Jump to content

L'Allegra Compagnia Di Frittella, Dolci e Affini


Recommended Posts

  • Replies 466
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

PROFITEROLES AL CIOCCOLATO

 

Per i bignè

100 g di burro

200 g di acqua

130 g di farina

Un Pizzico di Sale

 

Per la crema

500 ml di latte

50 g di maizena

120 g di zucchero

4 tuorli

vaniglia

250 ml di panna

 

Per la ganache

500 ml di panna

400 g di cioccolato fondente

20 g di latte

 

Fare i bignè: in un pentolino mettere acqua con il burro e il sale. quando inizierà a bollire versare tutta la farina e cuocere fino a quando non si inizia a formare una piccola crosta sulle pareti della padella. Versare la massa nella vasca da planetaria o in una terrina ed iniziare frullare per far raffreddare l'impasto. Dopo circa 5 minuti iniziare a incorporare un uovo alla volta. Con una tasca da pasticcere, fare piccoli bignè su una leccarda foderata da carta da forno ed infornare a 200°C per 20 minuti. Ricordatevi di NON APRIRE MAI IL FORNO prima di 20 minuti. Poi lasciarli raffreddare.

Fare la crema: mettere a scaldare il latte. In una casseruola mescolare i tuorli con zucchero e vaniglia e poi la maizena. Stemperare con un po' di latte e poi versarlo tutto fino a quando la crema non inizia a bollire e tenerla sul fuoco per un minuto. Lasciarla raffreddare e poi alleggeritela con la panna montata. Con la Sacca da pasticcere riempite i bignè.

Per la ganashe: mettere sul fuoco la panna con il latte. quando sta per bollire toglierla dal fuoco e mettere il cioccolato a pezzetti. Mescolare fino a quando la crema non sarà totalmente liscia. Lasciarla raffreddare e poi, con delle forchette, immergete i bignè nella ganashe.

 

https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/10641105_10205278821513927_2268538653165058543_n.jpg?oh=92fbe1050d8d3790cb72f342b2cad1fa&oe=54D7F4E8&__gda__=1426526871_4c1ae32037e450b77bbbc45a08901c6f

Link to post
Share on other sites

Biscotti di vetro

 

Ho visto quest'idea tempo fa e ne ho approfittato nel fine settimana per provarla :)

Niente, la ricetta sta nel fare dei biscotti, copparli al centro e mettere dei pezzetti di caramella a fine cottura per farli sciogliere. A me sono piaciuti un sacco, anche da vedere :D

La frolla l'ho fatta con la mia solita ricetta, non ricordo se l'avevo già postata, sicuramente sì XD

 

- 600 gr di farina
- 6 uova (2 intere e 4 tuorli)
- 300 gr zucchero
- 250 gr di burro
- un po di lievito a piacere

 

arricchita a piacere, stavolta ho usato del cioccolato a pezzetti. Come caramella ho scelto gli orsetti gommosi tagliati a pezzetti (decapitando orsetti mi sentivo tanto Ilyn Payne con Ned Stark) invece delle caramelle dure, come diceva la ricetta, perchè, boh mi piaceva l'idea che al centro rimanesse comunque morbido. Credo che proverò anche con le caramelle dure, giusto per vedere la differenza.

 

http://i.imgur.com/WePMdwF.jpg

Link to post
Share on other sites

si!! :) poi li rimetto in forno giusto qualche secondo per farla sciogliere ma se la teglia è abbastanza calda si scioglie già così! Solo che il calore del forno fa tutto più omogeneo e i pezzi di caramella si amalgamano meglio. Io me ne sono innamorata sono carinissimi, sanno proprio di natale :D L'unica cosa è che bisogna farli raffreddare un po' prima di toglierli dalla carta forno se no si rischia di rovinare la caramella

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

TORTA DI SEMOLINO

 

250 g di semolino

200 g di zucchero

200 g di ricotta

30 g di burro

5 uova

50 g di canditi misti

vanillina

250 g di latte

750 di acqua

 

Mettere a bollire il latte e l'acqua e la vaniglia. Quando sta per bollire, aggiungere il burro e poi a pioggia il semolino mescolando perchè non si formino grumi. Quando si sarà ben addensato, toglierlo dal fuoco e farlo raffreddare.

Aggiungere uno alla volta le uova, poi lo zucchero e la ricotta. Infine i canditi.

Infornare a 180 °C per un'oretta.

Si può mangiare anche tiepida.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

TORTA ROVESCIATA ALL'ANANAS

1 barattolo di fette di ananas sciroppate (10 fette)
250 farina 00
200 gr di zucchero semolato
2 cucchiai abbondanti di zucchero di canna (circa 80 gr)
150 ml di latte
100 gr di burro
3 uova
1 bustina di lievito vanigliato panenangeli
1 bustina di vanillina
Zucchero a velo per guarnire

Foderare una teglia a cerniera (diametro 26 per ottenere l’altezza della torta come in foto) con carta forno. Imburrare e infarinare tutto il bordo della teglia e infine cospargere il fondo, in modo uniforme, con lo zucchero di canna. Adagiare sullo zucchero di canna le fettine di ananas sciroppate in modo regolare. Mettere da parte la teglia e accendere il forno a 180° così al termine della preparazione sarà quasi giunto a temperatura. Sbattere le uova con lo zucchero e aggiungere il latte e il burro sciolto precedentemente a bagnomaria oppure in microonde. Aggiungere la farina, il lievito e la vanillina setacciati, poco alla volta. Amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere infine le fette di ananas rimaste, tagliate a pezzetti. Versare il composto ottenuto all’interno della teglia. Infornare la torta all’ananas a 180° (forno preriscaldato) per circa 45 minuti. Controllare la cottura interna con uno stuzzicadenti o uno spaghetto. Lasciare intiepidire la torta, aprire la cerniera e capovolgere la torta su un piatto da portata. Cospargere con poco zucchero a velo (opzionale)

https://scontent-b-vie.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/10947286_10205799030518827_5672647024233210183_n.jpg?oh=3c2bb53ffd05a8621375d1e8ca2c660f&oe=555842E1

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Oggi ho fatto una ricetta di recupero trovata su GialloZafferano, per usare un pandoro avanzato da Natale che nessuno aveva voglia di mangiare... La ricetta è facilissima e velocissima e il risultato mi ha molto soddisfatto! :D

 

TARTUFINI DI PANDORO AL CIOCCOLATO

 

Ingredienti:

400 g di pandoro

120 g cacao amaro

100 ml panna fresca liquida

Scorza grattuggiata di un'arancia

 

Per la copertura:

50 g cioccolato fondente

50 g panna fresca liquida

Granella a piacere per decorare

 

Procedimento:

Sbriciolare con le mani il pandoro, aggiungere la scorza d'arancia e la panna e impastare con le mani fino ad avere un composto modellabile. Ricavare delle palline e rotolarle su un vassoio di cacao amaro setacciato, disponendole in pirottini.

Per la copertura sciogliere a bagnomaria il cioccolato, unire la panna riscaldata quasi al bollore e versarne un cucchiaino su ogni tartufo, decorando poi con la granella. Si conservano in frigorifero per 3-4 giorni.

 

ZfpwdUE.jpg?1

Link to post
Share on other sites

CIAMBELLONE AL CAFFè E GOCCE DI CIOCCOLATO

• 200 g di farina 00
• 180 g di zucchero di canna demerara
• 125 g di burro morbido
• 100 g di gocce di cioccolato
• 2 uova a temperatura ambiente
• 1 tazzina di caffè espresso
• 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere per dolci
• zucchero a velo


Preriscalda il forno a 170°. Metti in una ciotola il burro insieme allo zucchero e monta con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio e piuttosto spumoso. Incorpora le uova, uno alla volta, seguite dal caffè e continua a sbattere fino a quando gli ingredienti saranno amalgamati.
Setaccia la farina e il lievito direttamente sull'impasto e mescola con la spatola fino ad ottenere un composto omogeneo.
Unisci le gocce di cioccolato e, sempre utilizzando la spatola, mescola in modo da distribuirle in maniera omogenea nell'impasto. Infarina e imburra uno stampo da kugelhopf (o da bundt) di 18 cm di diametro. Versa il composto all'interno dello stampo, livellalo con un cucchiaio e cuoci nel forno per circa 1 ora - 1 ora e 10', verificando la cottura con uno stecchino e apponendo un foglio di alluminio nel caso la torta dovesse brunire troppo. Fai raffreddare completamente, quindi sforma il dolce su di un piatto e servi, spolverizzando a piacere con zucchero a velo setacciato.

Link to post
Share on other sites

CHEESECAKE ALLA NUTELLA

250 gr di biscotti digestive (vanno bene anche gli oro saiwa o dei normali frollini, anche al cacao)
150 gr di burro
300 gr di nutella
250 gr di philadelphia
250 gr di panna da montare già zuccherata
nocciole (o granella di nocciole per guarnire) e cioccolato fuso (opzionale)

Tritare finemente i biscotti e sciogliere il burro in microonde o a bagnomaria. Aggiungere il burro, un cucchiaio di nutella e uno di miele ai biscotti tritati. Amalgamare bene. e versare il composto ottenuto in una teglia a cerniera con la base rivestita di carta forno. Schiacciare bene il composto fino ad ottenere una base solida e ben compatta. Riporre in frigo a solidificare. Prepariamo ora la mousse della cheesecake alla nutella iniziando a ridurre la philadelphia in crema con l’aiuto di una frusta e aggiungere la nutella. Mescolare bene amalgamando i due ingredienti fino ad ottenere un composto lucido e liscio. In un altro recipiente montare la panna ben ferma. Aggiungere la panna montata al composto di nutella e philadelphia e mescolare con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto per non smontare la panna. Otterremo una mousse spumosa e chiara rispetto al colore originale della nutella. Versare il composto ottenuto sulla base di biscotti. Livellare bene la superficie della cheesecake alla nutella e riporre in frigo per minimo 4-5 ore e infine una mezz’oretta in freezer per compattare meglio la mousse. Togliere la cheesecake alla nutella dallo stampo a cerniera e guarnire a piacimento con nocciole intere o granella di nocciole e cioccolato fuso.

Link to post
Share on other sites

CHEESECAKE AL LIMONE

300 gr di biscotti secchi tipo Digestive oppure Oro Saiwa
100 gr di burro
500 gr di yogurt al limone
500 gr di panna zuccherata da montare
10-12 gr di colla di pesce
zucchero a velo (2-3 cucchiai per correggere l’acidità dello yogurt)
1 Bustina di Tortagel della Paneangeli
250 ml di acqua
4 cucchiai rasi di zucchero semolato
1 limone per guarnire
colorante alimentare giallo (due gocce)

Per preparare la base della cheesecake al limone, tritiamo finemente i biscotti nel mixer e sciogliamo il burro a bagnomaria o nel microonde. Unire il burro ai biscotti tritati, aggiungere un cucchiaino di miele e mescolare con un cucchiaio di legno amalgamando bene gli ingredienti. Foderare la base di uno stampo a cerniera (io ho usato un diametro 26) con la carta forno e versarvi il composto. Schiacciarlo e appiattirlo con lo smoother se lo avete in casa oppure con un cucchiaio o ancora più semplicemente con le mani. E nel frattempo sia che la base sia in frigo o in forno prepariamo la mousse. Fare ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda e iniziamo a montare la panna. Dopo aver finito di montare bene la panna, strizziamo la colla di pesce e facciamola sciogliere in un pentolino con 2 cucchiai di acqua o latte a fuoco lento. Dopo aver montato la panna, e aver sciolto la colla di pesce nell’acqua, possiamo unire gli ingredienti per la mousse, quindi aggiungere lo yogurt alla panna mescolando sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto e infine aggiungere a filo la colla di pesce sempre mescolando. Se ritenete che lo yogurt al limone conferisca troppa acidità alla mousse aggiustare il sapore con due o tre cucchiai di zucchero a velo. Versare la mousse soffice e spumosa sulla base che avete prelevato dal frigo oppure dal forno (in quest’ultimo caso bisogna prima lasciarla raffreddare). Livellare bene la mousse e riporre in frigorifero. La cheesecake al limone sarebbe pronta anche così, basta guarnire la superficie con fettine di limone. n alternativa possiamo preparare una gelatina per ricoprire l’intera superficie della cheesecake. Per preparare la gelatina, sciogliere una bustina di tortagel Paneangeli in 250 ml di acqua come riportato nel retro dell’etichetta, aggiungere 3-4 cucchiai rasi di zucchero e portare ad ebollizione. Aggiungere due gocce di colorante alimentare giallo. Lasciare raffreddare 5 minuti circa mescolando di tanto in tanto. Prendere la cheesecake al limone dal frigo e ricoprire l’intera superficie con la gelatina. Lasciare rassodare in frigo per 5 ore circa. Quando la cheesecake al limone sarà ben soda, guarnire la superficie con fettine di limone e servire fredda.

https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/v/t1.0-9/10923233_10205982380982474_6458807881895436029_n.jpg?oh=b0368af02e1035880d51b8b27329d274&oe=557DBBCF&__gda__=1434444505_b7dd994546ae9fe87e2cbe029a1a019c

 

NB: Nella gelatina gialla io ho messo anche il succo di mezzo limone per dare un po' di sapore in più. La prossima volta meglio un limone intero.

NBB: la mousse viene molto delicata, quindi è meglio trovare uno yogurt dal sapore forte. Io usato gli yogurt della Trentina, buonissimi, ma troppo delicati.

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Per la festa della mamma ho fatto la torta paradiso decorata con la panna invece che con lo zucchero a velo, volevo una decorazione tipo rose. Il beccuccio che ho non è proprio quello adatto e in più ho avuto un imprevisto con la panna XD Non è esattamente come la volevo però qualcosa è uscito

http://i.imgur.com/dXH8Vn1.jpg

 

piuttosto ho una domanda per voi: qualcuna ha mai usato quel malefico aggeggio che è la spara-biscotti? Mentre cuoceva la torta ho avuto la bella idea di collaudare questo coso facendo dei biscotti di frolla montata. Non-si-staccavano-dalla-macchina. Che nervoso :dart:

Che non vanno sparati sulla carta forno ci sono arrivata dopo il primo tentativo ma non si sono attaccati nemmeno sulla teglia imburrata e infarinata e nemmeno sul piano di lavoro asciutto! In tutto ne saranno usciti 5 o 6, staccati per pura fortuna credo..il resto dell'impasto l'ho dovuto modellare con i beccucci (così si che si staccavano, e grazie!). Non so, sbaglio qualcosa? Sono impedita? Probabilmente sì XD Ho fatto il procedimento giusto credo..pistola poggiata sul piano, uno sparo..e il biscotto resta lì >_>

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...