Jump to content

Vento Grigio


Recommended Posts

| Nome = Vento Grigio

Nome originale: Grey Wind
| Nascita = [[298]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| Stagioni = [[Prima stagione]]

 

Vento Grigio è il metalupo di Robb Stark (AGOT08)

 

Descrizione fisica

Quando viene ritrovato nella neve della Foresta del Lupo, ha ancora gli occhi chiusi. Questi si riveleranno in seguito essere gialli (AGOT55). La sua pelliccia è grigio-nera (AGOT01). E’ più grande di Estate (AGOT24). E’ snello e veloce (AGOT53). Robb lo ha chiamato così perché corre veloce come il vento (AGOT08).

 

Descrizione psicologica

Obbedisce al suo padrone (AGOT37, AGOT53). Secondo Bran, è meno guardingo di Estate (AGOT24). Il ragazzo crede che ci sia qualcosa di terribile e letale nel suo stare fermo immobile e che i metalupi sappiano le cose, le sentano. (AGOT37).

 

Resoconto biografico

Viene trovato da Robb Stark nella neve della Foresta del Lupo, vicino al cadavere della madre, insieme agli altri cuccioli suoi fratelli, e quindi portato a Grande Inverno (AGOT01) ed affidato allo stesso Robb (AGOT08),

 

Durante la visita di Re Robert Baratheon a Grande Inverno, non gli è permesso di stare nella sala del banchetto insieme al suo padrone (AGOT05).

 

E’ accanto a Robb che impartisce ordini per i preparativi per la partenza di Lord Eddard e del suo seguito alla volta di Approdo del Re. (AGOT10)

 

Una sera, lui e Cagnaccio agli ululati disperati di Estate sotto la finestra di Bran, che giace in coma. Lady Catlyn, seduta nella camera del figlio, ascoltando i tre metalupi, si rende conto che prestando la dovuta attenzione è possibile distinguerne le voci. (AGOT14).

 

Il giorno in cui Tyrion Lannister di ritorno dalla sua visita alla Barriera, arriva a Grande Inverno, Vento Grigio sta giocando a correre nel cortile insieme a Rickon, Estate e Cagnaccio. Più tardi, i quattro si presentano nella Sala Grande, dove Robb sta ricevendo Tyrion ed i Guardiani della Notte arrivati con lui. Quando Vento Grigio ed i suoi fratelli si accorgono della presenza del Folletto, assumono un atteggiamento minaccioso. Vento Grigio si ritira solo quando Robb lo richiama (AGOT24).

 

Insieme ad Estate, Robb, Theon, maestro Luwin, Joseth, Quent, Wayn e altri due armati di Grande Inverno, Vento Grigio accompagna Bran nella sua prima uscita, dopo la caduta dalla Torre Spezzata. Il gruppo attraversa Città dell'Inverno: la maggior parte degli abitanti del villaggio si è abituata a vedere i metalupi, eppure ancora li guardano con apprensione dagli abitanti. Alla vista delle belve un uomo fugge a gambe levate. Ad un certo punto, Vento Grigio sparisce nella Foresta del Lupo insieme ad Estate. Robb nota che Vento Grigio è inquieto: la notte precedente lui ed Estate hanno ululato a lungo. Robb e Bran si addentrano nella Foresta del Lupo per cercare i due metalupi. Sentendo gli ululati in lontanza, Robb decide di raggiungerli e lascia Bran ad aspettarlo. Rimasto solo, Bran si trova improvvisamente circondato e minacciato da sei sconosciuti, tra cui Osha, Wallen, Hali e Stiv. Robb arriva per difenderlo. Ad un suo fischio, Estate e Vento Grigio balzano fuori da un cespuglio ed attaccano gli aggressori. Vento Grigio attacca Wallen che sta cercando di prendere le briglie del destriero di Robb, lo trascina nel gelido torrente e lo uccide. Riemerge dal torrente, per lanciarsi all'insegunto di un altro in fuga. Le sue zanne si chiudono sui garretti dell'uomo, tranciando tendini e muscoli. Il predone cade nell'acqua e Vento Grigio lo azzanna alla gola. Quando Osua avanza in ginocchio verso la picca caduta a terra, Vento Grigio si avvicina a lei. Stiv, che nel frattempo ha catturato Bran, ordina a Robb di richiamare sia lui che Estate. I metalupi si placano quando Robb li richiama. Vento Grigio raggiunge subito il suo padrone. (AGOT37)

 

Quando Rickon e Cagnaccio si nascondono nei sotterranei di Grande Inverno, solo l’intervento di Robb e Vento Grigio riesce a riportare i due alla calma ed a frenare la loro aggressività. (AGOT53)

 

E’ con Robb durante l’incontro con gli alfieri riuniti di Grande Inverno. Quando Jon Umber aggredisce Robb, una sola parola di quest’ultimo è sufficiente affinché Vento Grigio salti addosso a Grande Jon, buttandolo a terra. Nella lotta, Vento Grigio fa scivolare la spada di Jon Umber a tre metri di distanza e gli stacca tre dita con un morso (AGOT53).

 

Quando le ossa di Lady vengono riportate a Grande Inverno, Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello. (AGOT53).

 

Il giorno che Catlyn Stark raggiunge il figlio al Moat Callin, insieme a Brynden Tully e Wendel Manderly, se ne sta accucciato vicino al fuoco nella stanza della Torre di Guardia dove Robb sta tenendo concilio con i suoi lord alfieri e discutendo insieme a Roose Bolton e Grande Jon. Vento Grigio è il primo ad accorgersi della presenza di Catelyn. Si alza, attraversa la stanza per raggiungerla. La annusa e poi le morde giocosamente la mano prima di tornare davanti al camino. (AGOT55).

 

E’ con Robb quando quest’ultimo incontra Stevron Frey (AGOT59).

 

Cammina accanto al suo padrone, mentre questi si prepara alla battaglia nel Bosco dei Sussurri. Quando Robb parte al galoppo per andare in prima fila, Vento Grigio corre al suo fianco e quindi partecipa allo scontro insieme a lui (AGOT63). Nel sentire il suo odore i cavalli degli uomini Lannister sono come impazziti (AGOT 71). Theon racconterà in seguito agli uomini di Hoster che quando Vento Grigio è partito all'attacco dei Lannister, questi devono aver pensato che fossero gli Estranei a piombare loro addosso (AGOT71). Durante lo scontro stacca di netto un braccio ad un lanciere Lannister all'altezza della spalla e disarciona parecchi uomini (AGOT71). Catelyn Stark sente il suo ringhiare, il serrarsi delle sua zanne ed i conseguenti lamenti di uomini e cavalli, le cui carni sono squarciate dalle fauci del metalupo. Di notte, ulula alla luna: un suono terribile e spaventoso, ma al contempo musicale (AGOT63).

 

Si dice che nella battaglia di Delta delle Acque abbia dilaniato quattro uomini ed una dozzina di cavalli (AGOT69).

 

Insieme a Robb, Theon e Caltyn Stark, Vento Grigio arriva a Delta delle Acque attraversando il Tumblestone in barca. E' il primo a balzare a terra quando la barca attracca. Un uomo, terrorizzato nel vederlo, cade a mollo nel fiume tra le risate generali. (AGOT71)

 

Famiglia e genealogia

Sua madre è morta nel darlo alla luce insieme ai suoi fratelli, Estate, Nymeria, Lady, Cagnaccio e Spettro.

 

Note

AGOT01

AGOT05

AGOT08

AGOT10

AGOT14

AGOT24

AGOT37

AGOT53

AGOT55

AGOT59

AGOT63

AGOT69

AGOT71

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Questo episodio non sono certa che sia avvenuto alla fine della Battaglia del Bosco dei Sussurri, piuttosto che prima. Qualcuno se lo ricorda al volo? Altrimenti lo cerco più tardi.

 

Di notte, ulula alla luna: un suono terribile e spaventoso, ma al contempo musicale (AGOT63)

Link to post
Share on other sites

Questo episodio non sono certa che sia avvenuto alla fine della Battaglia del Bosco dei Sussurri, piuttosto che prima. Qualcuno se lo ricorda al volo? Altrimenti lo cerco più tardi.

 

Di notte, ulula alla luna: un suono terribile e spaventoso, ma al contempo musicale (AGOT63)

 

Verificato: questo episodio (riportato da Catlyn) avviene al momento della partenza per la battaglia (è notte) e si ripete al termine dello scontro (quando sta sorgendo il sole).

Link to post
Share on other sites

| Nome = Vento Grigio

Nome originale: Grey Wind

| Nascita = [[298]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[Prima stagione]]

 

 

Vento Grigio è il metalupo di Robb Stark (AGOT08)

 

Descrizione fisica

Quando viene ritrovato nella neve della Foresta del Lupo, i suoi occhi sono ha ancora gli occhi chiusi. Questi e si riveleranno in seguito essere gialli (AGOT55). La sua pelliccia è grigio-nera (AGOT01). E’ più grande di Estate (AGOT24). E’ snello (AGOT53), ma di dimensioni più grosse di quelle di Estate (AGOT24) e veloce Corre molto velocemente ed è da questo che deriva il suo nome Robb lo ha chiamato così perché corre veloce come il vento (AGOT08).

 

(ho cercato di fare una descrizione più organica, perché mi sembrava troppo frammentaria)

 

Descrizione psicologica

Obbedisce al suo padrone (AGOT37, AGOT53). Secondo Bran, è meno guardingo di Estate (AGOT24). Il ragazzo crede che ci sia qualcosa di terribile e letale nel suo stare fermo immobile e che i metalupi sappiano le cose, le sentano. (AGOT37). (sono cose che si riferiscono a Vento Grigio o ai metalupi in generale?)

 

Resoconto biografico

Viene trovato da Robb Stark nella neve della Foresta del Lupo, vicino al cadavere della madre, insieme agli altri cuccioli suoi fratelli, e quindi portato a Grande Inverno (AGOT01) ed affidato allo stesso Robb (AGOT08),

 

Durante la visita di Re Robert Baratheon a Grande Inverno, non gli è permesso di stare nella sala del banchetto insieme al suo padrone (AGOT05).

 

E’ accanto a Robb che quando questi impartisce ordini per i preparativi per la partenza di Lord Eddard e del suo seguito alla volta di Approdo del Re. (AGOT10)

 

Una sera, lui e Cagnaccio rispondono agli ululati disperati di Estate sotto la finestra di Bran, che giace in coma. Lady Catlyn, seduta nella camera del figlio, ascoltando i tre metalupi, si rende conto che prestando la dovuta attenzione è possibile distinguerne le voci. (AGOT14).

 

Il giorno in cui Tyrion Lannister di ritorno dalla sua visita alla Barriera, arriva a Grande Inverno, Vento Grigio sta giocando a correre nel cortile insieme a Rickon, Estate e Cagnaccio. Più tardi, i quattro si presentano nella Sala Grande, dove Robb sta ricevendo Tyrion ed i Guardiani della Notte arrivati con lui. Quando Vento Grigio ed i suoi fratelli si accorgono della presenza del Folletto, assumono un atteggiamento minaccioso. Vento Grigio si ritira solo quando Robb lo richiama (AGOT24).

 

Insieme ad Estate, Robb, Theon, maestro Luwin, Joseth, Quent, Wayn e altri due armati di Grande Inverno, Vento Grigio accompagna Bran nella sua prima uscita, dopo la caduta dalla Torre Spezzata. Il gruppo attraversa Città dell'Inverno: la maggior parte degli abitanti del villaggio si è abituata a vedere i metalupi, eppure ancora li guardano con apprensione dagli abitanti. e alla vista delle belve un uomo fugge alla loro vista a gambe levate. (forse questo lo metterei anche nella descrizione psicologica, ovviamente in una forma più generica)

 

Ad un certo punto,Una volta entrati nella Foresta del Lupo, ad un certo punto Vento Grigio sparisce si allontana dal gruppo nella Foresta del Lupo insieme ad Estate. Robb nota che Vento Grigio è inquieto: la notte precedente lui ed Estate hanno ululato a lungo (questo lo metterei in ordine cronologicamente corretto, perchè così secondo me non ha senso in una biografia). Robb e Bran si addentrano nella Foresta del Lupo per cercare i due metalupi, e sentendo gli ululati in lontanza, Robb il fratello maggiore decide di raggiungerli da solo e lascia Bran ad aspettarlo. Rimasto solo, Bran si trova improvvisamente circondato e minacciato da sei sconosciuti, tra cui Osha, Wallen, Hali e Stiv. Dopo averli ritrovati, si accorge che Bran è stato aggredito da un gruppo di malintenzionati e con un fischio chiama all'aggressione a Bran, Robb arriva per difenderlo. Ad un suo fischio, Estate e Vento Grigio a intervenire. I due animali balzano fuori da un cespuglio ed attaccano gli aggressori. Vento Grigio attacca Wallen che sta cercando di prendere le briglie del destriero di Robb, lo trascina nel gelido torrente e lo uccide. Riemerge dal torrente, per lanciarsi all'inseguimento di un altro brigante in fuga. Le sue zanne si chiudono sui garretti dell'uomo, tranciando tendini e muscoli. Il predone cade nell'acqua e Vento Grigio lo azzanna alla gola. Quando Osha avanza in ginocchio verso la picca caduta a terra, Vento Grigio si avvicina a lei, dissuadendola del raccoglierla. Stiv, che nel frattempo ha catturato Bran, ordina a Robb di richiamare sia lui che Estate e Vento Grigio obbedisce raggiungendo subito il padrone. I metalupi si placano quando Robb li richiama. Vento Grigio raggiunge subito il suo padrone. (AGOT37)

 

Quando Rickon e Cagnaccio si nascondono nei sotterranei di Grande Inverno, solo l’intervento di Robb e Vento Grigio riesce a riportare i due alla calma ed a frenare la loro aggressività. (AGOT53)

 

E’ con Robb durante l’incontro con gli alfieri riuniti di Grande Inverno. Quando Jon Umber aggredisce Robb (mi pare di ricordare che estragga la spada, ma che non lo "aggredisca" nel vero e proprio senso del termine), una sola parola di quest’ultimo è sufficiente affinché Vento Grigio salti addosso a Grande Jon, buttandolo a terra. Nella lotta, Vento Grigio fa scivolare la spada di Jon Umber a tre metri di distanza e gli stacca tre dita con un morso (AGOT53).

 

Quando le ossa di Lady vengono riportate a Grande Inverno, Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello. (AGOT53).

 

Il giorno che Catelyn Stark raggiunge il figlio al Moat Callin, insieme a Brynden Tully e Wendel Manderly, Vento Grigio se ne sta accucciato vicino al fuoco nella stanza della Torre di Guardia dove Robb sta tenendo concilio con i suoi lord alfieri, e discutendo insieme a Roose Bolton e Grande Jon. Vento Grigio ed è il primo ad accorgersi dell' arrivo di lady Stark a presenza di Catelyn. Si alza, attraversa la stanza per raggiungerla, Si avvicina a lei, la annusa e poi le morde giocosamente la mano prima di tornare davanti al camino. (AGOT55). (si potrebbe scrivere nella descrizione psicologica che Vento Grigio è affettuoso anche con quelli che sono vicini a Robb?)

 

E’ con Robb quando quest’ultimo incontra Stevron Frey (AGOT59).

 

Cammina accanto al suo padrone, mentre questi si prepara alla battaglia nel Bosco dei Sussurri. Quando Robb parte al galoppo per andare in prima fila, Vento Grigio corre al suo fianco e quindi partecipa allo scontro insieme a lui (AGOT63). Nel sentire il suo odore i cavalli degli uomini Lannister si spaventano e sembrano impazzire sono come impazziti (AGOT 71). Theon racconterà in seguito agli uomini di Hoster che quando Vento Grigio è partito all'attacco dei Lannister, questi devono aver pensato che fossero gli Estranei a piombare loro addosso (AGOT71). Durante lo scontro stacca di netto un braccio ad un lanciere Lannister all'altezza della spalla e disarciona parecchi uomini (AGOT71). Catelyn Stark sente il suo ringhiare, il serrarsi delle sua zanne ed i conseguenti lamenti di uomini e cavalli, le cui carni sono squarciate dalle fauci del metalupo. Di notte, ulula alla luna: un suono terribile e spaventoso, ma al contempo musicale (AGOT63). (anche quest'ultima parte la toglierei o la metterei in forma più enciclopedica. Mi pare che più che dare vere e proprie informazioni in più questo pezzo abbia un valore puramente "poetico")

 

Si dice che nella battaglia di Delta delle Acque abbia dilaniato quattro uomini ed una dozzina di cavalli (AGOT69).

 

Insieme a Robb, Theon e Caltyn Stark, Vento Grigio arriva a Delta delle Acque attraversando il Tumblestone in barca. E' il primo a balzare a terra quando la barca attracca. Un uomo, terrorizzato nel vederlo, cade a mollo nel fiume tra le risate generali. (AGOT71)

Link to post
Share on other sites

 

| Nome = Vento Grigio

Nome originale: Grey Wind

| Nascita = [[298]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[Prima stagione]]

 

 

Vento Grigio è il metalupo di Robb Stark (AGOT08)

 

Descrizione fisica

Quando viene ritrovato nella neve della Foresta del Lupo, i suoi occhi sono ha ancora gli occhi chiusi. Questi e si riveleranno in seguito essere gialli (AGOT55). La sua pelliccia è grigio-nera (AGOT01). E’ più grande di Estate (AGOT24). E’ snello (AGOT53), ma di dimensioni più grosse di quelle di Estate (AGOT24) e veloce Corre molto velocemente ed è da questo che deriva il suo nome Robb lo ha chiamato così perché corre veloce come il vento (AGOT08).

 

(ho cercato di fare una descrizione più organica, perché mi sembrava troppo frammentaria)

 

Descrizione psicologica

Obbedisce al suo padrone (AGOT37, AGOT53). Secondo Bran, è meno guardingo di Estate (AGOT24). Il ragazzo crede che ci sia qualcosa di terribile e letale nel suo stare fermo immobile e che i metalupi sappiano le cose, le sentano. (AGOT37). (sono cose che si riferiscono a Vento Grigio o ai metalupi in generale?) ai metalupi in generale... ma non avevo quasi nulla da mettere per la descrizione psicologico-caratteriale ;)

 

Resoconto biografico

Viene trovato da Robb Stark nella neve della Foresta del Lupo, vicino al cadavere della madre, insieme agli altri cuccioli suoi fratelli, e quindi portato a Grande Inverno (AGOT01) ed affidato allo stesso Robb (AGOT08),

 

Durante la visita di Re Robert Baratheon a Grande Inverno, non gli è permesso di stare nella sala del banchetto insieme al suo padrone (AGOT05).

 

E’ accanto a Robb che quando questi impartisce ordini per i preparativi per la partenza di Lord Eddard e del suo seguito alla volta di Approdo del Re. (AGOT10)

 

Una sera, lui e Cagnaccio rispondono agli ululati disperati di Estate sotto la finestra di Bran, che giace in coma. Lady Catlyn, seduta nella camera del figlio, ascoltando i tre metalupi, si rende conto che prestando la dovuta attenzione è possibile distinguerne le voci. (AGOT14).

 

Il giorno in cui Tyrion Lannister di ritorno dalla sua visita alla Barriera, arriva a Grande Inverno, Vento Grigio sta giocando a correre nel cortile insieme a Rickon, Estate e Cagnaccio. Più tardi, i quattro si presentano nella Sala Grande, dove Robb sta ricevendo Tyrion ed i Guardiani della Notte arrivati con lui. Quando Vento Grigio ed i suoi fratelli si accorgono della presenza del Folletto, assumono un atteggiamento minaccioso. Vento Grigio si ritira solo quando Robb lo richiama (AGOT24).

 

Insieme ad Estate, Robb, Theon, maestro Luwin, Joseth, Quent, Wayn e altri due armati di Grande Inverno, Vento Grigio accompagna Bran nella sua prima uscita, dopo la caduta dalla Torre Spezzata. Il gruppo attraversa Città dell'Inverno: la maggior parte degli abitanti del villaggio si è abituata a vedere i metalupi, eppure ancora li guardano con apprensione dagli abitanti. e alla vista delle belve un uomo fugge alla loro vista a gambe levate. (forse questo lo metterei anche nella descrizione psicologica, ovviamente in una forma più generica) mi sembra una buona idea

 

Ad un certo punto,Una volta entrati nella Foresta del Lupo, ad un certo punto Vento Grigio sparisce si allontana dal gruppo nella Foresta del Lupo insieme ad Estate. Robb nota che Vento Grigio è inquieto: la notte precedente lui ed Estate hanno ululato a lungo (questo lo metterei in ordine cronologicamente corretto, perchè così secondo me non ha senso in una biografia). Robb e Bran si addentrano nella Foresta del Lupo per cercare i due metalupi, e sentendo gli ululati in lontanza, Robb il fratello maggiore decide di raggiungerli da solo e lascia Bran ad aspettarlo. Rimasto solo, Bran si trova improvvisamente circondato e minacciato da sei sconosciuti, tra cui Osha, Wallen, Hali e Stiv. Dopo averli ritrovati, si accorge che Bran è stato aggredito da un gruppo di malintenzionati e con un fischio chiama all'aggressione a Bran, Robb arriva per difenderlo. Ad un suo fischio, Estate e Vento Grigio a intervenire. I due animali balzano fuori da un cespuglio ed attaccano gli aggressori. Vento Grigio attacca Wallen che sta cercando di prendere le briglie del destriero di Robb, lo trascina nel gelido torrente e lo uccide. Riemerge dal torrente, per lanciarsi all'inseguimento di un altro brigante in fuga. Le sue zanne si chiudono sui garretti dell'uomo, tranciando tendini e muscoli. Il predone cade nell'acqua e Vento Grigio lo azzanna alla gola. Quando Osha avanza in ginocchio verso la picca caduta a terra, Vento Grigio si avvicina a lei, dissuadendola del raccoglierla. Stiv, che nel frattempo ha catturato Bran, ordina a Robb di richiamare sia lui che Estate e Vento Grigio obbedisce raggiungendo subito il padrone. I metalupi si placano quando Robb li richiama. Vento Grigio raggiunge subito il suo padrone. (AGOT37)

 

Quando Rickon e Cagnaccio si nascondono nei sotterranei di Grande Inverno, solo l’intervento di Robb e Vento Grigio riesce a riportare i due alla calma ed a frenare la loro aggressività. (AGOT53)

 

E’ con Robb durante l’incontro con gli alfieri riuniti di Grande Inverno. Quando Jon Umber aggredisce Robb (mi pare di ricordare che estragga la spada, ma che non lo "aggredisca" nel vero e proprio senso del termine), una sola parola di quest’ultimo è sufficiente affinché Vento Grigio salti addosso a Grande Jon, buttandolo a terra. Nella lotta, Vento Grigio fa scivolare la spada di Jon Umber a tre metri di distanza e gli stacca tre dita con un morso (AGOT53). E' un'aggressione soprattutto verbale, se ricordo bene. Dal momento che non era specificato e non ero sicura sono rimasta sul vago... controllo asap sul testo

 

Quando le ossa di Lady vengono riportate a Grande Inverno, Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello. (AGOT53).

 

Il giorno che Catelyn Stark raggiunge il figlio al Moat Callin, insieme a Brynden Tully e Wendel Manderly, Vento Grigio se ne sta accucciato vicino al fuoco nella stanza della Torre di Guardia dove Robb sta tenendo concilio con i suoi lord alfieri, e discutendo insieme a Roose Bolton e Grande Jon. Vento Grigio ed è il primo ad accorgersi dell' arrivo di lady Stark a presenza di Catelyn. Si alza, attraversa la stanza per raggiungerla, Si avvicina a lei, la annusa e poi le morde giocosamente la mano prima di tornare davanti al camino. (AGOT55). (si potrebbe scrivere nella descrizione psicologica che Vento Grigio è affettuoso anche con quelli che sono vicini a Robb?) ecco, questa è una cosa che volevo chiedere: ci sono aspetti caratteriali che non sono propriamente rilevati, però sono evidenti. Me ne sto accorgendo facendo personaggi più complessi come Tyrion e Jon. Si possono inserire aspetti psicologici non propriamente definiti, ma frutto di una deduzione o di una conseguenza di comportamenti e atteggiamenti? Non ci sarebbe però in questo caso un riferimento di testo. Va bene lo stesso? Che ne pensate?

 

E’ con Robb quando quest’ultimo incontra Stevron Frey (AGOT59).

 

Cammina accanto al suo padrone, mentre questi si prepara alla battaglia nel Bosco dei Sussurri. Quando Robb parte al galoppo per andare in prima fila, Vento Grigio corre al suo fianco e quindi partecipa allo scontro insieme a lui (AGOT63). Nel sentire il suo odore i cavalli degli uomini Lannister si spaventano e sembrano impazzire sono come impazziti (AGOT 71). Theon racconterà in seguito agli uomini di Hoster che quando Vento Grigio è partito all'attacco dei Lannister, questi devono aver pensato che fossero gli Estranei a piombare loro addosso (AGOT71). Durante lo scontro stacca di netto un braccio ad un lanciere Lannister all'altezza della spalla e disarciona parecchi uomini (AGOT71). Catelyn Stark sente il suo ringhiare, il serrarsi delle sua zanne ed i conseguenti lamenti di uomini e cavalli, le cui carni sono squarciate dalle fauci del metalupo. Di notte, ulula alla luna: un suono terribile e spaventoso, ma al contempo musicale (AGOT63). (anche quest'ultima parte la toglierei o la metterei in forma più enciclopedica. Mi pare che più che dare vere e proprie informazioni in più questo pezzo abbia un valore puramente "poetico") Sono d'accordo.

 

Si dice che nella battaglia di Delta delle Acque abbia dilaniato quattro uomini ed una dozzina di cavalli (AGOT69).

 

Insieme a Robb, Theon e Caltyn Stark, Vento Grigio arriva a Delta delle Acque attraversando il Tumblestone in barca. E' il primo a balzare a terra quando la barca attracca. Un uomo, terrorizzato nel vederlo, cade a mollo nel fiume tra le risate generali. (AGOT71)

 

Link to post
Share on other sites

Si possono inserire aspetti psicologici non propriamente definiti, ma frutto di una deduzione o di una conseguenza di comportamenti e atteggiamenti? Non ci sarebbe però in questo caso un riferimento di testo. Va bene lo stesso? Che ne pensate?

 

E' stato fatto tante volte. Se l'aspetto psicologico è evidente da un comportamento, per me si dovrebbe mettere, e come fonte si deve indicare il primo passaggio del libro da cui è evidente. E il testo deve essere il più possibile un discorso organico, e non un insieme di mini-informazioni elencate in modo frammentario. Questo vale soprattutto per la descrizione psicologica.

 

La parte dell'aggressione la renderei più chiara più che altro perché messa così sembra che Jon salti addosso a Robb con in coltello <img alt=" />

Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Vento Grigio

| Nascita = [[298]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[Vento Grigio]] è il [[Metalupi|metalupo]] di [[Robb Stark]].<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Quando viene ritrovato nella neve della [[Foresta del Lupo]], i suoi occhi sono ancora chiusi, e si riveleranno in seguito essere gialli.<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref> È snello<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>, ma di dimensioni più grosse di quelle di [[Estate]]<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>. Corre molto velocemente, ed è da questo per via di questa sua caratteristica che deriva [[Robb Stark]] ha scelto il suo nome.<ref name="AGOT08" />

 

== Descrizione psicologica ==

 

Obbedisce al suo padrone (AGOT37). Il ragazzo crede che ci sia qualcosa di terribile e letale nel suo stare fermo immobile e che i metalupi sappiano le cose, le sentano. (AGOT37).

 

Suscita timore negli abitanti di [[Città dell'Inverno]].<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Viene trovato da [[Robb Stark]] nella neve della [[Foresta del Lupo]], vicino al cadavere della madre, insieme agli altri cuccioli suoi fratelli, e quindi portato a [[Grande Inverno]]<ref name="AGOT01">[[AGOT01]]</ref> ed affidato allo stesso [[Robb Stark|Robb]]<ref name="AGOT08" />.

 

Durante la visita di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon]] a [[Grande Inverno]], non gli è permesso di stare nella sala del banchetto insieme al suo padrone.<ref name="AGOT05">[[AGOT05]]</ref>

 

È accanto a Robb quando questi impartisce ordini per i preparativi per la partenza di Lord Eddard e del suo seguito alla volta di Approdo del Re. (AGOT10)

 

Una sera, lui e Cagnaccio rispondono agli ululati disperati di Estate sotto la finestra di Mentre [[brandon Stark (Bran)|Bran]] che giace in coma Vento Grigio e [[Cagnaccio]] rispondono agli ululati disperati di [[Estate]]. [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]], seduta nella camera del figlio, ascoltando i tre metalupi, si rende conto che prestando la dovuta attenzione è possibile distinguerne le voci dei tre [[Metalupi|metalupi]].<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Il giorno in cui [[Tyrion Lannister]], di ritorno dalla sua visita alla [[barriera]], arriva a [[Grande Inverno]], Vento Grigio sta giocando a correre nel cortile del castello insieme a [[Rickon Stark|Rickon]], [[Estate]] e [[Cagnaccio]]. Più tardi, i quattro si presentano nella [[Grande Inverno#Sala Grande|Sala Grande]], dove [[Robb Stark|Robb]] sta ricevendo [[Tyrion Lannister|Tyrion]] ed i [[Guardiani della Notte]] arrivati con lui. Quando Vento Grigio ed i suoi fratelli si accorgono della presenza del [[Tyrion Lannister|Folletto]], assumono un atteggiamento minaccioso. Vento Grigio si ritira solo quando [[Robb Stark|Robb]] lo richiama.<ref name="AGOT24" />

 

Una notte passa il tempo ad ululare assieme ad [[Estate]], senza motivo apparente.<ref name="AGOT37" />

 

Il giorno successivo, iInsieme a [[Estate]], [[Robb Stark|Robb]], [[Theon Greyjoy|Theon]], [[Maestri|Maestro]] [[Luwin]], Joseth, Quent, Wayn e altri due armati e alcune guardie di [[Grande Inverno]], Vento Grigio accompagna [[brandon Stark (Bran)|Bran]] nella sua prima uscita a cavallo, dopo la caduta dalla Torre Spezzata dai tetti della [[Grande Inverno#Prima Fortezza|Prima Fortezza]]. Il gruppo attraversa [[Città dell'Inverno]]: la maggior parte degli abitanti del villaggio si è abituata a vedere i [[Metalupi|metalupi]], eppure ancora li guardano con apprensione e un uomo fugge alla loro vista si da alla fuga.<ref name="AGOT37" />

 

Una volta entrati nella [[Foresta del Lupo]], ad un certo punto Vento Grigioinquieto, si allontana dal gruppo insieme ad [[Estate]]. Robb nota che Vento Grigio è inquieto: la notte precedente lui ed Estate hanno ululato a lungo. Robb e Bran si addentrano nella Foresta del Lupo per cercare i due metalupi, e sentendo gli ululati in lontanza, il fratello maggiore decide di raggiungerli da solo. Vengono raggiunti diverso tempo dopo da [[Robb Stark|Robb]], allontanatosi a sua volta dagli altri per cercarli. Dopo averli ritrovati, si accorge che Bran è stato aggredito da un gruppo di malintenzionati e con un fischio chiama Estate e Vento Grigio a intervenire. [[brandon Stark (Bran)|Bran]], nel frattempo, è stato aggredito da un gruppo di malintenzionati, e [[Robb Stark|Robb]], raggiunto il fratello, li affronta assieme ai due [[Metalupi|metalupi]]. I due animali balzano fuori da un cespuglio e attaccano gli aggressori. Vento Grigio attacca [[Wallen]], intento a che sta cercando di prendere le briglie del destriero di [[Robb Stark|Robb]], lo trascina nel gelido in un torrente che scorre lì vicino e lo uccide. Riemerge dal torrente quindi dall'acqua, per lanciarsi all'inseguimento di un altro brigante in fuga. Le sue zanne si chiudono sui garretti dell'uomo, tranciando tendini e muscoli. Il predone Questi cade nell'acqua e Vento Grigio lo azzanna alla gola. Quando [[Osha]] avanza in ginocchio verso la picca caduta a terra, Vento Grigio si avvicina a lei, dissuadendola del raccoglierla. [[stiv]], che nel frattempo ha catturato [[brandon Stark (Bran)|Bran]], ordina a [[Robb Stark|Robb]] di richiamare sia lui che [[Estate]], e Vento Grigio obbedisce raggiungendo subito il padrone.<ref name="AGOT37" />

 

Quando [[Rickon Stark|Rickon]] e [[Cagnaccio]] si nascondono nei sotterranei di [[Grande Inverno]], solo l'intervento di [[Robb Stark|Robb]] e Vento Grigio riesce a riportare i due alla calma ed a frenare la loro aggressività.<ref name="AGOT53" />

 

È con [[Robb Stark|Robb]] durante l'incontro con gli alfieri degli [[Nobile Casa Stark|Stark]] riuniti di a [[Grande Inverno]]. Quando Durante l'alterco tra [[Jon Umber (Grande Jon)|Jon Umber]] aggredisce e [[Robb Stark|Robb]], una sola parola di quest'ultimo è sufficiente affinché Vento Grigio salti addosso a [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]], buttandolo a terra. Nella lotta, Vento Grigio fa scivolare manda la spada di [[Jon Umber (Grande Jon)|Jon Umber]] a tre metri di distanza e gli stacca tre dita con un morso.<ref name="AGOT53" />

 

Quando le ossa di [[Lady]] vengono riportate a [[Grande Inverno]], Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello.<ref name="AGOT53" /> Questa scena avviene in AGOT53 o viene raccontata come flashback? Nel secondo caso andrebbe anticipata al momento opportuno...

 

Il giorno che [[Catelyn Tully|Catelyn Stark]] raggiunge il figlio al [[Moat Callin ]]Vento Grigio se ne sta accucciato vicino al fuoco nella stanza della [[Moat Cailin#Torre di Guardia|Torre di Guardia]] dove [[Robb Stark|Robb]] sta tenendo concilio con i suoi lord alfieri. Vento Grigio ed è il primo ad accorgersi dell'arrivo di [[Catelyn Tully|Lady Stark]]. Si avvicina a lei, la annusa e poi le morde giocosamente la mano prima di tornare davanti al camino.<ref name="AGOT55" />

 

È con Robb quando quest'ultimo incontra Stevron Frey (AGOT59).

 

Cammina accanto al suo padrone, mentre questi si prepara alla battaglia nel [[bosco dei Sussurri]]. Quando Robb parte al galoppo per andare in prima fila, Vento Grigio corre al suo fianco e quindi partecipa allo scontro insieme a lui.<ref name="AGOT63">[[AGOT63]]</ref> Nel sentire il suo odore i cavalli degli uomini [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] si spaventano e sembrano impazzire. Durante lo scontro stacca di netto un braccio ad un lanciere [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] all'altezza della spalla e disarciona parecchi uomini.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

 

Si dice che nella Battaglia di Delta delle Acque abbia dilaniato quattro uomini ed una dozzina di cavalli (AGOT69). Battaglia di Delta sarebbe la Battaglia degli Accampamenti, corretto?

 

Insieme a [[Robb Stark|Robb]], [[Theon Greyjoy|Theon]] e [[Catelyn Tully|Catelyn Stark]], Vento Grigio arriva a [[Delta delle Acque]] attraversando il [[Tumblestone]] in barca. È il primo a balzare a terra quando la barca attracca. U; un uomo, terrorizzato nel vederlo, cade a mollo nel fiume tra le risate generali.<ref name="AGOT71" />

 

== Famiglia e genealogia ==

Sua madre è morta nel darla alla luce assieme ai suoi fratelli, [[Lady]], [[Nymeria (Metalupo)|Nymeria]], [[Estate]], [[Cagnaccio]] e [[spettro]].<ref name="AGOT01" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Metalupi]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:VP]]</noinclude>

Link to post
Share on other sites

 

Quando le ossa di [[Lady]] vengono riportate a [[Grande Inverno]], Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello.<ref name="AGOT53" /> Questa scena avviene in AGOT53 o viene raccontata come flashback? Nel secondo caso andrebbe anticipata al momento opportuno...

 

Ho verificato: è un ricordo quindi andrebbe anticipato e la stessa cosa andrebbe fatta anche nelle schede di Cagnaccio ed Estate (ma forse lì era già così)

 

Si dice che nella Battaglia di Delta delle Acque abbia dilaniato quattro uomini ed una dozzina di cavalli (AGOT69). Battaglia di Delta sarebbe la Battaglia degli Accampamenti, corretto?

Questo particolare non c'è nello schedone, devo rileggere il capitolo. In inglese come sarebbe Battaglia degli Accampamenti?

Link to post
Share on other sites

- Io lascerei nella descrizione psicologica il fatto che obbedisce al padrone.

 

Una volta entrati nella [[Foresta del Lupo]], ad un certo punto Vento Grigioinquieto, si allontana dal gruppo insieme ad [[Estate]]

 

Non ho capisco bene questo passaggio.

Comunque scriverei "Una volta usciti dalla Foresta del lupo, Vento Grigio appare inquieto e si allontana..."

 

Questa scena avviene in AGOT53 o viene raccontata come flashback? Nel secondo caso andrebbe anticipata al momento opportuno...

Flashback...

 

Comunque sì, la battaglia di Delta ovviamente è la battaglia degli accampamenti.

Link to post
Share on other sites

Succede prima di Rickon nei sotterranei e dell'incontro con gli alfieri perché Bran lo ricorda in quel capitolo. Ho un dubbio esistenziale sull'ordine cronologico degli eventi del capitolo 53. stasera faccio un check.

Link to post
Share on other sites

Succede prima di Rickon nei sotterranei e dell'incontro con gli alfieri perché Bran lo ricorda in quel capitolo. Ho un dubbio esistenziale sull'ordine cronologico degli eventi del capitolo 53. stasera faccio un check.

 

Sei riuscita a verificare? :)

Link to post
Share on other sites

Sì. Scusate, mi ero dimenticata di scrivere: le ossa di Lady e Rickon nelle cripte sono entrambi flashback nel capitolo 53 in cui Robb incontra gli alfieri di suo padre ecc. Non è chiaramente detto quale dei due avvenga prima. Opterei x prima le ossa, poi le cripte. Lo stesso per Estate. Posto lo stesso messaggio anche lì o basta che io lo dica qui?<br /><br />Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk<br /><br />

Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Vento Grigio

| Nascita = [[298]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[Vento Grigio]] è il [[Metalupi|metalupo]] di [[Robb Stark]].<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Quando viene ritrovato nella neve della [[Foresta del Lupo]] i suoi occhi sono ancora chiusi, e si riveleranno in seguito gialli.<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref> È snello<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>, ma di dimensioni più grosse di quelle di [[Estate]]<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>. Corre molto velocemente ed è per via di questa sua caratteristica che [[Robb Stark]] ha scelto il suo nome.<ref name="AGOT08" />

 

== Descrizione psicologica ==

Obbedisce agli ordini di [[Robb Stark]].<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>

 

Suscita timore negli abitanti di [[Città dell'Inverno]].<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Viene trovato da [[Robb Stark]] nella neve della [[Foresta del Lupo]] vicino al cadavere della madre, insieme agli altri cuccioli suoi fratelli, e quindi portato a [[Grande Inverno]]<ref name="AGOT01">[[AGOT01]]</ref> ed affidato allo stesso [[Robb Stark|Robb]]<ref name="AGOT08" />.

 

Durante la visita di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon]] a [[Grande Inverno]] non gli è permesso di stare nella sala del banchetto insieme al suo padrone.<ref name="AGOT05">[[AGOT05]]</ref>

 

Mentre [[brandon Stark (Bran)|Bran]] giace in coma Vento Grigio e [[Cagnaccio]] rispondono agli ululati disperati di [[Estate]]. [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]], seduta nella camera del figlio, si rende conto che prestando la dovuta attenzione è possibile distinguere le voci dei tre [[Metalupi|metalupi]].<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Il giorno in cui [[Tyrion Lannister]], di ritorno dalla sua visita alla [[barriera]], arriva a [[Grande Inverno]], Vento Grigio sta giocando a correre nel cortile del castello insieme a [[Rickon Stark|Rickon]], [[Estate]] e [[Cagnaccio]]. Più tardi, i quattro si presentano nella [[Grande Inverno#Sala Grande|Sala Grande]], dove [[Robb Stark|Robb]] sta ricevendo [[Tyrion Lannister|Tyrion]] ed i [[Guardiani della Notte]] arrivati con lui. Quando Vento Grigio ed i suoi fratelli si accorgono della presenza del [[Tyrion Lannister|Folletto]], assumono un atteggiamento minaccioso. Vento Grigio si ritira solo quando [[Robb Stark|Robb]] lo richiama.<ref name="AGOT24" />

 

Una notte passa il tempo ad ululare assieme ad [[Estate]], senza motivo apparente.<ref name="AGOT37" /> Il giorno successivo, insieme a [[Estate]], [[Robb Stark|Robb]], [[Theon Greyjoy|Theon]], [[Maestri|Maestro]] [[Luwin]] e alcune guardie di [[Grande Inverno]], Vento Grigio accompagna [[brandon Stark (Bran)|Bran]] nella sua prima uscita a cavallo dopo la caduta dai tetti della [[Grande Inverno#Prima Fortezza|Prima Fortezza]]. Il gruppo attraversa [[Città dell'Inverno]]: la maggior parte degli abitanti del villaggio si è abituata a vedere i [[Metalupi|metalupi]], eppure ancora li guardano con apprensione e un uomo alla loro vista si da alla fuga.<ref name="AGOT37" />

 

Una volta entrati nella [[Foresta del Lupo]], Vento Grigio, inquieto, si allontana dal gruppo insieme ad [[Estate]]. I due Vvengono raggiunti diverso tempo dopo da [[Robb Stark|Robb]], allontanatosi a sua volta dagli altri per cercarli. [[brandon Stark (Bran)|Bran]], nel frattempo, è stato aggredito da un gruppo di malintenzionati, e [[Robb Stark|Robb]], raggiunto il fratello, li affronta assieme ai due [[Metalupi|metalupi]]. I due animali balzano fuori da un cespuglio e attaccano gli aggressori. Vento Grigio attacca [[Wallen]], intento a prendere le briglie del destriero di [[Robb Stark|Robb]], lo trascina in un torrente che scorre lì vicino e lo uccide. Riemerge quindi dall'acqua, per lanciarsi all'inseguimento di un altro brigante in fuga. Le sue zanne si chiudono sui garretti dell'uomo, tranciando tendini e muscoli. Questi cade nell'acqua e Vento Grigio lo azzanna alla gola. Quando [[Osha]] avanza in ginocchio verso la picca caduta a terra Vento Grigio si avvicina a lei, dissuadendola del raccoglierla. [[stiv]], che nel frattempo ha catturato [[brandon Stark (Bran)|Bran]], ordina a [[Robb Stark|Robb]] di richiamare sia lui che [[Estate]], e Vento Grigio obbedisce raggiungendo subito il padrone.<ref name="AGOT37" />

 

Quando le ossa di [[Lady]] vengono riportate a [[Grande Inverno]], Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello.<ref name="AGOT53" />

 

Quando In un'occasione [[Rickon Stark|Rickon]] e [[Cagnaccio]] si nascondono nei sotterranei di [[Grande Inverno]], solo l'intervento di [[Robb Stark|Robb]] e Vento Grigio riesce a riportare i due alla calma ed a frenare la loro aggressività.<ref name="AGOT53" />

 

È con [[Robb Stark|Robb]] durante l'incontro con gli alfieri degli [[Nobile Casa Stark|Stark]] riuniti a [[Grande Inverno]]. Durante l'alterco tra [[Jon Umber (Grande Jon)|Jon Umber]] e [[Robb Stark|Robb]], una sola parola di quest'ultimo è sufficiente affinché Vento Grigio salti addosso a [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]], buttandolo a terra. Nella lotta, Vento Grigio manda la spada di [[Jon Umber (Grande Jon)|Jon Umber]] a tre metri di distanza e gli stacca tre dita con un morso.<ref name="AGOT53" />

 

Quando le ossa di [[Lady]] vengono riportate a [[Grande Inverno]], Vento Grigio ed i suoi fratelli iniziano ad ululare prima ancora che il gruppo a cavallo che accompagna i resti della sorella superi il ponte levatoio del castello.<ref name="AGOT53" />

 

Il giorno che [[Catelyn Tully|Catelyn Stark]] raggiunge il figlio al [[Moat Callin ]]Vento Grigio se ne sta accucciato vicino al fuoco nella stanza della [[Moat Cailin#Torre di Guardia|Torre di Guardia]] dove [[Robb Stark|Robb]] sta tenendo concilio con i suoi lord alfieri. Vento Grigio ed è il primo ad accorgersi dell'arrivo di [[Catelyn Tully|Lady Stark]]. Si avvicina a lei, la annusa e poi le morde giocosamente la mano prima di tornare davanti al camino.<ref name="AGOT55" />

 

Cammina accanto al suo padrone mentre questi si prepara alla battaglia nel [[bosco dei Sussurri]]. Quando Robb parte al galoppo per andare in prima fila Vento Grigio corre al suo fianco e quindi partecipa allo scontro insieme a lui.<ref name="AGOT63">[[AGOT63]]</ref> Nel sentire il suo odore i cavalli degli uomini [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] si spaventano e sembrano impazzire. Durante lo scontro stacca di netto un braccio ad un lanciere [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] all'altezza della spalla e disarciona parecchi uomini.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

 

Segue il padrone anche nella successiva [[Guerra dei Cinque Re#Battaglia degli Accampamenti|Battaglia degli Accampanti]], in cui Ssi dice che nella Battaglia di Delta delle Acque che abbia dilaniato quattro uomini ed una dozzina di cavalli.<ref name="AGOT69" />

 

Insieme a [[Robb Stark|Robb]], [[Theon Greyjoy|Theon]] e [[Catelyn Tully|Catelyn]], Vento Grigio arriva a [[Delta delle Acque]] attraversando il [[Tumblestone]] in barca. È il primo a balzare a terra quando la barca attracca; un uomo, terrorizzato nel vederlo, cade a mollo nel fiume tra le risate generali.<ref name="AGOT71" />

 

== Famiglia e genealogia ==

Sua madre è morta nel darla alla luce assieme ai suoi fratelli, [[Lady]], [[Nymeria (Metalupo)|Nymeria]], [[Estate]], [[Cagnaccio]] e [[spettro]].<ref name="AGOT01" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Metalupi]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:VP]]</noinclude>

Link to post
Share on other sites
In un'occasione [[Rickon Stark|Rickon]] e [[Cagnaccio]] si nascondono nei sotterranei di [[Grande Inverno]], solo l'intervento di [[Robb Stark|Robb]] e Vento Grigio riesce a riportare i due alla calma ed a frenare la loro aggressività.<ref name="AGOT53" />

 

La sola virgola prima del "solo" non è il massimo.

O si rimette il "quando" nel primo periodo", o si mette un "e" prima del solo.

 

Per il resto ok.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...