Jump to content

Il Lettore

Utente
  • Content Count

    134
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Il Lettore

  • Rank
    Confratello
  1. A mio parere alla fine a Jon non importerà di chi è figlio, e magari potrebbe anche chiedere ad Howland Reed il silenzio mentre questi sta per dirglielo. Poi avrà la super battaglia finale contro il capo-estraneo direttamente sulla Barriera.
  2. Già, alla fine potremo trarre un insegnamento da tutto questo. Quello che preferite.
  3. Pure io il veleno di Varys. Certo, alla fine i risultati sono molto a caso considerando tutte le domande che non c'entrano nulla, ma carino.
  4. Scusatemi, ma i tre link iniziali non funzionano più. Piacerebbe molto anche a me leggere queste bozze...
  5. Questo però solo se gli Estranei esistessero ancora, forse. Se no, dubito molto lo farebbe solo per formalità.
  6. Nonostante già molti abbiano già citato Lady Stoneheart, sì, la dico anch'io. Parecchio inutile, ed allunga solanto una storia già troppo annacquata. Anche Penny.
  7. Mi aggiungo. Non sopporto gli MP che chiedono voti.
  8. La Saga di Earthsea è piuttosto riflessiva. Neppure nei primi libri c'é molta azione, ed a volte non sis ente neppure una qualche realizzazione. Poi, Le Tombe di Atuan, la prima volta che le leggi, pensi che stai sopportando Daenerys Targaryen seconda per future storie tra lei e Ged. Il romanzo dopo è ambientato ventanni dopo. Lì ti uccidi. Però i libri sono molto belli, nel primo c'é una vera sciocchezza fatta dalla Le Guin, però: il discorso di Ogion sull'equilibro. Tutto buono e bello, però l'autrice non si prende mai la briga di spiegarcelo, e per di più, finiti i pochi capiti di Ogion, NON SE NE PARLA PIU'! Come se quella frase non fosse mai esistita. Poi, Tenar è lievemente noiosa come protagonista, ed effettivamente la Le Guin già dal secondo libro tende a mancare di eventi, però è una lettura piacevole, e le riflessioni degli ultimi libri le ho trovate molto interessanti: i personaggi fanno congetture, al lettore spetta rifletterci sopra e decidere Genitori ignoranti che vanno a pescare a caso dagli scaffali dell librerie, prendendo un volume delle cronache (L'Ultima Profezia) al figlio decenne. Ed il figlio decenne, già abituato a letture del genere, anche se tutta quella roba pesante in una volta non l'aveva mai letta, si gode il libro come pochi. E Cersei e Taena erano grandiose XD. Grazie papà. Che poi, leggo la scena tranquillamente, e passo avanti, senza un pensiero, come se a dieci anni si leggesse roba del genere tutti i giorni. "Toh, 'ste due stanno scopando. Ma fammi un attimo tornare alla scena in cui quel tizio veniva ucciso, era interessante..."
  9. La migliore è questa http://asoiaf.westeros.org/index.php/topic/5513-crackpot-theory-gregor-clegane-and-sandor-clegane-are-brothers/
  10. Io potrei fare tranquillamente Waymar Royce. Ho sedici anni, alto circa un metro e settanta, un filo in carne, occhi e capelli castani, postura da "ehi, voi fate schifo". Così appaio nella prima scena, lascio il segno, tutti voi vi ricordate di me, io vinco. Senza contare che, non per riportarvi troppo alla realtà, ma ipotizzare personaggi come Val, Arianne o Daahrio e' un'esagerazione: abbiamo bisogno di quelli iniziali, non possiamo metterci a fantasticare come se fossimo già a due stagioni. Inoltre, non escludo che alcuni di noi verranno utilizzati per più personaggi.
  11. Il Lettore

    Deneris

    Oddio, stiamo finendo i nick dei personaggi delle Cronache, mi chiedevo quando sarebbe arrivato il momento che i nuovi arrivati avrebbero iniziato ad usare nomi storpiati. Prepariamoci a robe come Jn Snow, >Tyrion<, Arrya Stark e tanti altri. Vabbuò, benvenuta.
×
×
  • Create New...