Chella

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Chella
IMS 001.png
Dati personali
Orecchie Nere
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings
Serie TV
Natalia Lee
Prima stagione - Seconda stagione

Chella è un membro delle Orecchie Nere, uno dei Clan delle Montagne della Luna.[1]


Descrizione fisica

È una donna di carnagione scura[2] e dai lineamenti grezzi, minuta e piatta di seno.[1] Il suo volto ha un'espressione dura[3], ma al tempo stesso ha una risata calda e roca.[2]

Indossa una collana d'oro, una d'argento[3] e, come da tradizione del suo clan, una con le orecchie mozzate dei nemici sconfitti in battaglia. Quest'ultima, nel 299, arriva a contare quarantasei orecchie.[2]

È armata di una lunga lancia.[3]

Descrizione psicologica

È molto sveglia e va fiera del proprio coraggio in battaglia.[1] Ritiene che uccidere i nemici sconfitti in combattimento sia un'azione codarda, mentre mutilarli lasciandoli vivi sia al contrario un segno di grande coraggio in quanto si lascia loro occasione di vendicarsi.[2]

Quando vede per la prima volta l'esercito Lannister è stupefatta dal vedere così tante persone assembrate in un unico luogo.[1]

Resoconto biografico

Nel 298, dopo che i Corvi di Pietra rapiscono Tyrion Lannister e Bronn lungo la Strada alta decidendo di scortarlo fino alle Terre dei Fiumi per avere un riscatto, Chella decide di unirsi alla spedizione con i suoi uomini.[1]

Giunti nelle Terre dei Fiumi, Chella va in avanscoperta, per poi riferire a Tyrion e agli altri compagni di viaggio che l'esercito Lannister è accampato presso la Locanda dell'Incrocio con circa ventimila uomini. Quando il Folletto propone di proseguire da solo mentre i Clan delle Montagne della Luna restano ad attenderlo, Chella e gli altri capiclan diffidano e insistono per venire con lui. Lo scortano quindi fino alla tenda di Lord Tywin Lannister, interrompendo un consiglio di guerra in svolgimento.[1]

Arringati da Lord Tywin i barbari delle montagne decidono di unirsi alle fila dei Lannister, ma Chella pretende e ottiene che Tyrion Lannister combatta in battaglia assieme a loro.[1] Prende quindi parte alla Battaglia della Forca Verde, in cui le Orecchie Nere vengono posizionate sul fianco sinistro dello schieramento.[4]

Assieme agli altri barbari dei Clan delle Montagne della Luna segue il Folletto ad Approdo del Re quando questi viene inviato nella capitale da Lord Tywin, e una volta in città è distaccata all'Incudine Spezzata come scorta di Shae.[2] In un'occasione, viene successivamente impiegata da Tyrion come guardia personale di Sansa Stark.[3]

Con l'approssimarsi dello scontro contro l'esercito di Stannis Baratheon, i barbari dei clan vengono inviati nel Bosco del Re, con il compito di effettuare azioni di guerriglia e disturbo per rallentare l'avanzata delle forze nemiche.[5]

Famiglia e genealogia

Ha diversi figli, sul finire del terzo secolo dalla Conquista ormai tutti adulti e divenuti a loro volta guerrieri.[1]


????????????
Cheyk???
Chella

Note