Jump to content

Zelda

Utente
  • Content Count

    184
  • Joined

  • Last visited

About Zelda

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non sono d'accordo. La differenza con le prime stagioni è a mio parere abissale e questo non c'entra nulla col seguire o no la trama dei libri. La verità è che si erano stancati di GOT e hanno preferito chiuderlo il prima possibile (e si vede) tralasciando i dialoghi e rendendo i personaggi le caricature di se stessi in favore di colpi di scena messi totalmente a caso e senza una solidità di trama che li potesse giustificare. Ma a questo punto mi chiedo perché è così difficile rimanere coerenti con se stessi e con il proprio lavoro ? Se si erano stufati di GOT perché non hanno ceduto il posto a qualcuno più motivato di loro?
  2. Si si, ovvio, intendevo gli accadimenti in sè tipo: Jon alla Barriera, Daenerys morta ad opera di Jon, Tyrion con un ruolo nel concilio e Sansa qualcosa che ha a che fare col governare in generale. Sono tuttavia incerta sul destino di Bran che non mi convince del tutto, ma in linea di massima le cose andranno così.
  3. Per come era stata costruita la trama nella serie forse, e dico forse, avrebbe avuto più senso questo finale. Cersei alla fine è sempre stata una squilibrata quindi non sarebbe stata OOC e anche i percorsi degli altri personaggi sarebbero stati più coerenti. Però secondo me il finale vero, e per vero intendo quello di Martin, è quello andato in onda.
  4. @Lyra StarkBeh ma nessuno si aspettava la fama internazionale che ha avuto GoT, è ben diverso far parte di una serie televisiva che guardano in quattro gatti da una che, nel bene e nel male, ha avuto un'attenzione mediatica senza precedenti. Dire "Ci sono cose più gravi" ha senso fino ad un certo punto, ovvio che non sono minatori cinesi senza diritti sociali, ma secondo questo ragionamento nessuno di noi dovrebbe lamentarsi visto che siamo nati nella parte "giusta" del pianeta. Ci sarà sempre qualcuno che sta meglio/peggio rispetto a noi, ognuno però vive i propri problemi in base alla realtà in cui vive. @Metamorfo Si, ma tra le altre cause c'era anche la mancata sopportazione della fama https://www.hallofseries.com/game-of-thrones/game-of-thrones-pentito-fatto/2/
  5. Che Kit Harington avesse avuto problemi con la depressione non è un segreto, lui stesso ha dichiarato che da quando è iniziato GoT gli sarà capitato altre 2 volte. Lui ha sempre detto che trovava difficile gestire la fama e tutto ciò che ne deriva, infatti recentemente ha dichiarato che non sa se continuare ancora con la carriera da attore. Poi tanti altri di Got hanno avuto i loro problemi e sono stati soprattutto quelli che hanno iniziato da giovani e che erano totalmente ignari di quello che li aspettava. Basti pensare alla Turner che ancora oggi si porta dietro gli strascichi della depressione o Maisie che a detta sua ha passato l'adolescenza ad ubriacarsi per "staccare" dalla fama. A me fanno solo molta tenerezza, non deve essere facile vivere con il mondo che ti reputa una scimmia ammaestrata. Pensate che anche l'attore che ha interpretato Jeoffrey ha smesso di recitare in toto proprio a causa del pubblico che lo insultava e minacciava. Assurdo.
  6. @Kubala Jon è colui che, essendo figlio del ghiaccio e del fuoco, porrà fine ad entrambe le minacce che incombono su Westeros (Estranei e Daenerys). Nella serie gli hanno solo fatto uccidere Daenerys facendo perdere totalmente di senso la sua resurrezione.
  7. Il fatto che la morte mancasse di pathos l'ho attribuito alla scarsa costruzione generale della loro storia che sin dall'inizio non è riuscita a coinvolgermi, anzi mi sembrava fredda e artificiosa.
  8. Secondo me dipende molto anche da chi ti dirige. Kit Harington non sarà tra gli attori che brillano di più nello show ma secondo me non è così cane come molti dicono. Alla fine una scena la girano all'infinito finché non è perfetta, dubito che ragionino alla "buona la prima". MI viene il dubbio che gli abbiano proprio detto "non mostrare nessuna espressione". Emilia invece è stata molto brava in quella scena.
  9. Il problema è che è vero che Daenerys ha sempre avuto la tendenza ad essere spietata (non pazza), ma nella serie è troppo poco accentuato questo suo lato in favore dell'immagine da salvatrice dell'umanità e di conseguenza la resa non è ottima. Ovvio che quello che le succede è la goccia che fa traboccare il vaso e che forse non avrebbe fatto quello che ha fatto. Però è anche vero che sarebbe potuto benissimo accadere in futuro.
  10. Se si è sbilanciato così tanto nel dare una "data di scadenza" significa che gli manca davvero poco per finire. Ed il fatto che si sia sbilanciato così tanto dopo che aveva promesso di non farlo più significa che WOW è in dirittura d'arrivo.
  11. Io ho provato a fare una previsione da brava figlia dell'estate, e secondo me sarà intorno a Dicembre/Gennaio. La speranza è l'ultima a morire.
  12. Si ma c'erano mille modi per rendere credibile quel momento, potevano evitare di mostrarci un Verme Grigio così vendicativo e che magari iniziava anche lui a dubitare di Daenerys, o comunque più diplomatico. Così sembra davvero fatto per esigenza di trama.
  13. Altra cosa, Ma perché Sansa ed Arya non dicono nulla al concilio sulle origini di Jon visto che, soprattutto Sansa non ha fatto altro che rimarcarle per metà stagione? All'improvviso non contano più nulla?. Perché nessuno nel concilio si chiede cosa sia Il corvo a tre occhi?
  14. Ah, non so se è già stato detto ma il Nord ormai indipendente non poteva riprendersi Jon visto che non ha più ufficialmente legami col trono? Il taglio post-morte di Daenerys non lo capirò mai. Jon logicamente avrebbe dovuto tentare di scappare, non viene neanche detto come viene scoperto, alla fine il corpo di Daenerys nemmeno c'era quindi potevano dare libero sfogo alla fantasia.
  15. La HBO non avrebbe mai impedito di continuare fino a 10 stagioni, GOT è stata la sua miniera d'oro, oltre al prestigio di avere tra le sue fila una serie già diventata un cult. Sono stati D&D a decidere che la serie doveva finire all'Ottava stagione, e i risultati si sono visti... Ah mi è venuta in mente un'altra incongruenza (se così si può chiamare), Ma il Nord indipendente non poteva riprendersi Jon visto che non ha più legami con il Trono?
×
×
  • Create New...