Jump to content

Lady Olenna

Utente
  • Content Count

    16
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About Lady Olenna

  • Rank
    Confratello
  1. Lady Olenna

    ADWD - Per quale ragione siete anti- o pro- Stark?

    Sicuramente, ma qui sconfiniamo in altri discorsi. Ned era il Lord di diritto, e fino a che non si è impelagato nelle trame di Cersei, mi sembra abbia governato anche abbastanza bene Beh, diciamo che le influenze esterne son state molto più cruciali del loro semplice comportamento onorevole Ma secondo quelli del Nord pare di si E anche secondo Re Robert, se non ricordo male... Secondo me i nordisti vengono un po' tratteggiati come provincialotti, rispetto alla gente del sud. Infatti è sorprendente vedere come nell'esercito di Robb non ci siano delle vere "menti", zero strateghi, gente un po' più colta e scaltra che poteva aiutare Robb. Solo generali. L'unico con più testa degli altri (Bolton) era totalmente inaffidabile e alla prova dei fatti remava contro. Però sul campo Robb ai genialissimi Lannister del sud li ha sempre brutalizzati. Saranno anche provinciali, ma tutta stima
  2. Lady Olenna

    ADWD - Per quale ragione siete anti- o pro- Stark?

    Gli Stark si sentono "moralmente superiori", è diverso. L'arroganza dei Lannister è più "materiale": sono i più ricchi, i più f***i, i più forti. Gli Stark invece sembrano avere la convinzione di essere gli unici puri sulla Terra, in una sorta di mentalità provinciale/conservatrice. L'arrivo di Ned nella capitale è abbastanza emblematico, così come la sua riluttanza a mollare la sua sede; è la paura del diverso, la paura del cambiare, è la diffidenza del provinciale verso i vizi e le virtù della realtà metropolitana. Ned prova verso Approdo del Re, un fastidio quasi "fisico": troppo grande, troppo calda, troppo caotica, troppo variopinta e sfuggente. Lui preferisce l'immutabile paesaggio del Nord, sempre uguale a se stesso, con gli stessi problemi e le stesse persone. E' una mentalità anche interessante (infatti sono pro-Stark) ma con anche elementi di debolezza. Ma fondamentalmente è cosi che deve essere. Qualsiasi persona con un minimo di potere sulla faccia della Terra ritiene che la propria morale sia la "più giusta" ( altrimenti gli verrebbe dato il TSO con un calcio in **** dopo 6-7 mesi ) . Non puoi dubitare costantemente della tua scala di valori, se da quei valori dipende un regno ( o una regione, come il Nord), sopratutto se i tuoi valori sono effettivamente giusti. è assolutamente verosimile, per non dire corretto. Oltretutto, io non vedo come un limite il fatto che Ned preferisca casa sua a casa degli altri... è una pura questione di ambizione/convenienza. E a conti fatti è palese che a Ned non conveniva minimamente andare ad Approdo del Re... non solo per gli intrighi di corte, ma anche per la mole di lavoro che come Primo Cavaliere gli sarebbe toccata, e per il doversi totalmente distaccare da ciò che lui amava : Nord e famiglia. Non è un discorso cosi facile quello che fai tu... sradicarsi da casa propria, dal mondo statico o non che si ha intorno e che comunque ti da la tua dose di pace interiore, non è come prendere la macchina e andare due giorni a Parigi. Quanti padri di famiglia sarebbero disposti ad andare via dalla propria vita in un momento in cui non è strettamente necessario ( dai, lui era il Lord del Nord, mica l ultimo poveraccio in una catapecchia sotto un pino ) ??? Per me non è provinciale, solo.... brutalmente realistico.
  3. Lady Olenna

    ADWD - Per quale ragione siete anti- o pro- Stark?

    Assolutamente Pro-Stark. Diciamo che non c'è un solo motivo che li accomuna tutti, ma svariati motivi per ognuno di loro. Sono i personaggi che più riesco ad attualizzare, con i quali potrei idealmente avere più feeling, per i valori e anche per il tipo di scelte che compiono durante la storia. Faccio un "breve" elenco per motivare la mia posizione. Ned : è fondamentalmente il tipo d'uomo per cui avrei rispetto assoluto, il Lord sotto il quale mia piacerebbe vivere ( e da quel che ho notato, la pensavano cosi anche gli abitanti di Grande Inverno ), leale e onesto con gli amici, con la famiglia, giusto e responsabile nel suo ruolo di Lord ( mi riferisco al fatto che "gli Stark non hanno un boia" ), senza ambizioni troppo elevate, perchè immagino che abbia già ciò che lo rende soddisfatto ( il Nord, una bella famiglia, una bella schiera di cittadini... perchè volere di più? ) . E anche se ad alcuni possa sembrare banale, o freddo, io rivedo comunque un Lord che ha affrontato la morte della sua famiglia, senza diventare un freddo calcolatore come un certo Lannister... indurendosi, ma rimanendo fedele ai propri valori. Catelyn : che a quanto noto è uno dei personaggi che annoiano.. anche a me alcune sue parti hanno annoiato, ma c'è da dire che come personaggio si è rivelato più forte di molti altri. Esce dall'oblio del dolore per Bran, e torna ad essere una Lady coi controca, ma sopratutto una madre decisamente faiga!!! mi ha fatto pensare... miiiinc**a certo che ne ha di coraggio. è sicuramente più forte di Cersei ( forte solo del suo titolo di Regina Reggente e di tutte le persone che riesce a adulare per i suoi scopi ) perchè tutto ciò che fa nella storia, lo fa in prima persona, prendendosi le proprie responsabilità. Robb : è dopo Rickon quello che parla di meno, e lo vediamo solo attraverso gli occhi di Cat... però non si può non stimare un ragazzo di 16 anni, che richiama i vessilli di guerra per suo padre , riesce a conquistare la lealtà di buona parte di questi, che lo proclamano addirittura Re. Oltretutto... ha sempre fatto il chiul ai Lannister sul campo... il ragazzino di 16 anni. Senza contare poi la mole di disastri e dolore che gli sono ricaduti addosso, alcuni per errori commessi in buona fede e altri per errori degli altri.... alla fine si evince che come personaggio ( cosi come tutta la famiglia Stark ) è solo una vittima sacrificale... ( e poi l attore è un figo, ci tengo a precisarlo anche qui ). Sansa : tra tutti è quella che meno stimo... ma è l'emblema della Lady perfetta, cosa che io non sarei mai ( io a Joff lo strangolavo alla prima occasione... lui e la madre, anche a costo di farmi ammazzare) Arya : beh... trovatemi un personaggio come lei. 12 anni, sveglia, con una forza d'animo incredibile, una capacità di sopravvivenza assolutamente notevole ( per una che fino al giorno prima aveva schiere di servi che le andavano dietro )... su Arya ci sarebbe il mondo da scrivere... Bran : è quello che mi ha annoiata di più...sarà che io sto al terzo libro, e il suo momento ancora deve arrivare... ma comunque mi fa simpatia " /> Jon Snow : per me è un personaggio mooolto complesso a livello interiore e il suo modo di essere ( particolarmente ambivalente verso molte questioni ) è molto affascinante.. il suo modo di essere è molto ben studiato... ha 16 anni, e nei suoi ragionamenti è a tratti un uomo a tratti un ragazzino, cosa che a me ha convinto moltissimo.. e poi ha tutti i valori Stark... che nel suo essere ambivalente, assumono una forma leggermente confusionaria... il cui centro è l'immaginario livello di aspettativa verso i suoi comportamenti da parte di suo "padre". è particolarmente verosimile, mi convince, quindi mi piace " /> E poi... hanno i Meta-Lupi !!!!!!
  4. Lady Olenna

    ADWD - Questionario sulle Cronache - perchè i gusti son gusti!

    1 Personaggio Preferito / Personaggio più Odiato ? Dany/ Twin Lannister 2 Casata nobile preferita ? Stark 3 Capitoli Pov preferito (es. io posso non sopportare cat ma apprezzare i suoi capitoli x come sono scritti) ? Jon Snow 4 la scena più emozionante / la scena che odiate maggiormente ? Nascita dei Draghi / nozze rosse 5 dove vivresti ? (dalle isole dell'estate alla desolazione rossa ecc..) Ad Alto Giardino 6 tra le città simbolo dei sette regni, qual'è la vostra preferita? Grande Inverno ( per la famiglia Stark, le tradizioni, il clima di pace e tranquillità che sembra emanare) 7 sei un GdN, il giuramento riesci a mantenerlo ? con un Jon Snow come confratello???????? ahahahahah 8 la tua arma preferita ? (daga, martello, ascia....) Daga. Le altre non riuscirei mai a sollevarle 9 Metalupi- Draghi ? il nome del tuo preferito. Assolutamente Meta-lupi... e i miei preferiti sono Spettro e Estate 10 Dany legittima regina di westeros: cosa ne pensi? e un marito non glielo troviamo? Che dovrebbe essere regina... il marito perfetto per me lo hanno ammazzato alle nozze rosse ç_ç 11 i nomi dell'odio ? Joffrey, Cersei, Ditocorto, La Montagna, Twin, Walder Frey, Theon, Janos Slynt, Lysa Arryn, Bolton e il suo bastardo. 12 chi sposeresti x amore vero? con chi faresti sesso ? Robb Stark mille mille volte!!!!! 13 Miss Cronache ? / Mister Cronache ? Dany / Robb 14 il cavaliere / guerriero più forte di tutti (dalla ribellione di robert in poi) ? Barristan Selmy 15 il Gioco del Trono: che fine fai? Muoio decapitata, sicuro al 100% 16 Sei il Re/regina di uno dei sette regni, quale? Nord 17 chi sarebbe tua Moglie/marito (x dovere, probabilmente non x amore) ? con la sfiga che ho il giovane Re sadico. 18 il tuo Concilio Ristretto (compreso Primo Cavaliere) ? Primo Cavaliere Tyrion, Edd l'Addolorato ( qualcuno che mette allegria ci vuole, senno che noia), Ditocorto, Jon Snow, Stannis, il Pesce Nero 19 la tua Guardia Reale ? Ned Stark, Selmy, Jaime, Brienne, Loras, Lord Beric, Grande Jon 20 stai andando in guerra: chi scegli come feldmaresciallo? capo dell'avanguardia? della cavalleria? della fanteria? degli esploratori? e della flotta? Grande Jon/ Roose Bolton ( magari ci muore pure) / Khal Drogo / Il Mastino / Bran con Estate e il terzo occhio aperto/ Davos 21 Petyr Baelish : che fine farà? Basta che non fa fare una finaccia a Sansa ( sono arrivata a Asos ) e può vivere anche cent anni 22 La madre di JON ? non mi sono mai posta la domanda 23 Libri o Serie HBO ? Libri 24 GHIACCIO O FUOCO ? .....<<L'inverno sta arrivando!>>..... quindi direi un bel po di fuoco di drago
  5. Mi unisco al coro dei "Jon non centra niente". Ma ce ne sono parecchi di personaggi distorti, partendo da Cersei che nel telefilm sembra una povera donna venduta a un crudele uomo che è rimasto fedele ad un fantasma, che tira avanti solo per proteggere i propri figli ( quando Cersei è una calcolatrice astuta, egocentrica e innamorata solo di tutto ciò che può rappresentare Cersei, quindi figli e il suo gemello ), Catelyn che viene rappresentata come la tipica Lady Madre di mezza età intristita e resa depressoide dalla realtà del Nord, quando in realtà è una donna coi controca**i che fa qualsiasi cosa per i propri figli e per la giustizia ( cosa molto rilevante ) , resa ancora più dura dalla sua vita a Grande Inverno ( e non depressa.... mica ho capito perchè tutti gli Stark vengono rappresentati come poveri cuccioli depressi ), a Dany che a un certo punto sembra diventare pazza anche lei, finendo a Sansa... alla quale viene tolta tutta l'allegria e la sognante superficialità iniziale, lasciandola solo stupida e supericiale. Per gli uomini, Jaime e padre, i fratelli baratheon, Ditocorto.... nessuno è ben inquadrato secondo me. Ma d'altra parte, io capisco anche le necessità di sceneggiatura.... solo per descrivere la complessità di una Cersei o di un Jon, ci vorrebbero due puntate a testa. Poi, l'età degli attori non mi disturba... mi avrebbe disturbato di più una scena di sesso tra un colosso come Jason Momoa e una tredicenne... cavolo se mi avrebbe disturbato. E anche per un Robb..... uno smilzo 15enne odierno che guida gli eserciti del Nord ( che riesce ad avere la lealtà di uno come il Grande Jon... dai su ), che riesce a vincere ogni battaglia sul campo con astuzia e capacità.... ma non sarebbe mai stato credibile. Un altra cosa che ho notato che manca totalmente e secondo me è fondamentale.... è il rapporto quasi simbiotico dei ragazzi Stark con i loro meta-lupi.... quei cagnolini hanno poco senso...
×