GOT8, episodio 5: sarà vera gloria?

15 maggio 2019
di Maya

fonti: tvline.comindipendent.co.uk - Rotten Tomatoes

L'ottava ed ultima stagione di "Game of Thrones" si prepara ad un finale con il botto. Il penultimo episodio, "The Bells", andato in onda negli USA Domenica scorsa, ha infranto qualsiasi record mai messo a segno da un programma firmato HBO: circa 12,5 milioni di singoli telespettatori hanno seguito la messa in onda sul canale pay per view americano, cifra che supera addirittura i 18 milioni se si contano anche coloro che hanno scelto di vedere la puntata tramite le piattaforme HBO GO e HBO NOW. I risultati fanno, dunque, sperare per l'ultimo episodio, in onda la prossima Domenica, che si possa addirittura toccare la soglia dei 20 milioni di spettatori complessivi solo negli Stati Uniti.

Evidentemente, però, non è "tutto oro quel che riluce". La quinta puntata della stagione ha, infatti, spaccato a metà la critica. Secondo il quotidiano britannico Indipendent, il penultimo episodio di "Game of Thrones" ha ottenuto il punteggio più basso nella storia della serie. Attualmente, "The Bells" ha, infatti, una valutazione del 49% su Rotten Tomatoes - "termometro" che offre un rate del prodotto mediatico, basandosi sulle opinioni di centinaia di critici cinematografici e televisivi. - Il precedente detentore del record era la sesta puntata della quinta stagione, "Unbowed, Unbent, Unbroken", che aveva ottenuto un rate del 54%.