Sign in to follow this  
Koorlick

Daeron Targaryen (il Beone)

Recommended Posts

Koorlick    239

{{Personaggio

| Nome = Daeron

| Cognome = Targaryen

| Soprannome = Daeron il Beone

| Nascita = [[191]] circa

| Titolo = Principe

| Casata = [[Nobile Casa Targaryen]]

| Apparzioni = [[il cavaliere errante]]

| StemmaF = St_Targaryen

}}

 

 

[[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]], detto il Beone, è il figlio primogenito di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Maekar Targaryen]].<ref name="THK">[[il cavaliere errante]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione Fisica ==

Daeron ha una massa incolta di capelli castano chiaro e un'ispida barbetta bionda che gli ricopre il mento.<ref name="THK" />

La sua faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

E' magro.<ref name="THK" />

 

 

== Descrizione Psicologica ==

E' un ubriacone.<ref name="THK" />

Ha l'abitudine di scomparire.<ref name="THK" />

Non è una persona adatta ai tornei: l'unica cosa che detesta più dei cavalli sono le spade. Anche per questo, suo padre lo considera una grossa delusione. Anche i suoi fratelli lo guidicano con disprezzo, quando si tratta di combattere, danzare, pensare e leggere libri. Si ritiene invece abile nel giacere immobile nel fango<ref name="THK" />

Ha sogni premonitori che lo spaventano.<ref name="THK" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[209]], Daeron viene costretto da suo padre ad iscriversi per partecipare al [[Torneo del Campo di Ashford|torneo di Ashford]].<ref name="THK" />

Parte pertanto da [[sala dell'Estate]], il castello del [[Maekar Targaryen|principe Maekar]], ma lungo la strada per il torneo semina la sua scorta e fa perdere le tracce di sé insieme al fratello minore [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], suo scudiero, nella speranza di evitare la contesa. Per evitare che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] venga riconosciuto, gli rasa i capelli. Convinto che non li cerchino in quella direzione, si avvicina comunque ad [[Ashford]] e si ferma in una locanda nei suoi pressi, dove si ubriaca. Lì, sogna [[Duncan|Dunk]], un [[Cavalieri Erranti|cavaliere errante]], accanto ad un [[Draghi|drago]] morto, che interpreta come un presagio di morte. Quando, poco dopo, vede comparire il cavaliere, lo guarda spaventato e gli intima di stargli lontano. Poi, dopo aver chiesto inutilmente una prostituta, esce dalla sala con passo malfermo.<ref name="THK" />

Successivamente si avvede di aver perso [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]].<ref name="THK" />

Viene ritrovato da suo padre nella locanda e, per giustificare la propria codardia, racconta che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] è stato rapito da un gigantesco cavaliere predone incontrato lungo la strada, e di aver trascorso giorno a battere la zona per trovare e liberare il fratello. Una volta giunto ad [[Ashford]], appreso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] si trova insieme a [[Duncan|Dunk]], si associa alle accuse del fratello [[Aerion targaryen (Brightflame)|Aerion]] e identifica nel [[Cavalieri Erranti|cavaliere errante]] il rapitore.<ref name="THK" />

Quando [[Duncan|Dunk]] chiede il processo per duello, Daeron cerca di spingere [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] ad affrontarlo in singolar tenzone, ma quello chiede invece un [[giudizio dei Sette]], in modo da permettere anche a lui di partecipare.<ref name="THK" />

Per timore di affrontare questo scontro, tuttavia, accompagnato da [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]], si reca in visita da [[Duncan|Dunk]], e, tremando, ammette di essersi inventato tutto per paura di suo padre e racconta il sogno che fatto alla locanda. Promette quindi di non partecipare allo scontro e di lasciarsi cadere a terra alla prima carica, a patto [[Duncan|Dunk]] accetti di assestargli un colpo laterale sull'elmo, in modo che risuoni ma non sia troppo forte, per evitare che suo padre si accorga dell'inganno. Quando sente che [[Duncan|Dunk]] ha trovato un solo campione che lo sostenga, tuttavia, lo guarda sfiduciato e lo avverte che dalla parte di [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] combatteranno loro padre e tre cavalieri della [[Guardia Reale]]. Quindi si chiude la cappa sotto il mento, tira su il cappuccio e se ne va.<ref name="THK" />

Il giorno della sfida, Daeron si comporta come promesso, e alla prima carica di [[Robyn Rhysling|ser Robyn Rhysling]] si getta a terra, fingendo di essere svenuto; il suo cavallo tuttavia gli rompe un piede passandovi sopra senza cavaliere.<ref name="THK" />

Alla fine del giudizio, dopo la vittoria di [[Duncan|Dunk]] e dei suoi difensori, scopre che il suo sogno era un presagio della morte di suo zio [[baelor Targaryen (Lancia Spezzata)|Baelor]], schieratosi dalal parte del [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]], probabilmente per mano del [[Maekar Targaryen|principe Maekar]].<ref name="THK" />

 

 

== Famiglia e Genealogia ==

 

<table style="border-collapse:collapse;">

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron Targryen]] | Nome4 = [[Myriah Nymeros Martell]] | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = F | Arg5 = C | Arg6 = I | Arg7 = C | Arg8 = E}}

{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = [[Maekar Targaryen]] | Nome12 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 19 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = M | Arg8 = L | Arg9 = L

| Arg10 = N | Arg11 = L | Arg12 = M | Arg13 = L | Arg14 = L | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = M | Arg18 = C | Arg19 = D}}

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = C | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C

| Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome6 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome8 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon Targaryen]]}}

</table>

 

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

 

<noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Il cavaliere errante]] [[Categoria:Nobile Casa Targaryen]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Daeron

| Cognome = Targaryen

| Soprannomi = Daeron il Beone

| Nascita = [[191]] circa

| Titoli = Principe

| Casata = [[Nobile Casa Targaryen]]

| Apparzioni = [[il cavaliere errante]]

| StemmaF = St_Targaryen

}}

 

 

[[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]], detto il Beone, è il figlio primogenito di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Maekar Targaryen]].<ref name="THK">[[il cavaliere errante]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione Fisica ==

Daeron ha una massa incolta di capelli castano chiaro e un'ispida barbetta bionda che gli ricopre il mento.<ref name="THK" />

La sua faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

E' magro, con la faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

 

 

== Descrizione Psicologica ==

E' un ubriacone, con l'abitudine a scomparire e frequentare prostitute.<ref name="THK" />

Ha l'abitudine di scomparire.<ref name="THK" />

Non è una persona adatta ai tornei: l'unica cosa che detesta più dei cavalli sono le spade. Anche per questo, suo il padre lo considera una grossa delusione. Anche I suoi fratelli lo guidicano con disprezzo, quando si tratta di combattere, danzare, pensare e leggere libri. Si ritiene invece abile nel giacere immobile nel fango<ref name="THK" />

Ha sogni premonitori che lo spaventano.<ref name="THK" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[209]], Daeron viene costretto dal suo padre ad iscriversi per partecipare al [[Torneo del Campo di Ashford|torneo di Ashford]].<ref name="THK" />

Parte pertanto quindi da [[sala dell'Estate]], il castello del [[Maekar Targaryen|principe Maekar]], ma lungo la strada per il torneo semina la sua scorta e fa perdere le tracce di sé insieme al fratello minore [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], suo scudiero, nella speranza di evitare la contesa. Per evitare impedire che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] venga riconosciuto, gli rasa i capelli argentei. Convinto che non li cerchino in quella direzione, si avvicina comunque ad [[Ashford]] e si ferma in una locanda nei suoi pressi, dove si ubriaca. Stordito dal vino, sogna [[Duncan|Dunk]], un [[Cavalieri Erranti|cavaliere errante]], accanto ad un [[Draghi|drago]] morto, che interpreta come un presagio di morte. Quando, poco dopo, vede comparire il cavaliere, lo guarda spaventato e gli intima di stargli lontano. Poi, dopo aver chiesto inutilmente una prostituta, esce dalla sala con passo malfermo.<ref name="THK" />

Successivamente si avvede di aver perso [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]].<ref name="THK" />

e quando viene ritrovato dal suo padre nella locanda e, per giustificare la propria codardia, racconta che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] è stato rapito da un gigantesco cavaliere predone incontrato lungo la strada, e di aver trascorso i giorni a battere la zona per trovare e liberare il fratello. Una volta Giunto ad [[Ashford]] e appreso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] si trova insieme a [[Duncan|Dunk]], si associa alle accuse del fratello [[Aerion targaryen (Brightflame)|Aerion]] e identifica nel [[Cavalieri Erranti|cavaliere errante]] il rapitore.<ref name="THK" />

Quando [[Duncan|Dunk]] chiede il processo per duello, Daeron cerca di spingere [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] ad affrontarlo in singolar tenzone, ma quello chiede invece un [[giudizio dei Sette]], dicendo che in questo modo da permetterà anche a lui di partecipare vendicarsi.<ref name="THK" />

Per timore di affrontare questo scontro, tuttavia, accompagnato da [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]], si reca in visita da [[Duncan|Dunk]] e, tremando, ammette di essersi inventato tutto per paura di suo della reazione del padre. e racconta il sogno che fatto alla locanda. Promette quindi di non partecipare allo scontro e di lasciarsi cadere a terra alla prima carica, a patto che [[Duncan|Dunk]] accetti di assestargli un colpo laterale sull'elmo, in modo che risuoni ma non sia troppo forte, per ed evitare così che suo padre si accorga dell'inganno. Quando sente che [[Duncan|Dunk]] ha trovato un solo campione che lo sostenga, tuttavia, lo guarda sfiduciato e lo avverte che dalla parte di [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] combatteranno loro sia il padre e che tre cavalieri della [[Guardia Reale]]. Afferma che [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] è un vero mostro, che si crede un drago in fattezze umane. Chiede quindi a [[Duncan|Dunk]] di fare due passi con lui e, usciti dal padiglione, gli racconta il sogno fatto alla locanda dicendo di essere spaventato perché i suoi sogni sono veri. Inoltre, gli confessa che sarebbe dispiaciuto se dovesse essere la causa della sua morte e per questo motivo sarà di certo condannato all'inferno, probabilmente uno senza vino. Quindi si chiude la cappa sotto il mento, tira su il cappuccio e se ne va.<ref name="THK" />

Il giorno della sfida, Daeron si comporta come promesso. e Alla prima carica di [[Robyn Rhysling|ser Robyn Rhysling]] si getta a terra, fingendo di essere svenuto; il suo cavallo tuttavia gli rompe un piede passandovi sopra senza cavaliere.<ref name="THK" />

Alla fine del giudizio, dopo la vittoria di [[Duncan|Dunk]] e dei suoi difensori, Daeron scopre che il suo sogno era un presagio della morte di suo zio [[baelor Targaryen (Lancia Spezzata)|Baelor]], schieratosi dalla parte del [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] e probabilmente colpito per mano del [[Maekar Targaryen|principe Maekar]].<ref name="THK" />

 

 

== Famiglia e Genealogia ==

 

<table style="border-collapse:collapse;">

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron Targryen]] | Nome4 = [[Myriah Nymeros Martell]] | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = F | Arg5 = C | Arg6 = I | Arg7 = C | Arg8 = E}}

{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = [[Maekar Targaryen]] | Nome12 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 19 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = M | Arg8 = L | Arg9 = L

| Arg10 = N | Arg11 = L | Arg12 = M | Arg13 = L | Arg14 = L | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = M | Arg18 = C | Arg19 = D}}

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = C | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C

| Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome6 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome8 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon Targaryen]]}}

</table>

 

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

 

<noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Il cavaliere errante]] [[Categoria:Nobile Casa Targaryen]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lord Beric    0

{{Personaggio

| Nome = Daeron

| Cognome = Targaryen

| Soprannomi = Daeron il Beone

| Nascita = [[191]] circa

| Casata = [[Nobile Casa Targaryen]]

| Apparzioni = [[il cavaliere errante]]

| StemmaF = St_Targaryen

}}

 

[[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]], detto "Daeron il Beone", è il figlio primogenito di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Maekar Targaryen]].<ref name="THK">''[[il cavaliere errante]]''</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione Fisica ==

Daeron ha una massa incolta di capelli castano chiaro e un'ispida barbetta bionda che gli ricopre il mento.<ref name="THK" />

 

È magro, con la faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

 

== Descrizione Psicologica ==

È un ubriacone, con l'abitudine a scomparire Messa così mi sembra un po' vaga si riesce a dettagliare meglio? e frequentare prostitute.<ref name="THK" />

 

Non è una persona adatta ai tornei: l'unica cosa che detesta più dei cavalli sono le spade. Anche per questo, il padre lo considera una grossa delusione. I suoi fratelli lo guidicano con disprezzo quando si tratta di combattere, danzare, pensare e leggere libri. Si ritiene invece abile nel giacere immobile nel fango<ref name="THK" />

 

Ha sogni premonitori che lo spaventano È spaventato in generale dai sogni o solo da quello che fa su Dunk?.<ref name="THK" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[209]], Daeron viene costretto dal padre ad iscriversi per a partecipare al [[Torneo del Campo di Ashford|Torneo di Ashford]].<ref name="THK" />

 

Parte quindi [/color]da [[sala dell'Estate]], il castello del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]], ma lungo la strada semina la scorta e fa perdere le sue tracce di sé insieme al fratello minore [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], suo scudiero per l'occasione, nella speranza di evitare la contesa. Per impedire che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] venga riconosciuto, gli rasa i capelli argentei. Convinto che non li cerchino in quella direzione, si avvicina comunque ad [[Ashford]] e si ferma in una locanda nei suoi pressi, dove si ubriaca. Stordito dal vino, sogna [[Duncan|Dunk]], un [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]], accanto ad un [[Draghi|drago]] morto, che interpreta come un presagio di morte sventura. Quando, poco dopo, vede comparire il cavaliere giovane nella locanda, lo guarda spaventato e gli intima di stargli lontano. Poi, dopo aver chiesto inutilmente una prostituta, esce dalla sala con passo malfermo.<ref name="THK" />

 

Successivamente si avvede di aver perso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] non è più insieme a lui e quando viene ritrovato dal padre nella locanda, per giustificare la propria codardia, racconta per giustificare la propria codardia che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] è stato rapito da un gigantesco cavaliere predone incontrato lungo la strada, e di aver trascorso i giorni a battere la zona per trovare e liberare il fratello. Giunto ad [[Ashford]] e appreso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] si trova insieme a [[Duncan|Dunk]], si associa alle accuse del fratello [[Aerion targaryen (Brightflame)|Aerion]] e identifica nel [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] il rapitore.<ref name="THK" />

 

Quando [[Duncan|Dunk]] chiede il processo per duello, Daeron cerca di spingere [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] ad affrontarlo in singolar tenzone, ma quello chiede invece un [[giudizio dei Sette]], dicendo che in questo modo permetterà anche a lui di vendicarsi.<ref name="THK" />

 

Per timore di affrontare questo lo scontro, tuttavia, accompagnato da [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] si reca in visita da [[Duncan|Dunk]] e, tremando, ammette di essersi inventato tutto per paura della reazione del padre. Promette quindi di non partecipare allo scontro e di lasciarsi cadere a terra alla prima carica, a patto che [[Duncan|Dunk]] accetti di assestargli un colpo laterale sull'elmo, in modo che risuoni ma non sia troppo forte ed non molto violento ma comunque credibile, in modo da evitare così che suo padre [[Maekar Targaryen|Maekar]] si accorga dell'inganno. Quando sente che [[Duncan|Dunk]] ha trovato un solo campione che lo sostenga, lo guarda sfiduciato e lo avverte che dalla parte di [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] combatteranno sia il padre che tre cavalieri della [[Guardia Reale]]. Afferma inoltre che [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] è un vero mostro, che si crede un drago in fattezze umane. Chiede quindi a [[Duncan|Dunk]] di fare due passi con lui e, usciti dal padiglione, gli racconta il sogno fatto alla locanda dicendo di essere spaventato perché i suoi sogni sono veri hanno spesso valenza profetica. Inoltre, gli confessa che sarebbe dispiaciuto se dovesse essere la causa della sua morte e per questo motivo sarà di certo condannato all'inferno, probabilmente uno senza vino. Quindi si chiude la cappa sotto il mento, tira su il cappuccio e se ne va.<ref name="THK" />

 

Il giorno della sfida, Daeron si comporta come promesso. A: alla prima carica di [[Robyn Rhysling|Ser Robyn Rhysling]] si getta a terra, fingendo di essere svenuto; il suo cavallo tuttavia gli rompe un piede passandovi sopra.<ref name="THK" />

 

Alla fine del giudizio, dopo la vittoria di [[Duncan|Dunk]] e dei suoi difensori, Daeron scopre che il suo sogno era un presagio della morte di suo zio [[baelor Targaryen (Lancia Spezzata)|Baelor]], schieratosi dalla parte del [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] e probabilmente colpito ucciso per mano del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]].<ref name="THK" />

 

== Famiglia e Genealogia ==

 

<table style="border-collapse:collapse;">

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron Targryen]] | Nome4 = [[Myriah Nymeros Martell]] | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = F | Arg5 = C | Arg6 = I | Arg7 = C | Arg8 = E}}

{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = [[Maekar Targaryen]] | Nome12 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 19 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = M | Arg8 = L | Arg9 = L

| Arg10 = N | Arg11 = L | Arg12 = M | Arg13 = L | Arg14 = L | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = M | Arg18 = C | Arg19 = D}}

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = C | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C

| Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome6 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome8 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon Targaryen]]}}

</table>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Il cavaliere errante]] [[Categoria:Nobile Casa Targaryen]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

{{Personaggio

| Nome = Daeron

| Cognome = Targaryen

| Soprannomi = Daeron il Beone

| Nascita = [[191]] circa

| Casata = [[Nobile Casa Targaryen]]

| Apparzioni = [[il cavaliere errante]]

| StemmaF = St_Targaryen

}}

 

[[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]], detto "Daeron il Beone", è il figlio primogenito di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]].<ref name="THK">''[[il cavaliere errante]]''</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione Fisica ==

Daeron ha una massa incolta di capelli castano chiaro e un'ispida barbetta bionda che gli ricopre il mento.<ref name="THK" />

 

È magro, con la faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

 

== Descrizione Psicologica ==

È un ubriacone, con l'abitudine a scomparire quando qualcosa non l'aggrada Messa così mi sembra un po' vaga si riesce a dettagliare meglio? e frequentare prostitute.<ref name="THK" />

 

Non è una persona adatta ai tornei: l'unica cosa che detesta più dei cavalli sono le spade. Anche per questo, il padre lo considera una grossa delusione. I suoi fratelli lo guidicano con disprezzo quando si tratta di combattere, danzare, pensare e leggere libri.<ref name="THK" />

 

Ha sogni premonitori che lo spaventano È spaventato in generale dai sogni o solo da quello che fa su Dunk? Penso dai suoi sogni in generale, perché ne parla al plurale.<ref name="THK" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[209]], Daeron viene costretto dal padre a partecipare al [[Torneo del Campo di Ashford|Torneo di Ashford]].<ref name="THK" />

 

Parte quindi [/color]da [[sala dell'Estate]], il castello del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]], ma lungo la strada semina la scorta e fa perdere le sue tracce insieme al fratello minore [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], suo scudiero per l'occasione, nella speranza di evitare la contesa. Per impedire che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] venga riconosciuto, gli rasa i capelli argentei. Convinto che non li cerchino in quella direzione, si avvicina comunque ad [[Ashford]] e si ferma in una locanda nei suoi pressi, dove si ubriaca. Stordito dal vino, sogna [[Duncan|Dunk]], un [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]], accanto ad un [[Draghi|drago]] morto, che interpreta come un presagio di sventura. Quando, poco dopo, vede comparire il giovane nella locanda, lo guarda spaventato e gli intima di stargli lontano. Poi, dopo aver chiesto inutilmente una prostituta, esce dalla sala con passo malfermo.<ref name="THK" />

 

Successivamente si avvede che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] non è più insieme a lui e quando viene ritrovato dal padre racconta per giustificare la propria codardia che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] è stato rapito da un gigantesco cavaliere predone incontrato lungo la strada, e di aver trascorso i giorni a battere la zona per trovare e liberare il fratello. Giunto ad [[Ashford]] e appreso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] si trova insieme a [[Duncan|Dunk]], si associa alle accuse del fratello [[Aerion targaryen (Brightflame)|Aerion]] e identifica nel [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] il rapitore.<ref name="THK" />

 

Quando [[Duncan|Dunk]] chiede il processo per duello, Daeron cerca di spingere [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] ad affrontarlo in singolar tenzone, ma quello chiede invece un [[giudizio dei Sette]], dicendo che in questo modo permetterà anche a lui di vendicarsi.<ref name="THK" />

 

Per timore di affrontare lo scontro, tuttavia, accompagnato da [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] si reca in visita da [[Duncan|Dunk]] e, tremando, ammette di essersi inventato tutto per paura della reazione del padre. Promette quindi di lasciarsi cadere a terra alla prima carica, a patto che [[Duncan|Dunk]] accetti di assestargli un colpo non molto violento ma comunque credibile, in modo da evitare che [[Maekar Targaryen|Maekar]] si accorga dell'inganno. Quando sente che [[Duncan|Dunk]] ha trovato un solo campione che lo sostenga lo guarda sfiduciato e lo avverte che dalla parte di [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] combatteranno sia il padre che tre cavalieri della [[Guardia Reale]]. Afferma inoltre che [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] è un vero mostro, che si crede un drago in fattezze umane. Chiede quindi a [[Duncan|Dunk]] di fare due passi con lui e, usciti dal padiglione, gli racconta il sogno fatto alla locanda dicendo di essere spaventato perché i suoi sogni hanno spesso valenza profetica. Inoltre gli confessa che sarebbe dispiaciuto se dovesse essere la causa della sua morte e per questo motivo sarà di certo condannato all'inferno. Quindi si chiude la cappa sotto il mento, tira su il cappuccio e se ne va.<ref name="THK" />

 

Il giorno della sfida Daeron si comporta come promesso: alla prima carica di [[Robyn Rhysling|Ser Robyn Rhysling]] si getta a terra, fingendo di essere svenuto; il suo cavallo tuttavia gli rompe un piede passandovi sopra.<ref name="THK" />

 

Alla fine del giudizio, dopo la vittoria di [[Duncan|Dunk]] e dei suoi difensori, Daeron scopre che il suo sogno era un presagio della morte di suo zio [[baelor Targaryen (Lancia Spezzata)|Baelor]], schieratosi dalla parte del [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] e probabilmente ucciso per mano del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]].<ref name="THK" />

 

== Famiglia e Genealogia ==

 

<table style="border-collapse:collapse;">

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron Targryen]] | Nome4 = [[Myriah Nymeros Martell]] | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = F | Arg5 = C | Arg6 = I | Arg7 = C | Arg8 = E}}

{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = [[Maekar Targaryen]] | Nome12 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 19 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = M | Arg8 = L | Arg9 = L

| Arg10 = N | Arg11 = L | Arg12 = M | Arg13 = L | Arg14 = L | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = M | Arg18 = C | Arg19 = D}}

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = C | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C

| Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome6 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome8 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon Targaryen]]}}

</table>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Il cavaliere errante]] [[Categoria:Nobile Casa Targaryen]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lord Beric    0

Uhm... è proprio il verbo scomparire che mi piace poco... che ne dite di "far perdere le sue tracce"?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Koorlick    239

Ho rivisto alcuni link, dove mi sono accorto di aver scritto [[Daeron Targaryen (l'Ubriaco)]].

 

Mi resta il dubbio: il soprannome che avevo messo me l'ero inventato o da qualche parte è stato tradotto così? Nel secondo caso andrebbe aggiunto un redirect, direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lord Beric    0

Uppo per la domanda di Francesco. Io sinceramente non ricordo... :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites
AryaSnow    612

I link sbagliati sono stati corretti?

 

Comunque non avendo letto THK non lo so. Ci vorrebbe qualcuno che lo ha letto.

 

In AWOIAF lo chiamano "Daeron the Drunken", ma nella traduzione italiana boh.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

{{Personaggio

| Nome = Daeron

| Cognome = Targaryen

| Soprannomi = Daeron il Beone

| Nascita = [[191]] circa

| Morte = sappiamo che il padre ha regnato dal 221 al 233 e Daeron è morto in quest’arco di tempo, come si può mettere?

| Titoli = [[Principe di Roccia del Drago]] (non c’è scritto, ma penso si possa dedurlo)

| Casata = [[Nobile Casa Targaryen]]

| Apparizioni = [[Il cavaliere errante (Racconto)|Il cavaliere errante]]

| StemmaF = St_Targaryen

}}

 

 

{{Ambigua | Link = Daeron Targaryen}}

 

 

[[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]], detto "Daeron il Beone", è il figlio primogenito di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]].<ref name="THK">''[[Il cavaliere errante (Racconto)|Il cavaliere errante]]''</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione Fisica ==

Daeron ha una massa incolta di capelli castano chiaro e un'ispida barbetta bionda che gli ricopre il mento.<ref name="THK" />

 

 

È magro, con la faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

 

 

== Descrizione Psicologica ==

È un ubriacone, con l'abitudine a dileguarsi quando qualcosa non l'aggrada e frequentare prostitute.<ref name="THK" />

 

 

Non è una persona adatta ai tornei: l'unica cosa che detesta più dei cavalli sono le spade. Anche per questo, il padre lo considera una grossa delusione. I suoi fratelli lo guidicano con disprezzo quando si tratta di combattere, danzare, pensare e leggere libri.<ref name="THK" />

 

 

Ha sogni premonitori che lo spaventano.<ref name="THK" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[209]], Daeron viene costretto dal padre a partecipare al [[Torneo del Campo di Ashford|Torneo di Ashford]].<ref name="THK" />

 

 

Parte quindi da [[Sala dell'Estate]], il castello del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]], ma lungo la strada semina la scorta e fa perdere le sue tracce insieme al fratello minore [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], suo scudiero per l'occasione, nella speranza di evitare la contesa. Per impedire che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] venga riconosciuto, gli rasa i capelli argentei. Convinto che non li cerchino in quella direzione, si avvicina comunque ad [[Ashford (Città)|Ashford]] e si ferma in una locanda nei suoi pressi, dove si ubriaca. Stordito dal vino, sogna [[Duncan|Dunk]], un [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]], accanto ad un [[Draghi|drago]] morto, che interpreta come un presagio di sventura. Quando, poco dopo, vede comparire il giovane nella locanda, lo guarda spaventato e gli intima di stargli lontano. Poi, dopo aver chiesto inutilmente una prostituta, esce dalla sala con passo malfermo.<ref name="THK" />

 

 

Successivamente si avvede che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] non è più insieme a lui e quando viene ritrovato dal padre racconta per giustificare la propria codardia che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] è stato rapito da un gigantesco cavaliere predone incontrato lungo la strada, e di aver trascorso i giorni a battere la zona per trovare e liberare il fratello. Giunto ad [[Ashford (Città)|Ashford]] e appreso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] si trova insieme a [[Duncan|Dunk]], si associa alle accuse del fratello [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] e identifica nel [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] il rapitore.<ref name="THK" />

 

 

Quando [[Duncan|Dunk]] chiede il processo per duello, Daeron cerca di spingere [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] ad affrontarlo in singolar tenzone, ma quello chiede invece un [[giudizio dei Sette]], dicendo che in questo modo permetterà anche a lui di vendicarsi.<ref name="THK" />

 

 

Per timore di affrontare lo scontro, tuttavia, accompagnato da [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] si reca in visita da [[Duncan|Dunk]] e, tremando, ammette di essersi inventato tutto per paura della reazione del padre. Promette quindi di lasciarsi cadere a terra alla prima carica, a patto che [[Duncan|Dunk]] accetti di assestargli un colpo non molto violento ma comunque credibile, in modo da evitare che [[Maekar Targaryen|Maekar]] si accorga dell'inganno. Quando sente che [[Duncan|Dunk]] ha trovato un solo campione che lo sostenga lo guarda sfiduciato e lo avverte che dalla parte di [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] combatteranno sia il padre che tre cavalieri della [[Guardia Reale]]. Afferma inoltre che [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] è un vero mostro, che si crede un drago in fattezze umane. Chiede quindi a [[Duncan|Dunk]] di fare due passi con lui e, usciti dal padiglione, gli racconta il sogno fatto alla locanda dicendo di essere spaventato perché i suoi sogni hanno spesso valenza profetica. Inoltre gli confessa che sarebbe dispiaciuto se dovesse essere la causa della sua morte e per questo motivo sarà di certo condannato all'inferno. Quindi si chiude la cappa sotto il mento, tira su il cappuccio e se ne va.<ref name="THK" />

 

 

Il giorno della sfida Daeron si comporta come promesso: alla prima carica di [[Robyn Rhysling|Ser Robyn Rhysling]] si getta a terra, fingendo di essere svenuto; il suo cavallo tuttavia gli rompe un piede passandovi sopra.<ref name="THK" />

 

 

Alla fine del [[Giudizio dei Sette contro Ser Duncan l'Alto|Giudizio dei Sette]], dopo la vittoria di [[Duncan|Dunk]] e dei suoi difensori, Daeron scopre che il suo sogno era un presagio della morte di suo zio [[Baelor Targaryen (Lancia Spezzata)|Baelor]], schieratosi dalla parte del [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] e probabilmente ucciso accidentalmente per mano del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]].<ref name="THK" />

 

 

Nel [[221]], dopo l’incoronazione del padre [[Maekar Targaryen|Maekar]] a [[Re dei Sette Regni]], Daeron viene convocato a corte insieme ai suoi fratelli e, in quanto primogenito, diviene il nuovo erede al [[Trono di Spade|trono]]. Il fratello [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]], un [[Maestri|maestro]] della [[Cittadella]], presta servizio nel suo castello.<ref name="ACOK06">[[ACOK06]]</ref>

 

 

In seguito Daeron muore prima di suo padre, a causa di una malattia contratta da una prostituta, lasciando come erede solo una figlia debole di mente.<ref name="ACOK06" /> (il nome della figlia non viene detto)

 

 

== Famiglia e Genealogia ==

 

 

Lascio da inserire la figlia di Daeron ai più esperti d’alberi genealogici

 

 

<table style="border-collapse:collapse;">

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron II Targryen]] | Nome4 = [[Mariah Nymeros Martell]] | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = F | Arg5 = C | Arg6 = I | Arg7 = C | Arg8 = E}}

{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = [[Maekar Targaryen|Maekar I Targaryen]] | Nome12 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 19 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = M | Arg8 = L | Arg9 = L

| Arg10 = N | Arg11 = L | Arg12 = M | Arg13 = L | Arg14 = L | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = M | Arg18 = C | Arg19 = D}}

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = C | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C

| Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome6 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome8 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V Targaryen]]}}

</table>

 

 

== Note ==

<references />

 

 

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

 

<noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Il cavaliere errante]] [[Categoria:Nobile Casa Targaryen]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lord Beric    0
Cita

{{Personaggio

| Nome = Daeron

| Cognome = Targaryen

| Soprannomi = Daeron il Beone

| Nascita = [[191]] circa

| Morte = tra il [[221]] e il [[233]]

| Titoli = [[Principe di Roccia del Drago]]

| Casata = [[Nobile Casa Targaryen]]

| Apparizioni = [[Il cavaliere errante (Racconto)|Il cavaliere errante]]

| StemmaF = St_Targaryen

}}

 

{{Ambigua | Link = Daeron Targaryen}}

 

[[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]], detto "Daeron il Beone", è il figlio primogenito di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]].<ref name="THK">''[[Il cavaliere errante (Racconto)|Il cavaliere errante]]''</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione Fisica ==

Daeron ha una massa incolta di capelli castano chiaro e un'ispida barbetta bionda che gli ricopre il mento.<ref name="THK" />

 

È magro, con la faccia di un malsano colorito giallastro.<ref name="THK" />

 

== Descrizione Psicologica ==

È un ubriacone, con l'abitudine a dileguarsi quando qualcosa non l'aggrada e frequentare prostitute.<ref name="THK" />

 

Non è una persona adatta ai tornei: l'unica cosa che detesta più dei cavalli sono le spade. Anche per questo, il padre lo considera una grossa delusione. I suoi fratelli lo guidicano con disprezzo quando si tratta di combattere, danzare, pensare e leggere libri.<ref name="THK" />

 

Ha sogni premonitori che lo spaventano.<ref name="THK" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[209]], Daeron viene costretto dal padre a partecipare al [[Torneo del Campo di Ashford|Torneo di Ashford]].<ref name="THK" />

 

Parte quindi da [[Sala dell'Estate]], il castello del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]], ma lungo la strada semina la scorta e fa perdere le sue tracce insieme al fratello minore [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], suo scudiero per l'occasione, nella speranza di evitare la contesa. Per impedire che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] venga riconosciuto, gli rasa i capelli argentei. Convinto che non li cerchino in quella direzione, si avvicina comunque ad [[Ashford (Città)|Ashford]] e si ferma in una locanda nei suoi pressi, dove si ubriaca. Stordito dal vino, sogna [[Duncan|Dunk]], un [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]], accanto ad un [[Draghi|drago]] morto, che interpreta come un presagio di sventura. Quando, poco dopo, vede comparire il giovane nella locanda, lo guarda spaventato e gli intima di stargli lontano. Poi, dopo aver chiesto inutilmente una prostituta, esce dalla sala con passo malfermo.<ref name="THK" />

 

Successivamente si avvede che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] non è più insieme a lui e quando viene ritrovato dal padre racconta per giustificare la propria codardia che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] è stato rapito da un gigantesco cavaliere predone incontrato lungo la strada, e di aver trascorso i giorni a battere la zona per trovare e liberare il fratello. Giunto ad [[Ashford (Città)|Ashford]] e appreso che [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] si trova insieme a [[Duncan|Dunk]], si associa alle accuse del fratello [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] e identifica nel [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] il rapitore.<ref name="THK" />

 

Quando [[Duncan|Dunk]] chiede il processo per duello, Daeron cerca di spingere [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] ad affrontarlo in singolar tenzone, ma quello chiede invece un [[giudizio dei Sette]], dicendo che in questo modo permetterà anche a lui di vendicarsi.<ref name="THK" />

 

Per timore di affrontare lo scontro, tuttavia, accompagnato da [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Egg]] si reca in visita da [[Duncan|Dunk]] e, tremando, ammette di essersi inventato tutto per paura della reazione del padre. Promette quindi di lasciarsi cadere a terra alla prima carica, a patto che [[Duncan|Dunk]] accetti di assestargli un colpo non molto violento ma comunque credibile, in modo da evitare che [[Maekar Targaryen|Maekar]] si accorga dell'inganno. Quando sente che [[Duncan|Dunk]] ha trovato un solo campione che lo sostenga lo guarda sfiduciato e lo avverte che dalla parte di [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] combatteranno sia il padre che tre cavalieri della [[Guardia Reale]]. Afferma inoltre che [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion]] è un vero mostro, che si crede un drago in fattezze umane. Chiede quindi a [[Duncan|Dunk]] di fare due passi con lui e, usciti dal padiglione, gli racconta il sogno fatto alla locanda dicendo di essere spaventato perché i suoi sogni hanno spesso valenza profetica. Inoltre gli confessa che sarebbe dispiaciuto se dovesse essere la causa della sua morte e per questo motivo sarà di certo condannato all'inferno. Quindi si chiude la cappa sotto il mento, tira su il cappuccio e se ne va.<ref name="THK" />

 

Il giorno della sfida Daeron si comporta come promesso: alla prima carica di [[Robyn Rhysling|Ser Robyn Rhysling]] si getta a terra, fingendo di essere svenuto; il suo cavallo tuttavia gli rompe un piede passandovi sopra.<ref name="THK" />

 

Alla fine del [[Giudizio dei Sette contro Ser Duncan l'Alto|Giudizio dei Sette]], dopo la vittoria di [[Duncan|Dunk]] e dei suoi difensori, Daeron scopre che il suo sogno era un presagio della morte di suo zio [[Baelor Targaryen (Lancia Spezzata)|Baelor]], schieratosi dalla parte del [[Cavalieri erranti|cavaliere errante]] e probabilmente ucciso accidentalmente per mano del [[Maekar Targaryen|Principe Maekar]].<ref name="THK" />

 

Nel [[221]], dopo l’incoronazione del padre [[Maekar Targaryen|Maekar]] a [[Re dei Sette Regni]], Daeron viene convocato a corte insieme ai suoi fratelli e, in quanto primogenito, diviene il nuovo erede al [[Trono di Spade|trono]]. Il fratello [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]], un [[Maestri|maestro]] della [[Cittadella]], presta servizio nel suo castello.<ref name="ACOK06">[[ACOK06]]</ref>

 

In seguito Daeron muore prima di suo padre, a causa di una malattia contratta da una prostituta, lasciando come erede solo una figlia debole di mente.<ref name="ACOK06" />

 

== Famiglia e Genealogia ==

<table style="border-collapse:collapse;">

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron II Targryen]] | Nome4 = [[Mariah Nymeros Martell]] | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = F | Arg5 = C | Arg6 = I | Arg7 = C | Arg8 = E}}

{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = [[Maekar Targaryen|Maekar I Targaryen]] | Nome12 = ???}}

{{Genealogia | Quantità = 19 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = M | Arg8 = L | Arg9 = L | Arg10 = N | Arg11 = L | Arg12 = M | Arg13 = L | Arg14 = L | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = M | Arg18 = C | Arg19 = D}}

{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = C | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome6 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome8 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V Targaryen]]}}

</table>

 

<table style="border-collapse:collapse;">
{{Genealogia | Quantità = 13 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = H | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = H | Arg10 = A | Arg11 = B | Arg12 = C | Arg13 = D | Nome4 = [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron II Targaryen]] | Nome6 = [[Mariah Nymeros Martell]] | Nome8 = ??? | Nome10 = [[Minisa Whent]]}}
{{Genealogia | Quantità = 13 | Arg1 = E | Arg2 = D | Arg3 = C | Arg4 = B | Arg5 = I | Arg6 = E | Arg7 = C | Arg8 = E | Arg9 = I | Arg10 = B | Arg11 = C | Arg12 = D | Arg13 = E}}
{{Genealogia | Quantità = 13 | Arg1 = E | Arg2 = D | Arg3 = A | Arg4 = G | Arg5 = G | Arg6 = O | Arg7 = H | Arg8 = O | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = A | Arg12 = D | Arg13 = E | Nome3 = [[Maekar Targaryen|Maekar I Targaryen]] | Nome11 = ???}}
{{Genealogia | Quantità = 25 | Arg1 = D | Arg2 = K | Arg3 = L | Arg4 = L | Arg5 = L | Arg6 = L | Arg7 = L | Arg8 = L | Arg9 = L | Arg10 = L | Arg11 = L | Arg12 = P | Arg13 = Q | Arg14 = P | Arg15 = L | Arg16 = L | Arg17 = L | Arg18 = M | Arg19 = L | Arg20 = L | Arg21 = L | Arg22 = L | Arg23 = M | Arg24 = C | Arg25 = D}}
{{Genealogia | Quantità = 11 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = C | Arg8 = A | Arg9 = C | Arg10 = A | Arg11 = C | Nome2 = [[Daeron Targaryen (il Beone)|Daeron Targaryen]] | Nome4 = ??? | Nome6 = [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion Targaryen]] | Nome8 = [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon Targaryen]] | Nome10 = [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V Targaryen]]}}
{{Genealogia | Quantità = 5 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = E | Arg5 = F | Arg6 = F}}
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = B | Arg6 = D | Arg5 = 7 | Arg5 = 8 | Nome4 = ???}}
</table>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Il cavaliere errante]] [[Categoria:Nobile Casa Targaryen]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this