Jump to content

SerGult

Utente
  • Content Count

    1,162
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by SerGult

  1. Mi serviva proprio uno stimolo a leggere di più al di fuori dei miei doveri mi unisco a voi con piacere, almeno per questa prima lettura che cade in un periodo di calma, poi si vedrà di volta in volta ma spero di riuscire a partecipare con una certa costanza
  2. 3. Un primo: qui la scelta è molto ampia, mi era venuto in mente praticamente di tutto, ma volendo mettere un piatto di pesce scelgo una delle cose che amo di più in assoluto, ossia linguine ai ricci di mare (con la polpa rigorosamente intera, niente cremine o lavorazioni, devono essere come usciti dal riccio ). Purtroppo non li mangio da un po' perché non sempre si trovano, anche in base al periodo di fermo della pesca
  3. 2. Pietanza che proprio non ti piace: Io mangio tutto se fatto in determinati modi e/o con condimenti che mi piacciono. Adoro anche le frattaglie che a quanto vedo non riscuotono molti consensi! Inoltre penso che un piatto ben studiato ed equilibrato potrebbe farmi mangiare anche la cosa che odio di più. Ingredienti che non mi piacciono per niente sono l'aglio, quindi non gradisco piatti in cui sia predominante (es. la salsa aioli è bandita ), oppure il prezzemolo, che scarto ogni volta che lo trovo. Ma piatti in particolare che non mangio credo non ce ne siano, anche perché la
  4. Ok, provo a partecipare 1. Piatto preferito: credo che sia la domanda più difficile in assoluto perché potrei rinunciare a poche cose quando si tratta di cibo, non c'è niente che mi soddisferebbe "da solo"! In realtà più che piatti preferiti ho dei "prodotti" preferiti: al pane (anche senza niente ma ancora di più con un po' di sale, olio e origano o ancora con olive e formaggi di vario genere oppure ovviamente imbottito in tutti i modi possibili, ma non troppo perché devo sentire bene il pane ) e alle patate, in qualunque modo siano preparate, non riesco assolutamente a resis
  5. Avevo già fatto questo test tempo fa ma di recente l'ho rifatto e sono uscita in entrambi i casi Difensore (isfj-a) - confident individualism trovo che mi rispecchi particolarmente, a parte il fatto che la mia personalità è risultata assertiva mentre io penso che sia più turbolenta ("Gli assertivi sono emotivamente stabili, calmi, rilassati, si rifiutano di preoccuparsi troppo. I “turbulent” tendono a sentirsi irrequieti, ad auto-valutarsi costantemente e sono ipersensibili a ciò che li circonda"). Infatti è vero che porto a conclusione tutto ciò che inizio e in questo senso si può contare su
  6. Giorno 9 - Una canzone che ti fa ballare Anche qua la lista è lunga, ma quando parte questa divento Billy Elliot
  7. Parto col ringraziare @Stella di Valyria perché mi ha trasmesso una grande voglia di riscoprire Vecchioni, che ovviamente conosco già ma non tanto bene! Da grandissima amante dei poeti maledetti non posso che apprezzare la scelta per questa giornata Giorno 8 - Una canzone di cui conosci tutte le parole Per me è difficilissimo scegliere, conosco a memoria una marea di canzoni e la cosa assurda è che spesso imparo ancora di più quelle che non mi piacciono, intanto perché sono fatte apposta per entrare in testa e poi perché ci bombardano (es. Despacito: mai ascoltata volontariamente, mai pre
  8. Amy Adams piace moltissimo anche a me, concordo assolutamente con @Timett figlio di Timett (oggi devi sopportare i miei tags, a quanto pare ). Giorno 19 - Un film con la tua attrice preferita Io vado con una giovanissima che secondo me sta crescendo molto bene e che sta ottenendo sempre più parti, anche di rilievo: non è da tutti poter vantare un curriculum come il suo a soli 19 anni. Se devo essere onesta ultimamente è diventata un'ossessione, mi sento un po' fangirl trovo che sia dotata di una grazia e di un'eleganza innate e che riesca a coniugare perfettamente innocenza e malizia, com
  9. @Timett figlio di Timett, Jennifer Lawrence è bellissima ma in questo film credo lo sia particolarmente EDIT: ho visto Amy Adams di là, penso lo stesso di lei! @ziowalter1973, rilancio (anche perché lavare i piatti penso sia la cosa che più mi annoia nel magico mondo delle faccende domestiche) :
  10. Giorno 7 - Una canzone che ti ricorda un momento particolare In realtà credo di non avere una canzone legata ad un momento particolarmente importante o più in generale a momenti di vita vissuta, spesso sono più legate a momenti di vita pensata oppure "insignificanti" (in realtà nessun momento lo è). Però ho parlato già dei viaggi in macchina con mio padre e dei nostri duetti ()... la playlist cambia periodicamente e fra le medie e i primi anni di liceo questa canzone veniva fuori ogni mattina, tanto che potrei metterla pure domani come canzone che so a memoria
  11. @Menevyn, cosa mi hai ricordato il mio cervello aveva persino rimosso volontariamente quel film di Dylan Dog, da scordare davvero! Giorno 18 - Un film con il tuo attore preferito Dunque, la lista dei miei attori preferiti non è così breve, ma la coppia Heath Ledger-Jake Gyllenhaal, che tanto mi ha emozionata in Brokeback Mountain e della cui amicizia sono sempre stata una grande fan, è sicuramente in cima. Ho già messo un film con Heath, adesso tocca a Jake che ritengo ancora troppo sottovalutato in certi ambienti, nonostante delle prove grandiose. La mia scelta ricade su Nig
  12. Giorno 6 - Una canzone che ti ricorda un posto Anch'io come voi scelgo una canzone che mi ricorda casa. Avrei potuto scegliere qualcosa di più "addolorato" e/o forse anche più doloroso, invece voglio esprimere tutto l'amore che ho per la mia terra e tutte le cose per cui la ringrazio, nonostante tutto. Che poi lo so, la colpa di tutto questo non è tua, bedda mia! I Tinturia sono un gruppo agrigentino che suona un miscuglio di generi diversi e 92100 è in effetti il CAP di Agrigento, ma non è difficile vedere un omaggio a tutta la Trinacria ❤ La la lalala lalalalalala... Che odore di limoni
  13. Credo che tu stia confondendo Selma con The butler (che non ho visto)
  14. @ziowalter1973 Credo che veramente brutto e pochezza imbarazzante siano dei giudizi davvero fuori misura per quel film, ma ognuno ha il proprio parere. Di sicuro non è tra i miei film preferiti né lo reputo un film memorabile che rimarrà nella storia e non è nemmeno il migliore della sua annata, ma neanche lontanamente lo paragonerei in questo caso a Jupiter a livello qualitativo, per cui mi sento di dire che ho fatto un affare guardandolo in sua sostituzione. Ha più pregi che difetti, per quanto mi riguarda, e il più palpabile è probabilmente la recitazione. In merito alla question
  15. Giorno 17 - Il film che più ti ha deluso Innanzitutto sono della scuola "guardare film brutti per capire quali sono quelli belli" quindi va bene anche restare delusi ogni tanto, è parte del gioco! Credo che sceglierò un film che mi ha deluso ma per cui ho pure tirato un grande sospiro di sollievo. Volevo andare a vederlo AL CINEMA, poi un'ignota forza benevola mi ha fatto ritardare e quindi la scelta è ricaduta su Selma. Quando l'ho recuperato mesi dopo a casa ho pensato di aver scansato un fosso abbastanza profondo. Et voilà, Jupiter - Il destino dell'universo, con un Channing Ta
  16. A questo mondo siamo più le persone inutili che il contrario (direi anche "per fortuna"), l'importante è che non ce lo scordiamo Spero si capisca in che senso lo dico! Se ci leggesse Branduardi potrebbe quasi farci una canzone fila, fila! Sapevo ovviamente del Django di Tarantino, mentre di quello di Corbucci no... eppure ho visto che lo riporta persino Wiki grazie per l'info! Per Fabi sono contenta, secondo me merita più considerazione di quella che ha in Italia. Per dire, del trio Gazzè-Silvestri-Fabi credo sia il meno conosciuto, purtroppo. Ma in fondo successo è solo
  17. Giorno 16 - Momento confessione: un film che ti vergogni di ammettere che adori! Non ne ho la più pallida idea forse mi conviene andare per categorie! Nonostante non siano granché sotto troppi punti di vista solitamente, mi piace guardare i film che parlano di danza, in cui le persone iniziano a ballare coordinate e con una coreografia perfetta senza neanche conoscersi, in cui l'azione più semplice e stupida diventa la molla per fare un balletto e in cui ci si scanna a colpi di fouettés, scooby-doo o windmill. Credo sia anche a causa di un passato - poco memorabile - da aspirante balleri
  18. Giorno 4 - Una canzone che ti commuove Diciamo che con me vincono facile, mi commuovo facilmente e tra canzoni, film, serie tv,... capita spesso quindi sono tante le canzoni che potrei mettere, e infatti faccio una tripletta, tornando anche su Fabi ma poi prometto di fare una piccola pausa da lui adesso sicuramente tutto ciò è dovuto anche al fatto che ho invidiato tantissimo chi è stato presente al concerto di chiusura del suo tour l'altro ieri e le dirette su FB hanno solo alimentato questo sentimento! Non sono per niente un'amante del rap, ma definire Murubutu semplicemente rapper s
  19. Anch'io adoro le citazioni, a volte parlo più per citazioni che con parole mie e quando vedo qualcosa segno SEMPRE le frasi che mi colpiscono, l'ultima è stata: - Come andiamo stamattina? - Vorremmo essere morti. (Ogni tuo respiro di Andy Serkis aka Gollum, con Andrew Garfield aka Spiderman e Claire Foy aka Queen Elizabeth II) Giorno 15 - Peggior adattamento da un libro Dunque, evito persino eventuali trailer e clip. Parlando puramente di adattamento senza entrare nel merito dei film perché sicuramente non mi aspettavo né si sono rivelati dei capolavori: Divergent è
  20. Giorno 3 - Una canzone che ti rende allegro Oggi è abbastanza semplice scegliere quindi risparmio i giri di parole non è l'unica loro che mi mette allegria, ma con questo video non ho avuto dubbi sulla scelta, è sempre stato un antidepressivo adoro
  21. Giorno 2 - Una canzone invernale Ci ho pensato a lungo e mi erano venuti in mente il "solito" Battisti (Una giornata uggiosa, che a breve ascolterò spesso), Capossela (Parla piano, in realtà credo per il film di cui è colonna sonora, che s'intitola Dieci inverni), Zibba/Zibba&Almalibre (in diverse canzoni ci sono riferimenti invernali), varie canzoni natalizie (in particolare Feliz Navidad che NON è la solita canzone di Natale ). Poi però mi è venuta in mente di botto questa, non so come abbia fatto a non pensarci prima Anastasia rappresenta la mia prima volta in assoluto al cinema,
  22. @Lady Monica, vuoi broccoli? adoro tutto anch'io e avrei potuto metterlo come film di cui conosco tutte le battute Giorno 14 - La frase preferita di un film Rapido e indolore ma ne metto due, di cui una per l'animazione Potrei essere piuttosto inc***ato per quello che mi è successo, ma è difficile restare arrabbiati quando c'è tanta bellezza nel mondo. A volte è come se la vedessi tutta insieme, ed è troppa: il cuore mi si riempie come un palloncino che sta per scoppiare. E poi mi ricordo di rilassarmi, e smetto di cercare di tenermela stretta. E dopo scorre
  23. Giorno 13 - Film d'animazione preferito L'animazione è uno dei miei modi espressivi preferiti, non mi piace chiamarlo "genere" perché in realtà l'animazione ha dimostrato benissimo di poter affrontare ogni genere, inteso dal punto di vista narrativo/tematico. Sono tanti i film d'animazione che adoro e riguardo volentieri e ho sperato finora che qualcuno scegliesse alcuni dei titoli che mi piacciono molto così da rendermi la scelta più semplice e da non sentirmi in dovere di nominarli, ma è così solo in parte Si alza il vento è uno dei miei film preferiti e ne ho ampiamente parlato proprio q
  24. @AemonTargaryen , che bella scelta! Conoscevo la canzone, anche perché ho visto Chocolat, ma credo di non aver mai sentito parlare del suo compositore prima d'ora né mi ero informata. Sono contenta di aver scoperto questo musicista straordinario, considerando principalmente i cenni che hai fatto alla sua vita visto che non ne conosco l'opera, anche perché - non voglio peccare di blasfemia - scopro pure un omonimo del mio, anche lui straordinario nel suo piccolo, cagnolino (omaggio ai due Django cinematografici) Anch'io ringrazio per i vostri contributi, interessanti da leggere e
  25. Giorno 40 - La tua canzone strumentale preferita Mmh... oggi mi trovo in difficoltà, sono una grandissima fan delle parole, in tutti i loro usi e con tutte le loro sfaccettature. È difficile che scelga di ascoltare musica strumentale, capita al massimo - e neanche sempre - quando studio e ho voglia o bisogno di ascoltare qualcosa nel frattempo. Tra la mia musica "per studiare" (che pare una cosa negativa e invece no, perché praticamente ci passo la vita) e non solo, ci sono sicuramente i Sigur Rós. Forse andrò un po' fuori tema, ma trattandosi di hopelandic, o vonlenska che dir si voglia,
×
×
  • Create New...