Nobile Casa Tully

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Nobile Casa Tully
Stemma della Nobile Casa Tully by Sara Vatrella©
Famiglia, Dovere, Onore
Delta delle Acque
Regno dei Fiumi
Terre dei Fiumi
Lord di Delta delle Acque
Nobile Casa Hoare
Nobile Casa Stark
Re dei Sette Regni

La Nobile Casa Tully di Delta delle Acque è una delle più potenti famiglie dei Sette Regni, alla quale giurano fedeltà tutte le principali casate delle Terre dei Fiumi.[1]

I membri della famiglia sono caratterizzati dall’avere i capelli ramati e gli occhi azzurri.[2]


Storia

Per migliaia di anni prima della Conquista, i Tully hanno ricche terre ed un grande castello a Delta delle Acque.[1]

Al tempo della Conquista, Lord Edmyn Tully è uno dei primi lord delle Terre dei Fiumi a schierarsi al fianco di Aegon il Drago contro il Re delle Isole di Ferro Harren il Nero. Anche per questo, una volta asceso al trono Aegon concede ai Tully il dominio sulle Terre dei Fiumi, ordinando agli altri lord della zona di giurare loro fedeltà.[1]

Nel 209 Lord Medgar Tully partecipa al Torneo di Ashford.[3]

Nella seconda metà del terzo secolo, Lord Hoster Tully prende come protetto il giovane Petyr Baelish.[4] Nello stesso periodo, promette la mano della figlia maggiore Catelyn all'erede di Grande Inverno, Brandon Stark. Dopo la morte di questi e di suo padre Lord Rickard per mano di Re Aerys II[5] e il conseguente scoppio della Ribellione di Robert Baratheon, Lord Hoster accetta di schierarsi con i ribelli facendo sposare Catelyn al fratello minore di Brandon, Eddard, nuovo Lord di Grande Inverno, e la figlia più giovane, Lysa, all'anziano Lord Jon Arryn di Nido dell'Aquila.[6]

Alcuni degli alfieri della casata, come i Darry,[7] i Mooton e i Ryger, si schierano con i realisti, mentre i Frey, si schierano al fianco dei Tully solo alla fine della Battaglia del Tridente, quando è ormai certa la vittoria dei ribelli.[8]

Terminata la guerra Ser Brynden Tully, fratello di Lord Hoster, segue la nipote Lysa nella Valle di Arryn e si mette al servizio di Lord Jon Arryn[9] ottenendo il titolo di Cavaliere della Porta Insanguinata.[6]

Alla fine del secolo Lord Hoster, ormai anziano e molto malato, cede la guida effettiva della casata a suo figlio Ser Edmure.[10]

Nel 298, dopo il rapimento di Tyrion Lannister da parte di Catelyn, alcuni incursori Lannister al comando di Ser Gregor Clegane razziano per rappresaglia i villaggi di Sherrer, Mummer's Ford e Wendish Town. Venuto a conoscenza di questi attacchi Edmure Tully desidera organizzare subito una spedizione punitiva, ma Lord Hoster preferisce chiedere prima l'intervento della corona, in modo che la casata non possa essere accusata di aver infranto la pace per prima e senza autorizzazione.[11]

Inoltre Ser Edmure dissemina lungo i confini delle Terre dei Fiumi piccoli contingenti di uomini, ma i Lannister riescono a distruggerli prima che possano effettivamente organizzarsi. I signori di Castel Granito lanciano quindi una vera e propria invasione delle Terre dei Fiumi: l'esercito guidato da Ser Jaime Lannister, dopo aver sbaragliato le truppe dei lord Piper e Vance alla Zanna Dorata, affronta il grosso dell'esercito dei Tully presso le mura di Delta delle Acque, riuscendo a prendere prigioniero Edmure e a tenere sotto assedio il castello.[12]

L'arrivo di Robb Stark con parte del suo contingente del Nord, tuttavia, riesce a rompere l'assedio e a sgominare l'esercito Lannister; Ser Edmure viene quindi liberato, e Delta delle Acque diventa la base dell'esercito Stark.[13] Durante il primo consiglio di guerra Robb Stark viene acclamato come Re del Nord, e, insieme a molti altri lord delle Terre dei Fiumi, Edmure decide di giuragli fedeltà.[14]

Ser Brynden Tully, lasciata la Valle di Arryn e unitosi all’esercito Stark per soccorrere Delta delle Acque[15], diventa uno dei più fidati consiglieri di Re Robb, seguendolo anche nella sua campagna offensiva in Occidente.[16]

Al contempo, Lady Catelyn si reca in missione diplomatica presso il campo di Re Renly Baratheon, in cerca di un'alleanza.[17] Lì assiste all'incontro tra il sovrano e suo fratello rivale, Re Stannis[18], e poi all'improvvisa morte di Renly. In seguito a tale evento, la stessa Catelyn viene sospettata dell'omicidio e fugge dall'accampamento in compagnia di Brienne di Tarth,[19] facendo ritorno a Delta delle Acque[16].

Ser Edmure, dopo aver lasciato tornare i lord delle Terre dei Fiumi nei propri castelli, li richiama per partecipare alla Battaglia dei Guadi, in cui le truppe dei Tully sconfiggono quelle guidate da Lord Tywin Lannister impedendo loro di guadare la Forca Rossa e riguadagnare la strada per tornare in Occidente per affrontare Robb Stark.[20]

Membri della casata

Brynden Tully  •  Catelyn Tully  •  Edmure Tully (Lord)  •  Edmyn Tully  •  Hoster Tully  •  Lysa Tully  •  Medgar Tully  •  Minisa Whent

Genealogia

Edmyn Tully
Medgar Tully
Hoster TullyMinisa WhentBrynden Tully
Eddard StarkCatelyn TullyJon ArrynLysa TullyEdmure Tully
Nobile Casa StarkNobile Casa Arryn

Note


Nobili Case - Regno dei Fiumi


Nobili Case - Terre dei Fiumi