Vai al contenuto

HOME || NEWS || GEORGE R.R. MARTIN || BIBLIOGRAFIA || INTERVISTE || WIKIBARRIERA || FORUM || SOCIAL || LINKS || ARCHIVIO

Foto

Significato della parola "meta-lupo"


Questa discussione è stata archiviata Questo significa che non è possibile rispondere
48 risposte a questa discussione

#1 Jaime

Jaime

  • Utente
  • 28 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 19:37

Salve a tutti,
volevo chiedere il vostro parere sul significato della parola "meta-lupo".
Non avendo compiuto studi classici non conosco il significato greco di "meta" e ho chiesto ad una mia amica che ha fatto, a suo tempo, il Classico. Mi ha detto che la parola meta dovrebbe significare "intorno a" oppure "somigliante" a seconda del contesto, da questo ho dedotto che "meta-lupo" dovrebbe significare, qualcosa che somiglia ad un lupo ma che in realta' non lo e'. Chiedo l'aiuto di voi che siete piu' dotti di me, in materie classiche, per dipannare questa mia curiosita'.
Un abbraccio a tutti,
Jaime.

#2 Damien Amfar

Damien Amfar

  • Utente
  • 2812 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 21:04

Io credo che il meta si riferisca alla trascendenza un po' tipo metafisica. In fin dei conti le bestie sono lupi ma sono anche qualcosa di più, legati a un mondo (quello magico dell'età  dell'alba, delle terre dell'eterno inverno e dei figli della foresta). Sinceramente non so qual'è la radice latina di "meta" ma bisognerebbe sapere come lo chiama martin in inglese... cos'è half-wolf?! se così fosse avrei detto una cavolata... HEEELP!
Chi ha letto le cronache in inglesi ci illumini ^_^

Ciauz ^_^

#3 Rhaegar_Targaryen

Rhaegar_Targaryen

  • Utente
  • 2078 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 21:44

ahahahahah !!!!!!!!!! HALF WOLF !!!! questa è bella !!!!!
degna di la sai l'ultima !!!! ^_^

#4 Rapier

Rapier

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 1619 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 22:16

In inglese si parla di Direwolf, lupo "terribile" o qualcosa di simile, legato comunque al fatto che i metalupi sono + grandi e feroci dei lupi normali. Sinceramente non saprei dire da dove può staltar fuori il termine "metalupo"

#5 Walker

Walker

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 748 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 22:23

il prefisso "meta" in greco ha lo stesso significato di "trans" in latino: vuol dire qualcosa come "oltre", praticamente sarebbe un oltre-lupo, qualcosa che non è solo un lupo ma di più. almeno, così interpreterrei il nome italiano.. non so il nome in inglese, quindi potrei aver detto... leggete il disclaimer :-)

#6 Tati

Tati

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 1051 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 22:38

Mi sa che la risposta di Vlad sia la più accreditata... ^_^
Tiz ^_^

#7 Damien Amfar

Damien Amfar

  • Utente
  • 2812 messaggi
    • :

Inviato 27 nov 2003 - 23:05

/me si inchina davanti alla sapiente possanza di Marco


Io comunque insisto, secondo me Alfieri voleva dare quell'idea, Un lupo che è più di un lupo normale

#8 Waymar Royce

Waymar Royce

  • Utente
  • 233 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 10:10

il prefisso "meta" in greco ha lo stesso significato di "trans" in latino: vuol dire qualcosa come "oltre", praticamente sarebbe un oltre-lupo, qualcosa che non è solo un lupo ma di più.

Direi che la versione corretta è proprio questa. D'altronde basta pensare ad altri termini (per altro qui stesso citati) come "metafisica" il cui significato è appunto "qualcosa che va oltre, o al di là , dell'aspetto puramente fisico-materiale". Di più complessa interpretazione a questo punto mi appare la definizione di "metamorfo" (in più la parola inglese non aiuta molto, visto che deve essere una specie di neologismo: mi sembra di ricordare che sia "warg"). Un essere che trascende le forme umane?
Saluti.
Waymar Royce

#9 Orcidas

Orcidas

  • Utente
  • 229 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 10:42

In inglese si parla di Direwolf, lupo "terribile" o qualcosa di simile, legato comunque al fatto che i metalupi sono + grandi e feroci dei lupi normali. Sinceramente non saprei dire da dove può staltar fuori il termine "metalupo"

Stessa cosa, mi ha levato le parole di bocca...

#10 Derfel Cadarn

Derfel Cadarn

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 5924 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 11:38

Io credo che il meta si riferisca alla trascendenza un po' tipo metafisica. In fin dei conti le bestie sono lupi ma sono anche qualcosa di più, legati a un mondo (quello magico dell'età  dell'alba, delle terre dell'eterno inverno e dei figli della foresta). Sinceramente non so qual'è la radice latina di "meta" ma bisognerebbe sapere come lo chiama martin in inglese... cos'è half-wolf?! se così fosse avrei detto una cavolata... HEEELP!
Chi ha letto le cronache in inglesi ci illumini ^_^

Ciauz ^_^

La traduzione metalupo viene dall'inglese Direwolf,in italiano intraducibile anche se il senso che vuole comunicare(basandomi sul "meta" greco)credo che sia qualcosa che va oltre il significato materiale della creatura del lupo,indica forse qualcosa di diverso,superiore,che va oltre i confini prefissati dalla materia,qualcosa di più mistico,quasi spirituale e (forse in seguito al "kaloskagathos")anche fisicamente superiore....ipotesi

#11 Walker

Walker

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 748 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 13:14

Di più complessa interpretazione a questo punto mi appare la definizione di "metamorfo" (in più la parola inglese non aiuta molto, visto che deve essere una specie di neologismo: mi sembra di ricordare che sia "warg"). Un essere che trascende le forme umane?

non esattamente. i prefissi "meta" e "trans" (che sono assolutamente sinonimi) indicano non solo "oltre", perché le rispettive preposizioni in greco e in latino volevano proprio dire "oltre" come indicazione spaziale, ma indicano anche trasformazione, cambiamento - una variazione che spesso "supera" uno stato precedente, ma a volte anche solo una variazione e basta, per senso traslato.

Per quanto riguarda il direwolf, invece, un 'dire wolf' non è nulla di più che un "lupo feroce, spaventoso, minaccioso, ecc ecc" - quindi, come specie sarà  un "lupo più feroce, spaventoso, cattivo, grosso, ecc dei lupi normali."
se dovessimo trovargli il nome di origine greca sarebbe "cacòlico" ^^

Messaggio modificato da Walker, 28 nov 2003 - 13:20


#12 Derfel Cadarn

Derfel Cadarn

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 5924 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 13:42

Di più complessa interpretazione a questo punto mi appare la definizione di "metamorfo" (in più la parola inglese non aiuta molto, visto che deve essere una specie di neologismo: mi sembra di ricordare che sia "warg"). Un essere che trascende le forme umane?

non esattamente. i prefissi "meta" e "trans" (che sono assolutamente sinonimi) indicano non solo "oltre", perché le rispettive preposizioni in greco e in latino volevano proprio dire "oltre" come indicazione spaziale, ma indicano anche trasformazione, cambiamento - una variazione che spesso "supera" uno stato precedente, ma a volte anche solo una variazione e basta, per senso traslato.

Per quanto riguarda il direwolf, invece, un 'dire wolf' non è nulla di più che un "lupo feroce, spaventoso, minaccioso, ecc ecc" - quindi, come specie sarà  un "lupo più feroce, spaventoso, cattivo, grosso, ecc dei lupi normali."
se dovessimo trovargli il nome di origine greca sarebbe "cacòlico" ^^

Perchè kakolyco ?Io non credo che kakos renda bene il concetto...

#13 Waymar Royce

Waymar Royce

  • Utente
  • 233 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 13:59

Di più complessa interpretazione a questo punto mi appare la definizione di "metamorfo" (in più la parola inglese non aiuta molto, visto che deve essere una specie di neologismo: mi sembra di ricordare che sia "warg"). Un essere che trascende le forme umane?

non esattamente. i prefissi "meta" e "trans" (che sono assolutamente sinonimi) indicano non solo "oltre", perché le rispettive preposizioni in greco e in latino volevano proprio dire "oltre" come indicazione spaziale, ma indicano anche trasformazione, cambiamento - una variazione che spesso "supera" uno stato precedente, ma a volte anche solo una variazione e basta, per senso traslato.

Per quanto riguarda il direwolf, invece, un 'dire wolf' non è nulla di più che un "lupo feroce, spaventoso, minaccioso, ecc ecc" - quindi, come specie sarà  un "lupo più feroce, spaventoso, cattivo, grosso, ecc dei lupi normali."
se dovessimo trovargli il nome di origine greca sarebbe "cacòlico" ^^

Perchè kakolyco ?Io non credo che kakos renda bene il concetto...

Se kakòs non ti sembra adatto, vi propongo "Deinòlycos": lupo terribile (d'altronde "dire" in Inglese significa proprio quello). Mi sta sorgendo però il sospetto che ci stiamo addentrando in una discussione sul sesso degli angeli (o di lana caprina, che dir si voglia). saluti a tutti!
Waymar Royce

#14 Walker

Walker

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 748 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 14:03

/me bela
/me pensa che se trovasse 'cacòlico' o 'dinòlico' in un romanzo probabilmente lo chiuderebbe per non riaprirlo mai più ^^

#15 Derfel Cadarn

Derfel Cadarn

    Confratello Veterano

  • Veterano
  • 5924 messaggi
    • :

Inviato 28 nov 2003 - 14:04

Secondo me il "dire" non stà  ad indicare la mostruosità  dell'animale quanto la sua diversità  dalla specie cui apparentemente appartiene,insomma "dire" potrebbe anche indicare la stranezza quasi mistica che pervade questo animale...non so se mi sono spiegato