AGOT16

Da La Barriera Wiki.
Versione del 7 gen 2013 alle 13:52 di Admin (discussione | contributi) (Creata pagina con '{{ Capitolo | Titolo = AGOT16 - EDDARD | Immagine = ITDS_Oscar | Legenda = <center>Il Trono di Spade<br />(Mondadori)<sup>E1</sup></center> | POV = [[Eddard Sta...')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
AGOT16 - EDDARD
File:ITDS Oscar.png
Il Trono di Spade
(Mondadori)E1
Eddard Stark
Darry
01x02 - La Strada del Re
AGOT12
EDDARD II

AGOT17
SANSA I
AGOT16
EDDARD III
AGOT17
BRAN III

AGOT20
EDDARD IV

AGOT16 è il sedicesimo capitolo de A Game of Thrones e de Il Trono di Spade.


Punto di vista

Eddard Stark

Sinossi

Al castello di Raymun Darry, dove la carovana reale in viaggio verso Approdo del Re si è fermata, l'attendente di Eddard Stark Vayon Poole annuncia al suo signore che Arya è stata ritrovata. Ned è sollevato nell'apprendere che si trova in mano ai suoi uomini e non a quelli dei Lannister, ma si infuria quando scopre che è già stata portata al cospetto del re; è molto stanco, non ha quasi chiuso occhio nei quattro giorni di ricerca.

Eddard giunge alla sala delle udienze, dove trova Robert, Cersei, Joffrey e una considerevole folla. Al centro della stanza vede Arya e corre subito ad abbracciarla. Cersei accusa la bambina di aver aggredito per prima il principe insieme a Mycah, basandosi sulle bugie riferitele da Joffrey sull'incidente in riva al Tridente. Arya si difende, Joffrey insiste e i due iniziano a parlare l'uno sopra l'altra. In seguito all'ordine di Robert di parlare uno alla volta, ognuno espone la propria versione dei fatti. Eddard chiede a Sansa di fornire anche la sua testimonianza, ma la ragazza, visibilmente a disagio, sostiene di non ricordarsi bene l'accaduto. Arya la accusa di essere una bugiarda e le salta addosso prendendola a pugni. Robert decide di lasciar correre tutta la questione senza conseguenze per nessuno, considerando il tutto un insignificante litigio tra bambini; Cersei protesta e, non riuscendo a convincere il marito a punire Arya, chiede che almeno il metalupo che ha morso Joffrey sia messo a morte. Siccome Jory Cassel sostiene di non essere riuscito a ritrovare Nymeria, Cersei decreta che Lady venga uccisa al posto suo. Robert accetta la decisione della consorte, malgrado le proteste di Eddard, di Sansa e della stessa Arya.

Eddard, nel rispetto della tradizione del nord, decide di giustiziare Lady di persona: si fa portare Ghiaccio ed esegue l'amaro compito. Ordina poi che il corpo del metalupo venga riportato e seppellito a Grande Inverno.

Sopraggiunge Sandor Clegane, con un corpo avvolto in un mantello insanguinato: si tratta del cadavere del garzone Mycah, dato fino a quel momento per disperso insieme ad Arya. Ridendo, il Mastino racconta di averlo ucciso mentre quello cercava invano di scappare.

Paginazione

Italia

  • 32px - Il Trono di Spade, edizione hardcover, Mondadori, ISBN 8804469242, 1999, pagg. 174-181
  • 32px - Il Trono di Spade, edizione paperback, Mondadori, ISBN 8804494069, 2001, pagg. 174-181
  • 32px - Il Gioco del Trono, edizione paperback, Urania, 2007, pagg. 174-181
  • 32px - Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco vol. 1, edizione paperback, Mondadori, ISBN 9788804610311, 2011, pagg. ???
  • 32px - Il Trono di Spade e il Grande Inverno, edizione paperback, Mondadori, ISBN 9788804616351, 2011, pagg. 174-181
  • 32px - Il Gioco del Trono, edizione hardcover, Mondadori, ISBN 9788804628576, 2012, pagg. 168-175

Estero

  • 32px - A Game of Thrones, edizione hardcover, Bantam Spectra, ISBN 0553103547, 1996, pagg. 128-133
  • 32px - A Game of Thrones, edizione mass market paperback, Bantam Spectra, ISBN 0553573403, 1997, pagg. 153-159
  • 32px - A Game of Thrones, edizione paperback, Harper Collins, ISBN 9780006479888, 1997, pagg. 147-153
  • 32px - Le Trône de Fer, edizione hardcover, Pygmalion, ISBN 9782857045465, 1997, pagg. 154-160
  • 32px - Le Trône de Fer, edizione paperback, J'ai Lu, ISBN 9782290302866, 1998, pagg. 189-196
  • 32px - Die Herren von Winterfell, edizione paperback, Blanvalet, ISBN 3442247292, 1997, pagg. 189-196

Collegamenti esterni

E1: Mondadori: copertina de Il Trono di Spade