Jump to content
Sign in to follow this  
ilredelnord

Tytos Blackwood

Recommended Posts

{{Personaggio

| Nome = Tytos

| Cognome = Blackwood

| Titoli = lord di Raventree

| Casata = [[Nobile Casa Blackwood]]

| Apparizioni = [[non credo compaia]]

| Attore = [[ignoto]]

| Doppiatore = [[ignoto]]

| Stagioni = [[non credo compaia]]

| StemmaF = St_Blackwood

}}

 

Tytos Blackwood è Lord di Raventree e uno dei più fedeli vassalli di lord Hoster Tully di Delta delle Acque (AGOTAE).

 

== Descrizione fisica ==

 

Lord Tytos è un uomo alto e magro, con una corporatura “nodosa” (ossia???) e spalle sottili. Ha un naso a becco, dei baffi grigi tagliati corti, e il suo volto è incorniciato da basettoni sale e pepe. Durante il consiglio di guerra indetto da Robb a Delta delle Acque, indossa un'armatura di color giallo brillante, decorata con motivi di foglie di vite, e porta sulle spalle un mantello fatto di penne di corvo intrecciate (AGOT 71).

 

== Descrizione psicologica ==

 

E’ uno dei pochi lord a meridione dell’Incollatura a credere negli Antichi Dei (AGOT 71).

 

== Resoconto biografico ==

 

Allo scoppio della guerra raggiunge con i suoi uomini Delta delle Acque (mia supposizione personale), e i Lannister, approfittando della su assenza, riescono ad occupare abbastanza facilmente il suo castello di Raventree (AGOT 56). Durante la corte di giustizia tenuta da re Joffrey Bratheon dopo essere divenuto il nuovo re, lord Tytos viene convocato ad Approdo del Re per giurare fedeltà alla corona, altrimenti verrà considerato un traditore e spogliato dei suoi titoli e delle sue terre (AGOT 57).

 

Quando Edmure Tully decide di affrontare l’esercito guidato da Jaime Lannister, anche lord Tytos prende parte alla battaglia che si svolge sotto le mura di Delta delle Acque. Dopo la sconfitta e la cattura di Edmure da parte del nemico, è proprio grazie alla sua ferma ed energica azione di comando se le provate truppe dei Tully riescono a riorganizzarsi e a ritirarsi in relativo ordine dietro le mura del castello (AGOT 56). A causa delle gravi condizioni di salute in cui versa lord Hoster Tully, lord Tytos si trova costretto ad assumere in prima persona il comando della difesa della fortezza (AGOT 56), stretta d’assedio dalla potente armata di di Jaime Lannister (AGOT 59).

 

Quando Robb Stark, dopo la vittoria del Bosco dei Sussurri, attacca di sorpresa con la sua cavalleria pesante gli accampamenti dei Lannister posti attorno a Delta delle Acque per rompere l’assedio, lord Tytos guida un’audace sortita attraverso il ponte levatoio del castello, prendendo alle spalle i lancieri e i picchieri del campo posto tra i due fiumi, che sono riusciti a respingere la prima carica di cavalleria guidata dallo stesso Robb e dal Grande Jon Umber, riuscendo inoltre a liberare anche Edmure Tully ed altri uomini tenuti prigionieri (AGOT 69).

 

È presente al fianco di Edmure quando lady Catelyn fa il suo ingresso a Delta delle Acque attraverso il canale navigabile. Prima dell’inizio del consiglio di guerra si reca anche lui a pregare nel Parco degli Dei del castello, insieme a Robb e ai suoi alfieri che credono negli Antichi Dei. Durante il successivo consiglio, convocato da Robb nella sala di Grande di Delta delle Acque, siede il più lontano possibile da lord Jonos Bracken, dal quale lo dividono antichi rancori. Nel corso della concitata riunione, durante della quale vengono esaminate e discusse le prossime possibili mosse per la continuazione politica e militare della guerra, lord Tytos rifiuta in modo deciso l’idea, avanzata da Jason Mallister di riorganizzarsi a Delta delle Acque e di limitarsi ad insidiare le linee di rifornimento di lord Tywin, ma sostiene che sarebbe invece preferibile riunire al più presto le loro truppe con quelle di lord Bolton, e marciare quindi con decisione su Harrenhal per eliminare una volta per tutte la minaccia rappresentata dall’armata di lord Tywin. Quando lady Catelyn suggerisce di aprire dei negoziati di pace con la Corona, lord Tytos si trova, per la prima volta nella vita, d’accordo con lord Jonos Bracken nel rifiutare con decisione tale proposta, affermando che non intende inginocchiarsi di fronte a nessun Lannister. Dopo il rifiuto di Robb di riconoscere come re Renly e la decisione del Grande Jon Umber di inginocchiarsi di fronte a Robb, proclamandolo con voce tonante suo unico e vero re e signore, anche lord Tytos si unisce al resto dei nobili presenti nella sala, inginocchiandosi a sua volta di fronte a Robb e giurandogli fedeltà (AGOT 71).

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Tytos

| Cognome = Blackwood

| Titoli = lord di Raventree

| Casata = [[Nobile Casa Blackwood]]

| Apparizioni = [[non credo compaia]]

| Attore = [[ignoto]]

| Doppiatore = [[ignoto]]

| Stagioni = [[non credo compaia]]

| StemmaF = St_Blackwood

}}

 

Tytos Blackwood è Lord di Raventree e uno dei più fedeli vassalli di lord Hoster Tully di Delta delle Acque (AGOTAE).

 

== Descrizione fisica ==

 

Lord Tytos è un uomo alto e magro, con una corporatura “nodosa” (ossia???--->bohhh. La versione inglese che dice?) e spalle sottili. Ha un naso a becco, dei baffi grigi tagliati corti, e il suo volto è incorniciato da basettoni sale e pepe (in che senso sale e pepe?). Durante il consiglio di guerra indetto da Robb a Delta delle Acque, indossa un'armatura di color giallo brillante, decorata con motivi di foglie di vite, e porta sulle spalle un mantello fatto di penne di corvo intrecciate (AGOT 71).

 

== Descrizione psicologica ==

 

E’ uno dei pochi lord a meridione dell’Incollatura a credere negli Antichi Dei (AGOT 71).

 

== Resoconto biografico ==

 

Allo scoppio della guerra raggiunge con i suoi uomini Delta delle Acque (mia supposizione personale---> da come la metti mi sembra abbastanza certa. Magari cambierei in "mentre è a Delta della Acque"), e i Lannister, approfittando della su assenza, riescono ad occupare abbastanza facilmente il suo castello di Raventree (AGOT 56). Durante la corte di giustizia tenuta da re Joffrey Bratheon dopo essere divenuto il nuovo re, lord Tytos viene convocato ad Approdo del Re per giurare fedeltà alla corona, altrimenti verrà considerato un traditore e spogliato dei suoi titoli e delle sue terre (AGOT 57).

 

Quando Edmure Tully decide di affrontare l’esercito guidato da Jaime Lannister, anche lord Tytos prende parte alla battaglia che si svolge sotto le mura di Delta delle Acque. Dopo la sconfitta e la cattura di Edmure da parte del nemico, è proprio grazie alla sua ferma ed energica azione di comando se che le provate truppe dei Tully riescono a riorganizzarsi e a ritirarsi in relativo ordine dietro le mura del castello (AGOT 56). A causa delle gravi condizioni di salute in cui versa lord Hoster Tully, lord Tytos si trova costretto ad assumere in prima persona il comando della difesa della fortezza (AGOT 56), stretta d’assedio dalla potente armata di di Jaime Lannister (AGOT 59).

 

Quando Robb Stark, dopo la vittoria del Bosco dei Sussurri, attacca di sorpresa con la sua cavalleria pesante gli accampamenti dei Lannister posti attorno a Delta delle Acque per rompere l’assedio, lord Tytos guida un’audace sortita attraverso il ponte levatoio del castello, prendendo alle spalle i lancieri e i picchieri del campo posto tra i due fiumi, che sono riusciti a respingere la prima carica di cavalleria guidata dallo stesso Robb e dal Grande Jon Umber, riuscendo inoltre a liberare anche Edmure Tully ed altri uomini tenuti prigionieri (AGOT 69).

 

È presente al fianco di Edmure quando lady Catelyn fa il suo ingresso a Delta delle Acque attraverso il canale navigabile. Prima dell’inizio del consiglio di guerra si reca anche lui a pregare nel Parco degli Dei del castello, insieme a Robb e ai suoi alfieri che credono negli Antichi Dei. Durante il successivo consiglio, convocato da Robb nella sala di Grande di Delta delle Acque, siede il più lontano possibile da lord Jonos Bracken, dal quale lo dividono antichi rancori. Nel corso della concitata riunione, durante della quale vengono esaminate e discusse le prossime possibili mosse per la continuazione politica e militare della guerra, lord Tytos rifiuta in modo deciso l’idea, avanzata da Jason Mallister di riorganizzarsi a Delta delle Acque e di limitarsi ad insidiare le linee di rifornimento di lord Tywin, ma sostiene che sarebbe invece preferibile riunire al più presto le loro truppe con quelle di lord Bolton, e marciare quindi con decisione su Harrenhal per eliminare una volta per tutte la minaccia rappresentata dall’armata di lord Tywin. Quando lady Catelyn suggerisce di aprire dei negoziati di pace con la Corona, lord Tytos si trova, per la prima volta nella vita, d’accordo con lord Jonos Bracken nel rifiutare con decisione tale proposta, affermando che non intende inginocchiarsi di fronte a nessun Lannister. Dopo il rifiuto di Robb di riconoscere come re Renly e la decisione del Grande Jon Umber di inginocchiarsi di fronte a Robb, proclamandolo con voce tonante suo unico e vero re e signore, anche lord Tytos si unisce al resto dei nobili presenti nella sala, inginocchiandosi a sua volta di fronte a Robb e giurandogli fedeltà (AGOT 71).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) e 2) "At his side stood the Lord Jonos Blackwood, a hard pike of a man with close-cropped salt-and-pepper whiskers and a hook nose." (forse ho una versione e-book Altierata alla fonte, comunque si chiama Tytos). direi un uomo ben piantato, può andare?

 

3) Si, anche secondo me è abbastanza evidente. Concordo anche sulla correzione, meglio mentre.

 

4) terrei almeno il primo riferimento alla carica della cavalleria di Robb, il resto va tutto benissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tytos Blackwood compare in AGoT71, quando Cat e Robb arrivano a Delta delle Acque :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Tytos

| Cognome = Blackwood

| Titoli = [[Lord di Raventree]]

| Casata = [[Nobile Casa Blackwood]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| StemmaF = St_Blackwood

}}

 

[[Tytos Blackwood]] è [[Lord di Raventree]] e uno dei più fedeli vassalli di [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]] di [[Delta delle Acque]].<ref name="AGOTAE">[[AGOT - Appendici#Appendice E|AGOT - Appendice E]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Lord Tytos è un uomo alto e magro, con una corporatura nodosa e "hard pike of a man" dovrebbe essere "magrissimo come un palo", quindi rientra secondo me nella definizione di magro... spalle sottili. Ha un il naso a becco, dei baffi grigi tagliati corti, e il suo volto è incorniciato da basettoni sale e pepe folte basette che nel [[299]] sono ormai screziate di biano.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

 

Durante il consiglio di guerra indetto da [[Robb Stark]] a [[Delta delle Acque]], indossa un'armatura di color giallo brillante, decorata con motivi di foglie di vite, e porta sulle spalle un mantello fatto di penne di corvo intrecciate.<ref name="AGOT71" />

 

== Descrizione psicologica ==

È uno dei pochi lord a meridione dell'[[incollatura]] a credere negli [[Antichi Dei]].<ref name="AGOT71" />

 

== Resoconto biografico ==

Allo scoppio della [[Guerra Guerra dei Cinque Re]] [[Edmure Tully]] comanda ai suoi alfieri di raggiungere [[Delta delle Acque]]; Lord Tytos raggiunge con i suoi uomini Delta delle Acque la fortezza dei [[Nobile Casa Tully|Tully]], e ma i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], approfittando della su assenza, riescono ad occupare abbastanza facilmente il suo castello di [[Raventree Hall]].<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref>

 

Quando [[Edmure Tully]] decide di affrontare l'esercito guidato da [[Jaime Lannister]], anche Lord Tytos prende parte alla [[battaglia di Delta delle Acque|battaglia]] che si svolge sotto le mura di [[Delta delle Acque]]. Dopo la sconfitta dell'esercito delle [[Terre dei Fiumi]] e la cattura di dello stesso [[Edmure Tully|Edmure]] da parte del nemico, è proprio grazie alla sua ferma ed energica azione di comando che le provate truppe dei [[Nobile Casa Tully|Tully]] riescono a riorganizzarsi e a ritirarsi in relativo ordine dietro le mura del castello. A causa delle gravi condizioni di salute in cui versa [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]], Lord Tytos si trova costretto ad assumere in prima persona il comando della difesa della fortezza<ref name="AGOT56" />, stretta d'assedio dalla potente armata di [[Jaime Lannister]]<ref name="AGOT59">[[AGOT59]]</ref>.

 

Quando [[Robb Stark]], dopo la vittoria del [[bosco dei Sussurri]], attacca di sorpresa gli accampamenti dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] posti attorno a [[Delta delle Acque]] per rompere l'assedio, Lord Tytos guida un'audace sortita attraverso il ponte levatoio del castello, prendendo alle spalle i lancieri e i picchieri del campo posto tra i due fiumi la [[Forca Rossa]] e il [[Tumblestone]], riuscendo inoltre a liberare anche [[Edmure Tully]] ed altri uomini tenuti prigionieri.<ref name="AGOT69">[[AGOT69]]</ref>

 

È presente al fianco di [[Edmure Tully|Edmure]] quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] fa il suo ingresso a [[Delta delle Acque]] attraverso il canale navigabile. Prima dell'inizio del consiglio di guerra e subito dopo si reca a pregare nel [[Delta delle Acque#Parco degli Dei|Parco degli Dei]] del castello insieme a [[Robb Stark|Robb]] e ai suoi alfieri che credono negli [[Antichi Dei]]. Durante il successivo consiglio , di guerra convocato da [[Robb Stark|Robb]] nella [[Delta delle Acque#Sala Grande|Sala Grande di Delta delle Acque]], siede il più lontano possibile da [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]], dal quale lo dividono antichi rancori. Io il passaggio dei rancori lo sposterei nella descrizione psicologica, che dite? Nel corso della concitata riunione, Lord Tytos rifiuta in modo deciso l'idea, avanzata da [[Jason Mallister]] di riorganizzarsi a [[Delta delle Acque]] e di limitarsi ad insidiare le linee di rifornimento di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]], ma e sostiene che sarebbe invece preferibile riunire al più presto le loro truppe con quelle di [[Roose Bolton|Lord Bolton]] e marciare su [[Harrenhal]] per eliminare una volta per tutte la minaccia rappresentata dall'armata di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]]. Quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] suggerisce di aprire dei negoziati di pace con la corona, Lord Tytos si trova, per la prima volta nella vita, d'accordo con [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]] nel rifiutare con decisione tale proposta, affermando che non intende inginocchiarsi di fronte a nessun [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. Dopo il rifiuto di [[Robb Stark|Robb]] di riconoscere come re [[Renly Baratheon|Renly]] come sovrano e la decisione del [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon Umber]] di inginocchiarsi di fronte allo stesso [[Robb Stark|Robb]] proclamandolo suo unico e vero re, anche Lord Tytos si unisce al resto dei nobili presenti nella sala, inginocchiandosi a sua volta nell'inginocchiarsi di fronte a Robb al giovane [[Nobile Casa Stark|Stark]] e giurandogli giurargli fedeltà.<ref name="AGOT71" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Raventree Hall]] [[Categoria:Nobile Casa Blackwood]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre dei Fiumi]] [[Categoria:TP]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

{{Personaggio

| Nome = Tytos

| Cognome = Blackwood

| Titoli = [[Lord di Raventree]]

| Casata = [[Nobile Casa Blackwood]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| StemmaF = St_Blackwood

}}

 

[[Tytos Blackwood]] è [[Lord di Raventree]] e uno dei più fedeli vassalli di [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]] di [[Delta delle Acque]].<ref name="AGOTAE">[[AGOT - Appendici#Appendice E|AGOT - Appendice E]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Lord Tytos è un uomo alto e magro, con spalle sottili. Ha il naso a becco, dei baffi grigi tagliati corti, e il suo volto è incorniciato da folte basette che nel [[299]] sono ormai screziate di bianco.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

 

Durante il consiglio di guerra indetto da [[Robb Stark]] a [[Delta delle Acque]], indossa un'armatura di color giallo brillante, decorata con motivi di foglie di vite, e porta sulle spalle un mantello fatto di penne di corvo intrecciate.<ref name="AGOT71" />

 

== Descrizione psicologica ==

È uno dei pochi lord a meridione dell'[[incollatura]] a credere negli [[Antichi Dei]].<ref name="AGOT71" />

 

E' in cattivi rapporti con [[Jonos Bracken]], portando avanti la secolare rivalità tra le loro due casate<ref name="AGOT71" />

 

== Resoconto biografico ==

Allo scoppio della [[Guerra Guerra dei Cinque Re]] [[Edmure Tully]] comanda ai suoi alfieri di unirsi a lui a raggiungere [[Delta delle Acque]]; Lord Tytos raggiunge con i suoi uomini la fortezza dei [[Nobile Casa Tully|Tully]], ma i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], approfittando della su assenza, riescono ad occupare abbastanza facilmente il suo castello di [[Raventree Hall]].<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref>

 

Quando [[Edmure Tully]] decide di affrontare l'esercito guidato da [[Jaime Lannister]] anche Lord Tytos prende parte alla [[battaglia di Delta delle Acque|battaglia]] che si svolge sotto le mura di [[Delta delle Acque]]. Dopo la sconfitta dell'esercito delle [[Terre dei Fiumi]] e la cattura dello stesso [[Edmure Tully|Edmure]] da parte del nemico, è proprio grazie alla sua ferma ed energica azione di comando che le provate truppe dei [[Nobile Casa Tully|Tully]] riescono a riorganizzarsi e a ritirarsi in relativo ordine dietro le mura del castello. A causa delle gravi condizioni di salute in cui versa [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]] Lord Tytos si trova costretto ad assumere in prima persona il comando della difesa della fortezza<ref name="AGOT56" />, stretta d'assedio dalla potente armata di [[Jaime Lannister]]<ref name="AGOT59">[[AGOT59]]</ref>.

 

Quando [[Robb Stark]], dopo la vittoria del [[bosco dei Sussurri]], attacca di sorpresa gli accampamenti dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] posti attorno a [[Delta delle Acque]], Lord Tytos guida un'audace sortita attraverso il ponte levatoio del castello, prendendo alle spalle i lancieri e i picchieri del campo posto tra la [[Forca Rossa]] e il [[Tumblestone]], riuscendo inoltre a liberare anche [[Edmure Tully]] ed altri uomini tenuti prigionieri.<ref name="AGOT69">[[AGOT69]]</ref>

 

È presente al fianco di [[Edmure Tully|Edmure]] quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] fa il suo ingresso a [[Delta delle Acque]] attraverso il canale navigabile e subito dopo si reca a pregare nel [[Delta delle Acque#Parco degli Dei|Parco degli Dei]] del castello insieme a [[Robb Stark|Robb]] e ai suoi alfieri che credono negli [[Antichi Dei]]. Durante il successivo consiglio di guerra convocato da [[Robb Stark|Robb]] nella [[Delta delle Acque#Sala Grande|Sala Grande di Delta delle Acque]] siede il più lontano possibile da [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]], dal quale lo dividono antichi rancori. Nel corso della concitata riunione Lord Tytos rifiuta in modo deciso l'idea, avanzata da [[Jason Mallister]] di riorganizzarsi a [[Delta delle Acque]] e di limitarsi ad insidiare le linee di rifornimento di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]] e sostiene che sarebbe invece preferibile riunire al più presto le loro truppe con quelle di [[Roose Bolton|Lord Bolton]] e marciare su [[Harrenhal]] per eliminare una volta per tutte la minaccia rappresentata dall'armata di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]]. Quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] suggerisce di aprire dei negoziati di pace con la corona Lord Tytos si trova d'accordo con [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]] nel rifiutare con decisione tale proposta, affermando che non intende inginocchiarsi di fronte a nessun [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. Dopo il rifiuto di [[Robb Stark|Robb]] di riconoscere [[Renly Baratheon|Renly]] come sovrano e la decisione del [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon Umber]] di inginocchiarsi di fronte allo stesso [[Robb Stark|Robb]] proclamandolo suo unico e vero re, anche Lord Tytos si unisce al resto dei nobili presenti nella sala nell'inginocchiarsi di fronte al giovane [[Nobile Casa Stark|Stark]] e giurargli fedeltà.<ref name="AGOT71" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Raventree Hall]] [[Categoria:Nobile Casa Blackwood]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre dei Fiumi]] [[Categoria:TP]]</noinclude>

Io lo upperei così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{Personaggio
| Nome = Tytos
| Cognome = Blackwood
| Titoli = [[Lord di Raventree Hall]]
| Casata = [[Nobile Casa Blackwood]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| StemmaF = St_Blackwood
}}

 

[[Tytos Blackwood]] è [[Lord di Raventree Hall]] e uno dei più fedeli vassalli di [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]] di [[Delta delle Acque]].<ref name="AGOTAE">[[AGOT - Appendici#Appendice E|AGOT - Appendice E]]</ref>

 


__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
Lord Tytos è un uomo alto e magro, con spalle sottili. Ha il naso a becco, dei baffi grigi tagliati corti, e il suo volto è incorniciato da folte basette che nel [[299]] sono ormai screziate di bianco.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

Durante il consiglio di guerra indetto da [[Robb Stark]] a [[Delta delle Acque]], indossa un'armatura di color giallo brillante, decorata con motivi di foglie di vite, e porta sulle spalle un mantello fatto di penne di corvo intrecciate.<ref name="AGOT71" />

 

== Descrizione psicologica ==
È uno dei pochi lord a meridione dell'[[Incollatura]] a credere negli [[Antichi Dei]].<ref name="AGOT71" />
 
È in cattivi rapporti con [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]], portando avanti la secolare rivalità tra le loro due casate.<ref name="AGOT71" />
 
== Resoconto biografico ==
Allo scoppio della [[Guerra dei Cinque Re]] nel [[298]] [[Edmure Tully (Lord)|Ser Edmure Tully]] comanda ai suoi alfieri di unirsi a lui a [[Delta delle Acque]]; Lord Tytos raggiunge con i suoi uomini la fortezza dei [[Nobile Casa Tully|Tully]], ma i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], approfittando della sua assenza, riescono ad occupare abbastanza facilmente il suo castello di [[Raventree Hall]].<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref>

 

Quando [[Edmure Tully (Lord)|Edmure Tully]] decide di affrontare l'esercito guidato da [[Jaime Lannister]] anche Lord Tytos prende parte alla [[Battaglia di Delta delle Acque|battaglia]] che si svolge sotto le mura di [[Delta delle Acque]]. Dopo la sconfitta dell'esercito delle [[Terre dei Fiumi]] e la cattura dello stesso [[Edmure Tully (Lord)|Edmure]] da parte del nemico, è proprio grazie alla sua ferma ed energica azione di comando che le provate truppe dei [[Nobile Casa Tully|Tully]] riescono a riorganizzarsi e a ritirarsi in relativo ordine dietro le mura del castello. A causa delle gravi condizioni di salute in cui versa [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]] Lord Tytos si trova costretto ad assumere in prima persona il comando della difesa della fortezza<ref name="AGOT56" />, stretta d'assedio dalla potente armata di [[Jaime Lannister]].<ref name="AGOT59">[[AGOT59]]</ref>

 

Quando [[Robb Stark]], dopo la [[Battaglia del Bosco dei Sussurri|vittoria]] del [[Bosco dei Sussurri]], [[Battaglia degli Accampamenti|attacca]] di sorpresa gli accampamenti dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] posti attorno a [[Delta delle Acque]], Lord Tytos guida un'audace sortita attraverso il ponte levatoio del castello, prendendo alle spalle i lancieri e i picchieri del campo posto tra la [[Forca Rossa]] e il [[Tumblestone]], riuscendo inoltre a liberare anche [[Edmure Tully (Lord)|Edmure Tully]] ed altri uomini tenuti prigionieri.<ref name="AGOT69">[[AGOT69]]</ref>

 

È presente al fianco di [[Edmure Tully (Lord)|Edmure]] quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn Stark]] fa il suo ingresso a [[Delta delle Acque]] attraverso il canale navigabile e subito dopo si reca a pregare nel [[Delta delle Acque#Il Parco degli Dei|Parco degli Dei]] del castello insieme a [[Robb Stark|Robb]] e ai suoi alfieri che credono negli [[Antichi Dei]]. Durante il successivo consiglio di guerra convocato da [[Robb Stark|Robb]] nella [[Delta delle Acque#La Sala Grande|Sala Grande di Delta delle Acque]] siede il più lontano possibile da [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]]. Nel corso della concitata riunione Lord Tytos rifiuta in modo deciso l'idea, avanzata da [[Jason Mallister]] di riorganizzarsi a [[Delta delle Acque]] e di limitarsi ad insidiare le linee di rifornimento di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]] e sostiene che sarebbe invece preferibile l’idea di riunire al più presto le loro truppe con quelle di [[Roose Bolton|Lord Bolton]] e marciare su [[Harrenhal]] per eliminare una volta per tutte la minaccia rappresentata dall'armata di [[Tywin Lannister|Lord Tywin Lannister]]. Quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] suggerisce di aprire dei negoziati di pace con la corona Lord Tytos si trova inaspettatamente d'accordo con [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]] nel rifiutare con decisione tale proposta, affermando che non intende inginocchiarsi di fronte a nessun [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. Dopo il rifiuto di [[Robb Stark|Robb]] di riconoscere [[Renly Baratheon|Renly]] come sovrano e la decisione del [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon Umber]] di inginocchiarsi di fronte allo stesso [[Robb Stark|Robb]] proclamandolore suo unico e vero re lo stesso [[Robb Stark|Robb]], anche Lord Tytos si unisce al resto dei nobili presenti nella sala nell'inginocchiarsi di fronte al giovane [[Nobile Casa Stark|Stark]] e giurargli fedeltà.<ref name="AGOT71" />

 

In seguito, su insistenza di [[Edmure Tully (Lord)|Edmure]], [[Re del Nord|Re]] [[Robb Stark|Robb]] concede ai lord delle [[Terre dei Fiumi]] di lasciare [[Delta delle Acque]] per andare a difendere le proprie terre e Lord Tytos parte, riuscendo a cacciare i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] dalle sue terre ma trovandole devastate.<ref name="ACOK07">[[ACOK07]]</ref>

 

Qualche tempo dopo [[Edmure Tully (Lord)|Ser Edmure]] lo convoca nuovamente a [[Delta delle Acque]] per difendere i guadi della [[Forca Rossa]] in vista di un nuovo imminente attacco di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]].<ref name="ACOK39">[[ACOK39]]</ref>

 

== Famiglia e genealogia ==
<table style="border-collapse:collapse;">
{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = ??? | Nome4 = ??? | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}
{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = E | Arg5 = E | Arg6 = C | Arg7 = I | Arg8 = E | Arg9 = C}}
{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = ??? | Nome12 = ??? }}
{{Genealogia | Quantità = 5 | Arg1 = F | Arg2 = D | Arg3 = I | Arg4 = D | Arg5 = F}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = B | Arg3 = A | Arg4 = H | Arg5 = A | Arg6 = B | Arg7 = C | Arg8 = D | Nome3 = [[Tytos Blackwood]] | Nome5 = ???}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = E | Arg3 = B | Arg4 = I | Arg5 = E | Arg6 = D | Arg7 = C | Arg8 = B}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = C | Arg3 = D | Arg4 = A | Arg5 = E | Nome4 = [[Lucas Blackwood]]}}
</table>

 

== Titoli ==
{{Successione | Carica = [[Lord di Raventree Hall]] | Logo = St_Blackwood | Nome = [[Tytos Blackwood]] | Durata1 = ???-??? | Predecessore1 = ??? | Successore1 = ???}}

 

== Note ==
<references />

 


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Battaglia degli Accampamenti]] [[Categoria:Battaglia di Delta delle Acque]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Raventree Hall]] [[Categoria:Nobile Casa Blackwood]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Regno dei Fiumi]] [[Categoria:Terre dei Fiumi]] [[Categoria:TP]]</noinclude>  <--- Va messa la categoria Battaglia dei Guadi? Viene detto che nei pressi di Delta delle Acque c’è un accampamento Blackwood, non è però specificato se Lord Tytos combatte o meno

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{Personaggio
| Nome = Tytos
| Cognome = Blackwood
| Titoli = [[Lord di Raventree Hall]]
| Casata = [[Nobile Casa Blackwood]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| StemmaF = St_Blackwood
}}

 

[[Tytos Blackwood]] è [[Lord di Raventree Hall]] e uno dei più fedeli vassalli di [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]] di [[Delta delle Acque]].<ref name="AGOTAE">[[AGOT - Appendici#Appendice E|AGOT - Appendice E]]</ref>

 


__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
Lord Tytos è un uomo alto e magro, con spalle sottili. Ha il naso a becco, dei baffi grigi tagliati corti, e il suo volto è incorniciato da folte basette che nel [[299]] sono ormai screziate di bianco.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

Durante il consiglio di guerra indetto da [[Robb Stark]] a [[Delta delle Acque]], indossa un'armatura di color giallo brillante, decorata con motivi di foglie di vite, e porta sulle spalle un mantello fatto di penne di corvo intrecciate.<ref name="AGOT71" />

 

== Descrizione psicologica ==
È uno dei pochi lord a meridione dell'[[Incollatura]] a credere negli [[Antichi Dei]].<ref name="AGOT71" />
 
È in cattivi rapporti con [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]], portando avanti la secolare rivalità tra le loro due casate.<ref name="AGOT71" />
 
== Resoconto biografico ==
Allo scoppio della [[Guerra dei Cinque Re]] nel [[298]] [[Edmure Tully (Lord)|Ser Edmure Tully]] comanda ai suoi alfieri di unirsi a lui a [[Delta delle Acque]]; Lord Tytos raggiunge quindi con i suoi uomini la fortezza dei [[Nobile Casa Tully|Tully]], ma i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], approfittando della sua assenza, riescono ad occupare abbastanza facilmente il suo castello di [[Raventree Hall]].<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref>

 

Quando [[Edmure Tully (Lord)|Edmure Tully]] decide di affrontare l'esercito guidato da [[Jaime Lannister]] anche Lord Tytos prende parte alla [[Battaglia di Delta delle Acque|battaglia]] che si svolge sotto le mura di [[Delta delle Acque]]. Dopo la sconfitta dell'esercito delle [[Terre dei Fiumi]] e la cattura dello stesso [[Edmure Tully (Lord)|Edmure]] da parte del nemico, è proprio grazie alla sua ferma ed energica azione di comando che le provate truppe dei [[Nobile Casa Tully|Tully]] riescono a riorganizzarsi e a ritirarsi in relativo ordine dietro le mura del castello. A causa delle gravi condizioni di salute in cui versa [[Hoster Tully|Lord Hoster Tully]], Lord Tytos si trova costretto ad assumere in prima persona il comando della difesa della fortezza<ref name="AGOT56" />, stretta d'assedio dalla potente armata di [[Jaime Lannister]]<ref name="AGOT59">[[AGOT59]]</ref>.

 

Quando [[Robb Stark]], dopo la [[Battaglia del Bosco dei Sussurri|vittoria]] del [[Bosco dei Sussurri]], [[Battaglia degli Accampamenti|attacca]] di sorpresa gli accampamenti dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] posti attorno a [[Delta delle Acque]], Lord Tytos guida un'audace sortita attraverso il ponte levatoio del castello, prendendo alle spalle i lancieri e i picchieri del campo posto tra la [[Forca Rossa]] e il [[Tumblestone]], riuscendo inoltre a liberare anche [[Edmure Tully (Lord)|Edmure Tully]] ed altri uomini tenuti prigionieri.<ref name="AGOT69">[[AGOT69]]</ref>

 

È presente al fianco di [[Edmure Tully (Lord)|Edmure]] quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn Stark]] fa il suo ingresso a [[Delta delle Acque]] attraverso il canale navigabile e subito dopo si reca a pregare nel [[Delta delle Acque#Il Parco degli Dei|Parco degli Dei]] del castello insieme a [[Robb Stark|Robb]] e ai suoi alfieri che credono negli [[Antichi Dei]]. Durante il successivo consiglio di guerra convocato da [[Robb Stark|Robb]] nella [[Delta delle Acque#La Sala Grande|Sala Grande di Delta delle Acque]] siede il più lontano possibile da [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]]. Nel corso della concitata riunione Lord Tytos sostiene l'idea di riunire al più presto le loro truppe con quelle di [[Roose Bolton|Lord Bolton]] e marciare su [[Harrenhal]] per eliminare una volta per tutte la minaccia rappresentata dall'armata di [[Tywin Lannister|Lord Tywin Lannister]]. Quando [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] suggerisce di aprire dei negoziati di pace con la corona Lord Tytos si trova inaspettatamente d'accordo con [[Jonos Bracken|Lord Jonos Bracken]] nel rifiutare con decisione tale proposta, affermando che non intende inginocchiarsi di fronte a nessun [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. Dopo il rifiuto di [[Robb Stark|Robb]] di riconoscere [[Renly Baratheon]] come sovrano e la decisione del [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon Umber]] di proclamare suo unico e vero re lo stesso [[Robb Stark|Robb]], anche Lord Tytos si unisce al resto dei nobili presenti nella sala nell'inginocchiarsi di fronte al giovane [[Nobile Casa Stark|Stark]] e giurargli fedeltà.<ref name="AGOT71" />

 

In seguito, su insistenza di [[Edmure Tully (Lord)|Edmure]], [[Re del Nord|Re]] [[Robb Stark|Robb]] concede ai lord delle [[Terre dei Fiumi]] di lasciare [[Delta delle Acque]] per andare a difendere le proprie terre e Lord Tytos parte, riuscendo a cacciare i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] dalle sue terre ma trovandole devastate.<ref name="ACOK07">[[ACOK07]]</ref>

 

Qualche tempo dopo [[Edmure Tully (Lord)|Ser Edmure]] lo convoca nuovamente a [[Delta delle Acque]] per difendere i guadi della [[Forca Rossa]] in vista di un nuovo imminente attacco di [[Tywin Lannister|Lord Tywin]].<ref name="ACOK39">[[ACOK39]]</ref>

 

== Famiglia e genealogia ==
<table style="border-collapse:collapse;">
{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = ??? | Nome4 = ??? | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}
{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = E | Arg5 = E | Arg6 = C | Arg7 = I | Arg8 = E | Arg9 = C}}
{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = ??? | Nome12 = ??? }}
{{Genealogia | Quantità = 5 | Arg1 = F | Arg2 = D | Arg3 = I | Arg4 = D | Arg5 = F}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = B | Arg3 = A | Arg4 = H | Arg5 = A | Arg6 = B | Arg7 = C | Arg8 = D | Nome3 = [[Tytos Blackwood]] | Nome5 = ???}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = E | Arg3 = B | Arg4 = I | Arg5 = E | Arg6 = D | Arg7 = C | Arg8 = B}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = C | Arg3 = D | Arg4 = A | Arg5 = E | Nome4 = [[Lucas Blackwood]]}}
</table>

 

== Titoli ==
{{Successione | Carica = [[Lord di Raventree Hall]] | Logo = St_Blackwood | Nome = [[Tytos Blackwood]] | Durata1 = ???-??? | Predecessore1 = ??? | Successore1 = ???}}

 

== Note ==
<references />

 


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Battaglia degli Accampamenti]] [[Categoria:Battaglia di Delta delle Acque]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Raventree Hall]] [[Categoria:Nobile Casa Blackwood]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Regno dei Fiumi]] [[Categoria:Terre dei Fiumi]] [[Categoria:TP]]</noinclude>  Va messa la categoria Battaglia dei Guadi? Viene detto che nei pressi di Delta delle Acque c’è un accampamento Blackwood, non è però specificato se Lord Tytos combatte o meno --> Mah, io sarei per il no

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, Lord Beric dice:

Va messa la categoria Battaglia dei Guadi? Viene detto che nei pressi di Delta delle Acque c’è un accampamento Blackwood, non è però specificato se Lord Tytos combatte o meno --> Mah, io sarei per il no

Se c'è solo l'indicazione che hanno partecipato i Blackwood, metterei l'info nella voce dei Blackwood, non in quella di Tytos.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...