Jump to content

Oathkeeper

Utente
  • Content Count

    841
  • Joined

  • Last visited

About Oathkeeper

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. A me la puntata è piaciuta molto. Quello che speravo l'ho avuto: draghi fatti bene, dialoghi fatti bene, opulenza visiva e una sensazione generale di realismo molto più che quella che ho avuto da GOT. Ci sono già state alcune scene veramente belle, quella del concilio, quella del parto e la scena finale. Tra i personaggi per ora Daemon spicca veramente tanto e Otto mi da una vibrazione a metà tra Tywin e Ditocorto. Ribadisco il mio assoluto apprezzamento per la tavolozza colori della fotografia in generale e i costumi, le scenografie in particolare. E'
  2. Io sono rimasta piacevolmente colpita dal trailer (rasta bianchi a parte lol). Mi sembra che abbiano elevato tutti i punti positivi delle prime stagioni di got, che sono anche quelle che mi avevano intrigato di più. I costumi sono meravigliosi, mi ricordano l'arte bizantina. I draghi sono fatti benissimo e pare avranno distinte personalità. Sinceramente mi aspettavo moooolto peggio. Ho versato anche una lacrimuccia.
  3. Non è il più atteso della mia vita ma condivido l'entusiasmo, ha sempre mantenuto una qualità altissima. Sono curiosa di vedere che svolta daranno alla storia ora che sappiamo
  4. Oathkeeper

    serie tv

    Consiglio la visione di Severance, su apple tv. Protagonista Adam Scott, diretto da Ben Stiller. Scott interpreta Mark, impiegato di una mega corporazione che utilizza un procedimento chiamato scissione sui dipendenti, che fa si che scinda appunto la loro personalità lavorativa da quella privata. Il Mark dell'ufficio non sa nulla e non ricorda nulla del Mark che vive fuori ufficio e viceversa. Quando è in ufficio, il suo lavoro consiste in una misteriosa ricerca di numeri su computer e l'ambientazione è un misto tra ufficio anni 60, 90 e tecnologie futuristiche. Praticame
  5. @Manifredde L'autostrada c'è, è tenuta benissimo e c'è poco traffico. Però si inoltra nell'entroterra, dipende da dove vuoi andare tu. In alternativa c'è la "adriatica" che è la strada costiera, panorama stupendo ma puoi immaginare che è tutta curve e strapiena di turisti, quindi vedi tu. Controlla la cartina geografica e vedi dove ti conviene prendere l'autostrada (e dove puoi, sopratutto, non tutte le località turistiche hanno accesso diretto). Se vai in Dalmazia sono contenta perché gli Italiani generalmente si fermano all'Istria ma la Dalmazia è tutta un'altra storia... Sopr
  6. Concordo, infatti secondo me
  7. Oathkeeper

    serie tv

    Oltre ai già citati Arcane, Yellow jackets, Better Call Saul, vi consiglio 3 serie poco conosciute: Russian Doll, su Netflix, con protagonista Natasha Lyonne, conosciuta in Orange is the new black, che racconta una storia metafisica in salsa comica. Natasha è un personaggio particolare di per sè, molto carismatica. Il tema è quello già visto e rivisto della protagonista che continua a rivivere sempre la stessa giornata, ma è raccontato molto bene. La seconda stagione invece si allarga sui viaggi temporali. Non dico di più per non spoilerare. Into the Night, piccola per
  8. Anche io lo sto guardando, Saul in BB era il mio personaggio preferito e secondo me lo spin off non ha nulla da invidiare a BB. Mi piace sia il lato comico, le scene in cui Saul e Kim danno il meglio di sè sono quelle in cui sia il lato puramente drammatico.
  9. Secondo me Hogwarts legacy promette bene, lo metto sicuramente in lista.
  10. Sai che l'ho iniziato 2 volte e mollato dopo una trentina di ore di gioco per lo stesso motivo da te citato? Nel senso che parto sempre gasatissima (adoro gli rpg) e poi dopo un po' mi annoia a morte. Nell'ultimo anno che sono stata assente dal forum, ho giocato a Mass Effect Legendary edition (ottimi il primo e il secondo, il terzo lo hanno proprio remasterizzato per finta) Hollow Knight, carinissimo soulslike la cui grafica pucciosa è ingannevole perché il gioco è davvero difficile. Horizon Forbidden West, degno sequel del primo gioco, migliorato un p
  11. Ciao a tutti!!! Rientro nel forum dopo una lunga pausa trascinata dall'entusiasmo riacceso per il mondo di Martin grazie all'ultimo teaser. Il mio scetticismo si sta stemperando, forse complice ancora una volta la meravigliosa musica di Ramin che accompagna il trailer. Sono felicissima che abbia riciclato il tema di Daenerys e di GOT per dare un senso di continuità. Essendo digiuna di Fire and Blood, stamattina ho iniziato a leggerlo per portarmi avanti prima dell'uscita della serie ma dopo una ventina di pagine mi sono pentita amaramente perché mi sono beccata già spoile
  12. Sono arrivata quasi alla fine della storia base di FFXIV A Realm Reborn. Dopo 30 anni di gioco da single player (a parte la pausa con i Dark Souls, che non sono certamente degli MMO), mi sono buttata in qualcosa per me nuovo. La storia di base non spicca per chissà quali qualità, non è certo FFVII, ma è comunque piacevole, a parte l'esecuzione a volte tediosa (consegna quella busta a 5 personaggi diversi nella mappa senza poter usare il teletrasporto e robe simili). Comunque, per quello che riguarda la storia, ho sentito recensioni sempre migliori ad ogni espansione, fino all'ul
  13. Piccolo OT: è il mio primo mmorpg, sono una single player incaliita e ho sempre detestato la tossicità delle community online. Io gioco per divertirmi e non per sentirmi f**a e sfogare le mie frustrazioni sugli altri. Ho letto molte recensioni positive, a parte sul gioco, sulla community di FFXVI e questo mi ha convinto a provare. Ho appena iniziato, mi sto facendo le ossa a capire le meccaniche (e il linguaggio ) prima di iniziare un dungeon in party e beccarmi insulti perché non so fare le cose. Spero che sarà un'esperienza positiva.
  14. Io l'hype me lo sgonfio, la mia arriverà a febbraio se tutto va bene. Intanto mi sono infognata con FF XIV online e attendo con apprensione l'uscita di Cyberpunk, quindi ne avrò di cose per distrarmi durante l'estenuante attesa...
  15. Oathkeeper

    serie tv

    Io avevo sia Netflix che Prime tv e Now tv. Ora ho cancellato Now tv, principalmente perché non ha più contenuti che mi interessano, ma anche perché è quella che costa di più e ha un'interfaccia che fa pena. Devi pagare 3 euro in più per l'HD e ogni volta che guardavo qualcosa l'HD andava a scatti, mentre su Netflix e Prime mai avuto problemi. Su now tv ho avuto anche problemi di buffering, cosa mai successa sulle altre due piattaforme, quindi non si tratta della mia connessione adsl. Inoltre Prime e Now tv ad un prezzo minore ti danno sia serie tv che film e docu, mentre con Now tv se vu
×
×
  • Create New...