Jump to content

Serie A 2014-2015


Albert Stark

Recommended Posts

Se Conte mi stava sui.....prima figurarsi ora, ci ho visto sempre lungo su di lui, altro che Juventino dentro, mi fa' strano solo che ci siano ancora Juventini che gli stiano dietro....

 

 

 

Conte nuovo allenatore della nazionale. Prime dichiarazioni "meglio un giocatore mediocre ma che sia uomo"... Balo senza speranza?

Onestamente Conte non ce lo vedo tanto come allenatore della nazionale, spero però sia in grado di organizzare una nazionale con gli attributi e per lo meno battagliera.

 

 

Tra l'altro queste parole hanno dimostrato come mai in questi anni alla Juve si è preferito spendere per Padoin e Peluso di Turno piuttosto che su giovani talenti....

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Tralasciando il discorso Tavecchio (sembra fatto apposta però, forse sotto sotto noi italiani gioiamo a renderci ridicoli agli occhi del mondo con questi personaggi, dobbiamo avere un gene particolare)

 

veniamo a Conte

 

lui mi sta abbondantemente antipatico naturalmente, e mi riferisco alla sua arroganza, ai suoi isterismi, a lui come uomo im senso assoluto diciamo (e un figuro come lui cerca giocatori che siano ottimi uomini? Stiamo freschi) non comprendo come un allenatore cosi giovane finisca a fare il ct. È evidente che si è sopravalutato e adesso, l'unico posto disponibile per non fare il pensionato astioso è proprio la poltrona offertagli da Tavecchio (bleah)

 

tuttavia, come dico sempre un ct ha un ruolo semplice (sopratutto visto quanto viene pagato) convocare i migliori talenti possibili, coniugarli in un gruppo coeso che non finisca vittima do piagnistei e polemiche assurde e provare almeno a creare una squadra con un briciolo di cuore\passione\energia.....non un accozzaglia di talento di svuotata di tutto

 

se il suo arrivo significa tutto questo allora uno si tappa il naso e tutto ok. Se significa l'inizio di nuovi scontri tra clan interni alla nazionale (giovani vs vecchi, juventini vs milanisti e cosi via) il ritorno ad una gestione stile club, il ritorno al 3-5-2......ripeto, stiamo freschi

 

Tra l'altro la prima partita di Conte sarà al San Nicola, il suo vecchio stadio contro l'Olanda

 

e intanto Rossi è di nuovo rotto.....ero un suo grande estimatore (come di Balo) oramai ho perso le speranze con entrambi

Link to post
Share on other sites

Ah, piccola rettifica, pare che le parole siano qualcosa del tipo "tra un ottimo uomo e buon giocatore e un buon uomo e ottimo giocatore, preferisco sempre il primo".

 

Diciamo che è un "leggero" eufemismo, visto che probabilmente non intendeva "buon" uomo.. Di base l'idea è che le persone non devono creare problemi negli spogliatoi. Se ne creano... possono essere forti quanto si vuole, ma la squadra non ne guadagna.

Link to post
Share on other sites

Per definire il Conte-uomo basta sentirlo parlare, ricordare le parole dell'epoca era il frontman della Juve di Moggi e Agricola, e quelle nei vari processi. Non ultimo, la condanna per il calcio-scommesse e le altre accuse.

 

Il Conte-allenatore ha fatto bene in B, male in A con l'Atalanta e molto bene con la Juve in Campionato (male in Europa).

C'è da dire che vincere in Italia con la Juventus non è una cosa così ardua, soprattutto in un periodo in cui le milanesi, rivali tradizionali, sono in netto declino.

Inutile replicare.... nel Paese del calcio pulito, chi gioca o allena la Juve vince perchè compra le partite, oppure perchè non ci sono avversari. Poi dire che Conte, certo non il massimo della simpatia, è stato condannato per il calcio scommesse è la ciliegina sulla torta.

Stiano tranquilli gli antijuventini, quest'anno giustizia sarà fatta e vincerà qualcun altro,che naturalmente se lo merita.

Link to post
Share on other sites

Beh cosa c'era dietro la Juventus di Moggi e Agricola non è un mistero ormai, ed è vero che il Conte giocatore ne era il primo simbolo...sul calcio-scommesse se ne può parlare, ma se avesse patteggiato da innocente sarebbe davvero un *BIIIIP*

 

Comunque anche togliendo tutto ciò il Conte uomo non mi piace proprio, è arrogante, con il complesso del superuomo, che si eleva al di sopra dei propri giocatori...per me la cosa peggiore in un allenatore!!

Poi felice di sbagliarmi e di ricredermi per il bene della Nazionale...(ancora più felice se tra 1 anno qualche sceicco gli offre questi 4-5 milioni e se ne va xD)

Link to post
Share on other sites

 

Per definire il Conte-uomo basta sentirlo parlare, ricordare le parole dell'epoca era il frontman della Juve di Moggi e Agricola, e quelle nei vari processi. Non ultimo, la condanna per il calcio-scommesse e le altre accuse.

 

Il Conte-allenatore ha fatto bene in B, male in A con l'Atalanta e molto bene con la Juve in Campionato (male in Europa).

C'è da dire che vincere in Italia con la Juventus non è una cosa così ardua, soprattutto in un periodo in cui le milanesi, rivali tradizionali, sono in netto declino.

Inutile replicare.... nel Paese del calcio pulito, chi gioca o allena la Juve vince perchè compra le partite, oppure perchè non ci sono avversari. Poi dire che Conte, certo non il massimo della simpatia, è stato condannato per il calcio scommesse è la ciliegina sulla torta.

Stiano tranquilli gli antijuventini, quest'anno giustizia sarà fatta e vincerà qualcun altro,che naturalmente se lo merita.

 

 

Degli ultimi 22 Campionati, 20 sono stati vinti dalla Juventus o da una delle milanesi. Quindi, dire che quando le milanesi sono in declino (come sono ultimamente), vincere per la Juve "non è una cosa così ardua", non mi pare una blasfemia.

 

E Conte è stato squalificato per i fatti risalenti a quando allenava il Siena, a meno che non siamo stati tutti, tranne tu, vittima di un'allucinazione che ce lo ha fatto credere (e ciò sarebbe AGGHIAGGIANDE).

Link to post
Share on other sites

Beh cosa c'era dietro la Juventus di Moggi e Agricola non è un mistero ormai, ed è vero che il Conte giocatore ne era il primo simbolo...sul calcio-scommesse se ne può parlare, ma se avesse patteggiato da innocente sarebbe davvero un *BIIIIP*

 

 

 

Non condivido nemmeno i puntini sulle i:

 

 

Primo perchè Conte è stato Condannato SENZA PROVE, e questo è un dato di fatto, lui è stato condannato perchè NON POTEVA NON SAPERE, il colmo dei colmi, al di la' di patteggiamenti ecc, dove il patteggiamento non è mai stato sinonimo di colpevolezza, basti vedere mille film o attenersi poco poco alla realtà, dove a distanza di 20 anni, delle persone vengono scagionate seppur anni prima avessero patteggiato per non prendersi la pena di morte,

 

Secondo perchè ai tempi di Agricola il più pulito in serie A aveva la rogna, la prova? basta cercare:

 

Cannavaro, Parma, Uefa, Doping su Google e c'è l'ennesima prova di questo.

 

 

 

E Conte è stato squalificato per i fatti risalenti a quando allenava il Siena, a meno che non siamo stati tutti, tranne tu, vittima di un'allucinazione che ce lo ha fatto credere (e ciò sarebbe AGGHIAGGIANDE).

 

 

 

 

Eh no, dopo tante volte che sono d'accordo con te, mi tocca essere in disaccordo, e mi pare pure strana la cosa, visto che è logica, Conte può essere stato squalificato benissimo per i fatti di Siena, ma a pagare è stata la Juve che si è trovata per mesi senza allenatore in panca, e come dicevo prima una condanna senza prove, perchè di questo si tratta, condanna fatta a furor popolare grazie alla macchina del fango che per mesi sputò su Conte di tutto e di più, a me Conte sta' sulle....non mi piace come allenatore e sono contentissimo che non sia più l'allenatore della mia squadra, però la Condanna era comunque ingiusta, poi magari era colpevole, ma quando uno è colpevole o lo dimostri o rimane sempre un'accusa infondata (;

Link to post
Share on other sites

Quello che non viene mai posto sufficientemente in risalto è che nel calcio vige una "giustizia" di tipo inquisitorio dove si chiede agli imputati di dimostrare la propria innocenza. Inoltre, anche a parità di situazione, qualcuno viene condannato e qualcuno no, per logiche piuttosto poco trasparenti. Tanto per fare un esempio, l'inter. E' stato ampiamente dimostrato che tutto quello che si poteva imputare alla juve poteva essere imputato anche all'inter, ma si preferì prima non puntare il dito (già c'erano i dati raccolti) e poi mandare tutto in proscrizione. E nel mentre assegnargli uno scudetto di carta. Fate voi :)

 

 

Detto questo, capisco che era più simpatica la juve che arrivava settima <img alt=" />

Link to post
Share on other sites

Di calciopoli non parlo anche se non condivido niente di quello che hanno scritto gli anti, non è il topic giusto.

Su Conte, ricordo che col calcio scommesse, innocente o colpevole che fosse, non c'entrava nient., Non è stato mai neppure accusato di aver scommesso o aggiustato partite.. La sua colpa sarebbe quella di non aver denunciato i propri giocatori ai federali, se qualche allenatore l'ha mai fatto vorrei proprio saperlo.

Ed infine il tema del giorno. Come farà il Milan senza superMario? Amici milanisti mi raccontano che a Milanello si festeggia. Che peccato, poteva diventare un grandissimo, anche se lo detesto.

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...