Jump to content

Gian_Snow

Utente
  • Content Count

    227
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About Gian_Snow

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

464 profile views
  1. Voto Daenerys. Dritta alla conquista mia regina
  2. Se ricordo bene SPOILER DUNK&EGG Quindi anche un oggetto del genere, semplicemente raffigurante l'effige del drago potrebbe bastare allo scopo. Quello che non mi piace della teoria dell'arpa di Rhaegar nelle cripte è che se anche si trovasse nella tomba di Lyanna non vedo perché mai questo dovrebbe far pensare a chicchessia che Jon è loro figlio. è l'arpa di un principe del drago donata alla donna che "ha rapito". Al massimo può far pensare a qualcuno che Lyanna non era stata rapita ma bensì era fuggita con Rhaegar. Da qui a R+L=J ce ne passa, credo... Che Jon suonandola (cosa che non sa fare tra l'altro) o anche solo toccandola possa far schiudere delle uova di drago mi sembra un tantino esagerato. Innanzitutto non sappiamo se Rhaegar ha dato a Lyanna un uovo di drago da mettere nella culla del giovane Jon, in secondo luogo le uova di Dany si schiudono in seguito ad un rituale magico anche se per la maggiore lei non sa quello che fa ed il risultato è quasi casuale. Detto questo non vedo a cosa possa servire la nascita di un drago in questo momento della storia. Sono più propenso alla teoria dell'entrata in scena di Howland Reed, uno di quelli che sa tanto del periodo della Ribellione e che quasi sicuramente ha visitato l'Isola dei Volti. Ecco lì mi aspetterei di trovare qualcosa che lasci pensare al passaggio di Rhaegar. Perché davvero non trovo altre spiegazioni al suo comportamento se non una profezia che muove le sue azioni. E chi meglio di un veggente verde per profetizzare qualcosa al principe Targaryen?
  3. Dal punto di vista di Aegon un matrimonio con Aryanne non è poi così vantaggioso. Essendo figlio di Elia Martell, la fedeltà di Dorne gli appartiene di diritto. Doran non avrà scelta soprattutto dopo aver mandato sua figlia a Capo Tempesta, il che la mette nella situazione di diventare un ostaggio. Diverso sarebbe se Doran fosse a conoscenza di una particolarità fisica di Aegon in grado di smascherare la bugia di Varys e Illyrio sui natali di Aegon (una voglia o qualcosa del genere) e l'avesse detto ad Aryanne. In quel caso Aegon potrebbe sposarla per ottenere le lance di Dorne. Devo dire però che la teoria di @Figlia dell' estate del doppio matrimonio Aegon-Margaery, Wyllas-Aryanne, mi intriga. I Lannister sono ormai finiti e un ennesimo voltagabbana di Mace Tyrell non è da escludere (soprattutto perché ha già combattuto per i Targaryen in passato). Per quanto riguarda il complotto di Myranda Royce invece credo che lei voglia sposare Harry ma non scontrarsi con Sansa. Potrebbe essere proprio lei a metterle la pulce nell'orecchio e a sconvolgere i piani di Ditocorto.
  4. Salve a tutti ragazzi... TWOW si avvicina sempre più (si spera) e visto che sto rileggendo AFFC/ADWD cominciano a tornarmi alla mente varie teorie che ho letto in giro sul web (principalmente qui)! Provo a metterle insieme per cercare di avere un'idea di quanto potrebbe accadere nel sesto libro della saga nella girandola delle alleanze che andranno a crearsi una volta rivelati tutti i pretendenti al trono. Alla fine di ADWD la situazione nei Sette Regni non è delle più rosee. Il nord è in guerra, nel sud Aegon Targaryen/Blackfire ha cominciato la sua guerra di conquista e la capitale sarà di certo nel caos più totale dopo la morte di ser Kevan Lannister. Nelle Terre dei Fiumi sta per celebrarsi il primo di questi matrimoni che potrebbero cambiare le sorti di Westeros: Ser Daven Lannister sta per sposare una Frey. Se ne è parlato ampiamente altrove e più o meno tutti siamo d'accordo: questo matrimonio è destinato ad essere ricordato come le Nozze Rosse 2.0 (almeno tra il fandom). Le conseguenze di questo probabile massacro avranno molta risonanza nel destino della dinastia regnante, i Lannister. Jaime sarà in qualche modo coinvolto, e solo Martin sa cosa comporterà per lui e per l'idea che ha Westeros hanno dello Sterminatore di Re, e il massacro di una parte degli eserciti Frey-Lannister indebolirà notevolmente le forze a difesa del trono esponendoli ad una facile sconfitta per mano di Griff/Aegon. (Su di lui torno in seguito perché il suo matrimonio è quello in grado di influenzare maggiormente le sorti dei Sette Regni). Nella Valle intanto, Ditocorto parla di Tre Regine che pare debbano prendere il posto dei Cinque Re. Soffermarsi su chi possano essere queste tre regine, forse, va un po' oltre gli obiettivi del topic ma voglio approfondirlo comunque. Cersei e Margaery stanno già accapigliandosi per influenzare il regno di Tommen e altre regine sembrano poter essere nascoste in ogni dove. Alcune, vedi la Regina di Spine, le abbiamo già conosciute, anche se appare improbabile (se non impossibile) che Olenna si opponga in qualche modo a Margaery; Jeyne Westerling è decaduta e non rappresenta un pericolo; Myrcella nelle mani dei Martell può suscitare idee pericolose, come è avvenuto prima per Tyrion poi per Aryanne; Daenerys, invece, è troppo lontane per destare preoccupazioni immediate a Ditocorto. A mio parere, in quel momento Petyr Baelish sta riferendosi a Sansa come la terza regina (o almeno una delle 3 non volendo dare per assodato che le altre due siano Cersei e Margaery). Sansa Stark è promessa sposa a ser Harrold Hardjing, erede dell'ormai quasi-morto Robert Arryn, o meglio Alayne Stone lo è. Una lady di alti natali, figlia di due delle casate più importanti di Westeros, con le forze militari della Valle immediatamente ai suoi ordini e il nord come possibile alleato se non direttamente sotto il suo controllo... quale migliore regina, almeno di fatto se non ancora nel titolo. Questo è il secondo matrimonio che potrebbe influenzare fortemente il destino di Westeros. Ma per diventare effettivamente una regina Sansa dovrà sposare un re e questo mette in serio pericolo la vita di Harry l'Erede. Se ne sono dette tante sul suo cognome e sul destino che Ditocorto ha in serbo per lui. Sansa potrebbe, consapevolmente o meno, ottenere dal Giovane Falco almeno una parte di quello che Baelish ha previsto. E all'arrivo del "Giovane Drago" potrebbe prospettarsi il matrimonio forse più incredibile della storia di Westeros, quello tra Sansa ed Aegon. Una Stark e un drago (rosso o nero che sia). La teoria di Ashford rafforza questa ipotesi profetizzando l'unione. Brevemente: Il torneo di Ashford ci viene raccontato nella prima novella di Dunk&Egg. Dopo il torneo i campioni di lady Ashford sono 5: Lyonel Baratheon, Leo Tyrell, Tybolt Lannister, Humprey Hardjing e Valar Targaryen. Il parallelo tra i primi 4 e i 4 pretendenti di Sansa fino ad ADWD (Joffrey Baratheon, Wyllas Tyrell, Tyrion Lannister e Harrold Hardjing) fa pensare che il quinto pretendente possa essere un Targaryen. E chi meglio del fantomatico Aegon VI? Con le Terre della Tempesta saldamente in mano, Dorne probabilmente alleata, e un esercito in grado di sottomettere buona parte del sud, ad Aegon farebbe senz'altro comodo avere una regina che ha le "mani in pasta" in tre dei regni restanti (Nord, Valle, Fiumi). *Scacco matto al gioco del trono*. Fino ad ora ho tenuto fuori dal discorso due dei personaggi di maggior peso all'interno della saga: Jon e Daenerys. Sono convinto che i due siano destinati ad incontrarsi. Fin dal primo momento i loro cammini sono paralleli, seppur agli antipodi. The Song of Ice and Fire sembra un titolo cucito sulle loro storie e come questo ci sono tanti altri indizi che portano in quella direzione (la rosa blu che nasce da una muraglia di ghiaccio che Dany vede nella Casa degli Eterni, per esempio). Ma se per le altre coppie sopracitate sussistono i tempi per organizzare e svolgere le nozze, in questo caso appare più difficile un'unione ufficiale. Cerco di entrare nei dettagli. Alla Barriera, un Jon redivivo si sentirà libero dal suo giuramento? Probabilmente non è così impossibile. SPOILER STAGIONE 7 In questo caso, Jon potrebbe avere già un matrimonio bello e organizzato visto che Stannis gli ha quasi imposto di sposare Val quando era ancora un Guardiano della Notte. Ora di certo lo pretenderà per legare anche i Bruti alla sua causa. E Val sembra essere propensa ad accettare Jon come suo marito. Lui le ha dimostrato di essere un uomo giusto e non dimentichiamoci che è Jon a proteggere Val e sua sorella Dalla in travaglio durante la battaglia in cui Stannis sconfigge l'esercito di Mance. Di conseguenza è lui a "consegnare" la "principessa" e il "principe" dei Bruti a Stannis. Per questo Val, secondo le usanze dei bruti, potrebbe considerare Jon come colui che l'ha "rubata". Per Daenerys gli impedimenti sono altri, e di certo più numerosi e difficili da risolvere. è praticamente impossibile ipotizzare lo stato delle cose a Westeros al momento del suo sbarco. Sappiamo che il primo obiettivo di Aegon era quello di raggiungere sua zia e sposarla, ottenendo così anche i suoi draghi. In seguito Tyrion lo persuade che attenderla a Westeros combattendo per ripristinare la loro dinastia sia un'idea migliore che raggiungerla com eun mendicante. Aegon però potrebbe essere costretto ad operare altre scelte in tal senso, nell'attesa che la Madre dei Draghi giunga a ovest. E una volta smascherato Aegon come "drago del guitto" quale migliore opzione se non il vero figlio di suo fratello, nato e cresciuto a Westeros, anche lui con una cospicua forza ed esperienza militare? Ditemi cosa ne pensate. Quale matrimonio condizionerà di più le sorti dei Sette Regni in TWOW?
  5. Non fosse per lo stupro perpetrato dal magnifico duo ai danni di Quaithe non sarei stato costretto a votare la Montagna che cavalca
  6. In tante altre sfide il buon ser Rodrick avrebbe avuto il mio voto ma in competizione con il Mastino... voto Sandor Clegane per l'en plein
  7. sai che ti dico? meglio le scene tagliate di quelle mandate in onda.
  8. Quindi visto e considerato che la Juventus ha vinto 4 partite (o siano anche 200) all'ultimo minuto aiutiamola a vincere tanto poi le vince comunque. Se ti fischiano tutto a favore in una partita è fisiologico che hai buone possibilità di vincerla. In un calcio pulito: rigore di Barrow ripetuto, 1-0 2-0 di Gosens primo gol di Higuain annullato per fallo su palomino espulsione di Cuadrado già ammonito sul fallo di mano Vincila adesso la partita
  9. C'è differenza tra "come fa tutte le volte" e "come fa tutte le volte con uno o più episodi che nel migliore dei casi sono dubbi, in quello più comune degli errori e in casi estremi dei furti belli e buoni (vedi inter-juve di un paio d'anni fa)". E guarda caso ogni volta che un episodio è dubbio scatta il cavillo del regolamento per cui De Ligt non ha commesso fallo di mano perché il sole è tramontato ad oriente, i mari si sono seccati, le montagne sono volate via nel vento e il ventre di Daenerys è di nuovo fecondo (giusto per rimanere in tema )
  10. Gli arbitri non sono in grado di valutare alcuni momenti di gioco. Un calciatore con esperienza di campo ha conoscenze che all'arbitro mancano. Un difensore in sala var avrebbe detto all'arbitro che Higuain commette fallo su Palomino prima dell'1-1. L'arbitro quel calcione non lo ha considerato proprio! Uniformità di giudizio? Doveva essere il var a darla. Invece siamo alle solite.
  11. Perdonami se sembro duro ma questo è un discorso banale. La partita è falsata in almeno 3 occasioni nitide: 1. Rigore fallito da Barrow: 2 giocatori della Juventus invadono l'area prima del calcio del rigore. Penalty da ripetere da regolamento. 2. Gol del pareggio: Higuain scalcia Palomino. Fallo netto e azione che non doveva proprio arrivare alla conclusione. E comunque dov'è il var? 3. Gol del 2-1: Fallo di mano di Cuadrado netto e indiscutibile. Disquisire sulla possibilità di intervento del var è un modo per sviare l'attenzione, nient'altro. Tengo fuori il fallo di mano di Emre Can solo perché ritengo quella regola orribile, e il giallo ad Higuain (fallo identico a quello di Vecino su Mandzukic che ebbe ben altro esito) perché ci sta che gli arbitri non siano estremamente severi soprattutto ad inizio partita quando la foga agonistica è maggiore e si può incorrere in eccessi. E poi la gestione dei gialli nell'arco del campionato... vergognosa. Ci stanno propinando fuffa e sinceramente sono stufo. Il/la var a chiamata può essere la soluzione. E in questa maledettissima sala var deve esserci un calciatore (possibilmente che non ha giocato in serie a)!
  12. Momento! Momento! Momento! Mi sono perso qualcosa? Credevo che le uniche informazioni sul prequel fossero che si baserà su Fire & Blood senza specificare da quale momento della storia della dinastia Targaryen partire. Io spero cominci dalla conquista ! Forse (anzi sicuramente) sono OT perciò mi cimento nel fantacasting! Hai citato Linus Roache... e non posso fare a meno di associarlo ad uno dei miei personaggi preferiti dell'intera danza: Larys Piededuro Strong. In Vikings è eccezionale nel dissimulare le intenzioni di re Ecbert e Piededuro è il Maestro dei Sussurri... Viste la moltitudine di personaggi comincio dai Neri. Prima le donne quindi... -Rhaenyra Targaryen: mi è subito balzata in testa Jennifer Lawrence. La Delizia del Reame deve per forza essere una delizia per gli occhi. Ed è ancora sufficientemente giovane (29), tanto da poter interpretare una sedicenne in qualche flashback, con l'abile utilizzo di trucco e inquadrature. Certo la Lawrence è una star internazionale, difficile da scritturare per un ruolo in tv. Ma magari è un'appassionata della saga. Chissà... -Rhaenys Targaryen: la mia Regina Che Non Fu è Amanda Schulz. Brava in Suits, eccezionale in 12 Monkeys. Mi piacerebbe vederla in un ruolo dinamico e cos'è più dinamico di cavalcare un drago? -Baela e Rhaena Targaryen: trovare due gemelle per interpretarle non è affatto facile ma visto che nell'arco della danza sono spesso separate forse si può scritturare una sola attrice . Il fatto che poi siano estremamente giovani durante la danza (appena 13-15 anni) è un ulteriore impedimento. Se potessi scegliere una sola attrice opterei per Elle Fanning I maschi tra le fila dei neri un'altra volta
  13. Voto Re Robert Baratheon Per l'eccezionale Mark Addy (anche se Liam Cunningam non è da meno) e perché ha abbattuto la più grande dinastia che Westeros abbia mai visto, e anche perché si alza tre volte per notte per "PISCIARE IN UN PAIOLO. VINOOOOH!!!"
  14. In realtà le tempistiche tornerebbero anche... La fuga del pesce nero avviene il 20/05 dell'anno 300. Aenys Frey viene trovato morto a Grande Inverno il 3/08 dello stesso anno. In 2 mesi e mezzo va e torna come si suol dire. Timeline A questo punto però verrebbe da chiedersi quale ragione lo spinge a nord a vendicarsi di Roose Bolton quando ha Walder Frey lì vicino. Se vendetta dev'essere cominciamo dal più vicino, no?
×
×
  • Create New...