Jump to content

Serie A 2014-2015


Albert Stark

Recommended Posts

Riguardo Tavecchio, precisando che preferisco Albertini, una stronzata detta dovrebbe valere meno della storia di un uomo. Tavecchio ha contribuito alla costruzione di due ospedali in Africa, dove passa di solito un mese all'anno. Ha anche 3 bambini adottati a distanza.

In certi momenti possono scappare delle str***ate. Da condannare, ma non da linciare.

Anche a me capita, anzi, a tutti.

Ma siccome io non devo fare il presidente di un'associazione in cui si curano un sacco di interessi e che dovrebbe dare un minimo d'esempio, uno che spara certe ca***te, non è adatto a quella carica, anzi, a nessuna carica così importante.

 

il vero problema causato dall'infelice (eufemismo) uscita di Tavecchio è che :

- l'ha fatta in veste ufficiale di presidente della LND

- l'ha fatta in un contesto ufficiale

 

inoltre la sua frase ha senso esclusivamente interpretandola in senso razzista

 

non ha senso da punto di vista dell'alimentazione (le banane sono ricche di potassio e sono un alimento molto usato da tutti gli sportivi, anche i non sportivi)

 

non ha senso se riferita a extracomunitari in generale (sudamericani, statunitensi, ecc ecc sono extracomunitari in quanto provenienti da paesi non facenti parte della comunità europea)

 

ha senso solo nel significato "facciamo giocare titolari le scimmie, appena scese dall'albero, sul quale mangiavano banane" ed è una frase ridicola, insensata, offensiva e improntata ad una grandissima ignoranza

 

allora il problema non è denunciarlo, non è neanche giudicarlo dal punto di vista morale ...

 

il problema è : può Tavecchio avere la credibilità per fare il presidente della FIGC ?

 

la mia risposta è NO

 

ma è la MIA risposta, io ho del problema questa opinione, chiunque può avere la sua ... purché sia d'accordo con me ... qualunque essa sia <img alt=" />

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Il problema Tavecchio sta a monte. Il calcio negli ultimi 10-15 anni è diventato sempre più simile a uno dei tanti business e viene perciò gestito in maniera manageriale da tutti i club più importanti del mondo; gestione dei diritti d'immagine, espansione del marchio, gestione dello stadio, etc... sono ormai gli indici più significativi per qualsiasi squadra di livello globale. Da noi invece tira ancora il "modello-Longobarda" con tanto di Presidente-tifoso più o meno imbarazzante il quale per il 90% del tempo pensa a fare il capo-ultrà piuttosto che il manager; Tavecchio entra perfettamente in questo tipo di fenomenologia prettamente italiana da "Strapaese" e non a caso è appoggiato più o meno da tutti i settori del potere calcistico. La colpa più grossa però ce l'hanno i club che appoggiano questi personaggi perchè fondamentalmente non hanno la benchè minima voglia di apportare alcun cambiamento, a partire dal condizionamento degli ultras fino ad arrivare al decadimento dei settori giovanili.

Link to post
Share on other sites

Sharingan, sono d'accordo su tutto, ma ...

 

un presidente di club ha le necessità che tu hai ben espresso

 

il presidente della FIGC ha altri compiti, che sono di indirizzo e di programmazione

 

se vuole tutelare i vivai, deve proporre (da candidato) e attuare (da presidente) regole idonee ... non fare dichiarazioni su chi schierano titolari i club

 

siccome però la carica è elettiva, Tavecchio deve ingraziarsi gli elettori

 

il fatto che queste elezioni saranno tutto tranne che una cosa utile al calcio italiano, l'abbiamo visto nel momento in cui Tavecchio ha formalizzato la sua candidatura ed espresso il suo programma (per lo meno ho letto che l'avrebbe fatto) solo DOPO che le varie componenti si erano espresse sul voto da dare all'uno o all'altro ...

 

come sempre, in Italia si punta alle persone e non ai programmi !

Link to post
Share on other sites

Piccolo OT, scusate:

 

@Masula

 

Conosci sicuramente Ico(qualcosa, non ricordo)? È stato sfortunatamente mio coinquilino per un anno. È uno psicopatico D:

 

Su Tavecchio, tra lui e Albertini in quanto a nuovo che avanza se la giocano, e ho detto tutto.

Link to post
Share on other sites

Piccolo OT, scusate:

 

@Masula

 

Conosci sicuramente Ico(qualcosa, non ricordo)? È stato sfortunatamente mio coinquilino per un anno. È uno psicopatico D:

 

Su Tavecchio, tra lui e Albertini in quanto a nuovo che avanza se la giocano, e ho detto tutto.

 

personalmente, spero nel commissariamento della FIGC da parte del CONI !

 

potrebbe succedere ...

 

se le componenti della FIGC non riescono ad eleggere un presidente, ci pensa Malagò ... magari ci rimette Luca Pancalli

Link to post
Share on other sites

Piccolo OT, scusate:

 

@Masula

 

Conosci sicuramente Ico(qualcosa, non ricordo)? È stato sfortunatamente mio coinquilino per un anno. È uno psicopatico D:

 

 

 

E' un grande (:

Link to post
Share on other sites

Dopo tutte le parole che hanno preso Lotito e Tare dai propri tifosi per essersi lasciati sfilare dai cugini Astori (che a me piace molto), si sono presi una rivincita di lusso ingaggiando De Vrij.

 

Centrale giovane ma già con un'esperienza importante, prende uno stipendio neanche altissimo e con un cartellino pagato decisamente poco. Bel colpo.

Link to post
Share on other sites

Tutti i giovani dell'Olanda mundial sono interessantissimi: io per esempio non capisco perchè noi stiamo correndo dietro a Romulo quando alle stesse cifre ingaggi tranquillamente Blind o Janmaat o Wijnaldum. Mah...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Malagò l'ha già fatto capire: anche se Tavecchio avesse avuto davvero qualche idea innovativa, non avrebbe potuto attuarla perchè deve pagare la "tassa" a chi si è sbattuto per farlo eleggere: Lotito e Galliani.

Il calcio italiano in mano a quei due...addio.

Link to post
Share on other sites

Conte nuovo allenatore della nazionale. Prime dichiarazioni "meglio un giocatore mediocre ma che sia uomo"... Balo senza speranza?

Onestamente Conte non ce lo vedo tanto come allenatore della nazionale, spero però sia in grado di organizzare una nazionale con gli attributi e per lo meno battagliera.

Link to post
Share on other sites

A me Conte non piace, prima di tutto non mi piace come persona, poi come tecnico ottimo motivatore ma poco più per ora...vediamo cosa saprà fare in un ambiente del tutto diverso...spero bene per l'Italia

Link to post
Share on other sites

Per definire il Conte-uomo basta sentirlo parlare, ricordare le parole dell'epoca era il frontman della Juve di Moggi e Agricola, e quelle nei vari processi. Non ultimo, la condanna per il calcio-scommesse e le altre accuse.

 

Il Conte-allenatore ha fatto bene in B, male in A con l'Atalanta e molto bene con la Juve in Campionato (male in Europa).

C'è da dire che vincere in Italia con la Juventus non è una cosa così ardua, soprattutto in un periodo in cui le milanesi, rivali tradizionali, sono in netto declino.

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...