Jump to content

Oathkeeper

Utente
  • Content Count

    836
  • Joined

  • Last visited

About Oathkeeper

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Concordo, infatti secondo me
  2. Oathkeeper

    serie tv

    Oltre ai già citati Arcane, Yellow jackets, Better Call Saul, vi consiglio 3 serie poco conosciute: Russian Doll, su Netflix, con protagonista Natasha Lyonne, conosciuta in Orange is the new black, che racconta una storia metafisica in salsa comica. Natasha è un personaggio particolare di per sè, molto carismatica. Il tema è quello già visto e rivisto della protagonista che continua a rivivere sempre la stessa giornata, ma è raccontato molto bene. La seconda stagione invece si allarga sui viaggi temporali. Non dico di più per non spoilerare. Into the Night, piccola per
  3. Anche io lo sto guardando, Saul in BB era il mio personaggio preferito e secondo me lo spin off non ha nulla da invidiare a BB. Mi piace sia il lato comico, le scene in cui Saul e Kim danno il meglio di sè sono quelle in cui sia il lato puramente drammatico.
  4. Secondo me Hogwarts legacy promette bene, lo metto sicuramente in lista.
  5. Sai che l'ho iniziato 2 volte e mollato dopo una trentina di ore di gioco per lo stesso motivo da te citato? Nel senso che parto sempre gasatissima (adoro gli rpg) e poi dopo un po' mi annoia a morte. Nell'ultimo anno che sono stata assente dal forum, ho giocato a Mass Effect Legendary edition (ottimi il primo e il secondo, il terzo lo hanno proprio remasterizzato per finta) Hollow Knight, carinissimo soulslike la cui grafica pucciosa è ingannevole perché il gioco è davvero difficile. Horizon Forbidden West, degno sequel del primo gioco, migliorato un p
  6. Ciao a tutti!!! Rientro nel forum dopo una lunga pausa trascinata dall'entusiasmo riacceso per il mondo di Martin grazie all'ultimo teaser. Il mio scetticismo si sta stemperando, forse complice ancora una volta la meravigliosa musica di Ramin che accompagna il trailer. Sono felicissima che abbia riciclato il tema di Daenerys e di GOT per dare un senso di continuità. Essendo digiuna di Fire and Blood, stamattina ho iniziato a leggerlo per portarmi avanti prima dell'uscita della serie ma dopo una ventina di pagine mi sono pentita amaramente perché mi sono beccata già spoile
  7. Sono arrivata quasi alla fine della storia base di FFXIV A Realm Reborn. Dopo 30 anni di gioco da single player (a parte la pausa con i Dark Souls, che non sono certamente degli MMO), mi sono buttata in qualcosa per me nuovo. La storia di base non spicca per chissà quali qualità, non è certo FFVII, ma è comunque piacevole, a parte l'esecuzione a volte tediosa (consegna quella busta a 5 personaggi diversi nella mappa senza poter usare il teletrasporto e robe simili). Comunque, per quello che riguarda la storia, ho sentito recensioni sempre migliori ad ogni espansione, fino all'ul
  8. Piccolo OT: è il mio primo mmorpg, sono una single player incaliita e ho sempre detestato la tossicità delle community online. Io gioco per divertirmi e non per sentirmi f**a e sfogare le mie frustrazioni sugli altri. Ho letto molte recensioni positive, a parte sul gioco, sulla community di FFXVI e questo mi ha convinto a provare. Ho appena iniziato, mi sto facendo le ossa a capire le meccaniche (e il linguaggio ) prima di iniziare un dungeon in party e beccarmi insulti perché non so fare le cose. Spero che sarà un'esperienza positiva.
  9. Io l'hype me lo sgonfio, la mia arriverà a febbraio se tutto va bene. Intanto mi sono infognata con FF XIV online e attendo con apprensione l'uscita di Cyberpunk, quindi ne avrò di cose per distrarmi durante l'estenuante attesa...
  10. Oathkeeper

    serie tv

    Io avevo sia Netflix che Prime tv e Now tv. Ora ho cancellato Now tv, principalmente perché non ha più contenuti che mi interessano, ma anche perché è quella che costa di più e ha un'interfaccia che fa pena. Devi pagare 3 euro in più per l'HD e ogni volta che guardavo qualcosa l'HD andava a scatti, mentre su Netflix e Prime mai avuto problemi. Su now tv ho avuto anche problemi di buffering, cosa mai successa sulle altre due piattaforme, quindi non si tratta della mia connessione adsl. Inoltre Prime e Now tv ad un prezzo minore ti danno sia serie tv che film e docu, mentre con Now tv se vu
  11. Oathkeeper

    serie tv

    Into the night - Netflix Ho finito questa serie di bassa produzione ieri e sono state ore ben spese (una stagione, la seconda in programma). Un militare italiano sequestra un aereo di linea in Belgio. A bordo un gruppo di persone di diverse nazionalità tra cui l'equipaggio. Il motivo del sequestro è che pare che il sole sia diventato mortale e chi resta a vedere l'alba muore istantaneamente. L'idea quindi è quella di volare verso ovest, anticipando l'aurora, nel tentativo di sopravvivere. Sì, l'ennesimo telefilm7film ambientato su un aereo, però devo dire che è fat
  12. @osservatore dal nord diciamo che, essendo fifona di base, il primo terzo del gioco l'ho passato a nascondermi. Ben presto ho capito che la IA era più sveglia di me e verso la metà del gioco mi è venuto coraggio, anche perché ormai avevo capito cosa potevo fare e cosa no. La cosa che mi è piaciuta di più, a parte l'omaggio al film eseguito benissimo (sono una grande fan di Alien, Alien 2 è il mio film di sci fy preferito da sempre), è stata proprio la IA del mostro. Per tutto il tempo ho avuto la sensazione che fosse vivo, perché l'intelligenza era evidente e non potevi fare le solite fur
  13. Non saprei, non guardavo l'orologio. Perché?
  14. Parlavo del sci fy e fantasy. Inoltre, per quanto posso capire chi apprezza Gomorra e Romanzo Criminale, anche se io non li ho visti, continuo a non capire perché è da 30 anni in Italia si fanno solo film o serie tv sulla mafia, sui preti, sulle dottoresse Jo e i Cesaroni. L'unica cosa che mi è mai piaciuta di ideazione (ma non produzione) italiana è The young pope. Possibile che non c'è nessun altro che osa fare qualcosa di diverso?
  15. Oathkeeper

    serie tv

    Da questo punto di vista è deludente anche la seconda stagione di The Haunting of... La prima stagione è un capolavoro horror, la seconda parte bene per poi diventare
×
×
  • Create New...