Jump to content

orlando stark

Utente
  • Content Count

    60
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by orlando stark

  1. Bhe, visto che la mettiamo sul "classico", come non citare lo scrittore considerato dai più il creatore del romanzo storico:

    Walter Scott: tra i migliori, il celeberrimo Ivanhoe,

    ed I Misteri del Castello ambientato nell'Inghilterra del '600 sconvolta dalla Guerra civile, dove i realisti fedeli alla corona aiutano Carlo II a riconquistare il trono dopo l'esecuzione del padre ad opera di Oliver Cromwell il cui scopo è "trasformare" l'Inghilterra in una Repubblica.

    C'è un'altro romanzo storico, molto bello ambientato al tempo della rivolta dei sepoys contro gli inglesi in India, si intitola L'Ombra della Luna, ma sfortunatamente non riesco a ricordarmi il nome dell'autrice.... <img alt=" />

     

    In effetti tra i vari autori che avete citato ce ne sono veramente pochi le cui opere considero romanzi storici "veri e propri" (a parte ovviamente quelli che non ho letto.... <img alt=" /> ), in genere no, ma in questo caso, sono molto restrittiva (mio limite.... <img alt=" /> ) e riesco a considerare Romanzi Storici solo quei libri che, nonostante una trama di base "inventata", riescono a mantenere più che veritiero lo sfondo storico e storico-culturale all'interno del quale la vicenda narrata viene inserita.

     

     

    Kisses <img alt=" />

     

     

     

     

    quoto a pieno

  2. Un capolavoro del genere è sicuramente Fatherland di Harris, anche se il maestro rimane Turtledove; ho visto tra l'altro che è appena uscito ( o deve uscire?) un nuovo libro del genere di Michael Chabon ma non mi ricordo il titolo.

     

    ...condivido a pieno...e per favore ditemi come si quota.... <img alt=" />

     

     

     

     

    io ho letto i primi due libri di farneti e mi sn piaciuti, di altro nn ho trovato ancora nulla, ma interessano anche a me!

     

    ho letto un' autrice inglese che ha scritto un romanzo dove si ipotizza che l' Impero Romano non sia caduto e che ci sia un nuovo ordine mondiale basato su tre grandi imperi Romano, Indiano e Cinese, me lo sono portato dietro in Norvegia ma l'ho mollato la...era un po' peso elo dico io che mi sono letto i Miserabili in versione integrale in tre volumi....

  3. c'e' qualche appassionato di entrambi i generi che abbia qualche consiglio "lettereccio" da darmi, Mario Farneti mi ha lasciato un po' X forse perche' troppo politicizzato poi ho letto la serie di INVASIONE in tutti i quattro volumi ma mi dolgo di non ricordare l' autore Turtledove forse?...mah...in generale ero curioso di sapere che se ne pensa sulla Barriera del genere letterario Storia Alternativa...ciauz

  4. x Brynden PesceNero : e pensare che di solito mi dicono che son troppo ciarliero.......comunque spero di rifarmi.....

     

    x Lea Stark : grazie sorellina....o l' " ina " ti offende voi donne Stark siete famose per l' amor proprio......ks

  5. Beh mi sembra normale che on l' arrivo delle nevi uno stark torni dal forte per far rifornimento al castello.......in realta' mi sono scritto un tot di mesi fa al sito dopo la lettura tutta d' un fiato delle " cronache del ghiaccio e del fuoco "ma poi complice il lavoro , mea culpa , e l' estate , secondo mea culpa , non ci sono piu' tornato.....comunque una maschia pacca sulla spalla ai cavalieri e un inchino per le dame.....Cia

×
×
  • Create New...