Jump to content

Duke Karstark

Utente
  • Content Count

    589
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Duke Karstark

  1. Ma nel tripudio generale solo io penso che stiano accorciando e sintetizzando il tutto con una serie di stragi e semplificazioni di massa senza senso? Cersei senza l'appoggio piu' dei Tyrell , quindi "Lannister vs resto del mondo" oltre a fare Maleficent che mai potrà concludere? A chi puo' fare paura? Poi la scena del Nord... vabbè metà casate hanno combattuto con i traditori degli Stark (e dello stesso Nord perchè ricordiamoci che alle "nozze rosse" è stato fatto un massacro di uomini del nord) altre non si sono proprio schierate ma vabbè dai non è successo niente... ora che ci siano dei mom
  2. Mai negato le doti atletiche che sono evidenti, il problema è la faccia da pesce lesso che non buca proprio lo schermo eh... anzi vien quasi voglia di cambiar canale ma per carità de gustibus. Il giudizio dei colleghi rilasciato in interviste ufficiali lascia molto il tempo che trova orsu' ... il tempo ci dirà , dopo l'esperienza e la fama acquisita su GoT, il reale valore dell'attore
  3. Non sono proprio d'accordo Lyanna, consideriamo anche che l'aspetto disillusione/turbamento è piu' forte nel Jon televisivo che in quello letterario e non sono convintissimo (ma potrei sbagliarmi) che sia poi così voluto questo effetto, insomma per me la scarsa espressività dell'attore amplifica questa impressione, Davos e Stannis a loro modo sono due personaggi "turbati" o comunque combattutti ma la resa dei due attori è ben diversa... Si potrebbe anche dire che se Kit non ha convinto così tanta gente forse qualche ragionevole dubbio dovrebbe venire, ferma restando le legittimissime opinioni
  4. L'ultima uscita in gran stile per "Sir Feh" sarebbe quella di schiattare di vecchiaia prima di qualsiasi giusta nemesi Inconcepibile probabilmente per D&D ma forse non per lo Zio...
  5. Ma infatti si continua a focalizzare sulle eventuali colpe di Sansa per il mancato preavviso che avrebbero vinto alla fine la battaglia ... ma è un semplice escamotage narrativo illogico e visto e rivisto mille volte. Non sarà l'ultimo. Invece il personaggio Sansa lo trovo "incoerentemente realistico", non mi piace, non mi piace troppo nemmeno l'attrice però secondo me tutta la sua evoluzione, involuzione , come la volete chiamare, è molto realistica anche , se non soprattutto, laddove non v'è un senso preciso. Ricordiamoci che è la Sansa che scrive sotto dettatura di Cersei , ingenua, vanesi
  6. Francamente anche io non vedo proprio cosa ci sia da scandalizzarsi del comportamento di Sansa, che vi aspettavate, Santa Maria Goretti? Con tutto quello che ha subito e poi, paradossalmente, è piu' facile che un carattere piu' fragile a seguito di simili "scossoni" (per essere eufemistici) "si trasformi" , si indurisca , si incattivisca anche, quindi per me ci sta, anzi mi aspetto ed avrebbe molto senso un raggiro o per lo meno un suo tentativo di raggiro nei confronti di Ditocorto. Poi non sta' scritto da nessuna parte che gli Stark siano una famiglia di santi e benefattori, anzi mi pare
  7. Lasciarei perdere impietosi paragoni con un determinato tipo di cinema, qua , è proprio il caso di dirlo, si vola un po' piu' bassi eh Ho trovato tutta la parte di Meereen e l'attacco dei draghi francamente molto spettacolari , per contro, la parte a Nord, per quanto effettivamente piu' cruda e di conseguenza in qualche modo piu' realistica, l'ho trovata piu' convenzionale, piu' ricca di deja vue, comunque anche questa realizzata discretamente.
  8. No vabbè neanche io che sono super critico verso la serie mi lamento di queste cose, sono ahimè pressoché inevitabili quando si parla di fiction
  9. Ma non prendetevela con Sansa poverina, è inutile lanciarsi in voli pindarici per cercare una motivazione al fatto che non abbia avvertito Jon della leggera "svolta tattica" è l'ennesima fesseria di D&D. Altra amara constatazione è che nella serie the North forgets, ma questo ormai si era capito.
  10. Ecco appunto a conferma di un mio post di qualche giorno fa' su quale delle "due fazioni" sia piu' polemica. Ci sarà sempre nel mondo qualcuno che non la pensa come te, fattene una ragione, come cantava il grande Frank : "That's life"
  11. Eh certamente c'era proprio bisogno di andarsi ad inventare una casata essendo Martin cosi' parco di contenuti e particolari...
  12. Le battute stile " ci sono un francese, un tedesco etc " sono già state usate nei libri e nella serie in modo sempre triviale (almeno nelle intenzioni)... mi pare molto forzata questa interpretazione, poi per carità, posso sbagliarmi
  13. concordo. L'avevo scritto anche io ieri. Lo stark fa di tutto per riprendersi ciò che è suo e schiacciare chi si è appropriato delle loro cose/territori (la mosca beve la birra=ramsey che si è appropriato di Winterfell e del nord). Il lannister che scansa il bicchiere= non accetta quello gli altri gli danno e lo modifica fino a quando non ottiene ciò che vuole= Cersei che nelle prossime puntate , o jemie che fa di tutto per ottenere il suo scopo di conquistare Riverrun per tornare da Cersei, e le cose si devono fare a modo suo, cioè mandando Edmure a negoziare la resa con i Tully. I mart
  14. Spero che l'assurda carica frontale della cavalleria stile Agincourt non sia vera e se propio deve esserci che almeno non facciano fare sta' fesseria a Davos...
  15. Puo' anche starci Darya ma sarebbe moooolto tirata, considerate le inutile scene del teatrino itinerante dove ci mostrano i fatti di Westeros parodiati ma comunque conosciuti, per le meno nella loro "versione ufficiale", e considerato che il Nord non è proprio un angolo remoto ma il piu' esteso dei "sette regni" la vedo molto improbabile un Arya completamente all'oscuro di tutto...
  16. Insomma se confermato altro che "The North remembers"... bah
  17. Sì è plausibile che Ramsay accetti lo scontro campale, uno che deve giustificare e rafforzare il suo ruolo di "protettore del nord" non puo' certo mettersi di subire l'assedio di forze palesemente inferiori quantitativamente ed, agli occhi degli altri lords - essendoci anche i bruti con Jon - anche qualitativamente. Inoltre è l'occasione, sulla carta servita su un piatto d'argento, di sbarazzarsi definitivamente di qualsiasi retaggio e minaccia Stark, quindi alla luce di quello che sa Ramsay accettare battaglia credo sia l'ipotesi piu' conveniente e logica per il bastardo Bolton.
  18. No che non ha la padronanza delle tecniche dei faceless. Il discorso è proprio che ha preferito NON diventare "nessuno" e restare Arya. L'evoluzione sta in quello, Arya è una ragazzina che credeva, come spesso succede a quell'età, di sapere esattamente cosa vuole. L'esperienza nella Casa del Bianco e del Nero le fa capire che si sbagliava, che per lei infondo l'unica cosa che conta è tornare a casa (e suppongo vendicarsi). Cioè il nonsense piu' assoluto... quale casa? appoggiata da chi? formerà un esercito? l'unico senso l'avrebbe avuto tornare come faceless e quindi sfruttare
  19. "mettetelo ai ceppi e consegnatelo ai Frey" cioè neanche a Jaime o ai Lannister, incatenato e dato ai Frey!!!... è la cosa piu' assurda che potevano fargli dire e fare... anche senza bisogno di raffrontarsi ai libri.
  20. Si certo ci sta' perfettamente. CI hanno fatto vedere per una decina di puntate Arya che le prende sempre ed in modo netto, perentoreo, quindi dopo 3 pugnalate all'addome ed evoluzione pirotecniche, salti , cadute , la ferita che si riapre ma toh basta spegnere la luce e les jeux son fait... forse non l'hanno fatta vedere sta' cosa anche per pudore dell'immane fesseria. Poi Arya se ne va da sola a Westeros, a fare cosa? A me certo ora lei ha la padronanza delle tecniche dei faceless!!! Peccato che le facce non le vendano in cartoleria e per procurarsele dovrebbe uccidere , cioè proprio
  21. Decine di minuti persi inutilmente ancora per il teatrino iniziale e la scenetta imbarazzante di Tyrion e gli altri due imbecilli però non c'era tempo di far vedere Arya che sconfigge la mazzolatrice dopo puntate e puntate in cui la vediamo invece subire "senza se e senza ma" (tralascio lo svaccamento totale della trama di Arya, già affrontato in precedenza) e mi fanno pure morire off screen il Pesce Nero (che ci sia una remota possibilità che non sia morto? no eh...) oltre a snaturare lo stesso Edmure che nei libri non è certamente personaggio risoluto ma arrivare a consegnare "casa" senza c
  22. La storia di Arya nei libri puo' anche essere magari noiosa a tratti ma certamente non trash, tra l'altro, tutta la parte di Arya era forse una delle plotline meglio rese nella serie tv fino ad un paio di episodi fa' , poi hanno pensato bene di mandare in malora anche questo. PS Martin dubito abbia qualcosa da impare dai due inetti sceneggiatori , certamente i suoi tempi sono inaccettabili ma se muoversi vorrebbe dire sbracare tutto così meglio piuttosto non scrivere piu' nulla
  23. eh perchè prima di morire invece brio e carisma straripanti...
  24. In pratica il tutto ridotto ad un stage formativo sovvenzionato dal Dio dai Mille Volti con spintarella di Jaqen, così sulla simpatia... no dai stiamo scherzando, io non posso neanche minimamente immaginare che nei libri ci possa essere un'evoluzione (parolone) della storia così banale e grossolano. Tristezza.
×
×
  • Create New...