Jump to content
Emma Snow

La canzone del giorno

Recommended Posts

14 hours fa, Lady Monica dice:

 

Ma solo sabato?  Perché forse io e Mattia ci andiamo domenica.

Si, solo sabato. Peccato.

Ecco un altra chicca della giornata di sabato. La band Grave Digger, dinosauro del Power Metal teutonico si esibirá omaggiando i suoi tre album di maggiore successo, ambientati nel medio evo.

Questa canzone é tratta dal loro concept della storia scozzese, album uscito sulla falsariga del successo di Bravehearth, settantordici anni fa :D

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio il giro del ritornello (soprattutto l'inizio), il cantato intendo, mi ricorda vagamente ma moooooolto vagamente quello di Vain Glory Opera........:excl2:Dopotutto Sammett è tedesco....e dopotutto, si sa, all'inizio non è che gli Edguy avessero un'identità propriamente definita......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dici? Non avevo notato una somiglianza. Comunque anche se avessero scopiazzato per Vain Glory Opera, gli Edguy non hanno avuto il successo, abbastanza clamoroso per l'epoca e visto il genere, che i Grave Digger hanno raccolto con l'album in oggetto, Tunes of War.

Dai, ancora un ultima canzone del giorno prima del Festival:

oggi é il turno degli headliner di sabato, gli Hammerfall. Album di esordio, canzone di esordio, scritta ancroa con l'ausilio di Jestper Strömblad (ex chitarrista degli In Flames e ex batterista degli Hammerfall :shock:). Tamarra, immediata e carica, The Dragon Lies Bleeding:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toh! Bravo Gioiagrigia! Anche io in questi giorni sono in fissa con la OST di MoS. Anche se in realtà è molto particolare, dalle sonoritá davvero strane (un po' aliene, molto ripetitive e poco incisive, sfido qualcuno a cantarmi il tema di superman ^^") all'inizio quando vidi il film non apprezzai tanto l'accompagnamento musicale, però col senno di poi tema di Zod e affini non mi dispiacciono. 

Certo si respira anche qui come nel film tanto drama e una certa inc*****ura/disperazione di fondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa band per me é stata la vera sorpresa del Metal Italia! I Refuge, che altro non sono, che una vecchia formazione dei Rage. Strepitoso il batterista Chris Efthimiadis, che a 53 anni ma in fatto di grinta e velocitá di esecuzione puó dare lezioni a tanti battteristi di nuova generazione! In questo video, in cui coverizzano la canzone dei Rage, che ha dato il nome al gruppo, ha tinto i capelli (o gli si sono sbiancati tutti di colpo), comunque in quel di Milano sembrava avere 10 anni in più, e quando suonava, ne dimostrava 22! :stralol: *idolo*

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggi di qua, leggi di la e i tuoi neuroni ti portano a giorgio gaber.. La libertà è partecipazione l' ho sempre sentita citare e oggi mi sono deciso ad ascoltarla. :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece non ho amato tantissimo il film ma sono entrata in fissa con la colonna sonora, come al mio solito ^^"

Bellissimo riutilizzo del tema classico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una delle piú grandi operazioni commerciali della storia del grunge, sulla scia della mitizzazione di Kurt Cobain e co-responsabile dell'ondata di album unplugged degli anni '90. Parlo di Unplugged in New York dei Nirvana, registrato appena qualche mese prima della dramatica morte del cantante, e rilasciato nello stesso anno, ha venduto piú di 5.000.000 di dischi facendone il secondo album piú venduto della storia della band (dopo l'epocale Nevermind).

La canzone in oggetto é la track di apertura, si tratta dell'adattamento di un brano del loro primo album, Bleach.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/9/2018 at 17:52, Lyra Stark dice:

Toh! Bravo Gioiagrigia! Anche io in questi giorni sono in fissa con la OST di MoS. Anche se in realtà è molto particolare, dalle sonoritá davvero strane (un po' aliene, molto ripetitive e poco incisive, sfido qualcuno a cantarmi il tema di superman ^^") all'inizio quando vidi il film non apprezzai tanto l'accompagnamento musicale, però col senno di poi tema di Zod e affini non mi dispiacciono. 

Certo si respira anche qui come nel film tanto drama e una certa inc*****ura/disperazione di fondo.

 

Io lo dicevo nell'altra discussione che le OST di Zimmer su BvS e MoS sono molto popolari sul web (e lo sono anche i film, fra l'altro). Fatti un giro sotto i commenti e guarda i like, che sono molto indicativi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×