Jump to content
Lord Beric

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni

Recommended Posts

Be' sì non so come funzionino esattamente le norme sul diritto d'autore, tuttavia immagino che, dopo la dipartita di un autore, a decidere siano gli eredi, come nel caso del figlio di Tolkien, no? Però mi auguro che gli eredi rispettino il più possibile la volontà di colui che ha creato l'opera o le opere in questione, anche se è vero che ci sono concrete possibilità che ciò non sempre accada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non sarebbe una situazione ne atipica ne rara. Prendete come esempio Star Wars: 9 episodi scritti da autori diversi in momenti temporali sensibilmente distanti (anni '80, '00, '10) e neanche in ordine cronologico di narrazione.

 

Peccato che 4 dei 7 capitoli finora usciti siano tra l'agghiacciante e il ridicolo, e di speranze sui due che devono ancora uscire ne nutrono ancora solo i fan più oltranzisti e ottimisti. Star Wars sarebbe l'esempio da NON imitare.

Specie se i nomi di questi "giovani rampanti" sono di gente come Brandon Sanderson, uno a cui non farei terminare nemmeno la letterina di Natale di mia cugina.

 

Quanto alla "serie tv capolavoro, chissenefrega dei libri", mi auguro che sia un tentativo malriuscito di trollata.

 

 

Mmm... sarò io che ho una soglia della qualità molto bassa ma a me gli episodi 1, 2 e 3 degli anni '00 son piaciuti. Episodio 7 più fiacchino ma si possono ancora riprendere. Comunque non voglio andare OT.

 

 

La serie tv sarebbe il vero capolavoro rispetto ai libri?? Mah! Lungi da me criticare in toto Got o bocciarla completamente, ma il paragone coi libri, francamente, non regge. Martin mi pare abbia detto che la sua saga morirà con lui, dubito quindi che uno scrittore in erba possa appropriarsi della sua opera, dopo la sua dipartita, e proseguirla a suo piacimento, se la volontà di Martin va in tutt'altra direzione. Penso che il suo volere abbia un qualche peso sul futuro della sua "creatura", no?

uhm.. NO. In faccia ai soldi non c'è volontà che tenga. Se la cosa è redditizia e Giggione sta ormai marcendo in un fosso, non c'è legge o cavillo burocratico che tenga, il modo di mandar avanti la serie e continuare a lucrare lo si trova.
Per tutti gli altri: su un topic di fan sfegatati della serie di libri non mi aspettavo nulla di diverso delle vostre esternazione a favore più dei libri che della serie. Fortunatamente, anche se su questo thread costituite il 90% degli utenti, a livello globale siete forse il 15% massimo degli estimatori dell'universo GoT- ASOIAF :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma non penso ti sia sfuggito che la serie che reputi un capolavoro è fortemente ispirata ai libri, tanto che le prime stagioni sono quasi (per quanto il passaggio di medium consenta) la trasposizione fedele di Asoiaf. Quindi, se Got è un capolavoro, non vedo perché non debba esserlo anche Asoiaf! A meno che tu non ritenga capolavori solo le ultime stagioni, che si sono discostate maggiormente dall'opera cartacea, di cui, tra l'altro, non siamo ancora riusciti a leggere i successivi sviluppi, per cui non possiamo neppure fare un raffronto al momento. Che poi cosa vuol dire che la maggioranza delle persone considera Got un capolavoro e non Asoiaf? La maggioranza degli spettatori di Got manco l'ha letto Asoiaf!!

Per il resto, ripeto, io mi auguro che la volontà dell'autore sia sempre rispettata, perché l'opera è comunque una sua creatura. Poi, certo, la decisione non spetta a me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

uhm.. NO. In faccia ai soldi non c'è volontà che tenga. Se la cosa è redditizia e Giggione sta ormai marcendo in un fosso, non c'è legge o cavillo burocratico che tenga, il modo di mandar avanti la serie e continuare a lucrare lo si trova.

 

A detenere i diritti della serie cartacea è Martin. Quindi se Martin non autorizza che la serie possa continuare postuma, le majors possono sbattersi quanto vogliono. Ma la questione non è se possono continuare, ma se è opportuno che continuino con un altro autore che non è Martin; a te della qualità non frega tantissimo, quindi la questione ti è indifferente, ma a chi ha letto la saga magari frega che si mantenga ( o si recuperi) un certo livello qualitativo.

 

Per tutti gli altri: su un topic di fan sfegatati della serie di libri non mi aspettavo nulla di diverso delle vostre esternazione a favore più dei libri che della serie. Fortunatamente, anche se su questo thread costituite il 90% degli utenti, a livello globale siete forse il 15% massimo degli estimatori dell'universo GoT- ASOIAF

 

Si dice che P. T. Barnum, inventore e titolare del famoso circo di fenomeni da baraccone, ad un giornalista che gli chiedeva come avesse fatto a costruire la sua incredibile fortuna, rispose:

"Quante persone ci sono in questa stanza, un centinaio? Quante sono le persone che avranno letto Shakespeare, sette, otto? Bene, io lavoro per le altre novantadue". :D :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

uhm.. NO. In faccia ai soldi non c'è volontà che tenga. Se la cosa è redditizia e Giggione sta ormai marcendo in un fosso, non c'è legge o cavillo burocratico che tenga, il modo di mandar avanti la serie e continuare a lucrare lo si trova.

Per tutti gli altri: su un topic di fan sfegatati della serie di libri non mi aspettavo nulla di diverso delle vostre esternazione a favore più dei libri che della serie. Fortunatamente, anche se su questo thread costituite il 90% degli utenti, a livello globale siete forse il 15% massimo degli estimatori dell'universo GoT- ASOIAF :D

 

Da quando i grandi numeri sono sinonimo di qualità?

 

Raramente è così, in tutte le forme artistiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che si sia ampiamente OT... o no? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la si metta, i ritardi di TWOW allungheranno notevolmente le tempistiche, di per sé già lunghe, del volume finale. Ma a questo punto non sarebbe meglio pubblicare almeno la metà del libro in questione, dividendolo in due?

 

 

 

(Per quanto riguarda il discorso di Serie Tv migliore dei libri ed eccetera, mi sembra sfoci ampiamente nell'OT. Nel caso, c'è questo topic per discuterne:

 

https://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=16454)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che questo topic non è il più adatto per parlare di confronti con la serie. Perciò se volete continuare, fatelo nel topic che vi ha indicato JonSnow.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dovrebbero dirgli di pubblicare un capitolo ogni mese.....da oggi alla fine della saga.....magari cosi ce la potrebbe fare(sono ironico....ma mica tanto)!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pubblicare un capitolo al mese, dividere il libro a metà, e altre idee come queste...non sono da Martin. Perché perderebbe l'occasione di ricontrollare scrupolosamente e riscrivere ogni capitolo allo sfinimento, come sta in effetti facendo.

 

Dobbiamo abbozzà

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti non sarebbe garanzia di qualita...pero una volta che scrivi e pubblichi quello è e vai avanti..senza stare a pensare quanto sia incastrabile con una cosa che magari poi dopo svariati mesi decidi che nemmeno va scritta! puo darsi che sia in alto mare, ma puo anche darsi che sia impantanato su 3-4 capitoli chiave con diverse storie chiuse e altre in cui ha "solo" da scrivere il finale nell'ultimo libro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

No per carità se martin dividesse il libro in due in italia invece dei tre libri............ne avremo minimo 6....

7c3825ceccdd18d553d9656eeb49e483.jpg

 

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

....ma puo anche darsi che sia impantanato su 3-4 capitoli chiave con diverse storie chiuse e altre in cui ha "solo" da scrivere il finale nell'ultimo libro!

Secondo me era così quando chiese due mesi extra pensando di chiudere. Probabilmente non gli sarà venuto bene e a capodanno ha fatto un falò col manoscritto finito e ha ricominciato da zero .... /ottimismo mode off

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che avete contro Brandon Sanderson? A mio parere ha dato una degna conclusione alla Ruota del Tempo, non lo trovo affatto male come scrittore (e certo non è più uno scrittore in erba). Ovviamente in quel caso fu un desiderio dello stesso Robert Jordan per poter finire la saga (lo ringrazio perché dopo tutti quegli anni non avrei potuto sopportare di non sapere il finale). Martin però non è mai stato esplicitamente dello stesso avviso quindi dubito che qualcun altro potrà terminare la sua saga nel malaugurato caso che ci lasciasse prima di averla finita. Robert Jordan ad esempio lasció tantissimi appunti e registrazioni sulla sua opera, ne parlò molto con la moglie e con lo stesso Brandon per lasciare a lui il più possibile, in modo (credo) anche di evitare di snaturare l'opera con le idee di un altro, tanto che lo stesso Brandon non ha mai saputo spiegare alcuni avvenimenti dell'ultimo libro che Robert gli aveva lasciato da scrivere in maniera precisa, soprattutto alcuni sviluppi proprio del finale che lui gli aveva lasciato scritti. Martin non vuole che qualcuno prosegua, quindi dubito che istruirebbe qualcun altro o lascerebbe troppo materiale in giro proprio per evitarlo, quindi come potrebbe chiunque ultimare il lavoro? Dovrebbe inventarsi troppo e allora sarebbe veramente solo "un finale alternativo", quasi una fanfiction, perché sarebbe tutta farina del sacco del nuovo scrittore tranne i punti salienti, che però probabilmente sapremo già con la serie TV. Secondo me quindi non avrebbe senso. Per me avrebbe senso che Martin cambiasse idea su non volere qualcuno che finisca al suo posto per una questione di rispetto nei confronti dei propri lettori, ma questa è una mia personale opinione (infatti ho stimato tantissimo Jordan che, nonostante la scoperta della sua malattia e le cure da affrontare, ha pensato anche ai suoi lettori e alla sua opera).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che avete contro Brandon Sanderson? A mio parere ha dato una degna conclusione alla Ruota del Tempo, non lo trovo affatto male come scrittore (e certo non è più uno scrittore in erba).

 

Ho letto un paio di suoi romanzi (Saga degli Eliminatori), e mi sono sembrati entrambi terribili: dialoghi che sembrano tratti da un brutto action anni 80/90, personaggi comprati a un tanto al chilo alla Sagra dello Stereotipo e del Clichè e trama che prosegue a suon di forzature e WTF.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...