Jump to content
Sign in to follow this  
hacktuhana

Estranei

Recommended Posts

Ah ecco, ci sono i riassunti proprio <img alt=" />

 

Per me comunque, quello che Martin vuole mostrarci col prologo, è proprio la visione degli Estranei con molte loro caratteristiche, da parte di occhio umano.

 

Come dire: Guardate cosa c'è qui. Gli Estranei! State attenti!!! <img alt=" />

 

Poi parte col presentare i protagonisti, i punti di vista, e quello che ha scritto nel prologo resta una premessa gigantesca.

Tutti i rimandi agli Estranei dovrebbero riguardare loro, in questa pagina, e in secondo luogo chi ci interagisce(si dice che l'ultimo degli eroi, ecc... ecc...), a patto che sia importante citarlo.

 

L'ultimo degli eroi umani, evidentemente è importante, per via ai rimandi delle profezie più famose e ancora fonte di mistero e trama da svolgere, centrale per la saga.

 

Will e Royce non direi che son così fondamentali da essere ricordati come vittime degli Estranei, se non quando lo si fa dal loro punto di vista(ossia con le pagine a loro dedicate, e magari anche nel contesto GDN, potrebbero avere più importanza).

 

Non so, scrivere "il gdn will giustifica la sua diserzione raccontando..." su sta pagina mi pare superfluo, dopo aver detto che gli Estranei sono così e colà, proprio in base a quanto si osserva nel prologo.

 

Sarebbe da mettere in pratica: Il GdN Will, giustifica la sua diserzione, raccontando di aver visto gli Estranei uccidere tizio e caio, ed essere scappato dall'orrore di quella morte/per paura, o altro che sia"

 

Che info utile sarebbe per chi sa già cosa siano capaci di fare gli Estranei?

 

Diverso è l'avvenimento dei due zombie che si risvegliano alla Barriera, perché oltre ad interagire con Jeor e Jon Snow, mostrano anche un aspetto nuovo, rispetto al prologo, ed è un dato di fatto, che tentino di uccidere Jeor Mormont, e che prima sti cadaveri erano tali <img alt=" />

 

Non saprei però come collegare il discorso agli Estranei, perché non ricordo se l'accaduto venga fatto riferire a loro nel primo libro, ossia, come e che legame effettivo si raccoglie a livello di informazione, che siano gli Estranei ad aver risvegliato i morti?

 

Ecco non lo ricordo :)

 

Comunque, è solo la mia opinione eh, considerate anche che non so ancora bene come debba funzionare proprio tutto il progetto, voce Estranei inclusa :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me si può semplicemente dire qualcosa come "iniziano ad attaccare ranger in pattuglia oltre la Barriera, tra cui Ser Waymar Royce".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, l'uccisione di Royce e Gared vale come avvenimento da inserire nel resoconto biografico. Secondo me è importante. Martin ne ha fatto il prologo a tutta la sua opera.

 

Io metterei, a seguito di questo paragrafo, un accenno sia al prologo, che ai due non-morti trovati da Spettro.

 

Sia i Guardiani della Notte, sia i Bruti comandati da Mance Ryder li combattono. Nel [[298]] i [[Guardiani della Notte]] sentono pescatori nei pressi del [[Forte Orientale]] sostenere di aver avvistato degli Estranei sulla spiaggia. Queste voci, insieme alla massiccia fuga di [[Popolo Libero|Bruti]] verso sud e alla scomparsa di alcuni [[Guardiani della Notte#Ranger|ranger]] in pattuglia nelle [[Terre Oltre la Barriera]], iniziano a insospettire e preoccupare il [[Lord Comandante dei Guardiani della Notte|comandante]] della confraternita [[Jeor Mormont]].

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, io sarei molto più generico, come da post di Francesco: molto semplicemente direi che gli Estranei fanno il loro ritorno e iniziano ad attaccare e distruggere pattuglie di GDN nella Foresta Stregata per poi resuscitarne i morti e inviarli verso la Barriera, nella speranza che vengano riportati a sud di essa e colpire così i GDN dall'interno.

 

Insomma, direi cosa fanno in termini piuttosto generali, come parte importante ma generica di un piano di conquista, senza riferimento ai singoli episodi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io forse citerei per ora citerei le vittime "famigliari", giusto per permettere a chi è interessato a saperne di più di cliccare sulla loro biografia e approfondire l'episodio.

Però mi limiterei a citarli, senza star lì a raccontare ogni singola aggressione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io citerei soltanto alcune vittime, giusto per permettere a chi è interessato a saperne di più di cliccare sulla loro biografia e approfondire l'episodio.

Però mi limiterei a citarli, senza star lì a raccontare ogni singola aggressione.

 

 

Ecco, mi hai letto nel pensiero. L'importante è creare qualche utile link da spinta alla navigazione. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ma infatti intendevo proprio che basterebbe linkare le voci dei vari personaggi che interagiscono con gli Estranei, quando l'evento non è rimarchevole dal punto di vista della specie Estranei stessa, e tutte le info più inerenti e importanti.

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, alla fine l'unico che vediamo morire per certo per mano degli Estranei è Waymar... però per i loro piani di conquista Othor e Jafer Flowers sono per esempio molto più importanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Specie

| Nome = Estranei[/size]

| Soprannome = Camminatori Bianchi

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[prima stagione]]

}}

 

Gli [[Estranei]] sono creature umanoidi che vivono nei territori a nord della [[barriera]],<ref name="AGOT00">[[AGPT00]]</ref> chiamati anche "ombre bianche".<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>

 

__TOC__

 

== Descrizione ==

Hanno occhi di un innaturale ed intenso color blu e carnagione bianca come il latte. Sono alti e magri e si muovono molto silenziosamente. La loro lingua, incomprensibile agli umani, è fatta di suoni simili al crepitare del ghiaccio che si spezza su un lago.<ref name="AGOT00" />

 

Indossano armature che sembrano cambiare colore quando si muovono, adattandosi all'ambiente circostante. Le loro spade, lunghe e traslucide, sembrano fatte di cristallo leggerissimo ed emanano uno spettrale alone bluastro; sono sottili al punto da apparire pressoché invisibili se guardate di taglio. Le lame riescono a tagliare le cotte di maglia come se fosse seta. Emettono inoltre un rumore acutissimo allo scontro con quelle di metallo, che alla lunga riescono a congelare.<ref name="AGOT00" />

 

Gli Estranei sono ostili agli esseri umani.<ref name="AGOT00" /> Le leggende li descrivono come oscuri nemici in agguato nella notte che arrivano con il [[Lungo Inverno]].<ref name="AGOT21">[[AGOT21]]</ref>

 

Si presume che odino il sole, il caldo, il ferro ed ogni creatura a sangue caldo, e che le spade in metallo non possano ferirli. <ref name="AGOT24" />

 

Cavalcano pallidi cavalli morti. Hanno il potere di resuscitare i defunti per poi soggiogarli al loro volere, e si dice che nutrano queste creature con cadaveri di bambini.<ref name="AGOT24" />

 

== Distribuzione geografica ==

Gli Estranei sono diffusi nelle gelide [[Terre oltre la Barriera]],<ref name="AGOT00" /> e si spingono verso sud solo in concomitanza con periodi invernali particolarmente lunghi e intensi. <ref name="AGOT24" />

 

== Storia ==

Secondo le leggende, invadono il continente di [[Westeros]] prima dell'arrivo degli [[Andali]], durante la [[Lunga Notte]], devastando castelli, città e interi regni. Distruggono grandi eserciti e uccidono molti eroi, non risparmiando nemmeno donne e bambini.Quando l'[[ultimo degli Eroi]] si mette alla ricerca dei [[Figli della Foresta]] per chiedere loro aiuto per sconfiggerli, gli Estranei gli danno la caccia con grossi ragni bianchi, abbiano dato la caccia, attirati dall'odore del suo sangue. (ditemi voi come vorreste mettere la conclusione, se volete metterla, in base ai dubbi che ho già espresso)<ref name="AGOT24" />.

 

Dopo la loro millenaria ritirata dalle terre abitate dagli umani, la gente smette di credere alla loro esistenza e inizia a considerarli mere creature leggendarie.<ref name="AGOT02">[[AGOT02]]</ref>

 

La loro leggendaria malvagità dà origine a un' imprecazione che diventa molto diffusa tra la gente.<ref name="AGOT04">[[AGOT04]]</ref>

 

Sul finire del terzo secolo dopo la [[Conquista]], verso la fine dell'estate, gli Estranei iniziano ad attaccare [[Guardiani della Notte]] mandati in pattuglia nelle [[Terre Oltre la Barriera]]. Nel [[298]] una delle loro vittime è [[Waymar Royce|Ser Waymar Royce]]<ref name="AGOT00" />

 

In quello stesso periodo i [[Guardiani della Notte]] sentono pescatori nei pressi del [[Forte Orientale]] sostenere di aver avvistato degli Estranei sulla spiaggia. Queste voci, insieme alla massiccia fuga di [[Popolo Libero|Bruti]] verso sud e alla scomparsa di alcuni [[Guardiani della Notte#Ranger|ranger]] in pattuglia nelle [[Terre Oltre la Barriera]], iniziano a insospettire e preoccupare il [[Lord Comandante dei Guardiani della Notte|comandante]] della confraternita [[Jeor Mormont]]. <ref name="AGOT19">[[AGOT19]]</ref>

 

Un giorno [[Othor]] e [[Jafer Flowers]], [[Guardiani della Notte]] morti nel corso di una spedizione e tornati in vita sotto forma di [[non morti]] per opera degli [[Estranei]], fanno ritorno alla [[barriera]] attaccando i loro stessi confratelli. <ref name="AGOT52">[[AGOT52]]</ref>Questo episodio convince [[Jeor Mormont]] a organizzare una grossa spedizione oltre la [[barriera]] per indagare. <ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref>

 

 

 

Da quel che ho capito (è giusto?) gli Estranei hanno il potere di resuscitare anche gente non ammazzata da loro (infatti Ygritte consiglia a Jon di bruciare i cadaveri uccisi dai ranger), quindi per me non ci sono dati per mettere quei due tra le vittime degli estranei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si dovrebbe essere così, gli Estranei possono riportare in vita chiunque incontrino anche già morto.

 

Il periodo finale io lo scriverei:

 

Jeor Mormont(comandante dei GdN) si convince ad organizzare una spedizione oltre la Barriera, a seguito di ecc ecc

 

Mi sembra più efficace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io preferisco la versione precedente perché la seconda mi sembra più "Jeor-centrica", mentre siamo nella voce degli Estranei. Però alla fine sono dettagli... Sentiamo altri pareri <img alt=" />

 

Comunque come impostazione in generale vi convince?

 

E sulla conclusione della storia dei figli della foresta?

 

 

Per la storia dell'ultimo degli eroi c'è un problema: la storia della Vecchia Nan si interrompe ai ragni, senza dire se poi lui ha trovato i figli della foresta e se li ha sconfitti. Poi però verso la fine del capitolo Bran dice:

All Bran could think of was Old Nan’s story of the Others and the last hero, hounded through the white woods by dead men and spiders big as hounds. He was afraid for a moment, until he remembered how that story ended. “The children will help him,” he blurted, “the children of the forest!”
Questo può essere un dato per dire che l'ultimo degli eroi li trova e grazie al loro aiuto sconfigge gli estranei?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me quello è un dato per stabilire, almeno, che l'ultimo degli eroi viene aiutato dai figli della foresta.

Poi la conclusione non so. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però il fatto in sé che i figli della foresta lo aiutino non impatta per forza direttamente sugli Estranei. Il punto è: gli Estranei sono stati sconfitti o comunque influenzati da questo aiuto? Probabilmente sì, ma mi pare che non venga detto esplicitamente, quindi non so come scriverlo in questa voce...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, direi genericamente che i Figli della Foresta lo aiutano :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...