Jump to content

Medusa

Utente
  • Content Count

    322
  • Joined

  • Last visited

4 Followers

About Medusa

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

343 profile views
  1. "Jon nel corpo di un drago" gira gia in rete, come teoria, e la trovo decisamente assurda. Io ho la netta sensazione che Jon non morirà: più ci ripenso e più mi convinco che l'accoltellamento sia solo un modo per evitare che vada a grande inverno rompendo così il suo giuramento. Il freddo di certo fermerà l'emorragia e le ferite non si riveleranno fatali per il uso fisico, pur minando la fiducia che aveva nei confratelli. In poche parole, quanto avvenuto potrebbe legarlo ulteriormente ai bruti.
  2. La ferita di Jon fuma semplicemente perchè il suo sangue è caldo
  3. Mah... se si stesse parlando di un personaggio inventato da Tolkien allora sarei più che d'accordo ma non mi sembra di aver visto altri riferimenti alla mitologia norrena in ASOIAF.
  4. Non ci credo. Sono arrivata ai capitoli che riguardano la Vecchia Foresta e Tom. E mi stanno piacendo O_o Per farvi capire: nell'edizione italiana cartacea ho sistemato due segnalibri, all'inizio e alla fine di quel passo, per poterlo evitare agevolmente nel corso della lettura... XD Per chi pensa di leggere ISDA: se con l'inglese ve la cavate leggetelo in lingua originale. Sul serio. E' tutta un'altra cosa!!
  5. io credo che il mastino sia ancora vivo e martin ci lascia più di un'indizio! lui si trova con quei "monaci" sull'isolotto! adesso non ricordo bene tutti i particolari, rileggiti il capitolo in cui brienne cerca notizie di sansa sull'isolotto in cui le raccontano cosa è avvenuto a padelle salate e dello stupro del falso mastino! ti accorgerai che brienne nota un monaco gigantesco incappucciato intento a zappare! e il monaco che la accompagna dice che è un novizio io credo che il mastino sia stato salvato e voglia abbandonare la spada per espiare i suoi crimini,infatti il capo monaco ribadisce più di una volta che è morto il "mastino" inteso come guerriero (magari poi verrà proprio chiamato come campione dall'alto sacerdote contro robert strong,altresi zombie gregor cleangane) E' proprio a quel passo che penso: l'ho studiato per bene e a fondo ma ho il timore che mi risulti così chiaro solo perchè spero davvero che il mastino sia vivo... insomma, a leggerlo a mente fredda può voler dire tutto o niente. Ricordo anche io il becchini grande e grosso e come Martin ce lo faccia notare ma non vorreic he fosse un depistaggio, ecco. Spero così tanto che sia ancora vivo che a volte non ci credo
  6. Di certo non vorrei la morte di Brienne o di Jaime per mano di CatZombie. Mi piacerebbe tanto (anche se lo vedo come poco probabile) che il mastino fosse ancora vivo e avesse un ruolo importante (anche se breve) nella storia.
  7. Ommamma, l'orco punk non l'ho proprio notato, nel film O_o Si vede che mi si era gia spento il cervello... XD (scherzi a parte, quando è iniziata la semi love story tra la sopravvissuta di Lost con orecchie a punta e il capellone a me è sparita tutta la voglia di vedere il film...)
  8. Credo proprio che cercherò quel libro: la curiosità mi era venuta proprio leggendo quell'accenno! Sarei curiosa di sapere di più sui maghi Grazie per la dritta!
  9. Non capisco davvero il senso di inserire l'orco bianchiccio così a caso nella storia. Perchè hanno voluto infilarci un supercattivo? A che pro? Ora che ho terminato il romanzo, posso dirmi sinceramente delusa dai film (o almeno dai due usciti fin'ora). Capisco che abbiano voluto creare più rimando possibili a ISDA ma hanno decisamente esagerato, secondo me, sconvolgendo quella che era l'atmosfera del romanzo. Ne Lo Hobbit ci sono dei morti e c'è un drago, ok, ma non c'è quel senso di disgrazia imminente o di male che sta per scatenarsi... E' un'avventura che finisce bene (per Bolbo, che è il protagonista) e secondo me andrebbe lasciata così com'è, per mostrare che nella terra di mezzo ci sono stati anche periodi tranquilli e felici nei quali non stava per andare tutto a catafascio. Comunque il secondo film è un brodino annacquato non da poco O_o Domandona: anche i maghi hanno un loro capitolo nelle appendici di ISDA? Se leggo le appendici prima di rileggere il romanzo faccio danno?
  10. (io intanto seguo con piacere le vostre conversazioni ) Ho finito Lo Hobbit (quel romanzo è decisamente troppo breve... è come un antipasto che ti lascia con più fame di quanta ne plachi) e ho iniziato ISDA in lingua. Mi sono bastate 5 o 6 pagine per chiedermi se fosse davvero lo stesso romanzo che avevo letto in italiano O_o E' mille volte più scorrevole!! Persino il capitolo introduttivo sugli Hobbit si lascia leggere di buon grado! Credo proprio che lo apprezzerò molto di più E credo proprio che rileggerò Lo Hobbit in lingua. Quanto a lo Hobbit, sono un po' confusa. Nei due film usciti fin'ora continua a comparire quella specie di orco bianchiccio che ce l'ha a morte con Thorin. Da dove l'hanno tirato fuori? Lo hanno inventato gli sceneggiatori o è un personaggio che compare in qualche altra opera? Stessa cosa per il mago marrone (mi sono di nuovo scordata il suo nome ): ricordo che veniva menzionato in ISDA ma ne Lo Hobbit non compare proprio. E' un'aggiunta fatta per collegare meglio le due storie?
  11. Le cose sono due: o l'edizione che ho io non ha le appendici o non me le sono mai filate O_o Dovrò dissotterrare il volume (troppi libri e troppo poco spazio non aiutano l'ordine) e verificare. E dire che mi ero messa a leggere lo Hobbit nella ferma convinzione che parlasse anche di Balin e di Moria Per ora (ribadisco che sono ferma al momento in cui il drago esce dalla miniera) la storia mi sta anche piacendo ma lo stile di scrittura mi infastidisce non poco. Mi sembra che quegli stessi aspetti che mi infastidivano in ISDA ne lo Hobbit siano amplificati dal tono troppo infantilizzato. Mi chiedo se sia il caso di terminare la lettura o se sia meglio ricominciare da capo con la versione originale, visto che mi è stata data conferma che le traduzioni sono abbastanza mal fatte. EDIT: scopro ora che le appendici ci sono e che non le avevo proprio calcolate (mea culpa) perchè la prima (gli annali) è soporifera quanto il Silmarillion. Dovrò leggere anche quelle in lingua, c'è poco da fare! Meglio leggerle prima di rileggere ISDA o le devo lasciare per dopo?
  12. Sarà ma nemmeno io capisco perchè Jon dovrebbe essere rimosso dal suo incarico O_o Casomai sono i congiurati che potrebbero essere giustiziati per quello che hanno fatto!
  13. Quoto Feanor. E aggiungo: alla barriera fa un freddo becco gia di norma e per di più è arrivato l'inverno. Il freddo tiene a bada le emorragie e questo "è risaputo". Anni fa, in inverno, un tizio ha cercato di prendere un treno al volo e, da bravo fesso, non trovando appigli è miseramente cascato finendo con un braccio sotto le ruote. Le ruote gli hanno mozzato il braccio di netto e lui è rimasto agonizzante sui binari praticamente per una notte. Nonostante l'emorragia e lo shock, è sopravvissuto proprio grazie al freddo Questa cosa non riesco a togliermela dalla mente se penso a Jon Snow agonizzante nella neve, forse perchè c'è di mezzo quella visione del sangue che fuma (o qualcosa di simile). Insomma, è plausibile che Jon venga soccorso in tempo (visto tutto il rumore che stava facendo Wun Wun qualcuno sarà accorso di certo).
  14. Grazie a tutti per i suggerimenti!! Di certo mi butterò sulla lettura di ISDA in lingua. Eddard Seaworth, grazie per avermi confermato che quello stile pomposo e troppo finto-arcaico è tutta farina del sacco del traduttore! Poi cercherò di ri-buttarmi sul silmarillion. Non ho neanche fatto caso alla presenza o meno di appendici, presa com'ero a cercare di leggerlo... colpa di una mia vecchia conoscenza, che ne parlava come se fosse ISDA all'ennesima potenza ma non s'è mai scomodato a dirmi che è scritto come una cronaca e non come un romanzo. Le aspettative contano parecchio, quando si tratta di lettura. Peccato che lo Hobbit non sia stato riscritto e ampliato: al suo interno ci sono informazioni che mi sembrano molto utili per capire meglio ISDA. Al momento sono ferma a quando il drago scappa dalla miniera. Me lo fareste uno spoiler, per favore? Mi potreste dire se a fine romanzo si arriva a capire cosa ne è stato di Balin e come è finito morto a Moria (sempre che sia lo stesso Balin... magari nei nani "Balin" è un nome comunissimo, che ne so XD)? E' una delle faccende che più mi incuriosiscono e a dirla tutta, mi sono messa a leggere lo Hobbit proprio in cerca di risposte.
  15. Di certo il corvo c'entra qualcosa. Lo abbiamo sentito parlare troppo perchè i suoi siano solo suoni senza senso! Per il resto non saprei dire. Dubito che muoia ma dubito anche che lasci il nord. Ci sono troppe cose in ballo!
×
×
  • Create New...