Differenze tra le versioni di "Anguy"

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
(Creata pagina con "{{ Personaggio | Nome = Anguy | Apparizioni = A Game of Thrones }} Anguy è un arciere di umili origini, proveniente dalle Terre Basse.<ref n...")
 
 
(9 versioni intermedie di 2 utenti non mostrate)
Riga 4: Riga 4:
 
}}
 
}}
  
[[Anguy]] è un arciere di umili origini, proveniente dalle [[Terre Basse di Dorne|Terre Basse]].<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>
+
[[Anguy]] è un arciere di umili origini, proveniente dalla [[Marca Dorniana]].<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>
  
  
Riga 13: Riga 13:
  
 
== Resoconto biografico ==
 
== Resoconto biografico ==
Nel [[298]] si reca ad [[Approdo del Re]] per partecipare alla la gara di tiro con l'arco del [[Torneo del Primo Cavaliere]]. Arriva alle fasi finali della competizione, in cui deve a misurarsi con [[Balon Swann|Ser Balon Swann]] e [[Jalabhar Xho]] tirando a bersagli posti a una distanza di cento piedi. Riesce a sconfiggerli facendo dei tiri più precisi, e viene quindi dichiarato vincitore di questa parte del torneo, vincendo diecimila dragoni d'oro.<ref name="AGOT30" />
+
Nel [[298]] si reca ad [[Approdo del Re]] per partecipare alla la gara di tiro con l'arco del [[Torneo di Approdo del Re (Torneo del Primo Cavaliere del 298)|Torneo del Primo Cavaliere]]. Arriva alle fasi finali della competizione, in cui deve a misurarsi con [[Balon Swann|Ser Balon Swann]] e [[Jalabhar Xho]] tirando a bersagli posti a una distanza di cento piedi. Riesce a sconfiggerli facendo dei tiri più precisi, e viene quindi dichiarato vincitore di questa parte del [[Torneo di Approdo del Re (Torneo del Primo Cavaliere del 298)|torneo]], vincendo diecimila dragoni d'oro.<ref name="AGOT30" />
  
 
[[Eddard Stark]] rimane colpito dalla sua abilità e vuole chiedergli di entrare a far parte della sua guardia personale. Tuttavia quando [[Alyn]] si avvicina ad Anguy per fargli la proposta, quello si trova in uno stato mentale poco lucido, ubriaco di vino ed esaltato per la vittoria e la ricchezza improvvisa, e finisce quindi per rifiutare.<ref name="AGOT30" />
 
[[Eddard Stark]] rimane colpito dalla sua abilità e vuole chiedergli di entrare a far parte della sua guardia personale. Tuttavia quando [[Alyn]] si avvicina ad Anguy per fargli la proposta, quello si trova in uno stato mentale poco lucido, ubriaco di vino ed esaltato per la vittoria e la ricchezza improvvisa, e finisce quindi per rifiutare.<ref name="AGOT30" />
Riga 23: Riga 23:
 
{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}
 
{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}
  
<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]]</noinclude>
+
<noinclude>[[Categoria:AP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]] [[Categoria:Torneo di Approdo del Re (Torneo del Primo Cavaliere del 298)]]</noinclude>
  
 +
[[de:Anguy]]
 +
[[el:Άνγκουι]]
 
[[en:Anguy]]
 
[[en:Anguy]]
 +
[[es:Anguy]]
 
[[fr:Anguy]]
 
[[fr:Anguy]]
 +
[[pt:Anguy]]
 
[[ru:Энгай]]
 
[[ru:Энгай]]
 
[[tr:Anguy]]
 
[[tr:Anguy]]
 
[[zh:安盖]]
 
[[zh:安盖]]

Versione attuale delle 04:09, 14 mag 2019

Anguy
IMS 001.png
Apparizioni
A Game of Thrones

Anguy è un arciere di umili origini, proveniente dalla Marca Dorniana.[1]


Descrizione psicologica

È un arciere molto abile.[1]

Resoconto biografico

Nel 298 si reca ad Approdo del Re per partecipare alla la gara di tiro con l'arco del Torneo del Primo Cavaliere. Arriva alle fasi finali della competizione, in cui deve a misurarsi con Ser Balon Swann e Jalabhar Xho tirando a bersagli posti a una distanza di cento piedi. Riesce a sconfiggerli facendo dei tiri più precisi, e viene quindi dichiarato vincitore di questa parte del torneo, vincendo diecimila dragoni d'oro.[1]

Eddard Stark rimane colpito dalla sua abilità e vuole chiedergli di entrare a far parte della sua guardia personale. Tuttavia quando Alyn si avvicina ad Anguy per fargli la proposta, quello si trova in uno stato mentale poco lucido, ubriaco di vino ed esaltato per la vittoria e la ricchezza improvvisa, e finisce quindi per rifiutare.[1]

Note