Jump to content

*Leah

Utente
  • Content Count

    78
  • Joined

  • Last visited

3 Followers

About *Leah

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 01/25/1990

Contact Methods

  • Website URL
    http://graphiccontest.forumcommunity.net/

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Location
    Milano

Recent Profile Visitors

236 profile views
  1. Discussione davvero molto interessante! Allora, premettendo che il mio interesse per alcuni POV piuttosto che altri si è evoluto ed è mutato a seconda dei libri, scriverò qui quelli che durante la lettura si sono mantenuti sempre più o meno costanti (nel bene e nel male). I migliori. 1) Jon: il mio personaggio preferito in assoluto. <3 Jon è, a mio avviso, il POV con la storyline più interessante e intrigante. Non mi ha mai deluso e adoro leggere i suoi capitoli, così come adoro lui. Mi piace l’evoluzione del personaggio, ho adorato il cambiamento del suo personaggio, la sua progressiva maturazione e mi piace il fatto che sia un personaggio complesso, sfaccettato e pieno di contraddizioni. 2) Theon/Reek: ho adorato soprattutto i suoi capitoli da Reek, che secondo me sono dei piccoli gioielli di introspezione e alienazione. Come Martin delinea il trauma, la sottomissione e la progressiva perdita di identità di Theon è fenomenale. Nonostante si tratti perlopiù di capitoli passivi, animati da ricordi e pensieri confusi, le immagini descritte da Theon!Reek si imprimono vivide nella mente del lettore, come se Martin le avesse descritte nei minimi dettagli. Fantastico! E nonostante detesti il personaggio di Theon, ho sempre letto i suoi capitoli con estremo interesse e piacere. 3) Jaime: da quando ha cominciato ad avere un POV me ne sono innamorata. La sua caratterizzazione, l’introspezione del suo personaggio e il suo arco evolutivo (oltre all’estrema complessità del suo carattere e del suo rapporto con la sorella e la famiglia in generale) contribuiscono a fare dei suoi capitoli alcuni di quelli che più preferisco. 4) Ned: fin quando è durato (xD) il suo POV mi ha sempre intrigato e non mi ha mai deluso. Non sapendo come sarebbe andata a finire per lui, attendevo (ingenuamente) con ansia che ci rivelasse qualcosa su sua sorella Lyanna. XD Insomma, il POV di Ned l’ho trovato uno dei più interessanti e misteriosi di AGoT, mi piaceva il suo personaggio ed ero curiosa di vedere dove il suo onore l’avrebbe portato. I peggiori. 1) Aeron Greyjoy: il podio del POV per me peggiore in assoluto se lo guadagna Capelli Bagnati. Ogni volta che appariva il suo nome mi sentivo assalire dalla noia già in preventivo. Per carità, nei suoi POV vengono svelati anche fatti interessanti riguardanti gli Uomini di Ferro, ma il mio interesse si ferma lì. 2) Areo Hotah: capitoli molto didascalici e noiosi. Un interessante spiraglio sul principe Doran, ma niente di più. Io già non amo il filone dorniano e il fatto che venga spesso filtrato da POV così didascalici/noiosi non contribuisce certo a farmelo amare. 3) Arianne Martell: non mi è mai piaciuta come personaggio e in più i suoi POV (a parte qualche sporadica rivelazione interessante: vedi il fidanzamento con Viserys) contribuiscono a rendermela ancora più antipatica, lei e la sua convinzione di essere molto furba... 4) Victarion Greyjoy: non amo i Greyjoy in generale (ad eccezione di Asha, per adesso…) e Victarion non mi fa impazzire, ma si colloca in una posizione molto migliore se non altro per il fatto che ha un POV un po’ più interessante e variegato di suo fratello… Ci sono poi altri POV che si collocano a metà strada. Catelyn: va ad alti e bassi: il suo personaggio non mi fa impazzire e le vicende in cui è coinvolta sono altalenanti a livello di interesse; però il suo POV è quello delle Nozze Rosse e non se ne può non tenere conto. Arya: prima mi piaceva molto, ma da quando è a Braavos trovo il suo POV a tratti noioso. Il suo personaggio mi piace, ma le vicende in cui è coinvolta, per quanto interessanti, non sono sempre il massimo dell’intrattenimento. Sansa: la detesto da sempre, ma non posso dire che i suoi POV non siano interessanti; ultimamente un po’ meno, ma il suo capitolo di TwoW mi lascia ben sperare. Continuo a detestarla, ma leggo più che volentieri i suoi capitoli. Bran: va ad alti e bassi. Certi aspetti del suo POV sono anche MOLTO interessanti, ma talvolta le sue vicende sono noiose. Daenerys: i suoi primi capitoli mi piacevano tantissimo, da quando è morto Drogo ha avuto alti e bassi. Ma in generale sono sempre interessanti e densi di avvenimenti, sebbene non sempre gli avvenimenti in sé mi entusiasmino. XD Tyrion: adoravo i suoi capitoli fino a AdwD; lo collocherei subito dopo Eddard, non fosse che nell’ultimo libro l’ho trovato parecchio sotto tono rispetto ai suoi POV passati. Davos: non mi fa né caldo né freddo. Sam: mi piace come personaggio, ma i suoi capitoli (salvo qualche eccezione) non mi entusiasmano. Cersei: discorso molto simile a quello di Sansa, detesto il personaggio, ma i suoi capitoli non annoiano quasi mai! Brienne: qui vale il discorso contrario, ovvero adoro il personaggio, ma non amo i suoi capitoli (salvo quelli in cui era con Jaime!). Arys Oakheart: non mi fa né caldo né freddo, il suo capitolo avrebbe quasi potuto non esserci, per quanto mi riguarda. Asha: lei mi piace, i suoi capitoli sono interessanti, ma non mi fanno certo impazzire. Quentyn: i suoi capitoli non mi sono dispiaciuti, ma non urlo certo al capolavoro. Jon Connington: troppo pochi per dare un giudizio, per ora sono piuttosto indifferente. Barristan Selmy: capitoli interessantissimi! Specie quelli su Rhaegar, Ashara Dayne eccetera. Vorrei ce ne fossero di più. Melisandre: il personaggio mi irrita, ma insieme mi intriga. I suoi capitoli mi piacciono, in linea di massima, specie quelli sulla Barriera in interazione con Jon.
  2. Ho letto questo topic con avido interesse. *-* Val è uno dei miei personaggi secondari preferiti in assoluto e sì, non siete sole, anche io shippo tantissimo la JonVal. Molte delle cose che hai scritto le avevo pensate e notate anche io, mentre su altre mi hai fornito un punto di vista nuovo e interessante che ho molto apprezzato! Per esempio, non avevo mai pensato al fatto che Val potesse essere a conoscenza dello scambio Mance-Rattleshirt, ma devo ammettere che il tuo ragionamento regge perfettamente: io ho sempre pensato che l’atteggiamento sottomesso di Val nei confronti di Stannis fosse dovuto a un desiderio di Val di fare il bene del suo popolo tenendolo lontano dagli Estranei, in quanto è logico pensare che si possa ritenere più sicuro e nettamente preferibile venire meno ai propri principi e mostrarsi “sottomessi” a Stannis piuttosto che rischiare di essere rispediti al di là della Barriera con la minaccia degli Estranei alle porte. Invece quello che hai scritto tu ha senso e penso che farò mia questa teoria! Riguardo al rapporto con Jon, io ho notato da sempre un'affinità fra i due che me li ha fatti amare come papabile coppia (non solo a livello sentimentale, ma proprio come spiriti e menti affini). Riguardo allo status di Val, quello che hai scritto è molto interessante: anche io ho sempre pensato che Val avesse un ruolo importante fra la sua gente, ma non sono mai riuscita a darmi una risposta definitiva circa quale potesse essere… la teoria della donna sacerdotessa/portatrice dell’antica sapienza mi piace molto! Anche io penso (e spero!) che Val finirà per avere un ruolo centrale nel prossimo libro riguardo alla risurrezione/risveglio di Jon. A tal proposito, interessantissimo il ragionamento di Loki! Non ci avevo mai pensato! Avevo dato per scontato che, con una ferita del genere, Jon fosse morto… non avevo fatto il collegamento con Bran, che essendo precipitato da una torre avrebbe dovuto essere morto anche lui… Spettro anche io l’ho sempre visto come un tramite per il ritorno di Jon alla vita, ma avevo pensato sarebbe stato solo un tramite per lo spirito di Jon (permettendogli anche di scoprire la propria natura di Metamorfo), ma non avevo pensato a Bran in AGoT e al fatto che la presenza dei lupi contribuisca a tenere in vita il bambino. Bellissima discussione: dopo finirò di leggere anche l’ultima pagina!
  3. *Leah

    *Leah

    Grazie mille!
  4. *Leah

    *Leah

    Ciao a tutti! Come potete vedere mi ero presentata tanto tempo fa su questo bellissimo forum e per un periodo sono stata anche molto attiva, ma poi purtroppo avevo avuto dei problemi sia personali che con il forum stesso (non riuscivo più a entrare nel mio account! o.o) e quindi non ero più entrata... Ma pochi giorni fa ho deciso di riprovare e sono riuscita ad accedere! =D Quindi sono tornata e, dopo lo scempio dell'ottava stagione della serie, mi sono data a una ri-rilettura dei libri di Martin e continuo a sperare che Winds of Winter esca al più presto! Un saluto a tutti, ci si vede in giro per il forum.
  5. Giusto! Caspita, siete troppo bravi! xD A te la prossima. (:
  6. Scusate il ritardo, ma oggi non sono entrata! Dunque, provo con questa. « Esistono circostanze » disse lentamente A « in cui la cosa migliore è non fare niente. » Chi sta parlando e con chi? :)
  7. Accidenti, non me lo ricordo! xD Dispersi nel mare Dothraki?
  8. Uhm... potrebbe essere quando sono in marcia da lungo tempo con il Khalasar di Drogo... (?)
  9. Giusta al primo colpo! E' proprio Syrio che parla con Arya. La prossima è di Andrea. :)
  10. Grazie mille! :) Dunque, provo con questa. «La sinistra va bene. Tutto è invertito, il che metterà il tuo avversario in una situazione difficile. La tua postura è errata. Ruota il corpo di lato. Così. Sei magro quanto lo stelo di una freccia, lo sai, vero? Anche questo va bene: sei un bersaglio piccolo. Ora il modo d'impugnarla. Lasciami vedere.» Chi parla e con chi sta parlando? ^^
  11. Dany a Ser Barristan. Quando Dany vuole andare dagli schiavi malati di dissenteria e ser Barristan le dice che sarebbe invece meglio tornare in città lei gli risponde così.
  12. Uhm... teoria interessante! Alla prossima rilettura ci farò più caso. ^^
  13. Uhm... mi dice qualcosa ma non mi viene in mente cosa! xD L'interpellato dovrebbe essere qualcuno di pauroso... provo con Sam, ma non credo proprio sia lui...
  14. Il fatto che Spettro possa essere in qualche modo a Bloodraven è solo una teoria, oppure nei libri viene esplicitamente detto qualche cosa in proposito? :) Sarebbe davvero interessante. Ad ogni modo, ringrazio ilredelnord per la citazione: non me la ricordavo e invece è parecchio interessante e significativo il fatto che Spettro ululi unicamente quando Jon entra in lui. Che sia questo il punto? Che Spettro sia destinato ad essere il canale di Jon come metamorfo, in futuro e che quindi possa parlare solo con la sua voce? Potrebbe anche essere un tratto caratteristico per distinguerlo dai suoi fratelli, tuttavia il fatto che venga ribadito sempre, nei sogni di lupo di Bran, che Spettro non ha voce mi ha fatto pensare a qualcosa di più... Neanche io sapevo quella cosa degli albini! ;)
  15. Uhm... mi dice qualcosa ma non mi viene in mente cosa! xD   L'interpellato dovrebbe essere qualcuno di pauroso... provo con Sam, ma non credo proprio sia lui...
×
×
  • Create New...