Jump to content

Stoneman

Utente
  • Content Count

    182
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Stoneman

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

567 profile views
  1. Bhè, non è che ci abbia pensato molto, semplicemente mi darebbe fastidio non leggere un finale quindi meglio uno dei tanti scrittori viventi che apprezzo di un opera monca, anche se non hanno alcun legame con Martin e le Cronache PS: non sapevo che nei sondaggi fosse possibile vedere chi ha votato e le sue scelte
  2. @Jacaerys Velaryon riporto dalla seconda riga del testo che hai linkato Quindi ovviamente, Carlo vivente, la linea di successione prevede i suoi figli, ma se mai Carlo morisse (quanto gli fischieranno le orecchie questi minuti!) Si dovrebbe trovare un altro "sovereign's children" E comunque concordo che questa è tutta fuffa da maestri della cittadella, Re sarà chi il trono si prenderà!
  3. @Jacaerys Velaryon, se permetti non è così, la qualifica di erede al trono non si eredità (scusate il gioco di parole ), ma si modifica in ogni momento, in base ai viventi. Al momento della morte del Re Aerys chi era in vita? Un figlio ed un nipote, e chi tra un figlio ed un nipote può essere definito erede al trono? Immaginiamo che non ci fosse stata le ribellione ed il Regno di Aerys fosse pacificamente proseguito, ed ad un certo punto Raeghal fosse morto per un qualunque incidente, chi avrebbe avuto dubbi che il nuovo principe ereditario sarebbe stato il secondogenito del Re?
  4. Invece no, la linea di successione, non appena morto Raeghal, diventa Aerys II Viserys (Daenerys quando nasce) Aegon Nel momento in cui muore il padre Aegon retrocede nella linea di successione Il concetto è, chi è l'erede di Aerys, non chi lo fosse di Raeghal, e l'erede sarà ben un figlio rispetto ad un nipote
  5. Ma quello che si deve trovare è il nuovo erede di Aerys non di Raeghal, e l'erede di Aerys è Viserys
  6. Non concordo a rigor di logica, quando muore Rhaegal il re è ancora Aerys, quindi un suo nuovo successore si deve trovare, non del primogenito defunto. E chi è il successore di un Re, un suo figlio vivo, o un nipote? Stessa cosa per Elisabetta e Carlo, ovviamente a meno che abbiano già emesso una qualche disposizione che deroga al principio ereditario regolare, cosa che potrebbe sicuramente essere come dice @Zio Frank , ma questo è tutt'altro discorso Che a Westeros prevalga la discendenza maschile è anche chiaro, ma sul tema le posizioni non sono unanimi, ci sarebbero legittimisti di Dany anche in presenza di un Aegon confermato come Targaryen oltre ogni dubbio
  7. Al momento della morte di Aerys il primogenito era già morto, dunque erede diventa in automatico il suo secondo figlio, Viserys e a cascata la di lui discendenza, mentre la linea di Raeghal (mai stato Re!) perde il suo diritto al trono. Aegon e Jon, Dany vivente, non sono pretendenti legittimi Quindi Rahella lo incorona legittimamente, anche se avesse avuto Aegon con se E Dany è l'erede legittima del fratello, certo più di un nipote Se oggi morisse il principe Carlo d'Inghilterra, l'erede della Regina Elisabetta diventerebbe un altro suo figlio, non certo il nipote PS: ovviamente io faccio un discorso da Maestro topo di biblioteca, è ovvio è che sarà Re chi il trono conquista
  8. Olenna senza esitazioni! Prima di tutto premiamo la regina degli outsiders, che nessuno, non io almeno, avrebbe immaginato in finale, basta coi soliti noti monopolisti di got! Olenna parte da un ruolo marginale, si prende magistralmente la scena, sgomita per restare al vertice, e lascia il palcoscenico assestando ganci da ko! La reginetta pazza, al contrario, parte con tutti i privilegi della protagonista predestinata, fa di tutto per essere noiosa e inutile, tanto sa che sarà sempre in scena, e finisce come ha vissuto tutto il tempo, malamente E, last but no least, sempre team human!
  9. Allora, io voto Ned, come si sarà capito nei turni precedenti non ho molto stima per il lupastro dal cervello che gira a scartamento ridotto ( e mi ha pure eliminato Theon! ) ma la regina dei draghi no, sempre team human per me!
  10. Olenna, senza dubbio Olenna! Campionessa indiscussa di sagacia, intelligenza e lungimiranza, una Cersei che ce l'ha fatta insomma! Off topic: ulteriore dimostrazione che il vittimismo della leoncina era del tutto malriposto
  11. Onoro il debito e voto Olenna, ma devo dire che il migliore omicidio della storia lo avrei premiato comunque, non dimenticando l'ultimo minuto della sua gloriosa parabola, quando prende a schiaffi virtuali Jaime, senza rivali!
  12. Ser Jorah, principe indiscusso degli zerbini, merita un voto, il destino cinico ha voluto che avesse contro il suo amore proibito, che almeno una volta sia di monito, chi la dura la vince! (la si spera..)
×
×
  • Create New...