago con te è l'unico modo per andare in missione!" :)
  • 0

#17 Manifredde

Manifredde

    confratello

  • Utente
  • 2718 messaggi
    • Time Online: 44d 17h 54m 35s

Inviato 13 mar 2017 - 08:26

Concordo in pieno con Lyra: i draghi di Il regno del fuoco sono fatti meravigliosamente, raggiunti IMHO solo anni e anni dopo con HP e il calice di fuoco (nota tecnica: una cosa in cui quel film eccelleva era nel compositing, e ancora a distanza di anni ricordo che ebbi la conferma del buon lavoro fatto quando, guardando il making of, uno dei tecnici ammise che investirono parecchie energie in quell'aspetto).

Non concordo invece con il giudizio su Dragonheart: é stato fatto solo 3 anni dopo jurassic park, e non prese l'oscar solo perché gareggiava contro indipendence day e twister  :ehmmm:

Un film che certamente consiglio agli amanti del fantasy classico (quello da campagna D&D, per intenderci) é Il drago del lago di fuoco. Ora certamente possiamo sorridere nel vederlo, ma all'epoca venne molto apprezzata la realizzazione tramite go-motion (e infatti il film, credo erroneamente, viene spesso considerato il primo ad usare questa tecnica).

 

Un drago non realistico é quello di Elliot il drago invisibile (la versione del '77) che vidi tutti gli anni da bambino, credo venisse mandato in tv sotto natale. Lo guardavo con i miei genitori e mio fratello, ed é un bel ricordo di famiglia a cui penso spesso quando trovo l'occasione di guardare un film con i miei figli e mia moglie. 

 

A me lo Smaug de Lo Hobbit mi é piaciuto: quello che parla come un drago, peró, non quello che parla come Luca Ward  :stralol: L'ho trovato ben fatto e ben progettato, e credo sia una delle poche cose belle in quella sciagurata trilogia.


  • 0