Jump to content

δαηrys

Utente
  • Content Count

    600
  • Joined

  • Last visited

About δαηrys

  • Rank
    Confratello
  • Birthday May 28

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Eyrie

Recent Profile Visitors

310 profile views
  1. Voto l'inimitabile e il senza-testa Eddard Stark
  2. Robert Baratheon a Eddard Stark?
  3. E inoltre suo padre è l'uomo più potente di KL.
  4. Ma Margaery non ha richiesto il processo per duello, e quel carro armato, alias Robert Strong, è già, come dire, prenotato.
  5. Be' se intendiamo salvare il reame di Westeros, sicuramente la figura migliore è Aegon, perché potrebbe riunire alcune terre del Sud. Ma se intendiamo salvare il continente di Westeros, e probabilmente tutto il mondo, la figura migliore è Jon Snow, che però non ha l'appoggio dei GDN.
  6. δαηrys

    TWOW

    Però non è che i draghi sono stati donati per tre vite.
  7. Intanto benvenuto,quindi ci piace pensare che questo forum sia perfetto per farnetic.. discutere animatamente. Perciò io mi pongo la domanda: perché avrebbero dovuto ''mettere'' Maestro Aemon lì? Quale sarebbe l'utilità? Durante la lettura io non ci ho sinceramente fatto così tanto caso..
  8. Hack, concordo Arya e Tyrion finale. Dai alleanze da stringere?
  9. δαηrys

    TWOW

    Rhaegar, è se lo stallone che monta il mondo fosse tuo figlio? (ci hai mai pensato? )
  10. δαηrys

    TWOW

    Dopo un bel periodo di inattività ritorno con un dubbio che perseguita me e Medusa da un po' di tempo, e insieme siamo riusciti ad estrapolare qualche ''semi-teoria''. Inizio dicendo che con ''il figlio del drago'' intendiamo Rhaego, ossia il figlio di Daenerys che nasce morto. Ma è davvero così? L'unico personaggio che l'ha visto è Mirri, la maegi, di cui non possiamo fidarci. Riportiamo alcuni passi da AGOT (con traduzione in italiano): “He never lived, my princess. The women say …” He faltered, and Dany saw how the flesh hung loose on him, and the way he limped when he moved. “Tell me. Tell me what the women say.” He turned his face away. His eyes were haunted. “They say the child was …” She waited, but Ser Jorah could not say it. His face grew dark with shame. He looked half a corpse himself. “Monstrous,” Mirri Maz Duur finished for him. The knight was a powerful man, yet Dany understood in that moment that the maegi was stronger, and crueler, and infinitely more dangerous. “Twisted. I drew him forth myself. He was scaled like a lizard, blind, with the stub of a tail and small leather wings like the wings of a bat. When I touched him, the flesh sloughed off the bone, and inside he was full of graveworms and the stink of corruption. He had been dead for years.” Darkness, Dany thought. The terrible darkness sweeping up behind to devour her. If she looked back she was lost. “My son was alive and strong when Ser Jorah carried me into this tent,” she said. “I could feel him kicking, fighting to be born.” “That may be as it may be,” answered Mirri Maz Duur, “yet the creature that came forth from your womb was as I said. Death was in that tent, Khaleesi.” “Only shadows,” Ser Jorah husked, but Dany could hear the doubt in his voice. “I saw, maegi. I saw you, alone, dancing with the shadows.” “The grave casts long shadows, Iron Lord,” Mirri said. “Long and dark, and in the end no light can hold them back.” (traduzione italiana del passo di prima) «Non è mai stato in vita, mia principessa. Le donne dicono...» La voce gli venne meno e Daenerys si rese conto che il cavaliere appariva assai smagrito e che si muoveva zoppicando. «Continua. Cosa dicono le donne?» «Dicono che il bambino era...» Guardò altrove, cupo in volto. Daenerys attese, ma invano. L'espressione del cavaliere era tetra per la confusione. Sembrava lui stesso mezzo morto. «Mostruoso» terminò Mirri Maz Duur al suo posto. Il cavaliere era un uomo potente, forte. Eppure, in quel momento, Daenerys capì quanto più forte, potente, crudele e quanto più infinitamente pericolosa fosse la maegi. «Deforme. L'ho tolto io stessa dal tuo grembo. La sua pelle era a scaglie, come quella di un rettile. Era cieco, con un moncherino di coda e piccole ali fibrose simili a quelle di un pipistrello. Quando l'ho toccato, la carne si è distaccata dallo scheletro e l'interno del suo corpo era pieno di vermi e del lezzo della corruzione. Era morto da molto tempo.» "Le tenebre" pensò Dany, quelle terribili tenebre che nel sogno la inseguivano, pronte a divorarla. Se si fosse voltata indietro, sarebbe stata la sua fine. «Quando ser Jorah mi ha portata in questa tenda, mio figlio era vivo, ed era forte. Potevo sentirlo dentro di me che scalciava per venire alla vi-ta.» «Può essere stato come tu dici» rispose Mirri Maz Duur. «Ma l'essere che è scaturito dal tuo ventre era ciò che ti ho detto. C'era la morte in questa tenda, khaleesi.» «Nient'altro che ombre.» La voce di ser Jorah era brusca, eppure Daenerys sentì il dubbio in lui. «Io ho visto, maegi. Ho visto te, da sola, danzare con le ombre.» «Lunghe sono le ombre proiettate dalla tomba, signore di ferro. Lunghe e oscure. E alla fine, nessuna luce potrà mai dissiparle.» Quindi veniamo a capire che Mirri è stata la prima a vederlo, toccarlo e che ha potuto inbrogliare Dany. Ma perché? Siamo venuti a credere che Mirri non volesse che lo stallone che monta il mondo venisse cresciuto da Dany. E che magari l'ha affidato a chi? A Khal Jhaqo, forse? “Drogo’s khalasar is gone,” she said. “A khal who cannot ride is no khal,” said Jhogo. “The Dothraki follow only the strong,” Ser Jorah said. “I am sorry, my princess. There was no way to hold them. Ko Pono left first, naming himself Khal Pono, and many followed him. Jhaqo was not long to do the same. The rest slipped away night by night, in large bands and small. There are a dozen new khalasars on the Dothraki sea, where once there was only Drogo’s.” «Il khalasar di Drogo è svanito...» disse Daenerys. «Un khal che non è in grado di cavalcare non è un khal» rispose Jhogo. «I Dothraki seguono solamente i forti» spiegò ser Jorah. «Sono dolente, mia principessa. È stato impossibile fermarli. Ko Pono è stato il primo ad andarsene, chiamando se stesso khal Pono. L'hanno seguito in tanti. Non c'è voluto molto perché Jhaqo facesse lo stesso. Il resto se n'è andato durante la notte, in bande grandi o piccole. Un tempo esisteva solo il khalasar di Drogo. Ora, al suo posto, sul mare dothraki c'è una dozzina di nuovi khalasar.» Ma cosa succederebbe se Daenerys incontrasse suo figlio? La profezia della maegi potrebbe essere presa in considerazione, perché "solo allora Drogo ritornerà.." e se invece ritornasse il figlio di Drogo, e quindi Daenerys riuscisse a riunire il suo khalasar? Now it's up to you!
×
×
  • Create New...