Stregoni di Qarth

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Stregoni di Qarth
Ordine culturale
IMS 001.png
Qarth

Gli Stregoni di Qarth sono un ordine che pratica la magia.[1]


Descrizione

Gli Stregoni di Qarth sono per un certo periodo un ordine molto potente, ma a causa della progressiva scomparsa della magia il loro prestigio e il loro potere scema nel corso dei secoli. Malgrado questo in tutto Essos il loro nome è pronunciato ancora alla fine del terzo secolo dalla Conquista con cautela e timore.[1]

Gli Stregoni di Qarth hanno spesso le labbra blu a causa del consumo prolungato di ombra della sera.[1] Indossano lunghe tuniche[1] blu e viola[2], non sempre in buone condizioni[3].

Sovente si servono di nani come servitori.[2]

Vivono prevalentemente nella Strada degli Stregoni, in case prive di finestre.[3]

Storia

Verso la fine del terzo secolo dalla Conquista vengono prevalentemente visti come dei millantatori di poteri che non posseggono e l'atteggiamento nei loro confronti è per lo più di scetticismo e sarcasmo.[1]

Tra il 293 e il 297 alcuni Stregoni di Qarth si recano a Collina del Corno su richiesta di Lord Tarly allo scopo di rendere più coraggioso suo figlio Samwell. Sottopongono il ragazzo a svariati rituali, tra cui un'immersione nel sangue di bisonte, ma falliscono nell'intento e Lord Tarly li punisce duramente.[4]

Nel 299 il cavaliere di sangue Jhogo giunge a Qarth e racconta della presenza di un khalasar Dothraki a Vaes Tolorro, guidato dall'ultima discendente dei Targaryen, e della ricomparsa nel mondo dei draghi. Lo stregone Pyat Pree, si lascia guidare da lui fino a Vaes Tolorro, spinto dall'interesse di vedere di persona i draghi.[1] Una volta che il khalasar raggiunge Qarth Pyat Pree invita Daenerys a fare visita agli Eterni, definendolo un privilegio per pochi.[5]

Daenerys, alla ricerca sempre più disperata di alleati che la appoggino nel tentativo di riconquista dei Sette Regni, decide di recarsi dagli Eterni nonostante l'opinione contraria del suo seguito; Pyat Pree le fornisce allora le istruzioni su come deve comportarsi all'interno della loro dimora.[2]

In seguito alla distruzione della Casa degli Eterni ad opera di Drogon, uno dei draghi di Daenerys, Pyat Pree raduna gli stregoni superstiti per lanciare un sortilegio sulla ragazza.[3]

Membri

Pyat Pree

Note