Jump to content

Duke Karstark

Utente
  • Content Count

    590
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Duke Karstark

  1. Ecco volevo anche io citare Lost ma mi sembravi di essermi dilungato già troppo e non volevo andare troppo ot di quanto già abbia fatto... ora non non posso esimermi che dire di Lost, considero le prime tre stagioni quanto di di piu' innovativo e stimolante sia uscito in tv negli ultimi 20 anni ma a metà della quinta mi sono fermato, fino ad arrivare addirittura (mai avrai pensato) a pressochè disinteressarmi di come finiva (ho letto anni dopo distrattamente qualcosa su wikipedia...) e questo perchè ad un certo punto mi è stato chiaro che non c'era piu' linea narrativa chiara e si procedeva "
  2. Non voglio alimentare polemiche, non è nel mio stile e nel mio interesse, oltretutto questo è forum grazie al cielo popolato principalmente da persone civili ed i toni sono quasi sempre moderati e soft (del resto mica parliamo di politica) però mi pare di scorgere un po' piu astio da parte dei difensori della serie piuttosto che dei detrattori... ma insomma credo che molto dipenda dallo spirito critico di ognuno, c'è chi di suo è sempre un po' accomodante ed indulgente di fronte ad un prodotto che piace e chi cerca invece di rimanere un po' piu' "freddo", se volete "cercare il pelo nell'uovo"
  3. Certamente è la migliore serie fantasy mai uscita, del resto deve scontrarsi con capolavori senza tempo del calibro di Xena, Hercules, Camelot.... Molto bene le prime due stagioni, quando del resto la storia era piu' anche piu' gestibile, poi un inesorabile e progressivo crollo di sceneggiatura, aumento di situazioni trash e ricorso reiterato ad inutili scene porno-soft, semplificazioni a volte davvero eccessive, plotline grossolane. Ok ma allora perchè continuo a vederlo? Certamente non è una serie brutta, poi è una serie che vanta un parco attori (soprattutto i caratteristi e quelli d
  4. Sono completamente d'accordo con Gedeont, magari non lo definineri "orrendo" però dalla impressioni , la commozione e tutto il resto che avevo letto mi ero fatto l'idea di un episodio finalmente all'altezza delle prime stagioni o quantomeno piu' che decente invece nulla. Veramente pessima la parte delle Isole del Ferro: il trono viene dato ad Euron così, sulla fiducia e per di piu' dopo che questi ha ammesso il regicidio, poi scappano "i nipotini" e si portano con loro il meglio ed il grosso della flotta (ma se gli ironborn erano fedeli a Yara perchè non l'hanno acclamata direttamente?) comi
  5. Ma sì infatti l'età e la salute di Martin sono un problema tutto sommato relativo , il fatto è che ormai (ma non c'era bisogno) è acclarato che non c'ha piu' voglia, "la proverbiale cura maniacale" o anche il probabile impantanamento narrativo sono solo effetti collaterali del problema principale , la partecipazione compulsiva a qualsiasi tipo di impegno "extra-cronache" negli ultimi anni non lascia adito a dubbi, il fatto è che questo non si ripercuote solo nei tempi bibblici di pubblicazione ma anche nella qualità finale del prodotto temo...
  6. Grandissima occasione per la Mondadori. 224 uscite quindicinali di cui la prima a sole 2,99 € e con in regalo il pratico raccoglitore...
  7. Serie di qualità discreta con un netto ed evidente calo complessivo nelle ultime due stagioni. Punto di forza la scelta felice di gran parte del parco attori ( con poche sebbene ma significative eccezioni...) buone scenografie sebbene non eccelse, storia intrigante ma perchè la base è quella che ben sappiamo, sceneggiature di qualità altalenanti con piu' cadute che guizzi. Voto personale complessivo "so far" : 7- come lettore (considerando come forte attenuante l'estrema difficoltà dell'impresa ) 6,5 se non lo fossi.
  8. Veramente in origine la saga doveva essere una trilogia, poi la storia gli ha preso la mano e si è allungata a dismisura. Quindi no, non è un problema di voglia. Non ne sarei così sicuro, secondo me negli ultimi anni ha disseminato vari indizi di chiara disaffezione verso la propria "creatura", poi chiaramente solo lui sa cosa c'è nella sua testa...
  9. E chiaro che possono inventarsi e rimaneggiare il tutto come il furgone che casca in verticale e magicamente atterra perfettamente orizzontale ma se rivedete la scena su youtube qualsiasi ipotesi non ha senso (non c'è chiaramente nessun corpo sopra di lui, non c'è possibilità di fuga, urla di dolore pure... ) Spero "vivamente" non facciano sta' ca***ta...
  10. Ci auguriamo tutti che questo TWOW venga infine alla luce ma la "corsa" alla serie tv non ha cmq senso anche perchè ammesso avvenisse l'improbabile miracolo di un'uscita del libro prima della sesta stagione cmq arriverà inesorabile la settima a spoilerare tutto, gran finale compreso (per quanto diverso possa essere)...
  11. Sono sostanzialmente d'accordo e già suo tempo mi ero espresso considerando il cliffhanger di ADWD su Jon un espediente narrativo un po' bassuccio, non all'altezza di quello a cui Martin m'ha fatto abituare. Chiaramente anche il fatto poi che fra un libro ed un altro trascorrano lustri non migliora la situazione...
  12. Tenendo conto che prima o poi (o molto poi) deve pur uscire e che ADwD è del 2011 la frase " It is expected next year" non è che mi induca chissà quale sorpresa o entusiasmo... era un po' quello che ci si aspettava, sperando poi avvenga sul serio...
  13. Ma dai, "credo sia giusto faccia tutto con calma"... ,ma è semplicemente quello che ha sempre fatto , stagliandosi irragiungibile nella vetta degli scrittori piu' lenti dall'invenzione della scrittura per il resto sono d'accordo con quello che scrivi, non possiamo fare altro che aspettare e sperare in un prodotto degno di tanta ingiustificabile attesa... ;)
  14. La dilatazione cosmica dei tempi di pubblicazione ed i continui impegni , collaborazioni e le piu' improbabili iniziative sono chiari sintomi di avvenuta disaffezione alla propria creatura. Nessuno di noi potrà mai sapere quelle che passa per la testa dello Zio, personalmente anche io non credo sia stato "corrotto" dai soldi ma sarei piu' propenso a credere ad un suo fastidio verso tanta notorietà e verso l'aspettativa dei fan , inoltre sappiamo che i fan ammmericani sanno essere particolarmente fastidiosi e puerili. Ovviamente niente di tutto ciò "giustifica" questi tempi assurdi, però appun
  15. Infatti lo sono stati, ma qua sta' il realismo convincente del mondo di Martin, anzi semmai era il buonismo senza macchia di un Jon Snow ad esempio che risultava a volte perfino fuori luogo quando non stucchevole, sebbene poi il personaggio un po' sia cresciuto (l'esecuzione di Janos, l'allontanamento di Sam etc) e cmq alla fine (per quanto immaginiamo tutti non definitiva) è calata la punizione martiniana per cotanta ingenuità.
  16. secondo me il problema non è che il personaggio non evolva o non cresca perchè non sta' scritto da nessuno parte che debba essere così , il problema non è neanche la fine ingloriosa xchè anche questo ci puo' stare, molto "martiniano", molto realistico (in un certo modo simile al percorso di Robb Stark) il problema è l'assoluta incoerenza del personaggio rispetto a quanto visto nella stessa serie . Stannis che attacca ugualmente Winterfell con mezzo esercito puo' far storcere il naso ma, tutto sommato, ci puo' stare vista la rigidità e la cocciutagine del personaggio , sia quello televisivo ch
  17. Quoto. Anche io penso che abbiano fatto un pessimo lavoro con Stannis e non solo, ma bisogna riconoscer loro diversi attenuanti generici, troppi personaggi e troppe storyline , lo si vede anche dai commenti di molti non lettori che dimenticano questo e quello e che fanno fatica con molti collegamenti. Personalmente ho sempre pensato e scritto fin dall'annuncio della serir che sarebbe stata un'impresa improba e non è un caso che la qualità sia scesa stagione dopo stagione proporzionalmente all'intricarsi della matassa, certo D&D ci han messo del loro... PS Ma poi possiamo veramente
  18. Io temo che oltre l'ingolfamento sia scattata, da tempo, una certa disaffezione verso la propria "creatura" forse anche in relazione al carattere schivo dello Zio e dall'enorme riscontro mediatico ulteriormente esploso con la serie tv. Torno un attimo al discorso "magia" nel mondo delle Cronache, secondo me trattandosi di magia è giusto che non ci sia una "logica" o una linea di demarcazione chiara, stiamo parlando di assoluta metafisica! Inoltre la magia di Martin si (con)fonde molto spesso col sistema religioso che nei libri è reso e trattato a mio avviso in modo molto accativante ed in
  19. Serie veramente ben sceneggiata, ambientata e soprattutto molto ben recitata. Non fatevi ingannare dal primo episodio che può essere un po' fuorviante (forse volutamente, per cercare di attirare anche i piu' giovani) si tratta in realtà di una mini-serie completamente "no-action", quasi old-style , tutta basata sull'atmosfera e la recitazione. Una Eva Green semplicemente straordinaria per il quale l'Ammy è praticamente ipotecato.
  20. Come non essere d'accordo. Aggiungo che però l'attore mi da comunque almeno l'impressione di impegnarsi parecchio e che nell'ultima stagione qualche timido miglioramento credo ci sia stato. E indubbio che nell'insieme di un casting veramente efficace andare a toppare proprio su Jon è abbastanza singolare, anche se a mio personale avviso anche la Clarke (cmq "in crescita" stagione dopo stagione) l'altra grande scommessa della produzione, secondo me non è adattissima al ruolo, ma certo non in modo così smaccato come per Kit.
  21. Gli chiederei solo due cose: 1) Di muoversi! Non si possono impiegare decadi per sette libri, per quanto corposi, non ha troppo senso ed è sfiancante per i lettori e per lo scrittore stesso. Oltretutto, mia personalissima impressione, credo che proprio lo Zione sia il soggetto più spossato e forse stanco e vittima della sua stessa creatura (vedi punto 2) ma la soluzione più efficace non può essere quella di "divagare" alla prima occassione utile (la serie tv, le comparsate, le compartecipazioni narrative, le raccolte, le figurine, i fumetti, le miniature, la carta igenica..) ma "chiudersi
  22. Evidentemente il debito stavolta era proprio grosso...
  23. ... "intermezzo pubblicitario" by Maisie Williams http://seenive.com/v/962381747310546944#.UdQLwGL0Efi
  24. intervista ed esibizione canora di Carice Van Houten... not bad, really not bad... (dal 6' e 30")
×
×
  • Create New...