Jump to content

Ser Balon Swann

Utente
  • Content Count

    7,571
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Ser Balon Swann

  1. l'evasione fiscale sicuramente, ma è appunto una delle conseguenza di un sistema tributario assurdo (esosissimo, iniquo e allo stesso tempo lassista, dissipatore pieno di buchi e scappatoie per i furbetti. Una schifezza inenarrabile) la corruzione è spesso conseguenza della volontà di aggirare le regole tributarie o il sistema di controlli/adempimenti ecc. (imposti appunto da un sistema burocratico e regolamentare assolutamente folle). Come diceva Gedeont, fanno tutte parte dello stesso, malefico intreccio. Una lotta contro questi due fenomeni (anche inasprendo le pene e
  2. E' sempre un parlare delle stesse cose. L'infelicità e l'insoddisfazione degli italiani deriva da una sola cosa. Siamo con le pezze ar c**o. Girano (relativamente) pochi soldi. Negli altri posti si sta sempre meglio e da noi si sta sempre peggio, o comunque si vivacchia. Non che moriamo certamente di fame, anzi, il tenore di vita resta sempre ottimo (e più allarghiamo l'orizzonte temporale, più ci sarebbe da stappare champagne), ma ci stanno superando a destra e manca. Arranchiamo.Ci rode. Tale percezione corrisponde a un problema reale, concreto? Sì. Le ragioni concrete
  3. mah in realtà è ben fatto. Bella scrittura, ottima recitazione. Ma è freddo, non c'è racconto, è l'ennesimo film narcisistico. Insomma come quasi tutti i "filmoni" usciti negli ultimi due anni, mi ha lasciato del tutto indifferente emotivamente (e non sono io in fase "non mi va bene niente" perché ho recuperato film "vecchi" che mi sono piaciuti da morire) Però è soggettiva come cosa, magari c'è chi si emoziona. Se ha vinto il Golden Globe a qualcuno sarà pure piaciuto
  4. tre manifesti a Ebbing Missuri Solito film acchiappapremi, dove la storia non esiste, o meglio esiste per modo dire, in quanto è solo un pretesto per infilare una serie di scenette (scritte bene, niente da dire) che esaltino le doti interpretative degli interpreti (ottime, niente da dire) e raccontare i grandi e piccoli problemi, la tragedie, le meschinità e i riscatti di un inutile comunità (della quale in realtà non frega niente a nessuno). La storia, ragazzi. La storia. Inizio, svolgimento, conclusione. Date un senso a ciò che vedo. Un interpretazione, un perché. Sen
  5. insomma kylo ren sarebbe tipo il meglio che il cinema moderno ha da offrire in tema di antagonisti. Roba leggendaria, ormai entrata nell'immaginario collettivo. il fatto che sia così poco carismatico da risultarne addirittura originale, viene salutato come una boccata d'aria fresca. bene, ottimo, avanti insieme. e poi ci lamenta di come non ci siano più i film di una volta in un film come star wars? Ribelli buoni e multietnici vs nazisti imperialisti genocidi? Lato chiaro vs lato oscuro? direi di sì...
  6. Non prentendo Vader, pretendo un antagonista DI LIVELLO per un saga leggendaria. Può essere alla Joker, alla Hannibal Lecter, alla Hans Landa, all'Agente Smith, alla Tywin Lannister, alla Roose Bolton, ai Mr Blonde, alla Joffrey, mi vanno bene tutti. Un conto sono le caratteristiche di un personaggio, un conto è se è efficace o meno, se è scritto bene o meno. E Kylo Ren non è convincente. A prescindere dalle caratteristiche (che possono essere rese bene o male a seconda della sceneggiatura. Nel caso in esame, male, imo)
  7. Certo che è diverso, ma è un cattivo che a me fa abbastanza ridere. Palpatine e Vader trasmettevano un senso di potenza, inquietudine e paura, Ren al massimo ispira compassione. Personaggi come Tywin Lannister possono reggere il peso dell'antagonista per 3 libri. Personaggi come Theon, no. Magari in EP IX diventa un villain uber carismatico, ben venga, sarebbe un po' forzato ma ben venga. Ora come ora non lo è. Insomma quando entra in scena Ren la tensione è pari a zero. E questo fa di lui un cattivo molto debole, inefficace, che fa male il suo lavoro di antagonist
  8. Kylo non è granché come cattivo principale secondo me. Ha buoni momenti ma in sostanza è uno sfigatone bruttone che ad ogni episodio puntualmente le prende e/o fa la figura del fesso. Suscita ZERO timore, al massimo fastidio per i suoi scleri da 13enne mestruato con i daddy issues, ma è inadeguato come antagonista principale. Darth Vader ci ha messo 2 film e 3/4 per essere sconfitto, Palpatine è geniale e 4 passi avanti ai jedi per tutta la nuova triologia, mentre Kylo già a metà del primo film viene umiliato a livello mentale dalla niubba del deserto, e da là in poi sono solo b
  9. più che altro mi pare che la situazione sia "il primo ordine spadroneggia incontrastato". cioè fin qui ci sta, un mix tra blitz krieg e invasione barbarica, hanno tirato giù la flotta difensiva della repubblica in un solo colpo e sono entrati in forze nel territorio cogliendo tutti con le braghe calate. Un post adrianopoli, via. Che per ora tutti se ne stiano mezzi sconvolti rintanati nei loro sistemi, è passabile. Che il primo ordine proceda a conquistarne/sottometterne qualcuno, pure. Ma una conquista violenta dell'intera galassia in 3 settimane e senza una reazione importan
  10. Dalla caduta della repubblica si può appunto trarre l'insegnamento che un esercito potente e centralizzato è pericoloso per la democrazia. Si decideva tutto a coruscant, senato + jedi avevano il controllo assoluto dei cloni, ergo di gran parte delle forze armate repubblicane -> nel momento in cui Palpatine ha fatto il colpo di Stato, si è già ritrovato con il monopolio della forza in tasca, senza particolari sforzi. Quindi l'insegnamento da trarre è -> evitare che il Senato/nuovo Governo detenga flotte e eserciti troppo potenti. Di conseguenza, se si vuole comunque mante
  11. L'unica cosa che, pensandoci, secondo me può starci, è l'inerzia della nuova Repubblica. Primo, il sistema più importante e centrale (e dove presumibilmente era stanziata buona parte della flotta "internazionale", visto che in Ep VII si intravedono parecchie navi saltare per aria) è andato, e con esso il governo federale/galattico. Secondo, è passato pochissimo tempo tra l'attacco a sorpreso del primo ordine ed Ep. VIII: ci sta che con la flotta semi-distrutta e senza più un governo centrale ci si muova in modo estremamente circospetto e con estrema prudenza. E che ci
  12. Martin avrà scritto sì e no 4-500 pagine di TWOT. Forse. E' tipo uno studente 3 anni fuori corso a cui mancano metà esami ma ha sempre detto a tutti che gliene mancano 3-4 ed entro l'anno probabilmente finisce. Tranquilla mamma, a fine 2018 festone di laurea! Bloccato. Finito. Andato. Spacciato.
  13. Non è un tantino azzardato, se lo dice lo stesso mark hamil che ha dato voce, viso e personalità a luke skywalker, è così. Ma era evidente anche senza le dichiarazioni di mark. Se mezzo mondo l'ha notato c'è un motivo. Mi rifiuto di stare a parlare del realismo geo-politico dei vari imperi e pseudi imperi di star wars, dai cribbio, è come parlare del realismo del regno di re tritone ne la sirenetta o della regina cattiva di biancaneve I jedi ammazzano e/o affrontano i sith nel cuore del loro potere, da sempre e per sempre, ogni santo film della saga, serie tv e fumetto,
  14. ma dai su, ha praticamente distrutto il primo impero da solo, che era tipo 500 volte più potente del nuovo ordine. avrebbe avuto dalla sua le risorse di leila e dei suoi alleati della repubblica. non dico che doveva andare a ammazzarli da solo ma cercare di limitare l'ascesa del primo ordine sì. e poi non sarebbe certo stata la prima volta che u jedi si infiltra nel cuore del potere del nemico. l'hanno fatto tutti anzi. può piacere il nuovo luke, de gustibus, ma non è coerente, nè con sè stesso nè con il lore. Period.
  15. a) si imboscano per non finire ammazzati b) il loro imboscarsi è finalizzato a preparare una riscossa
  16. mark hamil è un povero barbone e davanti all'assegno a sette zeri disney avrebbe accettato anche di ballare nudo con l'ologramma di jabba the hutt, ma secondo me avrebbe dovuto rifiutare di prestarsi allo stupro del personaggio di luke.
  17. Sotto il profilo della trama la vecchia trilogia è uguale alla nuova trilogia che a sua volta è uguale alla trilogia disney: ingenua, infantile, semplice, zeppa di plot holes. Conosco tanta gente (per nulla prevenuta nei confronti del genere) che ha provato a guardare star wars ep. IV da adulta e l'ha trovato ridicolo. E ne posso anche capire i motivi. Star wars è bello e piace solo e in quanto riesce a trasmettere una sensazione di magia, di avventura fiabesca e fanciullesca ambientata nello spazio. Ma quanto a trama e dialoghi (in una parola, sceneggiatura), dal 1977 al 2017
  18. siamo al livello della prima trilogia. cioè livello favolette. Non vedo questa grande differenza di complessità tra 4-6 e 1-3.
  19. Invece ci sta tantissimo darth fener prima trilogia secondo me. tantissimi fenomeni dello sport, consci del proprio talento, superbi, e usciti solo grazie a quello da una qualche bidonville, senz'arte né parte né famiglia né cultura, hanno esattamente quel carattere. è odioso e fastidioso? Sì, e così deve essere. tra l'altro il suo amore folle e squilibrato per Padme, e il suo passare al lato oscuro solo ed esclusivamente per salvare lei e i bambini, è l'unica ragione credibile che giustifichi il fatto che un personaggio così tradisca l'imperatore all'ultimo secon
  20. Ora come ora nessuno arriva al 40%. L'unico che, potenzialmente, se imbrocca la campagna elettorale giusta, può anche fare un balzo in avanti del 10%, quello è Silvio. Ma è difficile assai. Comunque, a forza di larghe intese all'insegna del "tiriamo a campare", prima o poi MS5 il 40% lo prende. Il loro scenario ideale sarebbe vincere nel 2018 (anche di mezzo punto), chiedere ma non ottenere la fiducia (gomblotto! inciucio!), fare opposizione altre 2-3 anni mentre l'Italia continua a languire e decadere, e andare a nuove elezioni. Ci sarà un Silvio ancora più stanco
  21. Porcata allucinante. La mediocrità priva di inventiva di episodio VII al confronto era roba alla Bergman. Non c'è un aspetto positivo che sia uno. A parte Luke, a tratti. Che hanno pensato bene di Avanti così, avanti insieme.
  22. bioware montreal (cioè quelli che hanno sviluppato andromeda) sì. Il personale è stato riassegnato in un altra divisione EA a fare altra roba e lo studio non esiste più. bioware edmonton (quelli di inquisition) sono giustamente ancora in attività, ma quelli non c'entrano niente con Andromeda.
  23. vabbè ho scaricato la versione di prova (che dovrebbe essere aggiornata all'ultima patch). character creator IMMONDO. animazioni facciali INACCETTABILI. Penso che, in proporzione al budget e alla generazione, siano le peggiori mai viste... sembrano tutti dei ritardati, ma è una cosa pazzesca, non ci posso credere. Avevo letto le critiche ma ci sono andati anche troppo leggeri. EA ha fatto bene a chiudere lo studio e freezare tutto, una cosa del genere è da licenziamenti di massa in tronco. Poi boh la storia e i pianeti saranno anche belli e il gameplay
×
×
  • Create New...