Lacrime di Lys

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Le lacrime di Lys sono un veleno tra i più efficaci e indidiosi.[1]


Descrizione

Il veleno prende il nome dalla Città Libera di Lys[1] ed è conosciuto anche dai Maestri della Cittadella[2].

È una sostanza trasparente e insapore come l'acqua, difficile da individuare e pressoché impossibile da rintracciare nel corpo della vittima.[1] Provoca un malessere spesso scambiato per una disfunzione digestiva, ma che conduce alla morte in breve tempo.[3] Se si somministrano per tempo dei purganti alla vittima, si può tuttavia riuscire a salvargli la vita.[4]

A causa della sua efficacia, del suo modo di agire subdolo e della difficoltà nel riconoscere la sua azione, è considerato uno dei veleni più rari e costosi.[1]

Eventi

Nel 298 il Primo Cavaliere Jon Arryn si ammala improvvisamente e Maestro Colemon, ritenendo i sintomi causati da problemi digestivi, lo cura purgandolo con pozioni lassative.[3] Tuttavia il Gran Maestro Pycelle, resosi conto che Lord Arryn in realtà è stato avvelenato con le lacrime di Lys e convinto che la Regina Cersei voglia l’uomo morto, temendo che Colemon riesca a salvarlo lo allontana dal capezzale del malato[4] al quale somministra solo del latte di papavero per alleviare le sue sofferenze prima della morte.[5]

Note